Miglior braccialetto fitness, l’accessorio smart perfetto per fare sport

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Tra gli accessori smart da indossare, i cosiddetti wearable, le fitness band godono di un successo sempre maggiore. Più economico e comodo da indossare di uno smartwatch, il miglior braccialetto fitness permette di monitorare con estrema facilità i propri allenamenti.

Grazie ai suoi sensori integrati è in grado di fornire indicazioni precise su parametri come la distanza percorsa, le calorie bruciate, ma anche la frequenza cardiaca e i livelli di ossigeno nel sangue.

Insomma, un dispositivo a 360 gradi che è molto di più di un bracciale. È un vero e proprio centro di controllo, grazie al quale diventa facilissimo personalizzare e correggere il modo di fare attività fisica per ottenere i massimi risultati.

Miglior braccialetto fitness: caratteristiche consigliate

Design, qualità costruttiva e comodità

Non bisogna dimenticare che, prima di ogni altra cosa, il braccialetto fitness è un accessorio che va indossato, e quindi tenuto al polso per lunghi periodi.

È importante, quindi, considerare anche aspetti come il design e la comodità del prodotto. Inutile girarci intorno, ci sono braccialetti molto riusciti esteticamente, altri che lo sono un po’ meno.

Anche la qualità, sia dei materiali che costruttiva, ha il suo peso. In genere questa riflette piuttosto bene la fascia di prezzo del prodotto, ma non mancano casi in cui anche prodotti economici sorprendono in positivo, rivelandosi sia belli alla vista che piacevoli da indossare.

Per quanto possa sembrare un aspetto secondario, anche il peso del dispositivo ha la sua importanza. Un braccialetto pesa in genere meno di uno smartwatch fitness, adattandosi ad essere utilizzato anche per lunghi periodi.

Schermo

Tutte le fitness band sono dotate di uno schermo. Il display può variare molto da modello a modello.

A cambiare sono innanzitutto la forma e le dimensioni del display. In generale, a differenza degli smartwatch, i braccialetti tendono ad avere schermi non rotondi (come il classico quadrante da orologio), ma con forme più affusolate e che seguono meglio le linee generali del polso.

miglior braccialetto fitness

Si tratta di unità grandi circa un pollice o poco più. Possono essere a colori, ma anche gli schermi in scala di grigi sono piuttosto popolari: sono ben leggibili e consumano pochissima energia.

La risoluzione, che viene misurata in PPI (pixel per pollice), è un fattore piuttosto relativo, o comunque meno importante che su di uno smartphone o su di un tablet. Più peso ha invece la luminosità massima: considerando che i braccialetti fitness vengono usati all’aperto, è importante che siano leggibili anche sotto luce diretta.

Funzioni e sensori

Non tutti gli smartfit watch hanno le stesse funzioni e gli stessi sensori e, soprattutto, non in tutti i modelli funzionano allo stesso modo e con la stessa precisione.

In genere sono proprio queste caratteristiche a riflettere maggiormente la differenza di prezzo tra i vari dispositivi. In linea di massima, infatti, le smartband migliori nelle misurazioni sono anche quelle più costose.

Possono contare su sensori avanzati che rilevano i dati, sia biometrici che dell’allenamento, con un’elevata affidabilità. Tra questi i più diffusi sono sicuramenti i sensori ECG, per la frequenza cardiaca, ma anche quelli per la misurazione della saturazione del sangue, ovvero dei livelli di ossigeno in esso presenti.

Molte fitness band possono monitorare anche la qualità del sonno, sempre partendo dai dati raccolti dai sensori, o anche calcolare la quantità di calorie bruciate attraverso algoritmi più o meno avanzati.

Anche il GPS è un sensore molto importante per uno sportivo. Una smartband con GPS può calcolare la distanza percorsa senza aver bisogno di portare lo smarpthone con sè.

Autonomia

La caratteristica che spesso contraddistingue il miglior orologio fitness è l’autonomia. Uno dei principali limiti dei wearable è sempre stato la scarsa durata della batteria.

Non è certo comodo o piacevole doversi ricordare, ogni giorno, di mettere in carica i propri accessori smart. Per fortuna i modelli di nuova generazione hanno fatto enormi passi avanti rispetto al passato.

Se fino a qualche anno fa un orologio fit non poteva essere usato per più di qualche giorno, oggi non mancano modelli di activity tracker che hanno un’autonomia superiore alle due settimane.

Il bello è che non è necessario spendere chissà quale cifra per questa caratteristica: scegliendo attentamente è possibile acquistare un bracciale smart a lunga durata anche con un budget inferiore ai 50 euro.

Miglior braccialetto fitness: i modelli consigliati

Polar M430

miglior braccialetto fitness

Il Polar M430 è il braccialetto fitness per eccellenza. Un prodotto amato anche dagli sportivi professionisti, grazie alla sua estrema affidabilità e alla elevata precisione dei sensori, che garantiscono misurazioni molto più accurate di gran parte delle fitband economiche.

Ottima qualità costruttiva, l’M430 si presenta come un bracciale solido, che si ancora bene al polso e che risulta comodissimo da indossare anche per lunghi periodi, nonostante il peso pari a 51 grammi.

Il display è ampio, di forma rettangolare con bordi arrotondati. Ha una risoluzione di 128×128 pixel: è in scala di grigi ad elevato contrasto, caratteristiche queste che lo rendono uno degli schermi più leggibili di categoria, perfettamente visibile anche sotto luce diretta.

Quanto alla sensoristica, siamo davanti al meglio del meglio. Il cardio frequenzimetro è ottico con 6 LED, e i dati che raccoglie possono essere analizzati attraverso la piattaforma Polar Flow, che può essere usata sia come app su dispositivi mobili (è disponibile per Android e iOS), sia attraverso l’apposito sito web.

L’M430 ha un’autonomia di 8 ore in modalità allenamento, con tutte le funzioni abilitate (incluso il tracking GPS), ma arriva a 30 ore con il risparmio energetico attivo. Non è tra le più elevate di categoria, ma bisogna tener conto che parliamo di una smartband con molte più funzioni rispetto ai modelli economici.

Resiste alle immersioni fino a 30 metri, è solida, precisa nelle misurazioni e perfetta per accompagnare i propri allenamenti. La trovi in vendita su Amazon.

]

Fitbit Versa

miglior braccialetto fitness

Più che di braccialetto fitness, con il Fitbit Versa dovremmo parlare di smartwatch. Merita comunque un posto in questa classifica, visto l’elevato rapporto qualità prezzo e le sue caratteristiche tecniche che lo rendono adatto a sportivi e non.

Sì perché, grazie al suo design casual che riprende vagamente le linee dei più noti Apple Watch, il Fitbit Versa permette di avere al polso un avanzato strumento per monitorare i propri allenamenti senza rinunciare all’eleganza dell’accessorio. Grazie ai cinturini intercambiabili è possibile adattarlo ancora di più al proprio stile.

Tanta forma, ma anche tanta sostanza. Il Versa è infatti dotato dell’avanzato sistema operativo Fitbit OS 2.0, uno dei sistemi meglio ottimizzati per uno smartwatch sportivo.

Gestisce al meglio i dati provenienti dai sensori. L’orologio monitora il battito cardiaco e, grazie a Pure Pulse, usa queste informazioni per calcolare con precisione le calorie bruciate.

Tiene anche traccia dei passi, della distanza, dei piani saliti e dei minuti attivi. Può monitorare la qualità del sonno, distinguendone le tre fasi: leggero, profondo e REM.

Manca però il GPS, che può essere usato solo se l’orologio viene abbinato ad uno smartphone attraverso la connessione Bluetooth. L’autonomia si ferma a 4 giorni di utilizzo: è disponibile su Amazon.

Fitbit Inspire 2

miglior braccialetto fitness

Il Fitbit Inspire 2 è un fitness tracker, perché permette di avere al proprio polso un dispositivo ricchissimo di funzioni ad un prezzo molto concorrenziale (circa 70 euro).

Come tutti i prodotti Fitbit, anche l’Inspire 2 si fa riconoscere per il design semplice ma elegante. La qualità costruttiva e dei materiali è ottima e il cinturino, molto morbido, garantisce anche un notevole comodità di utilizzo.

Pesa 30 grammi e resiste alle immersioni fino a 5 ATM. Il display è un touchscreen PMOLED in scala di grigi: risulta ben leggibile anche sotto luce diretta. Ottima l’autonomia, che fa segnare 10 giorni di utilizzo con una sola ricarica.

Quanto a funzioni, questo sport tracker ha tutto quello che si possa desiderare. Permette di monitorare il battito cardiaco in modalità continua, così da poter tracciare con precisione le calorie bruciate, ottimizzare l’allenamento e raggiungere più facilmente i propri obiettivi.

L’app Fitbit è tra le migliori in circolazione: incluso nel prezzo c’è anche un periodo di prova, della durata di 6 mesi, dell’abbonamento Premium di FitBit.

Tra le varie feature di monitoraggio dell’allenamento, una delle più interessanti è la funzione Minuti in Zona Attiva: la fitband vibra quando si raggiunge una delle zone cardio target. Lo trovi in vendita su Amazon.

Xiaomi Smart Band 7

miglior braccialetto fitness

Le smart band di Xiaomi sono senza dubbio tra i dispositivi più venduti di categoria. Nel corso degli anni si sono succeduti diversi modelli, fino ad arrivare all’attuale Xiaomi Smart Band 7, frutto di perfezionamenti e aggiornamenti che la rendono uno smart tracker estremamente avanzato.

Tra i principali punti di forza è impossibile non ricordare il display AMOLED da 1,62 pollici, più grande del 25% rispetto alla precedente generazione. Ottima luminosità, risoluzione elevata (326 PPI), è uno degli schermi più belli e leggibili in circolazione.

Può essere personalizzato con più di 100 quadranti dinamici, per dare alla fit band un aspetto mai banale.

Tra le sue capacità troviamo l’analisi del massimo consumo di ossigeno (VO2 max), il monitoraggio continuo del livello di ossigeno nel sangue SpO2 e il monitoraggio della frequenza cardiaca per tutto il giorno. La Xiaomi Smart Band 7 è anche in grado di analizzare la qualità del sonno.

Sono presenti 110 modalità sportive, per tenere traccia dei propri allenamenti con estrema affidabilità. Un braccialetto fitness completo, resistente all’acqua fino a 5 ATM e con un’ottima autonomia (14 giorni). È disponibile al miglior prezzo su Amazon.

HUAWEI Band 7

miglior braccialetto fitness

Huawei produce da sempre alcune delle migliori smartband economiche. Prodotti dall’elevato rapporto qualità prezzo, con un design curato e una scheda tecnica perfetta per chi inizia con questo tipo di dispositivi. La HUAWEI Band 7 è l’ultima arrivata nella line-up del marchio cinese.

Si fa notare per il display AMOLED da 1,47 pollici a colori: un ottimo schermo, senza cornici e racchiuso in un’elegante cassa spessa appena 9,99 mm. Per personalizzarlo sono disponibili più di 4000 quadranti. È dotato di Always On Display, per avere accesso alle informazioni principali anche a schermo spento.

Senza cinturino pesa 16 grammi, figurando tra i braccialetti più leggeri di categoria; resiste alle immersioni fino a 5 ATM. È disponibile in quattro diverse colorazioni: Graphite Black, Wilderness Green, Nebula Pink e Flame Red.

Ottima l’autonomia, che arriva fino a 14 giorni di utilizzo, 10 con un utilizzo intenso. È dotato di ricarica rapida: 5 minuti di ricarica permettono di avere circa 2 giorni di autonomia.

La Huawei Band 7 è dotata di 96 modalità di allenamento. Integra la tecnologia Tru Series per salute e benessere, con monitoraggio automatico e continuo di SpO2 e della frequenza cardiaca. Con una vibrazione automatica comunica all’utente quando il livello di ossigeno o la frequenza cardiaca deviano dai valori ideali. La trovi in vendita su Amazon.

Amazfit Band 5

miglior braccialetto fitness

Se sei invece interessato al miglior braccialetto fitness economico, dai un’occhiata alla Amazfit Band5. Con un prezzo inferiore ai 30 euro è una delle alternative più economiche del momento.

Eppure, non rinuncia a una buona qualità generale, un design semplice ma efficace e una notevole scheda tecnica. Sorprende in positivo l’autonomia, pari a 15 giorni: più di due settimane di utilizzo con una sola ricarica.

Molto interessante è anche l’integrazione nativa con Amazon Alexa, che espande le funzioni di un classico fitness watch: è possibile impostare sveglie e timer, creare liste della spesa, controllare il meteo e molto altro ancora.

La Band5 è anche in grado di misurare la saturazione dell’ossigeno nel sangue, di monitorare la frequenza cardiaca con un sensore di tipo ottico, di tenere traccia del numero di passi effettuati in tempo reale, della distanza percorsa e delle calorie bruciate. È dotata, inoltre, del monitoraggio della qualità del sonno. La trovi in vendita su Amazon.

Miglior braccialetto fitness qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

Più letti

Cercando la miglior tv 4K sicuramente ti sarai imbattuto nei televisori Sharp, che colpiscono per il loro prezzo ridotto. In questa recensione, prendendo in...
Acquistare uno smartwatch per iPhone non è cosa da poco. Un po' banalmente si può optare per un Apple Watch che, quasi tutti, eleggono...
Avere un GPS preciso sul proprio smartwatch è di vitale importanza: da questo sensore dipende la qualità del tracking e, quindi, l'attendibilità dei dati...
I prezzi degli smartwatch sono sensibilmente calati, e sempre più opzioni (economiche e non) invadono il mercato. Scegliere oggi il miglior smartwatch economico è,...
Un po' tutti si sono lanciati nel mondo degli smartwatch, da storici marchi dell'orologeria ai produttori di smartphone, piccoli o grandi che siano. In...