Miglior Tablet Economico: guida all’acquisto

La mia guida alla scelta del miglior Tablet economico attualmente disponibile: se cerchi un tablet a poco prezzo ma di qualità, non ti resta che leggere.

Ok, siete alla ricerca del miglior tablet economico, e tra una ricerca e l’altra su Google, o magari leggendo la mia pagina Facebook o il mio profilo Twitter o Instagram (o, se siete veri nerd, su Telegram), siete atterrati in questo blog: Vi capisco, ad oggi la varietà di tablet, di prezzi e di marche presenti sul mercato rende parecchio difficile capire come scegliere un tablet che risponda alle vostre necessità e che non vi costringa a spendere una fortuna.

Tuttavia, l’acquisto del miglior tablet economico passa per una serie di valutazioni da fare, e che necessitano di qualche conoscenza preliminare: sistema operativo utilizzato, risoluzione, ma anche prestazioni, fotocamera, sono tutti aspetti da valutare in un tablet a poco prezzo che punti ugualmente alla qualità.

Prima di passare quindi alla classifica del miglior tablet economico, chiariamo qualche concetto.

Tablet classifica: quali caratteristiche deve avere il miglior tablet economico?

miglior tablet economicoI tablet economici, pur costando poco, devono comunque soddisfare alcuni criteri per poter risultare funzionali ed utili. Pensate ad esempio ad un tablet che costi 50 euro ma che per svolgere la più basilare operazione impieghi interi minuti: pur costando poco esso risulterà praticamente inutilizzabile, scomodo per svolgere qualsiasi operazione a causa di lag e rallentamenti che si ripercuotono sull’intera interfaccia grafica, e chiaramente il tutto risulterà essere solo un’inutile spreco di denaro. Nella classifica dei migliori tablet in commercio, seppur economici, terrò quindi conto di queste caratteristiche che reputo essenziali:

CPU: Quad – Core come minimo

Un buon tablet economico avrà una CPU che sia minimo Quad-Core. A differenza degli iPad di Apple (che montano CPU Dual-Core, ma che grazie all’ottimizzazione software – hardware della casa di Cupertino risultano avere una fluidità ottimale), i tablet windows economici, i tablet android ed in generali i tablet a basso costo non possono avere CPU con pochi core, e soprattutto che viaggino a frequenze basse. CPU poco performanti si ripercuotono nell’esperienza di utilizzo generale del dispositivo, e comporterebbero lag tra il tocco e la risposta del tablet stesso.

RAM: almeno 1 GB

Anche la RAM è un aspetto di fondamentale importanza da considerare per valutare il miglior tablet economico. Un tablet economico con poca RAM difatti, vedrà refresh continui delle pagine internet aperte in precedenza, o vedrà il reload delle app che erano state utilizzate in precedenza. La RAM, o memoria volatile quindi, è una componente essenziale in un buon tablet, e specialmente nel miglior tablet economico.

Sistema operativo

Nel seguito tratteremo per lo più tablet Android. Questo a causa del fatto che Microsoft ormai sembra aver intrapreso la strada dei convertibili 2 in 1 (tablet che all’occorrenza possono diventare notebook) che pur vantando ottime caratteristiche, hanno prezzi che non rientrerebbero negli obiettivi che mi sono prefissato con questo articolo. iPad ed economico d’altra parte, sono due termini che compongono un ossimoro (come vedete anche io conosco le parolone).

Di conseguenza, i tablet Android economici sono quelli più papabili per la scelta.

Miglior tablet economico 7 pollici

Iniziamo la rassegna dei tablet che vi proporrò, partendo proprio dal miglior tablet economico 7 pollici. Questi difatti sono ormai dei tablet che vanno per la via del tramonto, proprio a causa del fatto che i nuovi smartphone presentano diagonali del display sempre più ampie, e quindi entrano in diretta competizione con questa fascia di device, pur potendo (gli smartphone) telefonare, con grande vantaggio quindi nei confronti dei tablet.

Huawei Mediapad T1

Huawei va sempre più affermandosi tra gli smartphone top di gamma del momento. Tuttavia, questa azienda dimostra la sua flessibilità vantando device ottimi per ogni fascia di prezzo. Ed è proprio il Huawei Mediapad T1 uno tra i miglior tablet qualità prezzo mai visto.

E’ un tablet da 7 pollici con memoria di archiviazione da 8 GB: un po pochino è vero, ma si può sopperire a questa lacuna con una microSD: Il Huawei Mediapad T1 difatti è un tablet la cui memoria può essere espansa fino a 32 GB. Ha una CPU Quad-Core Qualcomm Snapdragon 410 ed 1 GB Di RAM.

Il display è luminoso, ed ha una risoluzione di 1024 x 600 pixel: pesa 278 grammi (davvero leggero) ed oltre ad avere il Wi-Fi è dotato di tecnologia UMTS. Il sistema operativo? Android 4.4.2. La fotocamera? solo 2 Megapixel, ma ritengo che in un tablet sia l’ultimo fattore da considerare, a meno di non voler essere derisi mentre scattate foto con un coso ingombrante.

Ottima la durata della batteria: con ben 4800 mAh, questo tablet riuscirà a fornirvi due-tre giorni di utilizzo medio.

↓COMPRALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Asus ZenPad C 7.0 Z170CG-1B030A

Asus è un Brand che, ad onor del vero, non mi ha mai attirato tantissimo. Tuttavia, devo rendere onore a questo Asus ZenPad C 7, che risulta davvero un gioiellino in relazione al presso al quale viene venduto.

Sto parlando sempre di un tablet da 7 pollici il quale, a differenza dei tablet tradizionali, non monta le classiche CPU ARM, bensì Intel Atom Quad – Core con frequenza massima di 1.1 GHz ed 1 GB di RAM.

La dotazione hardware non è eccezionale, lo ammetto. Tuttavia questo Zen Pad gira decentemente, complice anche la discreta ottimizzazione del software effettuata da Asus. Ha una memoria di 16 GB espandibile fino a 128 GB mediante microSD, supporta la connettività 3G che si può usare sia per navigare che per telefonare, pesa solo 263 grammi, ed ha un design che personalmente mi piace tanto.

Il display è buono, ha 171 PPI e risoluzione 1024 x 600, e si vede bene.

La fotocamera implementa la tecnologia denominata PixelMaster, che permette di catturare buone foto anche con poca luminosità.

L’audio è molto buono, grazie alla tecnologia DTS. Inoltre la sua porta USB può anche essere utilizzata per collegarci accessori esterni, come ad esempio una tastiera.

Nel complesso quindi a mio giudizio il miglior tablet android economico, adatto a chi non ha esigenze particolari.

↓COMPRALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Samsung Galaxy TAB A6

Tra i migliori tablet economici 7 pollici, ritengo che questo Samsung Galaxy Tab A6 abbia le carte in regola per aspirare al primato.

E’ un tablet con diagonale da 7 pollici maggiormente risoluto rispetto ai precedenti: ha una risoluzione di 1280 x 720 pixel, ed il display ha una saturazione ed un contrasto molto buoni. Buoni anche gli angoli di visione: si legge bene in ogni situazione di luce.

Ha un SOC Quad-Core da 1.3 GHz ed 1.5 GB di RAM, che nel complesso fanno viaggiare il tablet abbastanza bene.

Ottima la batteria da 4000 mAh, che con un uso intenso vi permetterà di fare circa 7 ore di utilizzo. E’ presente Android in versione 5.1.

La fotocamera posteriore è da 5 Megapixel, mentre quella anteriore da 2. Non aspettatevi granché, ma per la fascia di prezzo cui è proposto, ritengo che sia il miglior tablet samsung economico che possiate trovare.

↓COMPRALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Lenovo Tab3

Ok, vi ricordo che siamo alla ricerca di tablet economici ma buoni. In questo quadro così definito è impossibile quindi non menzionare il Lenovo Tab3, il miglior tablet qualità prezzo che abbia mai provato. Ed in effetti il Lenovo Tab3 è anche il miglior tablet 7 pollici in questa fascia di prezzo, con possibilità di configurazione del modello da 1 gb o 2 gb di RAM, 16 gb di memoria di archiviazione ed un display molto luminiso con risoluzione 1024×600 pixel.

Vi arriverà a casa con Android 5.0 Lollipop, ma potrete tranquillamente aggiornarlo alla versione 6.0.1 di MarshMallow, godendo ovviamente delle nuuove funzionalità introdotte dalla nuova versione di Android.

↓COMPRALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Miglior tablet economico 10 pollici

I 7 pollici sono una dimensione che, personalmente ritengo davvero comoda. Vuoi perché non amo i phablet (li ritengo troppo grandi ed ingombranti per essere usati come telefoni), vuoi perché non riesco quindi ad utilizzare il mio smartphone per fruire dei contenuti multimediali, preferisco questa dimensione che tra l’altro risulta particolarmente portatile.

Tuttavia, capisco che per alcuni i 7 pollici potrebbero essere un tantino stretti, e magari vorrebbero aspirare a qualcosa di più grande, senza tuttavia doversi svenare. Vediamo quindi quale sia il miglior tablet economico 10 pollici per le vostre esigenze.

Samsung Galaxy Tab E SM-T560

Bello e simpatico. Bello perché su questo Tablet, Samsung ha osato sul design presentando un device con display da 9.6 pollici a risoluzione 1280 x 800, che si tiene bene in mano e che risulta mediamente leggero.

Il Samsung Galaxy Tab E risulta uno tra i miglior tablet samsung economici 10 pollici e quello di maggior mio gradimento. La CPU è Quad-Core con frequenza massima di 1.3 GHz ed ha 1.5 GB di RAM. Il sistema è abbastanza fluido, e non da lag particolari. L’apertura delle app è buona, mentre quella delle app più pesanti richiede un secondo di attesa. Nulla di trascendentale comunque, soprattutto per il prezzo al quale viene proposto.

Ha 8 GB di memoria di archiviazione interna espandibili via microSD. La batteria è da 5000 mAh e dovrebbe garantirvi un paio di giorni di autonomia di utilizzo medio. La fotocamera frontale è da 2 MegaPixel, mentre quella posteriore da 5, e scatta foto discrete.

Ovviamente è dotato di Wi-Fi, ma si può utilizzare anche con SIM dati per navigare in tutta tranquillità laddove il Wi-Fi non esistesse.

A bordo, troverete Android Lollipop personalizzato da Samsung con interfaccia Touchwiz. in definitiva, il tablet economico migliore che abbia mai provato. Consigliato!

↓COMPRALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Lenovo TAB 2 A10

Altro miglior tablet economico 10 pollici è il Lenovo Tab 2 A10. Stavolta le dimensioni sono un po più generose: siamo di fronte ad un tablet da 10.1 pollici con risoluzione 1280 x 800, 2GB di RAM e CPU Quad-Core da 1.3 GHz. Nell’utilizzo quotidiano non da particolari problemi, ed ha una memoria di archiviazione superiore ai precedenti tablet: ben 16 GB, espandibili via microSD.

La batteria è ottima: con uso intenso fare almeno 10 ore di schermo acceso. Carina l’app Dolby preinstallata.

Android è aggiornabile fino alla versione 6.0.1 MarshMallow.

↓COMPRALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Avete dubbi? volete segnalarmi un tablet che secondo voi è degno di essere aggiunto a questa classifica? come sempre, il box dei commenti qua in basso, è tutto vostro.

Alcatel One Touch Pixi3

Tra i migliori tablet Android economici da 10 pollici, mi senti di consigliarvi anche Alcatel One Touch Pixi3.

Sebbene a bordo troverete Android in versione 5.0 Lollipop (un pò datato, ma praticamente domina tutta la classifica tablet economici), questo tablet vanta una CPU Quad Core da 1.3 GHz, un display molto bello, IPS da 10 pollici e risoluzione 1280 x 800 e fotocamera frontale da 2 megapixel e posteriore da 0,3. La memoria interna è da soli 8 GB, che però possono essere aumentati mediante scheda microSD, fino a 64 GB.

↓COMPRALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Potrebbe interessarti anche:

tindaro battaglia canale youtube
  • Alessandro Dellanoce

    Complimenti bel blog bel inizio…
    Accetti un consiglio? Cerca di crearti uno stile personale…. l’ispirazione ad un altro blog direi che è più che evidente….

    • Ciao Alesandro, grazie per i complimenti 🙂
      Quanto all’ispirazione che dire…il monogramma come concetto di per se per identificare la propria persona mi è sempre piaciuto ed ho pensato di riproporlo nel mio blog personale. Quanto ai colori, c’e’ una motivazione “filosofica” dietro e mi ripropongo di scriverci un bell’articolo sopra.

      Per il resto, non oso neanche sciogliere i legacci dei sandali all’Immenso (I maiuscola non a caso), questo è solo un mio raccoglitore di idee ed un punto di comunicazione con quanti hanno le mie stesse passioni.

      Infine, uno è architetto, io sono ingegnere…cani e gatti? ma nooooo ????

  • Pingback: Migliori tablet cinesi: guida all'acquisto di novembre 2017()

  • Pingback: Huawei Mediapad M2 10 recensione completa ed impressioni d'uso - Tindaro Battaglia()