Configurazione pc gaming 700 euro: un computer da gioco sempre all’altezza

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Riassunto contenuto

Con un budget di 700 euro è possibile assemblare pc gaming in grado di tenere il passo per molti anni, pronti a reggere nell’immediato tutti i giochi disponibili, anche con alte impostazioni grafiche e a risoluzioni piuttosto elevate. La configurazione pc gaming 700 euro che sto per suggerirti, ad esempio, in FullHD non ti darà mai problemi, e ti permetterà anzi di osare qualcosa in più.

Ti darà soddisfazioni anche con monitor con risoluzioni leggermente più elevate del 1080p (basti pensare ai display con aspect ratio 21:9) e, se sei disposto ad accettare qualche compromesso, potrai addirittura assaporare la nitidezza del 2K. Per il 4K ti rimando invece al mio PC gaming 2000 euro.

Ho basato questa configurazione pc gaming da 700 euro sia su piattaforma Intel che su piattaforma AMD, offrendoti una duplice scelta, mentre per i marchi delle componenti mi sono orientato tanto tra i nomi più noti per l’affidabilità, quanto per qualche outsider in grado di offrire un rapporto qualità prezzo difficilmente battibile.

Configurazione pc gaming 700 euro: consigli per l’acquisto

Negli ultimi anni numerose sono state le novità anche hanno coinvolto il mondo dei computer. AMD con i processori Ryzen ha sdoganato le CPU a più di 4 core: nVidia ha cambiato le carte in tavola con schede video di nuova generazione. Un pc 700 euro di oggi è sensibilmente migliore rispetto a una configurazione pc gaming 700 euro 2018, nonostante non sia trascorso così tanto tempo.

Come ti ho anticipato, per questa configurazione ho optato per la doppia scelta: da una parte processore (e, di conseguenza, scheda madre) basati su piattaforma Intel, in particolar modo di nona generazione, dall’altra su piattaforma AMD con i nuovi Ryzen. Entrambe sono CPU potenti, poco esigenti in termini di energia e facili da dissipare: la soluzione AMD permette anche di spingersi più in là con l’overclock, aumentando il rapporto spesa/prestazioni.

Per il case, il mio consiglio è quello di scegliere un mid-tower, formato che coniuga spazio all’interno sufficiente per tantissimi tipi di configurazione, ma non troppo ingombrante, per non dare fastidio sulla scrivania. Sempre per questioni di comfort, per così dire, ho cercato di scegliere le componenti più silenziose: non consiglio a nessuno di stare per ore seduto di fianco ad un computer che, più o meno spesso, inizia a sbuffare come una locomotiva.

Chiudo la mia panoramica con il discorso archiviazione: ho optato per un SSD che, anche se più costoso e meno capiente di un HDD, aumenta di molto la fluidità del sistema. Non manca un HDD secondario per archiviare facilmente i propri file.

I prezzi delle componenti variano spesso e anche sensibilmente: tieni conto che potresti dover alzare il tuo budget fino ad arrivare a un pc gaming 750 euro.

Configurazione pc gaming 700 euro: componenti comuni

Case – Corsair 110R

configurazione pc gaming 700 euro

Al primo posto tra le componenti pc gaming 700 troviamo il case, e in particolare il Corsair 110R. Il case è un po’ il guscio protettivo in cui trovano spazio tutte le altre componenti e ad esso chiediamo alcune cose in particolare: che sia bello, spazioso e con una buona qualità costruttiva.

Il Corsair 110R rispetta tutte queste caratteristiche. Il design minimalista con pannello laterale in vetro temprato è la sintesi perfetta tra eleganza e appariscenza. Le componenti a vista sono un tocco di classe per un case che, a differenza di molti altri prodotti, non risulta mai volgare.

E’ spazioso, con un buon airflow e la possibilità di installare fino a 5 ventole da 120 mm (di cui una inclusa) o 3 ventole da 140 mm. La Copertura integrale per l’alimentatore facilita il cable management, i filtri antipolvere assicurano una buona protezione alle componenti interne.

Quanto ad archiviazione supporta un massimo di quattro: due vassoi da 2,5″ e due vassoi combinati da 3,5/2,5″. Frontalmente troviamo invece due porte USB 3.1 Type A e un jack combinato per microfono e cuffie. E’ in vendita su Amazon.

Alimentatore – Sharkoon Alimentatore 600 WATT 80PLUS

configurazione pc gaming 700 euro

Pare importante del computer 700 euro e sul cui acquisto non si dovrebbe mai fare economia è l’alimentatore. Da esso dipende anche la sicurezza delle componenti e, del resto, è spesso quella destinata a durare più a lungo. La scelta è nel nostro caso ricaduta sullo Sharkoon Alimentatore 600 WATT 80PLUS.

Forse Sharkoon a qualcuno non dirà molto: è un marchio piuttosto recente ma che ha saputo farsi apprezzare sin da subito con una serie di prodotti dall’ottimo rapporto qualità prezzo. Questo PSU da 600 W non è da meno: è basato su condensatori TEAPO di buona qualità che assicurano ottime performance.

600 Watt sono sufficienti per quasi tutte le configurazioni standard e offrono un’ottima base di partenza anche per upgrade futuri. E’ semi-modulare e costa il giusto: lo trovi in vendita su Amazon.

Disco Primario – Silicon Power SSD 256GB 3D NAND A55

configurazione pc gaming 700 euro

Anche un computer da gaming 700 euro merita di godere dei vantaggi offerti dai nuovi dischi a stato solido, i cosiddetti SSD. Con un budget più alto avremmo potuto puntare ad un M.2 NVMe ma, considerato anche il fatto che è sempre possibile aggiungere uno in futuro, per ora è meglio optare per un SSD tradizionale come il Silicon Power SSD 256GB 3D NAND A55.

Un SSD da 256 GB veloce (fino a 15x rispetto ad un HDD meccanico) e affidabile, che gode di una garanzia di 3 anni. 256 GB bastano per installare il sistema operativo e i giochi/programmi principali, lasciando all’HDD secondario il compito di immagazzinare i file più pesanti e meno utilizzati.

A questo prezzo, poco più di 30 euro, è la migliore alternativa sul mercato: lo trovi in vendita su Amazon.

Disco Secondario – Toshiba P300

configurazione pc gaming 700 euro

Per il nostro computer gaming 700 euro la scelta sul disco secondario non poteva che ricadere su un HDD meccanico, in grado di offrire il miglior rapporto GB/prezzo. Nel nostro caso il modello selezionato è il Toshiba P300 nella versione da 1 TB.

Non c’è molto da dire: è un disco rigido affidabile, economico e silenzioso. Uno degli HDD più popolari nella sua fascia di prezzo, in vendita su Amazon.

RAM – Crucial Ballistix BL2K8G30C15U4B 16 GB 3000 MHz

configurazione pc gaming 700 euro

Per un po’ di tempo 8 GB di RAM sono stati la quantità minima per un computer da gaming. Ultimamente, però, il loro limite inizia a farsi sentire: molti titoli lavorano meglio o richiedono espressamente almeno 16 GB di RAM. Per il pc 700€ la soluzione migliore è rappresentata dal kit Crucial Ballistix BL2K8G30C15U4B 16 GB 3000 MHz.

E’ formato da due moduli da 8 GB DDR4 a 3000 MHz, così da poter sfruttare il Dual Channel e utilizzare al meglio le memorie. Grazie al supporto XMP 2.0 queste RAM risultano anche facile da overcloccare per avere prestazioni ancora maggiori. 3000 MHz sono comunque già un’ottima frequenza per giocare e lavorare.

Costano molto poco, hanno un dissipatore in alluminio e sono perfette per ogni configurazione: le trovi in vendita su Amazon.

Gigabyte GeForce GTX 1660 SUPER OC 6G 6GB GDDR6

configurazione pc gaming 700 euro

Cuore del pc assemblato gaming 700 euro è una scheda video Nvidia, la Gigabyte GeForce GTX 1660 SUPER OC 6G 6GB GDDR6. In questa fascia di prezzo è abbastanza difficile scegliere tra Nvidia e AMD: le proposte dell’una e dell’altra casa sono entrambe molto interessanti, ma a spuntarla è questa 1660 Super.

Non tanto per le prestazioni, molto simili e a tratti inferiori a quelle delle controparti AMD (5500XT e RX 590), quanto per stabilità, temperature e assorbimento. La GTX 1660 Super si rivela una scheda video meno energivora, adatta quindi anche ad alimentatori non troppo potenti.

Non crea problemi di temperature e di instabilità, gode di driver aggiornati e ottimizzati per i titoli recenti. Lavora egregiamente in FullHD, dove permette di arrivare anche a frame rate elevati (superiori ai 100 fps), ma non disdegna di essere utilizzata per il 2K con qualche compromesso.

La versione Gigabyte, biventola, è compatta e silenziosa ed è proposta ad un ottimo prezzo. E’ disponibile su Amazon.

Configurazione pc gaming 700 euro: Intel

Intel Core i5-9400F

configurazione pc gaming 700 euro

La versione Intel della configurazione pc 700 euro può contare su un processore i5 di nuova generazione, l’i5-9400F. Tanti sono i processori che potrebbero fare al caso nostro, ma questo i5 è il più adatto alle nostre esigenze.

La lettera F finale ci fa capire che siamo davanti ad un processore sprovvisto di grafica integrata. Questo permette di avere un costo minore, rinunciando ad una caratteristica inutile nel nostro caso: il nostro pc da gaming 700 euro, come abbiamo visto, può contare su un’ottima scheda video dedicata.

Quanto al processore in sè, non si può che parlarne bene. E’ un esacore con una frequenza base di 2,9 GHz, che arriva in TurboBoost a toccare quota 4,1 GHz. Un’alternativa ottima per il nostro pc gaming 700 euro Intel, tanto per giocare che per lavorare, con un TDP (assorbimento) di soli 65 W. E’ disponibile al miglior prezzo su Amazon.

ASUS Prime B365M-K

configurazione pc gaming 700 euro

Arriviamo alla scheda madre del gaming computer 700 euro. L’identikit della mobo ideale per questa configurazione è un prodotto economico ma di qualità, privo di fronzoli ma compatibile con tutte le nuove tecnologie e standard. La ASUS Prime B365M-K è ciò che fa al caso nostro.

Non è una scheda madre da gaming vera e propria, mancando di quelle feature aggiuntive tipiche delle componenti da gioco, ma è perfetta per le nostre esigenze. Supporta fino a 32 GB di RAM DDR4, dischi NVME di tipo M.2 (oltre che SATA) e arriva con il BIOS già aggiornato e compatibile con i processori Intel di nuova generazione con socket LGA1151.

Piccola (formato mATX), estremamente economica, offre un BIOS Uefi completo e semplice da utilizzare con la possibilità di gestire al meglio la velocità delle ventole. E’ in vendita su Amazon.

Configurazione pc gaming 700 euro: AMD

Processore – AMD Ryzen 5 3600

configurazione pc gaming 700 euro

La soluzione AMD per il pc 700 euro gaming è il Ryzen 5 3600 AMD: si tratta di un ottimo processore che troviamo a bordo anche di computer più costosi, come il il PC gaming 1000 euro e il PC gaming 1200 euro.

Si tratta di un esacore a 12 thread con processo produttivo a 7 nm per ottimizzare la dissipazione e ridurre i consumi e l’assorbimento. Normalmente gira a una frequenza di 3,6 GHz, ma arriva fino a 4,2 GHz in Max Boost.

E’ un processore molto facile da overcloccare, riuscendo ad aumentare le proprie prestazioni fino ad arrivare a quelle di CPU di fascia alta. L”altro numero di core e thread permette di utilizzarlo bene anche in ambito produttività, con software esigenti: è in vendita su Amazon.

Scheda Madre – MSI B450 GAMING PLUS MAX

configurazione pc gaming 700 euro

Ad affiancare il Ryzen 3600 troviamo un’eccezionale scheda madre, la MSI B450 GAMING PLUS MAX, scheda che gode di una grandissima popolarità nelle configurazioni economiche ma anche più costose (come il pc gaming 1500 euro)

Arriva a casa con BIOS già aggiornato e compatibile e con i nuovi processori Ryzen di terza generazione, risparmiandoci non pochi fastidi. Può gestire fino a 64 GB di RAM DDR4 con una frequenza massima di 4133 MHz, divisi su 4 mobili. Una scheda che, da questo punto di vista, garantisce un’ottima piattaforma anche per il futuro.

E’ dotata porte USB 3.2 Gen2, Gen1 e USB 2.0, slot M.2 per l’installazione di dischi NVMe, e di un PCI Express 3.0 x16 rinforzato per schede video molto pesanti. E’ in vendita su Amazon.

Configutazione pc gaming 700 euro qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social

1,939FansLike
17,242FollowerSegui
575FollowerSegui
2,500IscrittiSottoscrivi

Ultime recensioni

Samsung Galaxy S30, facciamo il punto della situazione

Di tempo ne deve ancora passare, è vero, ma Febbraio non è poi così lontano. Il debutto di Samsung Galaxy S30 è...

Samsung, tutte le novità su Galaxy A72 e A52

Non manca così tanto al 2021 e Samsung si prepara ad affrontare al meglio il futuro. Se per i top di gamma...

Mirrorless full frame, i modelli migliori a pieno formato

Se stai pensando di acquistare una mirrorless full frame, sei nel posto giusto. In questa classifica ho selezionato alcune tra le migliori...

Sony: una serie di video ci spiega perchè Xperia 5 II è eccezionale

Le prevendite inizieranno tra poche settimane, e Sony Xperia 5 II fa già parlare molto di sè. Uno smartphone che promette grandi...

Nokia 2.4 e Nokia 3.4 sono ufficiali: caratteristiche e prezzi

Da quando è passato nelle mani di HMD Global il marchio Nokia è stato protagonista di una notevole rinascita. Certo, i fasti...