Recensione retrò: LG G4c, come gira dopo due anni?

LG G4c: smartphone al di sotto dei 200 euro. Una recensione retrò che mi ricorda come fossero gli smartphone un tempo.

lg g4c recensione

LG G4c recensione retrò ed impressioni d’uso di questo piccolo smartphone, dal nome molto simile al top di gamma omonimo, ma che poco (anzi nulla) ne condivide con questo. Prendete un LG Magna, levate il processore Mediatek e sostituitelo con uno Snapdragon 410, inserite LTE ed avrete un G4c.

ACQUISTALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

LG G4c recensione confezione e design

Nulla da segnalare sotto questo aspetto sul g4c: alimentatore da 0,85 A, cavo di ricarica usb-MicroUSB e cuffiette auricolari.

In mano si tiene bene, ha una discreta ergonomia, favorita anche dai materiali (plastica). Presenta una leggera bombatura in senso trasversale, che segue l’incavo della mano e ne facilita l’impugnatura, evitando il classico effetto saponetta.

LG G4c recensione del display

lg g4c recensioneLG G4c ha un display da 5 pollici di tipo IPS con risoluzione HD da 1280 x 720 pixel. Buona (anzi a tratti anche alta) la luminosità, che a differenza di altri smartphone fascia media LG può essere impostata in modalità automatico (mai capito perchè LG non abbia mai inserito sensori di luce ambientale sui suoi smartphone di questa fascia di prezzo).

Buona la saturazione e la riproduzione dei colori, sufficiente l’angolo di visione: inclinando il dispositivo infatti, si nota una certa variazione dei colori sul violetto.

Bello il Knock on, che permette lo sblocco del telefono con una “doppia bussata” sul display stesso, peccato per l’assenza di un rivestimento oleofobico: le ditate si vedono e riempiono lo schermo in pochi minuti: pannetto d’obbligo quindi.

LG G4c recensione hardware

Soc Snapdragon 410 a bordo di questo telefono. Non proprio un mostro di efficienza, anche in virtù della quantità di RAM (decisamente poca) di solo 1 GB presente a bordo di questo G4c.

Il tutto da una buona reattività, ma tempi di caricamento a volte esasperanti: le app comunque, una volta avviate, non danno particolari problemi.

La memoria interna è di circa 8 GB (sistema operativo compreso), ed è espandibile via microSD (non si potranno però installare app al suo interno).

Il G4c è uno smartphone LTE (seconda differenza con LG Magna)

LG G4c recensione audio e parte telefonica

Ottima la parte telefonica, con una ricezione che non mi ha mai lasciato a piedi, neanche in zone in cui smartphone più blasonati sono caduti miseramente. Buono anche l’audio, forte e corposo.

LG G4c recensione fotocamera

Fotocamera posteriore da 8 Megapixel, non particolarmente luminosa, ma che restituisce scatti dignitosi, anche soprattutto grazie alla sua ottima capacità di messa a fuoco a 9 punti, simile al G4. In notturna le cose vanno un po meno bene: si nota il rumore digitale, dovuto all’ottica ed alla compressione utilizzata.

I video sono girati in fullHD, e risultano discreti.

La fotocamera anteriore è da 5 Megapixel: discreta per i selfie.

LG G4c recensione software ed autonomia

L’ultima versione di Android è la 6.0 Marshmallow. Rispetto a lollipop (la prima a bordo di questo g4c) si evidenzia qualche piccolo lag in più, soprattutto ad esempio durante la navigazione web di pagine pesanti, o in app che spremono la CPU (Facebook o giochi 3D).

Carine alcune personalizzazioni di LG, come ad esempio la tastiera personalizzabile, o i tasti di scelta rapida. Peccato per il poco spazio di archiviazione interna, e peccato per l’impossibilità di installare app sulla microSD.

Lato autonomia abbiamo a bordo una batteria da 2540 mAh che, grazie anche alla CPU non energivora, mi hanno garantito la giornata stress senza alcun problema.

Conclusioni

Non eccelle praticamente in nulla, ma fa abbastanza bene il suo lavoro. Consigliato a chi è un fan di LG e vuole spendere poco, magari per avere un muletto da utilizzare quando si resta a piedi.

ACQUISTALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Miglior android sotto i 200 euro

 

tindaro battaglia canale youtube
RASSEGNA PANORAMICA
MATERIALI
BATTERIA
DISPLAY
FOTOCAMERA
FLUIDITA