iPhone 12 e 12 Pro, il 5G impatta notevolmente sull’autonomia

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Che le nuove connessioni 5G fossero più energivore degli standard precedenti era noto da tempo. Quanto, finora, è stato difficile stimarlo: una notevole indicazione ci arriva da iPhone 12 e iPhone 12 Pro, primi smartphone Apple ad essere compatibili con le reti internet di quinta generazione.

Un test della batteria svolto da Tom’s Guide ha dimostrato come i due dispositivi consumino in 5G circa il 20% in più di batteria rispetto allo stesso utilizzo ma utilizzando la rete 4G.

Buoni risultati, pochi top di gamma Android sanno fare meglio

Il test è stato pensato per essere il più oggettivo e replicabile possibile. Su entrambi gli iPhone è stato eseguito uno script che manteneva il display acceso (a 150 nits di luminosità) e che faceva ricaricare al browser una pagina internet ogni 30 secondi.

I risultati sono stati i seguenti: iPhone 12 ha resistito per 8 ore e 25 minuti in 5G, tempo che è salito a 10 ore e 23 minuti in 4G. Il divario tra le due connessioni è stato simile anche con iPhone 12 Pro che, ovviamente, ha ottenuto risultati migliori in entrambe le condizioni.

iphone 12 battery test

In 5G la sua batteria ha permesso 9 ore e 6 minuti di utilizzo, mentre in 4G è durata be 11 ore e 24 minuti. In entrambi i casi, quindi, la riduzione dell’autonomia causata dalla connessione 5G è stata del 20%.

Una variazione considerevole, ma che comunque non mette in discussione i buoni risultati raggiunti da Apple in termini di autonomia. Il paragone diretto con i principali top di gamma Android mostra uno scenario abbastanza simile. Samsung Galaxy S20 5G, ad esempio, in 5G ha resistito per 9 ore e 31 minuti, un tempo maggiore di entrambi gli iPhone, ma solo con il display a 60 Hz.

A 120 Hz infatti il tempo è sceso ad appena 8 ore e 4 minuti. Due smartphone, però, si sono comportati meglio in 5G anche con refresh rate elevato: si tratta di OnePlus 8T e Google Pixel 5, che confermano le loro ottime capacità anche in termini di autonomia.

Potrebbero interessarti

Più letti

Cercando la miglior tv 4K sicuramente ti sarai imbattuto nei televisori Sharp, che colpiscono per il loro prezzo ridotto. In questa recensione, prendendo in...
Acquistare uno smartwatch per iPhone non è cosa da poco. Un po' banalmente si può optare per un Apple Watch che, quasi tutti, eleggono...
Avere un GPS preciso sul proprio smartwatch è di vitale importanza: da questo sensore dipende la qualità del tracking e, quindi, l'attendibilità dei dati...
I prezzi degli smartwatch sono sensibilmente calati, e sempre più opzioni (economiche e non) invadono il mercato. Scegliere oggi il miglior smartwatch economico è,...
Un po' tutti si sono lanciati nel mondo degli smartwatch, da storici marchi dell'orologeria ai produttori di smartphone, piccoli o grandi che siano. In...