Huawei Mediapad M2 10 recensione completa ed impressioni d’uso

Huawei Mediapad M2 10 recensione completa, impressioni d'uso, analisi del display e della batteria per uno dei tablet Huawei di fascia media migliori.

Huawei Mediapad M2 10 recensione

Ho da poco acquistato un Huawei Mediapad M2 10, ubriaco ormai da anni di iPad (felice possessore del tablet della mela sin dal primo iPad), e dopo qualche settimana di utilizzo possono finalmente tirare le somme e farvi la recensione completa di questo tablet, piuttosto controverso. Se quindi siete interessati all’acquisto, vi consiglio prima di leggere la mia recensione completa.

GUARDA OFFERTA SU AMAZON

Huawei Mediapad M2 10 recensione

Design ed ergonomia: anonimo ma sicuro

Huawei Mediapad M2 10 recensioneUn tablet huawei piuttosto anonimo a dire il vero. D’accordo, la forma deve essere quella, lo capisco. Tuttavia, l’azienda cinese non sembra essersi particolarmente sforzata da questo punto di vista, presentando un tablet che richiama molto quelli prodotti da Samsung.

Ed in effetti il Huawei Mediapad M2 10 è un tablet huawei 10 pollici realizzato in metallo sul retro, con un effetto spazzolato che lo rende un tablet dall’aspetto premium (ma sempre banale), ma che al contempo gli dona quel grip di cui un tablet necessita per essere utilizzato in maniera salda e sicura. Se quindi me lo chiedete vi rispondo: si, potreste tenerlo senza custodia, ma ve lo sconsiglio vivamente, soprattutto se non ne fate un uso “da salotto”.

Huawei Mediapad M2 10 recensione display

Se si parla di tablet, la prima cosa che viene in mente è sicuramente il display. Ed in effetti, il display di questo Huawei Mediapad M2 10 è abbastanza buono: al sole non riflette eccessivamente, si legge bene ed ha una buona luminosità, nonché buoni angoli di visione.

Il pannello è di tipo LCD IPS. Di conseguenza, dimenticatevi i neri profondi ed assoluti di un Amoled (ma del resto, la fascia di prezzo cui viene collocato non permette di più), anche perché inclinando l’angolo di visuale, i neri iniziano a diventare un po grigi. E’ sicuramente un pelo nell’uovo di un maniaco, ma va sottolineato.

Buona anche la risoluzione, che è di 1920 x 1200 pixel. La densità di pixel è sufficiente per non distinguere i pixel ad occhio nudo a distanza “normale”. Inoltre, è possibile interagire con una M-Pen (non inclusa con il tablet), mediante i 2048 livelli di pressione di cui il display stesso è dotato.

Huawei Mediapad M2 10 recensione fotocamera: ottima per un tablet

Sinceramente non capisco bene a cosa possa servire la fotocamera posteriore in un tablet. Sebbene difatti la anteriore possa essere facilmente utilizzata per le videochiamate, trovo che la fotocamera posteriore in un tablet serva a poco o a nulla, partendo dal presupposto che non penso che ciascuno di voi girerebbe con un tablet per scattare foto.

Tuttavia, chiusa la piccola parentesi, la fotocamera di questo tablet è davvero buona. Questo tablet Huawei difatti monta una fotocamera da 13 megapixel, con un sensore che permette scatti decenti in ogni condizione di luce. Di notte ovviamente la qualità scende a causa dell’inevitabile rumore digitale. Tuttavia, questo M2 da questo punto di vista è promosso a pieni voti. Da segnalare la possibilità di avere funzionalità avanzate durante lo scatto, come ad esempio alcuni filtri.

Frontalmente, monta una fotocamera da 5 megapixel, che oltre a risultare ottima per le videochiamate, risulta buona pure per i selfie.

Huawei Mediapad M2 10 recensione hardware, software e prestazioni

Per realizzare questo tablet, Huawei ha deciso (come sembra stia facendo per tutti i suoi prodotti) di orientarsi su sue soluzioni proprietarie. Il SOC in dotazione al Huawei Mediapad M2 10 è difatti il HiSilicon Kirin 930, realizzato interamente dall’azienda cinese, e che può contare su ben otto core con frequenza massima di 2 GHz.

Lato GPU, abbiamo una Mali T628 MP4. Completa il tutto una memoria interna di ben 64 GB (molti per un tablet, ed ulteriormente espandibili via microSD), 3 GB di RAM, supporto LTE e BlueTooth 4.0.

L’Hardware proposto in questo tablet huawei sembra decisamente buono. Ci ho giocato per qualche settimana, come vi dicevo inizialmente, e le app più pesanti (leggasi giochi come Asphalt, Real Racing) non hanno battuto ciglio, segno del fatto che da questo punto di vista Huawei ci ha preso, e pure bene. Tuttavia, se da questo punto di vista non si può che lodare l’azienda cinese, non riesco a capire la scelta di commercializzare ben 4 versioni dell stesso tablet.

Infatti, Huawei Mediapad M2 10 viene commercializzato in versione 64 GB / 2 GB Ram con o senza LTE, ed in versione 16 GB / 2 GB di Ram con o senza LTE. Sono queste scelte che a mio parere generano solo confusione negli utenti e che certamente non contribuiscono a fissare il marchio mediapad, come unico tablet nella testa del compratore. Ma tant’è.

Il software a bordo è Android in versione 5.1.1 Lollipop. E’ questa una versione parecchio datata, ben due versioni indietro rispetto alla attuale (che è Nougat, almeno alla data della scrittura di questo articolo). Mancano quindi molte funzioni avanzate (soprattutto lato notifiche) che sono presenti nelle nuove distribuzioni di Android.

Tuttavia, sopperisce a questo la personalizzazione adottata da Huawei con la sua Emotion UI 3.1. Tra le modifiche introdotte in questo tablet Huawei 10 pollici spicca la tastiera, che non è quella predefinita Android, che si può separare permettendo una scrittura più agevole, il multiwindows (comodo quando dovete guardare ad esempio un video YouTube e volete consultare Facebook allo stesso tempo), ed alcune gesture presenti sul sensore di impronte digitali (si, mi ero scordato di dirvelo, ma questo Huawei Mediapad M2 10 monta un sensore di impronte digitali davvero ottimo). Inoltre, cosa molto comoda, è possibile risvegliare il tablet con la voce, e fargli eseguire alcuni comandi.

Huawei Mediapad M2 10 recensione batteria ed autonomia

La batteria è da 6600 mAh. Con un uso stress e molto LTE arriverete tranquillamente a sera, mentre con un utilizzo più casalingo “mordi e fuggi” potrete tranquillamente ricoprire 2 – 3 giorni di utilizzo.

Conclusioni

Huawei Mediapad M2 10 è un tablet che non stupisce, ma che al contempo non delude. Ha delle ottime funzionalità, un buon hardware ed una buona autonomia. Di contro, mi sarei aspettato un display leggermente più risoluto, una distribuzione di Android più al passo coi tempi e soprattutto un unico modello per non generare confusione negli utenti. Tuttavia, direi che ci siamo, e per un utilizzo da utente medio, questo è un tablet che può essere acquistato senza alcuna preoccupazione.

GUARDA OFFERTA SU AMAZON

Foto Huawei Mediapad M2 10

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

tindaro battaglia canale youtube
RASSEGNA PANORAMICA
MATERIALI
DISPLAY
BATTERIA
FOTOCAMERA
FLUIDITA'