iPhone XS Max Recensione

Anno nuovo, iPhone Nuovo. Ma è davvero nuovo, o è la solita minestra riscaldata?

iPhone XS Max, recensione di uno smartphone che segna l’era della continuità con il vero smartphone del cambiamento, che è stato iPhone X.

Aumenta lo schermo, migliora la fotocamera, migliora la CPU, e poi? scopriamolo nella mia recensione completa.

ACQUISTALO ORA

iPhone XS Max: Confezione e design

Classica confezione Apple: al suo interno lo smartphone (avvolto dalle mitiche plastichine), cavo di ricarica lightning, caricabatteria non a ricarica rapida (blasfemo), e quest’anno, udite udite: assenza del dongle lightning – jack da 3.5” per collegare gli auricolari.

Scelta forse voluta da Apple per far si che i suoi utenti si distacchino dagli auricolari senza fili, scelta che personalmente biasimo perché per uno smartphone cha ha abbondantemente sfondato i mille euro, mi sarei aspettato quanto meno le AirPods al posto delle vecchissime EarPods. Ma tant’è.

Il design è praticamente identico ad iPhone X, ad eccezione di due tacche per il passaggio del segnale, situate nella parte superiore ed inferiore, e che eliminano la simmetria degli speaker che tanto mi era piaciuta su iPhone X. Amen.

Dimenticavo, finalmente abbiamo un iPhone con certificazione IP68. Non è mai troppo tardi.

iPhone XS Max recensione Display

Bello il display da 6.5” ma scarsi i PPI (solo 458) che lo fanno sfigurare rispetto ai diretti competitor Android.

Dimensioni a parte comunque, questo “nuovo” display vanta un dynamic range migliorato di circa il 60%, ed un tracking rate a 120 Hertz. E qui caddero moltissimi, i quali alla presentazione di iPhone XS Max durante il Keynote, sbavarono pensando che questo smartphone avrebbe portato in dotazione un display con refresh rate di 120 Hertz, al pari di iPad Pro.

La differenza è sostanziale: il display di iPhone XS Max ha un tracking rate a 120 Hertz (il che significa che la ricezione del tocco si aggiorna ogni 8.3 millisecondi), ma il refresh rate rimane malinconicamente a 60 Hertz.

Altra delusione quindi, visto che ad un prezzo simile mi sarei aspettato quanto meno una novità del genere che avrebbe incrementato la godibilità del tutto.

Intendiamoci, il display è davvero ottimo: gamma cromatica, contrasto, angolo di visione. Tuttavia, rimane sempre l’amaro in bocca nell’avere un “nuovo vecchio iPhone”, visto che, al di la di numeri e paroloni, il display è praticamente uguale a quello del vecchio iPhone X (dimensioni a parte si intende).

iPhone XS Max Recensione Hardware

Nuova CPU A12 Bionic, che fa un vero e proprio salto di qualità: processo produttivo a 7 nanometri che dovrebbe garantire minori consumi (cosa che personalmente non ho riscontrato), ma soprattutto neural engine capace di eseguire fino a 5 miliardi di operazioni al secondo.

Questa velocità l’ho subito notata ad esempio sul faceID: intendiamoci, non si tratta di un faceID di seconda generazione, ma la velocità di sblocco di questo iPhone XS Max è decisamente notevole, superiore rispetto al vecchio iPhone X, ma ancora inferiore in termini di velocità ed usabilità rispetto al vecchio (e mai troppo compianto) TouchID.

ACQUISTALO ORA

iPhone XS Max Recensione Fotocamera

Anche qui, nessuna rivoluzione, ma pura evoluzione. Abbiamo la stessa fotocamera di iPhone X, ma che stavolta grazie all’uso di pixel di dimensioni maggiori, riesce a catturare ancora più luce. Completa il quadro iOS 12, che permette di agire in post produzione per regolare (grazie alla potenza dell’A12 Bionic) la profondità di campo per avere uno sfondo sfocato o totalmente nitido.

E sempre l’A12 Bionic permette stavolta, in modalità ritratto, di poter variare le luce in tempo reale, e non in post produzione (Come avveniva su iPhone X).

Stessa identica sorte tocca alla fotocamera posteriore. Anche in tal caso siamo in presenza della medesima fotocamera di iPhone X, con l’unica differenza che stavolta le nuove fotocamere presentano pixel più grandi.

Il risultato si vede, anche se a mio giudizio anche stavolta Apple non è riuscita a superare i diretti concorrenti (molti top di gamma Android, Huawei P20 Pro in primis).

Abbiamo la presenza di Smart HDR (termine di marketing con il quale Apple in pratica replica la modalità HDR+ dei Google Pixel). Adesso le fotocamere mappano la scena ed il volto e scattano foto in sequenza combinandole in un’unica foto che migliora i punti di luce e le zone di ombra.

Anche sulle fotocamere posteriori è possibile modificare le luci in modalità ritratto in tempo reale, così come effettuare il refocus (ovvero regolare via software lo sfocato di fondo).

iPhone XS Max Foto Demo

iPhone XS Max Audio

Audio stavolta molto più corposo, in accordo a quanto dichiarato da Apple, che ha evidenziato un’aumento del volume di circa il 25%: i bassi sono corposi e profondi, con un’esperienza audio decisamente migliorata.

iPhone XS Max Autonomia

Punto dolente, molto dolente. Durante il Keynote, Apple ha dichiarato un aumento dell’autonomia per il nuovo iPhone XS Max di circa un’ora e mezza rispetto ad iPhone 8 Plus.

Personalmente non  ho riscontrato questi valori. Utilizzandolo intensamente, sono arrivato alle 20.30 prima che lo smartphone si spegnesse definitivamente.

Sono sicuro che futuri aggiornamenti di iOS 12 potranno migliorare sensibilmente la situazione, ma attualmente, almeno da questo punto di vista, iPhone XS Max mi ha deluso.

iPhone XS Max Scheda Tecnica

SCHEDA TECNICAIPHONE XS MAX
DIMENSIONI157.5 x 77.4 x 7.7 mm
PESO208 g
MATERIALIVetro fronte/retro, acciaio sul frame
DISPLAY6.5'' SUPER AMOLED
RISOLUZIONE1242 x 2688 - 458 PPI
CHIPSETApple A12 Bionic
CPUHexa-core (2x Vortex + 4x Tempest)
GPUApple GPU (4-core graphics)
RAM4 GB
MEMORIA INTERNA64/256/512 GB
MICRO SDNO
FOTOCAMERA ANTERIORE7 MP f/2.2
FOTOCAMERA POSTERIOREDUAL 12 MP f/1.8 + 12 MP f/2.4
BATTERIA3174 mAh

Conclusioni

Una vera e propria generazione S. iPhone XS Max non mette nulla di nuovo sul piatto, ma migliora piccoli aspetti della passata generazione, con qualche pecca (autonomia in primis).

Il consiglio di Tindaro: se hai già un iPhone X placa subito la scimmia ed attendi un anno.

Se non lo hai, vedi se per le tue dimensioni (e soprattutto per il peso di questo piccolo mattoncino) può fare al caso tuo. Se ti piacciono gli smartphone (apple) dal display grande, cerchi una buona fotocamera e ti piace la Notch, passa ad iPhone XS Max (o ad iPhone XS, che è praticamente identico, dimensioni del display a parte).

ACQUISTALO ORA

⬇️VUOI CONTATTARMI SU FACEBOOK? USA IL TASTO IN BASSO⬇️
RASSEGNA PANORAMICA
MATERIALI
BATTERIA
DISPLAY
FOTOCAMERA
FLUIDITA