Honor 5X Recensione, tanta qualità per un mid-range del passato

Huawei Honor 5X Recensione di uno smartphone che ha qualche anno sulle spalle, ma che sa difendersi ancora bene nella sua fascia di prezzo, grazie a materiali che non perdono valore nel tempo

53
HONOR 5X RECENSIONE

Huawei Honor 5X, mid-range di pochi anni fa, ha rivoluzionato la fascia media degli smartphone per una caratteristica allora assai rara: la qualità dei materiali. Prima di Huawei, infatti, pochi produttori avevano deciso di optare per materiali di pregio per i non top di gamma: metallo e vetro erano destinati alle punte di diamante della casa, mentre per tutti gli altri dispositivi ci si accontentava di plastiche di diversa qualità.

In questa Honor 5X recensione vedremo come tale scelta si sia rivelata felice per Huawei, che è riuscita ad aumentare la sua popolarità proprio grazie a dispositivi come l’Honor 5X.

Tra le diverse recensioni Honor 5X, questa si soffermerà proprio su tale aspetto: se oggi, a distanza di qualche anno, lo smartphone meriti ancora di essere preso in considerazione, o se invece sono disponibili adesso altri mid-range di pregevole fattura.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Honor 5X Recensione Confezione e Design

Pur non osando particolarmente nel design, Honor 5X è uno smartphone incredibilmente piacevole da vedere e da tenere in mano.

Gran parte del merito va al body in metallo, alluminio per la precisione, che lo rende solido, leggero, ed elegante. La parte frontale, con due generosi bordi sia superiormente che inferiormente, non stupisce particolarmente, mentre il retro è sensibilmente più curato.

Anche se di poco, il fondo è curvato e striato per favorire la presa, mentre due bande in plastica (per le antenne), dividono armonicamente la superficie. Sufficientemente leggero per essere un 5,5 pollici, viene fornito di un caricatore da 5V a 1 Ampere (con annesso cavo Micro-USB/USB) e di un paio di auricolari (non in-ear) di buona qualità.

Honor 5X Recensione Display

HONOR 5X RECENSIONEOttimo il display, un IPS FullHD da 5,5 pollici pressochè privo di difetti: non bisogna dimenticare che stiamo parlando di un mid-range di qualche anno fa, quando ancora tantissimi produttori dotavano i loro dispositivi di fascia media di display soltanto HD.

Gli angoli di visione sono buoni, e anche la luminosità massima è piuttosto elevata: ottimo anche il sensore per la regolazione automatica, veloce e ben calibrato. A trovare un difetto, ci sarebbe la scarsa oleofobicità del display: impronte e segni restano sul vetro con una facilità troppo alta, ma nulla che possa compromettere sensibilmente l’esperienza d’uso.

Honor 5X Recensione Hardware

Quasi sempre Huawei, e quindi Honor, si affida per i suoi smartphone ai processori Kirin, CPU prodotte in casa dal colosso cinese. Nel caso del Huawei 5X, però, si è optato su una configurazione a marchio Qualcomm. Sotto la socca trova posto lo Snapdragon 616, un octa core da 1,5 GHz con GPU Adreno 405, a cui sono affiancati 2 GB di RAM.

Per un uso medio dello smartphone, sia la CPU che la GPU sono ampiamente all’altezza: la fluidità è buona, e anche le prestazioni in game, ancora oggi, sono più che sufficienti. I 2 GB di RAM, però, fanno un po’ storcere il naso.

Se potevano bastare per un mid-range di qualche anno fa, oggi sono sensibilmente pochi, e sicuramente è possibile trovare dispositivi pari prezzo con ben altri quantitativi di RAM.

Tirando le somme, però, Huawei Honor 5X raggiunge la sufficienza dal punto di vista hardware: anche i 16 GB di memoria, espandibili, pur non essendo un pregio, non sono sicuramente un difetto.

Lato connettività, manca solo l’NFC, mentre Wi-Fi, Bluetooth e LTE sono sempre al loro posto. Veloce il lettore di impronte digitali sul retro, facile da raggiungere e che raramente perde colpi.

Honor 5X Recensione Fotocamera

Il comparto fotografico di Honor 5x si appoggia su due sensori, uno posteriore da 13 Megapixel con apertura f/2.0, uno anteriore da 5 Megapixel. Come sono gli scatti? Abbastanza difficile dirlo. Partiamo dalla fotocamera principale, quella da 13 Megapixel: ottimo il lavoro fatto da Huawei per quanto riguarda il rumore digitale, poco presente anche nelle foto notturne (ovviamente, tenendo conto che stiamo parlando di uno smartphone di fascia medio-bassa).

HONOR 5X RECENSIONELa qualità generale, però, non è granchè: i colori appaiono sempre piuttosto spenti, la risoluzione è alta, ma la quantità di dettagli non è particolarmente elevata.

Insomma, foto sempre sufficienti, ma mai sbalorditive. C’era da aspettarselo. I video, che possono essere registrati a 1080p, sono ugualmente buoni, ma la mancanza della stabilizzazione si fa spesso sentire.

Non va meglio con la fotocamera frontale, appena appena sufficiente. Anche in questo caso, non è difficile trovare oggi smartphone pari prezzo con una selfie camera migliore.

Honor 5X Recensione Software ed autonomia

Appena uscito dalla scatola, Honor 5X monta a bordo Android 5.1 Lollipop, con interfaccia proprietaria EMUI 3.1. L’ottimizzazione è buona, e non mancano alcune feature aggiuntive già viste su altri smartphone Huawei, prima fra tutte la possibilità di gestire più nel dettaglio le specifiche inerenti le app e il loro accesso ai dati.

Ottima l’autonomia, merito non solo del software a bordo dello smartphone, ma anche della batteria da 3000 mAh, che permette di arrivare a fine giornata anche con un uso intenso del dispositivo. Di contro, la ricarica non è particolarmente veloce, soprattutto se rapportata ai risultati ottenuti in questo campo negli ultimi anni.

Honor 5X Recensione Scheda Tecnica

SCHEDA TECNICAHUAWEI HONOR 5X
DIMENSIONI151.3 x 76.3 x 8.2 mm
PESO158 g
MATERIALIVetro fronte/retro, alluminio sul frame
DISPLAY5,5" ips
RISOLUZIONE1080 x 1920 - 401 PPI
CHIPSETQualcomm Snapdragon 616
CPUOcta-core (4x1.2 GHz Cortex-A53 & 4x1.5 GHz Cortex-A53)
GPUAdreno 405
RAM2 GB
MEMORIA INTERNA16 GB
MICRO SDSI
FOTOCAMERA ANTERIORE5 MP f/2.0
FOTOCAMERA POSTERIORE13 Megapixel f/2.0
BATTERIA3000 mAh

Conclusioni

Difficile dire se oggi valga ancora la pena acquistare questo smartphone: molto dipende dal Huawei Honor 5X prezzo, attualmente molto ballerino. Sopra i 200 euro, inutile negarlo, si può trovare sicuramente qualcosa di meglio; sotto questa cifra, invece, Honor 5X ha sicuramente da dire la sua.

Se lo smartphone di Huawei perde qualcosa in termini di prestazioni, vista l’età che avanza, recupera il gap grazie ad una costruzione superba, e una qualità dei materiali difficile da trovare, ancora oggi, nella sua fascia di prezzo.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

⬇️VUOI CONTATTARMI SU FACEBOOK? USA IL TASTO IN BASSO⬇️
RASSEGNA PANORAMICA
MATERIALI
BATTERIA
DISPLAY
FOTOCAMERA
FLUIDITA'