Miglior smartphone per giocare, caccia al dispositivo perfetto per il mobile gaming

Miglior smartphone per giocare, consigli per l'acquisto di un cellulare da gaming, che brilli per prestazioni, qualità dell'immagine e autonomia

1109

Giocare è sicuramente una delle attività che tiene maggiormente impegnati i possessori di smartphone: i display più ampi e definiti, le maggiori prestazioni di processori e RAM, l’aumento dei titoli scaricabili gratuitamente dai diversi store, hanno permesso al gaming su dispositivi mobili di diventare popolare almeno quanto quello su pc e console. Se, fino a qualche anno fa, i giochi per smartphone erano poco più che casual game, fortemente arcade e semplici nel gameplay, oggi si trovano titoli estremamente curati e avvincenti anche per sistemi Android e iOS. Viene dunque naturale chiedersi quale sia il miglior smartphone per giocare, dal momento che, non trattandosi più di semplici puzzle 2D, i giochi per dispositivi mobili chiedono dei requisiti minimi da rispettare.


Alcuni di questi requisiti sono, possiamo dire, imprescindibili, nel senso che non rispettarli renderà difficile godere di un gioco, causando rallentamenti o blocchi totali. Altri, invece, sono dei plus che permettono di migliorare ancora di più l’esperienza di gioco, ma che non sono imprescindibili: basti pensare alla qualità delle capsule audio o, similmente, alla resa cromatica del display.

Le migliori caratteristiche tecniche di uno smartphone gaming

Gran parte dei titoli attualmente disponibili per smartphone hanno requisiti minimi molto bassi: com’è facile immaginare, la maggior parte degli utenti non possiede dispositivi top di gamma, e dunque gli sviluppatori preferiscono pubblicare giochi in grado di girare anche su device non particolarmente performanti, così da raggiungere il bacino di utenza più ampio possibile. Tuttavia, per alcuni giochi, si preferisce la qualità alla quantità: si tratta in genere di titoli in 3D, che puntano molto sulla grafica, e che non di rado offrono acquisti in-app per rimediare agli scarsi introiti pubblicitari dovuti al minor numero di giocatori.

Questi giochi per mobile sono quanto di più simile si possa trovare ai videogiochi per pc e console, e non tutti gli smartphone sono in grado di eseguirli senza intoppi. Un requisito base è, ad esempio, la quantità di RAM: 4 GB dovrebbero bastare per giocare a gran parte dei titoli attualmente disponibili, ma è meglio che il miglior smartphone per giocare ne abbia 4 o più; del resto, un elevato quantitativo di RAM migliora le prestazioni non solo in gaming, ma anche nell’uso quotidiano. Ruolo primario svolge anche il processore, che in uno smartphone da gaming deve essere o un quad-core con frequenze elevate, o un octa-core. Purtroppo ci sono tanti processori di livello medio-basso, che sulla carta sembrerebbero soddisfare queste caratteristiche, ma che in realtà non sono adatti al gaming. L’ideale resta cercare informazioni specifiche sulla singola CPU prima dell’acquisto: in generale, i processori Qualcomm Snapdragon, soprattutto quelli della serie 8xx, hanno una marcia in più rispetto alla concorrenza, grazie anche alla GPU Adreno integrata.

Miglior smartphone per giocarePassiamo ora al display, punto di contatto tra il giocatore e lo smartphone. Deve essere ampio, almeno 6 pollici, meglio ancora se 6,5 pollici: una diagonale troppo ridotta renderà difficile se non, in alcuni casi, impossibile giocare, perchè gli elementi dell’interfaccia verranno talmente ridimensionati da essere difficili da raggiungere. In quanto a risoluzione, il miglior smartphone per giocare dovrebbe essere FullHD+, ma attenzione, perchè la risoluzione deve essere proporzionata alla potenza dell’hardware: ovviamente, in FullHD lo smartphone avrà meno difficoltà a reggere il gioco, mentre in QuadHD qualche configurazione potrebbe avere qualche tentennamento. Tutte le caratteristiche viste ci portano alla batteria, e dunque all’autonomia. Giocare è un’attività molto esosa dal punto di vista energetico, ed è per questo che il miglior smartphone per giocare dovrebbe avere una batteria da almeno 3500 mAh, in grado di garantire, in media, almeno 3 o 4 ore di gaming intenso.

Smartphone gaming economici

Xiaomi Redmi Note 8 Pro

miglior smartphone per giocare

Xiaomi Redmi Note 8 Pro ambisce al titolo di miglior cellulare 250 euro, proponendosi come vero e proprio best buy. Del resto la serie Redmi Note ha sfornato negli ultimi anni prodotti che hanno venduto milioni di unità grazie al loro ottimo rapporto qualità prezzo.

Redmi Note 8 Pro propone un display da 6,53 pollici FullHD+ con notch a goccia, non AMOLED ma dall’ottima resa cromatica. Il processore è il nuovissimo Helio G90T, soluzione MediaTek ottimizzata per il gaming (sistema di dissipazione LiquidCool), affiancato da 6 GB di RAM e 64 GB per l’archiviazione.

4500 mAh di batteria garantiscono un’autonomia superiore alla media, ma a colpire è il comparto fotografico con ben 4 sensori posteriori. Principale da 64 Megapixel, ultra grandangolare da 8 Megapixel, Macro e ToF da 2 Megapixel.

Un mid-range così completo e performante non si vedeva da tempo: lo trovi in vendita su Amazon.

Xiaomi Mi 9T Pro

miglior smartphone per giocare

Lo Xiaomi Mi 9T Pro è un device Xiaomi che si posiziona a tutti gli effetti come gaming smartphone economico. Per il prezzo a cui viene proposto offre caratteristiche interessantissime per gamer e no.

Il comparto hardware sfrutta la potenza dello Snapdragon 855, che nella classifica processori smartphone occupa al momento la parte più alta. Con 6 GB di RAM e 64 GB di ROM c’è potenza sufficiente per giocare senza problemi a qualsiasi titolo.

Il display è un AMOLED FullScreen FullHD+ da 6,39 pollici, la batteria da 4000 mAh garantisce una buona autonomia. Particolare il sistema di dissipazione, che sfrutta 8 strati di grafite: anche dopo intense sessioni le temperature restano contenute.

Camera frontale a scomparsa, triple camera posteriore da 48 Megapixel. Xiaomi Mi 9T è il best buy della fascia media ed è in vendita su Amazon.

Smartphone gaming fascia media

LG G8s

miglior smartphone per giocare

LG G8s è un’alternativa sicuramente interessante tra i telefoni gaming di fascia media. Stiamo parlando a tutti gli effetti di un top di gamma venduto a una cifra estremamente contenuta, visto lo scarso successo di vendite della serie G di LG negli ultimi anni.

Meglio così, verrebbe da dire. Con meno di 400 euro è possibile portarsi a casa uno smartphone con display OLED FullHD+ da 6,2 pollici, in grado di offrire ottime prestazioni. Del resto sotto la scocca troviamo lo Snapdragon 855 con 6 GB di RAM e 128 GB per l’archiviazione.

Ultraresistente, certificato IP68, LG G8s è uno dei pochi top di gamma del momento a offrire il jack da 3,5 mm. Per un gamer l’audio è importante e non tutti vogliono sacrificare la qualità di un collegamento cablato.

Buon comparto fotografico con una triple camera posteriore (i due sensori secondari sono zoom 2X e super-grandangolo) che vanta anche una curata modalità manuale. LG G8s è disponibile su Amazon.

OnePlus 7T

miglior smartphone per giocare

Ultimo arrivato in casa OnePlus, OnePlus 7T si piazza subito tra i migliori smartphone per giocare, grazie a una scheda tecnica di altissimo livello e ad un prezzo contenuto. A rendere felici i gamer sarà sicuramente il display a 90 Hz, un pannello AMOLED da 6,55 pollici dall’ottima resa cromatica.

L’elevata frequenza di aggiornamento garantisce animazioni e immagini più fluide, rendendo l’esperienza di gioco più immersiva. Servono maggiori risorse hardware per gestire il tutto, ma non è un problema.

OnePlus 7T può contare sullo Snapdragon 855+, punta di diamante della produzione Qualcomm, affiancata da 8 GB di RAM e 128 GB per l’archiviazione. Buona l’autonomia, con una batteria da 3800 mAh con ricarica rapida.

Non si fa mancare neppure un comparto fotografico degno di nota, con una camera tripla sul retro: sensore principale da 48 Megapixel, grandangolo e zoom 2X. OnePlus 7T è in vendita su Amazon.

Smartphone gaming di fascia alta

Asus ZenFone 6

miglior smartphone per giocare

La serie ZenFone di Asus ha sempre offerto prestazioni superiori ai pari pari prezzo, e Asus ZenFone 6 non è da meno. Grazie al processore Snapdragon 855 e agli 8 GB di RAM riesce a totalizzare punteggi altissimi nei benchmark, che lo posizionano nella top 3 di molte classifiche.

Tanta memoria anche per l’archiviazione, con ben 256 GB disponibili. Ottima qualità per il display IPS Full HD+ da 6,4 pollici, con 600 Nits di luminosità e supporto all’HDR10. Dual camera posteriore, con sensore principale Sony IMX586 da 48 Megapixel e grandangolo secondario da 13 Megapixel.

Tanta autonomia grazie alla batteria da 5000 mAh che supporta la ricarica rapida QuickCharge 4.0. Asus Zenfone 6 è disponibile su Amazon.

ROG Phone 2 Elite Edition

miglior smartphone per giocare

Il ROG Phone 2 Elite si piazza in cima alla classifica prestazioni smartphone, e non potrebbe essere altrimenti. ROG è un marchio portato avanti da Asus e destinato ai videogiocatori (Republic of Gamers). I dispositivi di questo brand sono ottimizzati per il gaming, con componenti dalle alte prestazioni e sistemi dedicati a migliorare l’esperienza di gioco.

Nel caso del ROG Phone 2 Elite Edition troviamo il processore Qualcomm Snapdragon 855+, che abbiamo visto essere la cpu più performante del momento. L’elevata frequenza dei core non dà però problemi di calore, visto il sistema di dissipazione a camera di vapore 3D GameCool II sviluppato da Asus.

Se già il processore da solo promette grandi cose, i 12 GB di RAM fanno intuire tutte le potenzialità di questo smartphone, che in gaming non ammette rivali. Per l’archiviazione ben 512 GB di spazio, così da installare in tranquillità quanti titoli si desidera.

Prestazioni, ma anche autonomia, vista la batteria monstre da 6000 mAh che garantisce ore ed ore di gioco. Autonomia, ma anche fluidità e qualità delle immagini, con un display da 6,6 pollici AMOLED 120 Hz, un refresh rate doppio rispetto a gran parte della concorrenza.

Design accattivante e prestazioni ai vertici della categoria lo rendono il sogno di ogni gamera. Il prezzo non è alla portata di tutti: ROG Phone Elite Edition è in vendita su Amazon.

In ogni fascia di prezzo è possibile trovare il miglior smartphone per giocare: la differenza, in questo caso, la fa il budget di cui si dispone, ma anche volendo sborsare cifre ridotte è possibile portarsi a casa un dispositivo in grado di reggere tutti (o quasi) i giochi del momento. Se per te il miglior smartphone per giocare non è tra quelli presenti in lista, sentiti libero di suggerirmelo utilizzando il box dei commenti in basso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

MIGLIOR SMARTPHONE