Huawei, venduti centomila Mate 30 5G in appena un minuto

La prevendita dei primi Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro 5G ha dato risultati inattesi, con migliaia di unità vendute in pochi secondi

1051
huawei mate 30 5G

Huawei Mate 30 è sicuramente tra gli smartphone più interessanti di questo fine 2019. Ho avuto già modo di parlarne nella mia recensione e, con l’arrivo sul mercato italiano previsto tra poche settimane, è probabile aspettarsi un buon successi di vendita nonostante l’assenza dei servizi Google.

Se il mercato occidentale è al momento un’incognita per Huawei, altrettanto non si può dire per quello cinese, che si conferma una certezza. Nel giro di un minuti, infatti, sono stati venduti centomila Huawei Mate 30 5G e Mate 30 Pro 5G.

Huawei Mate 30 5G, processore più performante e nuovi colori

Le vendite non riguardano la versione “base” di Mate 30, ma quella 5G, la cui commercializzazione è appena iniziata. Huawei aveva previsto uno stock iniziale di centomila prodotti, adatto a soddisfare le esigenze del lancio di un nuovo smartphone.

La prevendita, iniziata dieci giorni fa, ha dato risultati inaspettati per la stessa Huawei: lo stock iniziale, stando a quanto riportato dalla compagnia, è andato esaurito in appena un minuto. Un successo epocale, che verrà probabilmente replicato tra pochi giorni, quando il 5 Novembre inizierà una seconda vendita lampo in Cina.

huawei mate 30 5G promo

A dare un boost alle vendite è stata probabilmente anche l’iniziativa di Huawei di premiare alcuni dei compratori con diversi regali (Huawei Mediapad M6, Huawei Watch GT2, FreeBuds 3), ma la curiosità intorno ai nuovi smartphone è indubbiamente tanta.

La versione 5G di Huawei Mate 30 e 30 Pro porta con sè diverse novità. Oltre alla presenza del modulo 5G il processore (Kirin 990) ha subito diverse modifiche, con una frequenza più alta e due core NPU per gestire al meglio l’elevata velocità della connessione.

Disponibili anche due nuovi colorazioni, chiamate Vegan Leather e Vegan Leather Orange. I prezzi in Cina sono al cambio pari a circa 705 $ per la versione base e 975 $ per quella Pro.