Amazon Prime Music come funziona lo streaming musicale di Amazon

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Cerchi un’alternativa a Spotify che costi meno e offra un servizio simile, con un’app dedicata e un’iscrizione facile e veloce? Bene, allora ti conviene scoprire Amazon Prime Music come funziona.

Il servizio di streaming di brani musicali offerto da Amazon è un’ottima alternativa alle piattaforme più popolari. Le condizioni, così come il prezzo, sono estremamente favorevoli tanto da avergli garantito negli anni un successo sempre maggiore.

Amazon Prime Music come funziona: i costi

Amazon Prime Music fa parte del pacchetto Prime: questo significa che viene offerto gratuitamente a tutti i clienti Amazon che hanno aderito al programma Prime. Attenzione, dire che Prime Music viene offerto gratuitamente non significa che sia possibile utilizzarlo gratis.

Il suo costo, in effetti, è incluso in quello dell’abbonamento ad Amazon Prime. Questo abbonamento ha due diverse tariffe, una mensile da 3,99 euro e una annuale da 36 euro l’anno. Per gli studenti è prevista un’interessante promozione.

amazon prime music come funziona

Chi frequenta ancora la scuola o l’università, oltre ad avere diritto a tre mesi di prova gratuita (anziché 30 giorni) può sottoscrivere l’abbonamento annuale a metà prezzo, a soli 18 euro euro ogni dodici mesi.

Oltre ad Amazon Musica l’abbonamento include il servizio Prime, con spedizioni gratuite e veloci per milioni di prodotti, e la piattaforma di streaming Amazon Prime Video. Un pacchetto completo, economico e, soprattutto, unico nel suo genere.

Amazon Prime Music come funziona: l’iscrizione

Come appena detto, tutti i clienti Prime possono godere di Prime Music. Una volta sottoscritto l’abbonamento si può godere da subito di tutti i servizi. In questo senso Music funziona esattamente come funziona Amazon Prime Video.

Tutto parte dalla creazione di un account Amazon: questa fase richiede veramente pochi minuti, è gratuita e prevede l’inserimento di pochi dati, tra cui ovviamente la mail con cui si intende registrarsi. Puoi iniziare la procedura cliccando su uno degli appositi pulsanti che trovi sparsi in questa guida.

Creato l’account non resta che abbonarsi a Prime. Amazon prevede un periodo di prova gratuita (utilizzabile una sola volta) della durata di 30 giorni. Durante questo periodo è possibile sfruttare tutti i servizi Prime in maniera del tutto identica a come avviene quando si sottoscrive l’abbonamento a pagamento.

Finita la fase di prova si può passare ad un abbonamento mensile o annuale, come anche scegliere di rinunciare ai vantaggi Prime (operazione che può avvenire in ogni momento, gratuitamente e senza vincoli).

Amazon Prime Music come funziona: l’applicazione

Amazon Prime Music è utilizzabile su un gran numero di dispositivi: in base al tipo le modalità di utilizzo sono leggermente differenti. Per i PC e i notebook, ad esempio, la piattaforma di streaming è raggiungibile via browser (le nuove versioni sono tutte perfettamente compatibili con il tipo di streaming utilizzato).

Per i dispositivi mobile invece, cioè smartphone e tablet, è disponibile una comoda applicazione gratuita chiamata Amazon Music. Si può scaricare dal Play Store, nel caso di device Android, o dall’App Store per i dispositivi iOS: nei tablet Fire di Amazon è installata di default.

Utilizzarla è veramente semplice: si effettua il login la prima volta con le proprie credenziali e si inizia a navigare tra i milioni di brani a disposizione. Amazon Music è l’app perfetta anche per chi spesso ascolta musica senza internet.

amazon prime music come funziona

Se ti chiedi come ascoltare musica offline con Prime Music, ti basta sapere che l’app permette il download sul dispositivo dei propri brani preferiti. Un ottimo modo per risparmiare giga quando si è fuori casa, salvando la propria playlist direttamente in locale senza aver bisogno di una connessione internet per riprodurla.

Limiti più stringeti ci sono per avere Amazon Prime Music su Smart TV. La lista delle Smart TV compatibili ufficialmente con l’app Amazon Music si riduce a pochi modelli, molti dei quali a marchio Samsung. Alcune Android TV permettono ugualmente di installare l’app, altre possono sfruttare il servizio via browser.

In questo caso l’utilizzo potrebbe essere più difficoltoso (visti i limiti hardware di molte Smart TV, soprattutto quelle più economiche) e non è esclusa l’ipotesi di bug e disservizi.

Amazon Prime Music come funziona: il catalogo e i limiti

Vediamo ora più da vicino come funziona Amazon Prime Music e quali sono i limiti imposti da questo tipo di abbonamento. Prime Music dà accesso ad un catalogo di 2 milioni di brani musicali, che abbracciano un numero enorme di generi ed artisti, sia italiani che internazionali.

Il servizio non ha un limite di brani riproducibili mensilmente, ma di tempo. Ogni mese non si può usare il servizio per più di 40 ore. 80 minuti al giorno, circa un’ora e mezza, che dovrebbero bastare in molti casi ma che potrebbero star stretti per gli ascoltatori più assidui.

Finite le ore a disposizione non resta che aspettare che l’abbonamento si rinnovi il mese successivo. Il limite è piuttosto stringente, ma bisogna tenere a mente che si tratta di un servizio offerto gratuitamente nel pacchetto Prime e che non prevede alcuna sorta di interruzione pubblicitaria.

Come vedremo tra poco, Amazon propone un altro servizio che non prevede alcun limite di questo genere (oltre ad un catalogo molto più ampio): Amazon Prime Music Unlimited.

Amazon Prime Music come funziona: differenze con Amazon Prime Music Unlimited

In molti fanno confusione tra Prime Music e Prime Music Unlimited: entrambi i servizi sono offerti da Amazon, funzionano con la stessa app ma sono diversi tra loro.

Prime Music viene offerto gratuitamente a tutti i clienti Prime: è incluso nell’abbonamento e la sua attivazione e contestuale all’iscrizione al pacchetto Prime. Amazon Unlimited è invece un abbonamento stand-alone, per cui non è necessaria l’iscrizione a Prime.

amazon prime music come funziona

Tutti gli utenti Amazon, anche quelli che hanno il account gratuito, possono sottoscriverlo. Per Amazon Music Unlimited costo è sensibilmente più alto dell’abbonamento Prime: parliamo di una cifra pari a 9,99 euro al mese. Solo per i clienti Prime è disponibile un abbonamento annuale dal costo di 99 euro, con il risparmio di due mensilità.

I vantaggi rispetto ad Amazon Music gratis sono evidenti: i brani disponibili sono 50 milioni (contro i 2 milioni di Prime Music), le ore di ascolto illimitate. E’ previsto un secondo tipo di abbonamento, chiamato Amazon Music Unlimited Family, che permette la condivisione dell’abbonamento fra un massimo di 6 account.

Il prezzo sale a 14,99 euro mensili, ma serve una semplice divisione per rendersi di conto di quanto sia conveniente per le famiglie e per qualsiasi gruppo di persone interessate al servizio.

Potrebbero interessarti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social

1,939FansLike
17,242FollowerSegui
575FollowerSegui
2,500IscrittiSottoscrivi

Ultime recensioni

Samsung Galaxy S20 FE, ecco le prime foto

L'arrivo sul mercato di Samsung Galaxy S20 FE è ormai questione di giorni. Lo smartphone, che si propone come versione aggiornata e...

Xiaomi Mi 10T Pro, spuntano le caratteristiche: display a 144 Hz?

Non dovrebbe mancare molto a Xiaomi Mi 10T Pro, smartphone che andrà ad arricchire l'offerta Xiaomi di fascia alta. Stando alle indiscrezioni...

Samsung Galaxy F: smartphone economici per foto eccezionali

Giorni di fuoco per Samsung, che si prepara ad affrontare l'autunno nel migliore dei modi. Dopo le ultime novità su Samsung Galaxy...

Samsung Galaxy S20 FE, manca poco al debutto

Proporre tutte le caratteristiche di un top di gamma ad un prezzo contenuto: una strategia vincente, che ha permesso già una volta...