Perchè tindarobattaglia.it?

La risposta ad una delle domande più angoscianti che da sempre hanno accompagnato il genere umano.

La risposta a freddo sarebbe: “Perchè no”?. Ok faccio il serio. Potrei liquidare questa domanda che mi sono fatto da solo in poche parole (e del resto sono sicuro che a tutti voi andrebbe bene visto che in pochissimi leggeranno queste motivazioni, presi magari dal tran tran quotidiano, dai problemi di ogni giorno o, più semplicemente, dal menefreghismo per quel che voglio esprimere). In realtà, dopo aver realizzato un blog di successo quale è oggi TechNinja, potrei ritenermi estremamente soddisfatto.

Tuttavia, da buon vecchio blogger quale sono, da appassionato di tecnologia, di arti marziali e di molto altro, semplicemente mi mancava un mio piccolo spazio nel quale parlare di ciò che mi piace, senza dover sottostare ai dettami, alle regole, alla netiquette che si impone in un blog di un certo livello quale è quello che ho creato. Da qui la mia idea, presa così da un giorno all’altro, di realizzare questo mio piccolo spazio, per “sfogare” la mia insaziabile sete di sperimentare, di provare sempre nuove cose, ma soprattuto un posto dove poter parlare liberamente, senza linguaggio informale, di quel che mi va: Tech, recensioni, ed in generale della mia vita.

Cosa troverete su tindarobattaglia.it

Troverete le mie passioni. Sarà un blog ove recensirò tutti i gadget tecnologici che moltissime aziende mi inviano giornalmente (ma anche gli innumerevoli smartphone che acquisto giornalmente, con la santa pazienza di mia moglie). Sarà un luogo ove scriverò senza peli sulla lingua, scevro dalle regole di redazione (spero che la mia content manager non stia leggendo) e del bonton: sarò cattivo dove serve, buono altrimenti.

Ma soprattutto sarò vero: e spero di potervi consigliare, attraverso la mia piccola esperienza, cosa potrà essere meglio per le vostre necessità di ogni giorno.

Non sarà un blog formale.

Non troverete news giornaliere a raffica. Non troverete il rumor dell’ultimo secondo. non troverete l’ultima notizia sulla colorazione esadecimale che avrà il prossimo iPhone, spifferata su un profilo twitter americano: Per quello vi rimando all’ottimo TechNinja. Troverete invece pareri, esperienze d’uso di ciò che giornalmente provo, ma troverete anche mie riflessioni sulle arti marziali, sulla loro filosofia, e di come siano riuscite a cambiare molto del mio modo di vedere le cose.

Ed i banner di Google? ci saranno i banner? dai dicci dei banner!

Da lettore di blog trovo i banner pubblicitari fastidiosi proprio come voi. Odio popup che si aprono all’improvviso, odio noiosi video che appaiono all’improvviso rovinando la lettura, anche se comprendo come questi a volte siano necessari per poter mantenere una redazione e fornire i servizi che quotidianamente i blog di settore possono elargire.

Tuttavia, su tindarobattaglia.it non troverete nulla di ciò, proprio a causa del fatto che questo sarà un mio hobby, un mio modo di rilassarmi, ma anche di dialogare con voi appassionati di tecnologia, per sapere come la pensiate, ed imparare da voi. Viceversa troverete delle offerte che riterrò utili per voi, per farvi risparmiare qualche dindino, offerte che per lo più si rifaranno al noto ecommerce Amazon. Ho scelto principalmente Amazon (ma potrò segnalarvi anche proposte su eBay qualora maggiormente convenienti), proprio a causa dell’estrema garanzia che il noto portale di acquisiti online riserva ai suoi clienti.

Su quali canali posso seguirti?

Anche qui, la mia scelta è stata davvero lunga e ponderata. Non voglio avere millemilacanali, non è questo lo scopo di questo blog. Tuttavia, ho deciso di mantenere i tradizionali social network. Potrete quindi leggermi sulla mia pagina Facebook, sul mio Profilo Twitter, sul mio Profilo Instagram, e potrete rimanere aggiornati sul mio canale Telegram (lo avete Telegram, ‘nevero???)

Ma perchè questa foto in evidenza?

Mi piaceva, o per meglio dire, non ne avevo di meglio. Del resto ve l’ho detto, questo non sarà un blog tradizionale.

Ma direi che ho già detto troppo. Ora, se non vi spiace, la chiudo immediatamente qui ed inizio il test di…

tindaro battaglia canale youtube