Recensione Nuu M3: un base di gamma che convince

351

Ho testato in questi giorni Nuu M3, un telefono base di gamma non proprio famoso, e che forse a molti non dirà nulla. Eppure, a parte qualche piccolo tallone d’Achille, questo telefono mi ha convinto, ed a mio giudizio rappresenta una buona alternativa ai base di gamma di aziende più blasonate. Ok ho detto già troppo, quindi non ti anticipo nulla e ti scrivo tutto in questa mia recensione completa.

ACQUISTALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

Confezione e Design

Confezione con all’interno il telefono, caricabatterie e cavo usb microusb, con cuffie in-ear di qualità discreta.

E’ un telefono padellone (personalmente non amo i padelloni a causa delle mie mani piccole), ed utilizzarlo con una mano non è proprio una impresa semplice soprattutto a causa della sua larghezza (misura 151.6 x 77.5 x 7.9 mm). Il design tuttavia mi convince: buono l’assemblaggio costruttivo, metallo sul retro interrotto solo dalla parte in vetro in cui è situata la fotocamera (non sporgente). Sul frontale il display, i tre tasti (non retroilluminati e che più di una volta ho premuto erroneamente, causa cornice inferiore molto ristretta) alloggiati in un inserto in plastica, e la fotocamera anteriore.

Manca purtroppo un sensore di impronte digitali, che personalmente trovo comodissimo.

Display

Nuu M3 è uno smartphone da 5.5” di diagonale, con display oleofobico (cosa rara per un base di gamma) IPS HD con risoluzione 1280 x 720 pixel e 320 PPI. I colori sono vividi, saturi con neri abbastanza decisi ed in generale il display è ottimo da vedere, anche sotto luce di diretta del sole. La luminosità massima è buona, ed il sensore di luce ambientale lavora bene.

I pixel non sono visibili ad occhio nudo, ma purtroppo l’angolo di visione nei due assi è estremamente limitato, e lo si vede inclinando anche leggermente il dispositivo: le immagini svaniscono rapidamente dal campo visivo, lasciando unicamente un riflesso opaco.

Hardware

Soc Mediatek MT6737 con 4 core ad 1,25 GHz ed architettura a 64 bit, con 2 GB di RAM e processore grafico Mali T-720, fanno di Nuu M3 uno smartphone abbastanza fluido, e che non da grossi problemi nell’utilizzo quotidiano.

Il SOC a bordo tuttavia, non è molto recente (processo produttivo a 28 nanometri) , ne molto performante. Non è uno smartphone da gaming, diciamocela tutta, anche in considerazione del fatto che nei giochi 3D più impegnativi ho notato dei cali di framerate. Il gaming è comunque godibile e discreto, così come la navigazione internet che va abbastanza bene, tranne su pagine un po più pesanti, dove il pan ed il pinch to zoom hanno qualche incertezza.

E’ uno smartphone dual sim: e’ possibile inserire nel carrellino due sim, o una sim ed una micro SD per l’espansione di memoria (è comunque dotato di 16 gb di memoria interna). Il Wi-Fi è di tipo b,g,n. Manca quindi la banda a 5 GHz.

Audio e parte telefonica

Buono l’audio in capsula. Buona la ricezione della parte telefonica. In viva voce lo speaker ha un volume massimo abbastanza elevato, pur essendo mono (0,5 W di potenza).

Fotocamera

Piccola nota dolente, la fotocamera. Quella posteriore è da 8 Megapixel. L’ottica non è molto luminosa, ed anche in diurna le foto risultano rumorose e leggermente impastate. In notturna il rumore aumenta, ed il flash led attenua solo in parte la situazione. E’ presente la modalità di bellezza del viso, panorama ed HDR. Quest’ultimo però non è velocissimo, e più di una volta la foto risultante è risultata mossa.

La fotocamera anteriore invece è da 5 Megapixel, sufficiente per selfie non troppo esigenti.

Software ed autonomia

il software a bordo è Android Nougat 7.0, con qualche piccola personalizzazione da parte di Nuu, personalizzazione che si limita alla presenza di alcune app (file manager, radio FM), ed in alcune funzioni aggiuntive, presenti nelle impostazioni di sistema, che permettono di risvegliare il Nuu M3 con un doppio tocco a display spento, o di avviare alcune app mediante comode gesture che possono essere disegnate a display spento.

Il risvolto della medaglia del SOC non proprio performante, è il fatto che questo non è per nulla energivoro. Ho utilizzato Nuu M3 nella mia classica giornata tipo arrivando all’alba del giorno seguente con ancora il 20% di batteria. Un ottimo risultato, raggiunto anche grazie alla sua batteria da 3200 mAh.

Nuu M3: Conclusioni

Nuu M3 è un buon base di gamma. Lo consiglio a chi cerca uno smartphone che, senza spendere, troppo, lo porti tranquillamente fino a sera senza lasciarlo a piedi, e senza che ricorrere all’utilizzo di Powerbank, o a chi cerca uno smartphone con un buon display, che si legga bene e che abbia una buona riproduzione cromatica.

ACQUISTALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

 

Foto Prodotto

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

MIGLIOR TELEFONO SOTTO I 200 EURO

MIGLIORI SMARTPHONE 5 POLLICI

MIGLIOR SMARTPHONE DUAL SIM

⬇️VUOI CONTATTARMI SU FACEBOOK? USA IL TASTO IN BASSO⬇️
RASSEGNA PANORAMICA
MATERIALI
BATTERIA
DISPLAY
FOTOCAMERA
FLUIDITA