Samsung Galaxy Z, ecco le prime immagini del nuovo foldable di Samsung

Uno scatto rubato mostra quello che sembra essere un sistema di chiusura a doppia cerniera, per minimizzare le dimensioni dello smartphone quando viene richiuso

1438

Tra alti e bassi Samsung Galaxy Fold è stato comunque uno smartphone di successo: Samsung ha intenzione di continuare sulla strada dei dispositivi foldable, e per il 2020 ha già pronto un successore.

Si chiama Samsung Galaxy Z, arriverà poco dopo Samsung Galaxy S20 (di cui è stata rivelata la scheda tecnica) e, a quanto pare, proporrà un sistema di chiusura a doppia cerniera.

Samsung Galaxy Z, il clamshell si reinventa

Già da tempo si vociferava che Samsung stava lavorando ad un nuovo smartphone pieghevole con chiusura a conchiglia, anche detta clamshell. In questo è stata battuta sul tempo da Motorola, che con RAZR ha presentato il primo smartphone a conchiglia di nuova generazione.

Non sembra però un grosso problema: Samsung, da gigante del settore qual è, si ispira al passato ma rivoluzionandolo. Non deve soprendere quindi se anche Samsung Galaxy Z ha un modo tutto suo di integrare il design clamshell.

samsung galaxy z display
Una foto di profilo del dispositivo rende chiaro il perchè del nome Galaxy Z

Come si può notare da una foto rubata, che non ritrae però lo smartphone vero e proprio ma una sua immagine promozionale, la casa sudcoreana ha optato per un sistema di chiusura a doppia cerniera.

In questo modo lo smartphone, da richiuso, occupa addirittura un terzo dello spazio occupato quando invece è aperto (ovviamente con un aumento dello spessore). La geometria di chiusura utilizzata fa in modo che anche da chiuso una porzione di display resti sempre esposta, evitando così di dover ricorrere ad uno schermo secondario (come accadeva con Galaxy Fold).

Dello smartphone, per ora, non si sa nulla. Il design però sembra molto convincente: cosa ne pensate?