Mini Pc Windows, ottime prestazioni a dimensioni e prezzo contenuti

Mini Pc Windows, computer compatti ed economici, in grado di eseguire tutte le operazioni di un pc tradizionale, ottimizzati come media center da affiancare al proprio televisore

1648
mini pc windows

I Mini Pc Windows offrono tutto quello che un computer tradizionale offre, ma ad un prezzo sensibilmente ridotto: minori sono anche le dimensioni di questi dispositivi, in genere grandi una decina di centimetri per lato.

Grazie ad una scelta oculata delle componenti, poi, il bisogno energetico di questi device è a dir poco irrisorio, e permette di tenerli accessi anche per periodo lunghissimi senza preoccuparsi del costo in bolletta.

E’ per questo che cresce sempre più il numero di chi li acquista non solo come sostituto economico del pc, ma anche come mediacenter da collegare al proprio televisore per trasformalo in una potente e versatile Smart Tv.

Mini Pc Windows, quale scegliere?

I Mini Pc, come lascia intuire il nome, altro non sono che computer tradizionali ottimizzati dal punto di vista delle dimensioni, tali da renderli facilmente trasportabili e installabili in pochissimo spazio.

Per questo motivo le caratteristiche a cui riferirsi quando si acquista un Mini Pc Windows, sono le stesse che contano nella scelta di un normale pc.

Ovviamente, le pretese verso questo tipo di dispositivi devono essere relazionate a costo e dimensioni:ad esempio, è sbagliato pensare di acquistare un Mini Pc credendo di poter farci girare pesanti software di editing grafico o giochi di ultima generazione.

Quello in cui eccellono questi mini computer, invece, è il settore office e multimedialità: in tanti, ad esempio, preferiscono i mini pc windows per tv alle classiche Tv Box Android, perchè il sistema operativo di Microsoft permette una maggiore compatibilità con software e periferiche varie.

Nonostante Android sia migliorato tantissimo sotto questo punto di vista, Windows rimane ancora oggi il sistema operativo più “rodato” in circolazione, sia dal punto di vista hardware che software.

Non c’è periferica che non supporti Windows, e la stragrande maggioranza dei programmi in circolazione, siano essi browser, media-player o software di scrittura, possono girare nativamente su questo OS.

E’ questa la principale superiorità dei Mini Pc Windows rispetto alle Tv Box Android, che costano meno, ma sono limitate da un sistema operativo meno completo e universale rispetto a Windows.

I mini computer poi, proprio perchè si appoggiano a Windows, possono permettersi un hardware estremamente variabile, che spazia da componenti economiche e a basso assorbimento energetico, a soluzioni più performanti e perfettamente paragonabili a quelle dei computer tradizionali.

In linea di massima, però, esistono delle specifiche tecniche minime sotto le quali non bisognerebbe mai scendere.

Tenendo conto che quasi la totalità dei Mini Pc Windows, per questioni di spazio, non ha una scheda video dedicata, la fluidità di questi dispositivi è data essenzialmente dal processore e dalla RAM presenti a bordo. Partiamo proprio da quest’ultima: 4 GB sono la soluzione preferita da gran parte dei produttori, soprattutto nella fascia medio bassa.

I migliori mini pc Windows possono arrivare anche ad 8 GB di RAM o, più frequentemente, a 4 GB espandibili.

mini pc windowsPer il processore, invece, il discorso è leggermente più complesso. Esistono infatti delle serie di processori economici, soprattutto a marchio Intel, che la fanno da padrone nel mondo dei mini pc windows ma anche dei notebook.

Li riconosci subito: sono dei quad-core con frequenze non troppo elevate (intorno ai 2 GHz per core), che consumano pochissimo e sono ottimi per un utilizzo office.

Dotati di scheda grafica integrata, anche se piuttosto discreta, si comportano bene anche nella riproduzione di filmati ad alta risoluzione, anche fino al 4K.

Alcuni mini pc montano invece processori Intel Core (in genere i3 o i5, raramente anche i7), che garantiscono prestazioni di gran lunga maggiori, ma fanno lievitare sensibilmente il prezzo.

Tenendo conto che i mini pc sfruttano la potenza delle connessione senza fili per eseguire gran parte delle operazioni (mi riferisco soprattutto allo streaming), grazie al modulo Wi-Fi che è ormai sempre integrato, la memoria disponibile per l’archiviazione non è, come nel caso dei computer tradizionali, di primaria importanza.

I mini pc windows hanno in genere poche decine di GB di ROM (32 o 64, soprattutto), ma alcuni offrono la possibilità di aggiungere un più capiente SSD grazie ad uno slot di espansione interno.

Una parola, poi, sul sistema operativo: è ormai impossibile trovare mini pc windows 7 o mini pc windows 8 perchè, grazie alla politica di Microsoft di rendere disponibile gratuitamente l’aggiornamento a Windows 10, gran parte dei mini computer in circolazione monta “di serie” l’ultimo sistema operativo di casa Microsoft.

Infine, parliamo di connettività: i mini pc sono dispositivi sempre connessi, ed è dunque indispensabile che siano dotati di un numero sufficiente di porte e ingressi.

Tenendo da parte il Wi-Fi, di cui ti ho già parlato, le principali interfacce di comunicazione di questi dispositivi sono l’HDMI, che permette la connessione ad alta definizione con monitor e TV, l’USB (meglio se 3.0) per periferiche o dispositivi di archiviazione esterni, un ingresso Ethernet per la connessione via cavo ed un jack audio da 3,5 mm.

Come formattare un Mini Pc Windows

A questo punto è giusto aprire una breve parentesi su come formattare un Mini Pc Windows, operazione alla portata di tutti che permette di riportare il dispositivo allo stato originario, eliminando la quasi totalità degli errori e dei problemi che naturalmente possono nascere con l’uso.

Dando per scontato che il nostro Mini Pc monti Windows 10, per formattarlo non occorre altro che scaricare il MediaCreation Tool di Microsoft, disponibile gratuitamente a questo indirizzo.

Questo software ci permette di scaricare la versione di Windows 10 che ci interessa, e di far partire l’installazione o direttamente sul pc sul quale è avvenuto il download, o creando un cosiddetto supporto di installazione, in genere una pendrive USB (da almeno 8 GB) che, collegata ad un altro computer, permette di formattarlo.

Quest’ultima soluzione è indicata quando il computer da formattare è inutilizzabile (magari perchè non riesce a collegarsi ad Internet).

L’installazione guidata è alla portata di tutti, e non è necessario nemmeno inserire il Product Key: puoi inserirlo in un secondo momento, sempre che Windows non lo inserisca in automatico analizzando la licenza già presente sul Mini Pc.

Mini PC Windows, il migliore sotto i 150 euro

Beelink Z83-V

mini pc windows

Il Beelink Z83-V è un micropc Windows che fa egregiamente il suo lavoro, a fronte di un prezzo estremamente piccolo. Poco più di 100 euro per un computer che, per un uso office, non ha nessun tentennamento.

Il processore è l’Intel Atom x5-Z8350, quad-core dai consumi irrisori e dalle buone prestazioni, con una grafica integrata, l’HD 400, che gestisce senza troppi problemi il 4K. 4 GB di RAM, non espandibili, 64 GB destinati all’archiviazione, con supporto a SD card fino a 128 GB.

Ottima la connettività, che vanta connessione Ethernet 1 Gbps, Wifi Dual Band 2,4/5 GHz e Bluetooth 4.0. Le antenne, pur essendo tutte interne, garantiscono un’ottima affidabilità nella ricezione del segnale. Poco altro da aggiungere: a questo prezzo è un best buy; lo trovi su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

ACEPC AK1

mini pc windows

Probabilmente il miglior mini pc Windows in questa fascia di prezzo, l’ACEPC AK1 è un ottimo compromesso tra prezzo, prestazioni e dimensioni. Grande poco meno di uno smartphone, può essere un’ottima alternativa come mini pc per tv, vista anche l’integrata HD 500 superiore a gran parte della concorrenza.

Anche il processore, l’Intel Apollo Lake J3455, offre prestazioni del 50% superiori alle CPU che troviamo quasi sempre a bordo dei mini pc Windows 10 economici. Affiancato da 4 GB di RAM si comporta estremamente bene per qualsiasi tipo di utilizzo che non sia il gaming o l’editing video.

Per l’archiviazione sono presenti 64 GB di spazio, ma attenzione, perchè l’ACEPC AK1 supporta sia SSD mSATA che dischi SATA da 2,5 pollici, aumentando enormemente le possibilità di espansione. Può pilotare contemporaneamente due monitor visto la doppia uscita HDMI, a cui si affiancano 2 x USB 3.0, 2 x USB 2.0 e un jack audio da 3,5 mm.

Bluetooth 4.2, Wifi Dual Band, Ethernet 1 Gbps: senza dubbio una delle proposte più avanzate e complete nella fascia bassa, disponibile su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Mini PC Windows, il migliore sotto i 300 euro

MINIS FORUM U300

mini pc windows

Il MINIS FORUM U300 è un mini pc basato su piattaforma Kaby Lake, e in particolar modo sul processore Intel R Celeron 3867U, una CPU di fascia medio-bassa che non tentenna con lo streaming 4K. La grafica integrata è l’HD 610, una buona soluzione per la gestione di flussi video.

Usare questo mini pc Windows anche come macchina principale non è un’eresia, visto che il sistema risulta sempre fluido grazie anche agli 8 GB di RAM presenti a bordo e all’SSD da 128 GB. Supporta hard disk da 2,5 pollici fino a 2 TB, SSD fino a 512 GB: l’archiviazione non è quindi un problema.

Non sono un problema nemmeno le temperature, visto che troviamo una silenziosa ventola installata di default. Eccezionale la connettività, con due HDMI, 4 USB 3.0, una USB Type C, Ethernet e jack audio da 3,5 mm. Non da meno il comparto senza fili: Bluetooth 4.2 e Wifi Dual Band. E’ in vendita su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Acer Revo RN-76

mini pc windowsSe preferisci affidarti alla sicurezza di un marchio noto, puoi optare per l’Acer Revo RN-76, un Mini Pc Windows estremamente elegante e ben costruito che, come vedrai, ha numerosi punti di forza.

Partiamo però dalle debolezze di questo dispositivo, prima fra tutte la presenza del processore Intel Celeron 3865U: una CPU onesta, ma leggermente meno performante di altre soluzioni presenti in questa fascia di prezzo.

Buoni invece i 4 GB di RAM, che possono salire fino a 16 GB, così come adeguato è l’SSD da 64 GB incorporato.

Gli assi nella manica di questo Acer Revo sono però il gran numero di ingressi (basti pensare alle 4 porte USB, di cui una Type-C), che conta oltre all’HDMI anche una Mini DisplayPort. Fornitissima anche la confezione, che include un supporto per il fissaggio al televisore e un kit composto da mouse e tastiera.

Lo trovi in vendita su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Mini PC Windows, il migliore sotto i 500 euro

MINIS FORUM U500

mini pc windows

Soluzione molto simile all’U300 presente poco più in alto in classifica, il MINIS FORUM U500 ne rappresenta la naturale evoluzione. Processore più potente (i3-5005U), con grafica integrata HD GRAPHICS 5500, in grado di gestire 4K, compressione H.265 e HDR10.

Rispetto al modello più economico troviamo una seconda porta Ethernet. Invariate le altre caratteristiche: resta la porta USB Type C che, con determinati Monitor, permette di alimentare il mini pc senza bisogno di una fonte di alimentazione esterna.

E’ disponibile su Amazon: in confezione trovi anche due cavi HDMI, da 30 e 60 centimetri.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

DILC MINI PC

mini pc windows

Chi necessita di una potenza ancora maggiore può scegliere il DILC Mini Pc, un computer dalle dimensioni estremamente contenute (11 x 11 x 4 cm) disponibile in diverse configurazioni, e personalizzabile chiedendo direttamente al produttore.

Questa versione da meno di 500 euro monta un i3-7100 con 8 GB di RAM, ma a differenza della concorrenza DDR4. Con una frequenza maggiore, queste RAM garantiscono prestazioni più elevate: a beneficiarne è soprattutto la velocità del sistema (Windows 10 Pro).

L’archiviazione è affidata ad un capiente HDD da 1 TB: è sempre possibile, ovviamente, sostituirlo con un SSD. Lo trovi in vendita su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Come hai visto, tanti sono i mini pc in circolazione: si va da soluzioni economiche in grado di svolgere le principali operazioni, a dispositivi più costosi perfettamente paragonabili ai classici pc di fascia media.

Non ti resta che scegliere in base alle tue esigenze e, soprattutto, in base al tuo budget: se vuoi suggerirmi un mini pc non presente in lista, poi, puoi sempre farlo usando il box dei commenti in basso.