Samsung Galaxy A51, tutte le novità

Il nuovo midrange di Samsung, che dovrebbe debuttare nelle prossime settimane, raccoglie certificazioni in giro per il mondo che permettono di avere maggiori informazioni sulle sue caratteristiche

1074

Il 2019 è stato certamente un buon anno per Samsung, che con i nuovi dispositivi della serie Galaxy Axx è riuscita a recuperare terreno nella fascia media. Un nuovo smartphone si unirà nelle prossime settimana a questa interessante famiglia.

E’ Samsung Galaxy A51, versione aggiornata per il 2020 di Galaxy A50, midrange in grado di ottenere un ottimo riscontro di critica e di vendite.

Samsung Galaxy A51, caratteristiche e prezzo

Gran parte delle informazioni che si hanno su Samsung Galaxy A51 le dobbiamo alle certificazioni che lo smartphone ha ricevuto in giro per il mondo, oltre che ai soliti leaks degli addetti al settore.

Nessuna caratteristica è effettivamente certa, ma alcune godono di una certa affidabilità. Tra queste, la batteria: dovrebbe essere da 4000 mAh, come riportato da fonti sudocoreane. Tenendo conto che è la stessa dimensione di quella a bordo di Galaxy A50, non c’è motivo di credere che sia una bugia.

samsung galaxy a51 render
Samsung Galaxy A51 si mostra in alcuni render con una quad-camera posteriore e un display senza notch

Qualche dubbio in più lo si ha sul processore che andrà invece ad equipaggiare lo smartphone. Le ipotesi facevano il nome dell’Exynos 9630, una CPU che Samsung sta progettando proprio per i suoi midrange. Un test apparso su Geekbench rende però più plausibile l’ipotesi Exynos 9611.

Anche in questo caso siamo davanti ad un componente già visto su A50. A questo punto viene naturale chiedersi quali novità porterà con sè il nuovo smartphone di Samsung. Innanzitutto sul retro si passerà da una triple-camera a una quad-camera.

Un sensore principale da b, grandangolo e zoom (entrambi da 12 Megapixel) e un sensore di profondità da 5 Megapixel. Anche il design cambia, con cornici ancora più sottili e display punch-hole: niente notch, solo un buco per la fotocamera frontale.

Il debutto dello smartphone è previsto tra fine 2019/inizio 2020. Il prezzo non è noto, ma è facile ipotizzare che verrà proposto ad una cifra tra i 250 e i 300 euro.