Miglior tablet 10 pollici, classifica dei modelli più convenienti

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Il miglior tablet 10 pollici è un dispositivo potente e versatile, unico nel suo genere ma in grado in certi casi di sostituire egegiamente altri dispositivi come smartphone e notebook. Il mercato dei tablet ha subito un’innegabile crisi negli anni passati, dettata da un’interesse che andava sempre più scemando nei confronti di questo tipo di dispositivo a vantaggio invece degli smartphone.

I tablet però hanno saputo reinventarsi, diventando quello che sono attualmente. Dei dispositivi estremamente facili da trasportare, con display eccezionali e con prestazioni che, in alcuni casi, eguagliano o superano quelli di molti computer. Il miglior tablet 10 pollici è oggi un prodotto affidabile, compatto e perfetto da utilizzare sia per l’intrattenimento che per lavoro. Le suite di app pensate per la produttività diventano sempre più numerose e ottimizzate, grazie anche ad accessori come penne e tastiere dal livello qualitativo ormai sopraffino.

Miglior tablet 10 pollici: caratteristiche principali

Display

I migliori tablet da 10 pollici hanno display per dimensioni molto simili tra loro. Il range di diagonali dei prodotti presenti in questa classifica oscilla tra i 9 pollici abbondanti e i quasi 11 pollici dei modelli più ampi. Una differenza minima che ci permette di non escludere dispositivi interessanti per la troppa rigidezza. A cambiare sensibilmente sono invece le risoluzioni e le tipologie di schermo che i nostri tablet offrono.

Quanto alla risoluzione il FullHD è senza dubbio lo standard attuale. 1920×1080 pixel o, spesso, 1920×1200 pixel: una risoluzione che permette di godere al meglio dei contenuti multimediali senza inficiare troppo l’autonomia. Alcuni tra i tablet migliori si spingono a risoluzioni maggiori, utili quando si tratta di mettersi al lavoro.

Si tratta di dispositivi pensati tanto per l’utente comune che per i professionisti (basti pensare all’ambito grafico), con caratteristiche superiori alla media. Negli ultimi tempi a cambiare è anche il refresh rate, cioè la frequenza di aggiornamento dello schermo, che dai 60 Hz si sta dirigendo verso i 90 e i 120 Hz per offrire immagini più fluide.

Da tenere in considerazione è anche la luminosità massima del display, soprattutto per chi utilizza molto il tablet all’aperto. Dipende fortemente dal tipo di pannello scelto: LCD o AMOLED. I primi sono i più diffusi, anche perchè più economici; i secondi offrono neri più profondi e spesso colori migliori, ma sono limitati ai soli modelli di fascia medio-alta.

Prestazioni

I tablet sono nati e si sono evoluti parallelamente agli smartphone. Inizialmente, a ben vedere, non erano molto più che smartphone dalla diagonale maggiore. Ora che i cellulari raggiungono e superano i 6 pollici, questa definizione ha perso senso. I tablet hanno dovuto e saputo rinnovarsi, puntando soprattutto sulla produttività e sulla multimedialità. Il miglior tablet 10 pollici di oggi è un dispositivo che permette tanto di divertirsi quanto di lavorare, grazie a strumenti (sia software che hardware, come le tastiere e le penne) pensati per creare una perfetta macchina da lavoro.

miglior tablet 10 pollici

Sotto questo punto di vista sono più simili ai laptop che non agli smartphone. Ovviamente non tutti i tablet seguono questa filosofia: soprattutto i tablet economici continuano ad essere poco di più che uno “smartphone gigante”. Quelli di fascia più alta invece, grazie a caratteristiche tecniche di assoluto livello, hanno molte più possibilità di utilizzo. Basti pensare ad Apple che per i suoi iPad sceglie processori in grado di tenere testa a quelli di tantissimi ultrabook, garantendo prestazioni da capogiro.

Connettività

I migliori tablet da 10 pollici rientrano tra i cosiddetti dispositivi mobili, quei dispositivi cioè come smartphone e computer portatili da poter essere usati in mobilità. La connettività è quindi una caratteristica di primaria importanza per avere un prodotto dalle elevate capacità anche lontano da casa. I tipi di porte e connessioni, cablate e non, danno anche un’indicazione sulle potenzialità del tablet e sulle sue capacità di espansione.

La principale differenza che incontriamo è quella tra il miglior tablet wifi e i migliori tablet LTE (o Wi-Fi + LTE). Nel primo caso il dispositivo non può ospitare schede SIM e si connette ad internet solo attraverso reti Wi-Fi. Molti modelli iniziano a supportare il Wi-Fi 6, nuovo standard che garantisce connessioni più stabili e veloci. In assenza di una rete Wi-Fi l’unica alternativa per usare questo tipo di tablet è ricorrere ad un hotspot fatto con un secondo dispositivo (come ad esempio lo smartphone). Una situazione piuttosto scomoda, che rende i tablet Wi-Fi adatti principalmente a chi intende farne un uso “casalingo”.

Chi invece si trova spesso fuori casa dovrebbe optare invece per un tablet LTE che, oltre ad avere il modulo Wi-Fi, può ospitare anche una SIM dati per navigare in internet collegandosi alle reti 4G ad alta velocità. I tablet compatibili invece con le nuovi reti 5G sono ancora pochissimi e, in generale, poco utili vista la scarsa diffusione di questo tipo di rete (che comunque diventerà più capillare nei prossimi anni). Se Wi-Fi e LTE permettono di collegarsi ad internet, altre connessioni non sono certo meno importanti.

Basti pensare al Bluetooth, meglio se 5.0 (con latenze minori), indispensabile per collegare periferiche senza cuffie e per trasferire file, o all’NFC per i pagamenti contactless. Un certo peso assume anche la porta di alimentazione/trasferimento dati che nei tablet 10 pollici migliori è sempre più spesso una USB Type C 3.1. Questo tipo di porta permette anche il trasferimento video per collegare il tablet a monitor esterni e utilizzarlo come una vera e propria workstation.

Autonomia

I tablet migliori hanno batterie molto più grandi degli smartphone, spingendosi fino ai 10.000 mAh. Non è strano se pensiamo ai consumi maggiori che questi device si trovano a sostenere. Infatti, nonostante batterie molto più capienti, la loro autonomia è solo una frazione di quella degli smartphone.

Se il miglior smartphone Android riesce a garantire anche due giorni di utilizzo con una sola ricarica, in genere anche il miglior tablet 10 pollici non riesce a superare le 10 ore di utilizzo. Gran parte dei tablet offre tra le 5 e le 10 ore di utilizzo, con differenze in base all’utilizzo che se ne fa (navigazione internet, visione di contenuti, chiamate). Abbastanza per avere un dispositivo da poter usare fuori porta lontani dall’alimentazione di rete. In questo i tablet sono molto simili ai notebook e agli ultrabook come filosofia di utilizzo.

Miglior tablet 10 pollici: le alternative più interessanti

Apple iPad Pro

miglior tablet 10 pollici

E’ vero, il prezzo non è esattamente alla portata di tutti; è vero, non è un tablet da 10 pollici ma da 11: eppure il nuovo iPad Pro 11 di Apple non poteva non esserci tra i migliori tablet 10 pollici. Partiamo subito dall’annosa questione 11 pollici o 10 pollici. La differenza in termini di dimensioni tra questo iPad è un tablet da 10 pollici è minima, in alcuni casi nulla o addirittura a favore dell’iPad.

Grazie infatti al design borderless riesce a mantenere contenute le dimensioni, rappresentando un’eccezionale alternativa compatta tanto come tablet che come laptop. Il materiale scelto è l’alluminio: il display è invece un edge-to-edge Liquid Retina IPS con risoluzione di 2018 x 2732 pixel e refresh rate di 120 Hz. Vuoi per l’elevata risoluzione (2K), vuoi per il refresh rate doppio rispetto alla concorrenza, parliamo di uno degli schermi più belli mai visti su un dispositivo del genere. Perfetto tanto per l’intrattenimento che per lavorare, grazie ad una resa dei colori fedele e convincente.

Del resto questo iPad non è un semplice tablet, ma un vero e proprio strumento da lavoro. Ci sarebbe da discutere a lungo se e come possa sostituire un ultrabook e se effettivamente convenga comprarlo invece di un classico computer. Questo iPad è, semplicemente, un iPad, il migliore di sempre. Il sistema operativo iPadOS garantisce un’ampia versatilità con un gran numero di suite di strumenti che vanno a coprire un numero enormi di usi e applicazioni.

L’iPad Pro non viene meno neanche a prestazioni, dove si conferma il miglior tablet e riesce a stracciare anche tantissimi computer. Può contare sul processore octa-core Apple A12Z Bionic affiancato da 6 GB di RAM. Per l’archiviazione sono previsti i tagli 128, 256, 512 GB e 1 TB, non espandibili. Una GPU ad alte prestazioni permette a questo tablet di comportarsi egregiamente anche con la grafica, dove è un vero e proprio punto di riferimento grazie ad accessori come la Apple Pencil. Va segnalato inoltre che attraverso la porta USB Type C 3.1 può essere collegato anche ad un monitor esterno con risoluzione fino al 5K.

Ottima l’autonomia, grazie ad una batteria da 8720 mAh che permette di portare a termine un’intera giornata di lavoro. Ottima la connettività, con supporto al nuovo WiFi 6, a tutte le bande Gigabit LTE (ma non al 5G) e al Bluetooth 5.0. Notevole passo in avanti rispetto alla precedente generazione di iPad è stato fatto anche in quanto a fotocamere. Sul retro troviamo tre sensori: un 12 megapixel f/1.8 e un 10 megapixel f/2.4 grandangolare, oltre a un ToF LiDar che permette di gestire al meglio le fuznioni di realtà aumentata. Il nuovo iPad Pro è in grado di registrare e montare video in 4K a 60 fps, diventano un’ottima alternativa anche in questo campo. E’ in vendita su Amazon.

Samsung Galaxy Tab S6 Lite

miglior tablet 10 pollici

Spicca tra i migliori Aablet android il Samsung Galaxy Tab S6 Lite, versione più economica di Tab S6. Guadagna un posto d’onore perchè a fronte di caratteristiche quasi del tutto identiche costa sensibilmente meno. In questo caso Samsung ha fatto un ottimo lavoro nel proporre un tablet quasi top di gamma ad un prezzo molto concorrenziale.

Una delle differenze con la versione base, che ricordiamo costare quasi il doppio, è il display. In questo caso troviamo un classico pannello TFT da 10,4 pollici e risoluzione WUXGA+ e non un SuperAMOLED. Un display che comunque stupisce per l’ottima luminosità e per una resa cromatica ben tarata. Abbinato alla S Pen inclusa in confezione (con 4096 livelli di pressione) permette di utilizzare con soddisfazione il tablet come strumento per disegnare, scrivere (è prevista la digitalizzazione automatica dei documenti) e prendere appunti. Il Samsung Tab S6 Lite si conferma uno tra i migliori tablet per studenti.

Un display che si presta benissimo anche per la fruzione dei contentui multimediali, affiancato com’è da un ottimo sistema audio con doppio speaker e sistema Dolby Atmos curato da AKG. Ottima l’autonomia, con una batteria da 7040 mAh che garantisce fino a 13 ore di utilizzo. Buone anche le prestazioni, con il processore Exynos 9611 affiancato da 4 GB di RAM. Una configurazione che permette di utilizzare agevolmente il tablet anche con applicazioni più impegnative e che garantisce ottime performance nell’utilizzo quotidiano. Questo tablet da 10 pollici è disponibile al miglior prezzo su Amazon.

HUAWEI MatePad Pro

miglior tablet 10 pollici

Senza dubbio il miglior tablet Huawei e, per ceerti versi, anche il miglior tablet Android 10 pollici. Stiamo parlando di Huawei MatePad Pro, un tablet con le potenzialità di sbaragliare la concorrenza ma che pecca per un software poco curato e ancora troppo acerbo. Trattandosi di un prodotto post-ban, non è dotato dei servizi Google, assenza che in questo caso si fa abbastanza sentire.

Ma partiamo dai punti di forza di questo dispositivo, primo fra tutti il display Fullview da 10,8 pollici. Un pannello IPS di qualità sopraffina, tra i migliori mai visti su un tablet e che, con le sue cornici ridotte, ben enfatizza il design del prodotto. Il MatePad Pro dal punto di vista della costruzione e dell’estetica fa capire benissimo di trovarsi davanti ad un tablet di fascia alta di nuova generazione.

Sotto la scocca trova posto il processore Kirin 990 con 6 GB di RAM e 128 GB per l’archiviazione. Una configurazione di ottimo livello che aprirebbe la strada anche ad un utilizzo professionale o semi-professionale del prodotto. Purtroppo il software non è all’altezza, peccando di completezza ed ottimizzazione. Altrettanto si può dire della Huawei M-Pencil Stylus, penna che semplicemente non è ancora ai livelli di quella proposta da Apple e Samsung.

Ottima invece l’autonomia, con una batteria da 7250 mAh che supporta la ricarica rapida fino a 40 W e la ricarica wireless e che permette di superare agevolmente la giornata di utilizzo. Ottimo anche l’audio, quad-speaker quad-channel curato da Harman & Kardon e dotato di sistema Histen 6.0 3D, con suoni profondi e coinvolgenti e un ottimo volume massimo. Un tablet dalle enormi potenzialità ma non sfruttate a dovere: è disponibile su Amazon.

Nuovo Apple iPad 10,2 Pollici

miglior tablet 10 pollici

Il debutto dei nuovi iPad Pro ha un po’ fatto passare in sordina il nuovo iPad da 10,2 pollici, un tablet che grazie al costo contenuto mira ad avere il miglior prezzo tablet 10 pollici professionale. Ovviamente parliamo pur sempre di un iPad, e cioè di un dispositivo di fascia medio alta, ma per quanto ha da offrire la cifra chiesta da Apple è più che giusta. La versione con il solo modulo Wi-Fi è particolarmente interessante e conveniente, tanto da finire spesso sold-out.

Ciò che rende questo smartphone unico sono le ottime prestazioni garantite dal processore A10 Fusion, che permette di montare video in 4K e di godere della realtà aumentata. Affiancato da 3 GB di RAM dà vita ad una configurazione che ammette pochi rivali e che rende questo tablet un ottimo dispositivo professionale con un prezzo alla portata di tutto. E’ compatibile con la Apple Pencil e con la Smart Keyboard.

Come display troviamo un IPS con risoluzione pari a 2160×1620 pixel, 500 nits di luminosità e trattamento oleorepellente. Ancora una volta Apple detta legge quanto a schermi, con delle unità che hanno veramente pochissimi concorrenti. Ottima anche l’autonomia, che porta senza troppi problemi a fine giornata. Il sistema operativo iPad OS, lo stesso presente a bordo di iPad Pro, è una notevole marcia in più rispetto ai tablet 10 pollici Android. Si tratta di un sistema cucito addosso agli iPad e teso ad amplificarne al massimo le possibilità. Trovi questo tablet in vendita su Amazon.

Samsung Galaxy Tab S5e

miglior tablet 10 pollici

Un secondo prodotto a marchio Samsung che troviamo tra i tablet Android migliori è il Samsung Galaxy Tab 5e, un interessante dispositivo con display SuperAMOLED da 10,5 pollici e risoluzione 1600 x 2560 pixel. Un vero piacere per gli occhi che rende questo tablet tra i migliori per godere dei contenuti multimediali. Del resto il sistema audio con ben quattro speaker AKG e Dolby Atmos la dice lunga sulla vocazione di questo smartphone, perfetto per l’intrattenimento domestico.

Un compagno di viaggio da avere sempre con sè, compatto e leggero: pesa appena 400 grammi ed è spesso 5,5 mm. Nonostante le dimensioni ridotte riesce ad incorporare una capiente batteria da 7040 mAh che garantisce fino a 14 ore di autonomia. Supporta la ricarica rapida fino a 18 W. Quanto a potenza troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 670 con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio per l’archiviazione, espandibili. Lo smartphone è fluido e scattante e l’esperienza utente è di buon livello grazie anche all’interfaccia grafica OneUI di Samsung.

Un ottimo tablet che, tra le altre cose, può registrare video in 4K a 30 fps. Soffre un po’ quanto a prestazioni rispetto ai modelli di fascia superiore, risultando più adatto ad un uso mainstream che non ad uno professionale, risultando comunque ottimo per studenti e professionisti che cercano una macchina da affiancare al computer. E’ in vendita su Amazon.

Miglior tablet 10 pollici: i modelli economici

Huawei T5 Mediapad

miglior tablet 10 pollici

Gran parte dei tablet da 10 pollici economici sono proposti da marchi sconosciuti, di cui non è molto facile fidarsi. Se hai un budget a tua disposizione abbastanza limitato ma cerchi comunque un prodotto affidabile e di qualità, a poco più di 100 euro è in vendita il Huawei T5 Mediapad, uno tra i migliori tablet 10 pollici a basso costo.

Certo, la differenza con i modelli di fascia superiore si fa sentire in certe circostanze, ma a un prezzo minimo possiamo portare a casa un tablet veramente di buona qualità. Una delle principali differenze con i device più costosi sta nel design e, ad essere precisi, nelle cornici che circondano il display. Piuttosto importanti, cosicché le dimensioni generali del tablet risultano superiori rispetto alla concorrenza. Di contro peso e spessore sono abbastanza contenuti: rispettivamente 460 grammi e 7,8 mm. Bene la costruzione in metallo, anche se il fondo tende a trattenere molto le ditate.

Il display è un’unità LCD da 10,1 pollici con risoluzione FullHD. Un buon pannello, senza grossi pregi o difetti, ottimo in questa fascia di prezzo. Bene anche l’audio, con due speaker accompagnati dalla tecnologia audio Huawei Histen per un suono più ricco e avvolgente. Batteria da 5100 mAh, per un’autonomia discreta ma nulla di più.

Quanto a potenza a disposizione troviamo un processore octa-core affiancato da 3 GB di RAM e 32 GB per l’archiviazione espandibili. Una configurazione adatta per usare il tablet senza rallentamenti. Due sensori per il comparto fotografico, uno da 5 Megapixel sul retro e uno da 2 Megapixel anteriormente, utili per qualche scatto ma a cui si può chiedere poco altro. Il Huawei T5 Mediapad è in vendita su Amazon.

Samsung Galaxy Tab A

miglior tablet 10 pollici

Il miglior tablet economico 10 pollici a marchio Samsung è il Samsung Galaxy Tab A, disponibile sia nella versione Wi-Fi che in una provvista di connettività LTE. In entrambi i casi il prezzo non supera i 200 euro, facendone un ottimo dispositivo di fascia media.

Buona la costruzione, con un fondo in solido metallo e con cornici abbastanza ridotte anche se non si tratta di un borderless vero e proprio. Il tablet si affida ad un display da 10,1 pollici con risoluzione WUXGA (1920×1200 pixel, praticamente FullHD). Un LCD tradizionale e non un AMOLED come ci si sarebbe potuto aspettare da Samsung. La qualità è comunque elevata, con un’ottima resa dei colori: pecca solo quanto a luminosità massima, non particolarmente elevata.

Il Galaxy Tab A è pensato sopratutto per la riproduzione di contenuti multimediali e per lo streaming video (come ad esempio Netflix). Oltre a buone immagini offre infatti anche un suono superiore alla media grazie ai due speaker, potenti e di ottima qualità, con supporto al sistema Dolby Atmos per l’audio tridimensionale. Questo tablet fa della debolezza di molti concorrenti il suo principale punto di forza.

Buone le prestazioni, superiori a quanto ci si potrebbe aspettare da una scheda tecnica piuttosto modesta. Solo 2 GB di RAM e 32 GB per l’archiviazione, con un processore quad-core Exynos 7904. Il tablet è sempre fluido, grazie anche all’interfaccia grafica One UI che, anche se nota per non essere propriamente leggera, in questo caso è implementata alla grande sul dispositivo.

Discreta l’autonomia: la batteria da 6150 mAh permette di arrivare a fine giornata, anche se con qualche difficoltà. Due fotocamere, una sul retro da 8 Megapixel e una frontale da 5 Megapixel, entrambe in grado di registrare video a 30 fps 1080p. Il Samsung Galaxy Tab A è in vendita su Amazon.

Lenovo M10 Plus

miglior tablet 10 pollici

Il Lenovo M10 Plus è un buon candidato al titolo di miglior tablet economico 10 pollici. Ad un prezzo molto concorrenziale (parliamo di circa 200 euro, poco più o poco meno in base alla versione scelta, WiFi o WiFi+LTE) ha veramente tanto da offrire. Una scheda tecnica che non differisce molto da quella di prodotti che costano anche il doppio.

Innanzitutto fa sua un’ottima costruzione con chassis totalmente in metallo. Il tablet è leggero e resistente, oltre che piacevolmente compatto (si riesce ad utilizzare con una mano). Il rapporto superficie/display è quasi del 90%, facendone un dispositivo poco meno che borderless. Display che ha una diagonale di 10,3 pollici e risoluzione FullHD. Un buon pannello, luminoso e con ottimi angoli di visuale. Ottimo anche l’audio, con due altoparlanti e Dolby Atmos.

Il Lenovo M10 Plus si presta quindi molto bene per la multimedialità, ma anche per la produttività grazie ad ottime specifiche tecniche. Troviamo un potente processore octa-core Helio P22T affiancato da 4 GB di RAM LPDDR4-X 3200, una configurazione che permette di usare al meglio anche app più impegnative. Sono a disposizione dell’utente 64 GB di memoria, espandibili fino a 256 GB.

Un tablet moderno, con alcune caratteristiche di nuova generazione. USB Type-C, ad esempio, ma anche sblocco con riconoscimento facciale e Bluetooth 5.0. Un po’ meno bene l’autonomia, vista la batteria da soli 5000 mAh, che garantisce quasi 5 ore di riproduzione video e 7 ore di navigazione web. E’ disponibile su Amazon.

Miglior tablet 10 pollici qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social

1,935FansLike
0FollowersFollow
569FollowersFollow
2,500SubscribersSubscribe

Ultime recensioni

Motorola Nio, uno smartphone a… 105 Hz

Potrebbe mancare non molto all'arrivo di un nuovo smartphone Motorola. Il dispositivo, che ha codice modello Motorola XT2125, è conosciuto tra gli addetti ai...

Windows, nel 2021 potrebbe arrivare la compatibilità con le app Android

Nel corso degli anni in molti hanno provato a portare le app Android sui sistemi Windows. Di emulatori, anche gratis, ce ne sono a...

Motorola Moto E7, svelate le caratteristiche tecniche

Motorola aggiorna la sua linea di smartphone economici annunciando Moto E7, un dispositivo con una scheda tecnica tutt'altro che entusiasmante. Preceduto da una versione...

Miglior Notebook 14 pollici, la potenza facile da trasportare

Il miglior notebook 14 pollici si è ormai imposto come standard tra i laptop di nuova generazione. Questa diagonale ha in effetti preso il...

OnePlus 9 Pro, è già tempo di render: ecco come sarà il design

Il 2021 è alle porte e i principali marchi sono a lavoro su una nuova generazione di smartphone. Gran parte dei top di gamma...