Migliori tablet cinesi: grande scelta e rapporto qualità prezzo imbattibile

Migliori tablet cinesi, come orientarsi tra le centinaia di dispositivi che i market orientali ci offrono, rapportando prezzi, caratteristiche e qualità

Lo shopping dalla Cina è ormai diventato una realtà importante, e trascurare le offerte che arrivano dal lontano oriente è un vero e proprio crimine: se fino a qualche anno fa solo pochi audaci si lanciavano all’acquisto su portali asiatici, magari spendendo non più di qualche euro (così, per provare) oggi sempre più persone spendono i loro soldi su ecommerce cinesi, sborsando talvolta cifre non indifferenti. Smartphone, tablet, periferiche, ma anche interi computer vengono venduti a prezzi estremamente concorrenziali: certo, le spedizioni sono ancora lente e la garanzia non è paragonabile a quella degli store europei, ma il gioco spesso e volentieri vale la candela. Per questo motivo voglio presentarti una lista dei migliori tablet cinesi: per questo tipo di prodotto, infatti, il rapporto qualità prezzo è estremamente soddisfacente.


Se in Italia e in Europa tablet anche di parecchi anni fa vengono venduti a cifre spesso elevate (non meno di qualche centinaio di euro anche per dispositivi datati), in Cina i prezzi sono estremamente più bassi, vuoi perchè i tablet sono estremamente popolari (mentre da noi, dopo un boom iniziale, non hanno avuto poi tanto successo), vuoi perchè, ovviamente, i produttori si trovano ad affrontare spese ben più basse. In ogni caso i migliori tablet cinesi sono tablet economici, che spesso costano appena qualche decina di euro, ma che offrono tutte le caratteristiche di dispositivi più costosi: possono rappresentare quindi un perfetto regalo per persone anziane o bambini, ma non manca chi li usa come muletto da stressare in ogni modo, consapevoli del fatto che la spesa affrontata è stata minima. Ciò non toglie che i tablet cinesi migliori possono anche essere utilizzati come dispositivo principale: certo, in questo caso ti consiglio di alzare un po’ il budget, ma ti assicuro che spenderai sicuramente meno che se acquistassi prodotti dei soliti marchi.

Migliori tablet cinesi: caratteristiche principali

Bene, ti sei deciso ad acquistare uno dei tanti tablet cinesi che trovi in vendita sul web, ma non sai proprio da dove partire: ogni store propone centinaia, se non addirittura migliaia di prodotti diversi, e spesso la differenza di prezzo si riduce a pochi centesimi. Come fare? No panic, prendi un bel respiro e, prima di avventurarti in un acquisto magari sbagliato, fai mente locale su cosa vuoi che il tuo dispositivo faccia o non faccia, abbia o non abbia; ah, ovviamente non dimenticare di fissare un budget, così da evitare acquisti fuori portata o, al contrario, andare troppo al ribasso.

Ti aiuto a fare mente locale: per me, l’aspetto che maggiormente deve indirizzare la scelta di un tablet piuttosto che di un altro è il display, e per diversi motivi. Innanzitutto, dal display dipendono le dimensioni del dispositivo: se stai cercando un tablet che sia facilmente trasportabile in borsa e che pesi poco, orientati su modelli da 7 o 8 pollici; si tratta di una diagonale molto diffusa, soprattutto tra i dispositivi più economici, abbastanza ampia da permettere una buona visione dei contenuti multimediali, ma che permette di mantenere contenute le dimensioni. Se invece necessiti di uno schermo più grande, magari perchè vuoi utilizzare sul tablet anche qualche programma di videoscrittura (a pochi euro si trovano apposite tastiere esterne), non scendere sotto i 10 pollici; del resto questa diagonale è usata anche per molti notebook di fascia bassa.

migliori tablet cinesiOltra alla diagonale, tieni conto anche della risoluzione del display che, essendo più ampio di quello di uno smartphone, non dovrebbe mai scendere sotto il FullHD, per evitare una densità dei pixel troppo bassa e quindi una cattiva qualità dell’immagine. Certo, se vuoi spendere proprio poco, puoi tenere in considerazione anche tablet con display HD, ma in linea di massima te lo sconsiglio. Sempre restando in ambito multimedia, valuta la qualità delle fotocamere: a differenza di uno smartphone, dei migliori tablet cinesi userai soprattutto la fotocamera interna, per effettuare videochiamate o anche per scattare selfie; una buona fotocamera posteriore è comunque ben gradita, quindi non sottovalutarla troppo.

A questo punto concentrati su processore, memoria RAM e spazio disponibile per l’archiviazione: dai primi due dipendono la fluidità del sistema, e la capacità del dispositivo di eseguire o meno alcune applicazioni più impegnative (presentazioni elaborate, file di testo ricchi di contenuti multimediali); in linea di massima, il minimo sindacale è oggi un processore quad core affiancato da almeno 2 GB di RAM. Lo spazio per l’archiviazione ideale tra i tablet economici è senza ombra di dubbio 32 GB, ma valuta anche modelli da 16 GB se dotati di slot per la MicroSD. In ultimo, la connessione ad internet: la maggioranza dei tablet si connette tramite Wi-Fi, ma non mancano modelli con slot per la SIM che possono navigare anche in 3G e in 4G, utilizzando le promozioni presenti sulla scheda telefonica.

Migliori tablet cinesi sotto i 100 euro

Onda V80 Plus


Migliori tablet cinesiSe hai a tua disposizione un budget piuttosto ristretto, non puoi non prendere in considerazione il tablet Onda V80 Plus: ha tutte le carattersitiche che dovrebbe avere un buon tablet economico, a partire da un ottimo display Retina da 8 pollici con risoluzione 1900×1200 pixel, ottimo compromesso tra qualità dell’immagine e consumi. Non scherza anche il comparto hardware, che vanta un processore Intel Cherry Trail X5-Z8350 Quad Core 1.44GHz con grafica integrata HD 400, lo stesso che troviamo su numerosi notebook cinesi di successo, affiancato da 2 GB di RAM.

A voler trovare dei difetti a questo tablet, si finirebbe col parlare delle due fotocamere da 2.0 Megapixel l’una, abbastanza scarse sotto ogni punto di vista, così come del fatto che la versione di Android presente a bordo è la 5.1, un po’ datata. Nella norma invece la batteria da 4000 mAh, che sarebbe potuta essere leggermente più capiente, e i 32 GB di ROM, espandibili tramite MicroSD: trovi l’Onda V80 Plus in vendita su Gearbest.

GUARDA MIGLIORE OFFERTA SU GEARBEST

Teclast P10


Migliori tablet cinesiSe invece cerchi un tablet dal display più ampio, ma comunque non vuoi spendere grosse cifre, la soluzione al tuo problema si chiama Teclast P10: un dispositivo da 10.1 pollici, che vanta un display IPS con risoluzione 1900×1200 pixel e multitouch a 10 punti di contatto. Un altro motivo che potrebbe indurti ad acqusitare il Teclast P10 è Android 7.1, attualmente la versione dell’OS più recente che puoi trovare a bordo di dispositivi di questo genere.

Lodevole anche l’hardware, in relazione al prezzo, che comprende un processore Octa Core Rockchip RK3368 ad 1.5GHz affiancato da 2 GB di RAM e 32 GB di ROM espandibili tramite MicroSD. La batteria è da 5200 mAh, le fotocamere da 5.0 (la posteriore) e 2.0 (la frontale) Megapixel: puoi acquistare su Gearbest il Teclast P10.

GUARDA MIGLIORE OFFERTA SU GEARBEST

Migliori tablet cinesi sotto i 150 euro

Lenovo P8


Migliori tablet cinesiSuperando la soglia dei 100 euro, anche se di poco, tra i migliori tablet cinesi troviamo il Lenovo P8: se sei tra quelli che si allontanano malvolentieri dai marchi noti, potrabiblmente ti sarà spuntato un bel sorriso; Lenovo, infatti, al parti di altri brand cinesi (come Huawei) è riuscita a crearsi un forte seguito nel mercato occidentale, arrivando ad assorbire marchi ben più famosi (un tempo) come Motorola.

Il Lenovo P8 è un dispositivo che non delude, e si nota subito che è pensato per attrarre compratori europeri piuttosto che asiatici: ce lo fa capire il processore Qualcomm Snapdragon 625 che, in coppia con i 3 GB di RAM, forma una configurazione già vista su molti dispositivi più famosi. Il display è un IPS da 8 pollici con risoluzione 1900×1200 pixel, alimentato da un’adeguatta batteria da 4250 mAh; un po’ pochi i 16 GB disponibili per l’archiviazione, comunque espandibili. Sorprendono invece le due fotocamere da 8.0 e 5.0 Megapixel, di qualità sensibilmente superiore rispetto a quanto visto fin’ora: se ti ha convinto, puoi trovare su Gearbest il Lenovo P8.

GUARDA MIGLIORE OFFERTA SU GEARBEST

Teclast X98 Plus II



migliori tablet cinesiTra i migliori tablet cinesi Windows, in questa fascia di prezzo, a farla da padrone è il Teclast X98 Plus II, un dispositivo dual OS che monta a bordo Windows 10 64 bit e Android 5.1. La presenza del sistema operativo di Microsoft permette di utilizzare il tablet anche come sostituto del notebook: grazie al processore  Quad Core Intel Cherry Trail X5 Z8350 64bit e ai 4 GB di RAM il dispositivo riesce a far girare fluidamente un gran numero di software che difficilmente avremmo pensato di utilizzare su un tablet.

Il Teclast X98 Plus II, però, stupisce non solo come simil-notebook, ma anche come dispositivo portatile votato alla multimedialità: il display è infatti un 9.7 pollici IPS Retina Touch Screen con risoluzione 2048 x 1536 pixel, un vero e proprio peso campione di categoria. Ottime anche la quantità di spazio disponibile, ben 64 GB espandibili, e la capacità della batteria, che tocca quota 7800 mAh: molto deludenti le fotocamere, entrambe da 2.0 Megapixel, ma a qualcosa bisognava pur rinunciare. Se ti interessa questo tablet Dual OS, lo trovi su Gearbest.

GUARDA MIGLIORE OFFERTA SU GEARBEST

Migliori tablet cinesi sotto i 200 euro

CHUWI Hi10 Pro


Migliori tablet cinesiAncora un tablet Dual OS, questa volta è il turno del CHUWI Hi10 Pro che però, a differenza dei concorrenti, ha un asso nella manica: è dotato infatti di una tastiera rimovibile che lo rende, a tutti gli effetti, un convertibile economico dal rapporto qualità prezzo enormemente più elevato rispetto ai 2 in 1 più blasonati. A bordo troviamo Windows 10 e Android 5.1, che girano egregiamente grazie al processore Intel Cherry Trail Z8350 (il più diffuso tra questo tipo di dispositivi, ma CHUWI poteva fare di meglio) e ai 4 GB di RAM.

Una configurazione piuttosto comune, ma a fare la differenza è la tastiera integrata (completa di touchpad): comoda, leggera e facilmente rimovibile, permette di trasformare in pochi gesti il tablet in un portatile completo, con display da 10.1 pollici e risoluzione 1900×1200 pixel. Anche in questo caso, il punto debole del dispositivo sono le due fotocamere da 2.0 Megapixel: se non ti serve per scattare foto memorabili, vai a dargli un’occhiata su Gearbest.

GUARDA MIGLIORE OFFERTA SU GEARBEST

Huawei Honor Pad 2


Migliori tablet cinesiMaggiormente votato all’imaging è il Huawei Honnor Pad 2, un tablet elegante nella sua semplicità: Huawei, e il suo sottobrand Honor, ci ha abituato negli anni a dispositivi economici ma in grado di soddisfare le esigenze degli utenti occidentali. Il risultato, in questo caso, è stato un tablet da 8.0 pollici con risoluzione 1920×1200 pixel, che sta comodamente in borsa grazie a peso e dimensioni ridotte.

Lato hardware, troviamo una CPU Qualcomm, lo Snapdragon 616, affiancato da 3 GB di RAM: i 16 GB di ROM potrebbero stare stretti a qualcuno, ma sono espandibili tramite MicroSD. La differenza principale con i dispositivi visti fin’ora sta nelle fotocamere, da 2.0 e 8.0 Megapixel che, oltre che sulla carta, sono di un altro livello anche nella quotidianità. Come avrai già intuito, se ci fermassimo alla mera scheda tecnica, il Huawei Honor Pad 2 sembrerebbe avere un rapporto qualità prezzo più basso rispetto ai dispositivi visti finora, ma altri fattori entrano in gioco, come la qualità di costruzione, la garanzia e il supporto di Huawei, semplicemente migliori rispetto ai prodotti meno blasonati, ma pur sempre validi. Il Huawei Honor Pad 2 è in vendita su Gearbest.

GUARDA MIGLIORE OFFERTA SU GEARBEST

Tanti sono i dispositivi che meriterebbero di entrare in questa lista, ma mai come questa volta, non basterebbero dieci classifiche per elencarli tutto: i migliori tablet cinesi che ti ho mostrato, però, costituiscono un buon campionario di prodotti da cui puoi attingere, e sono sicuro che con i consigli che ti ho dato non farai fatica a concludere un buon affare. Se invece hai già fatto tutto da solo, e vuoi consigliarmi un tablet economico che assolutamente deve entrare in classifica, puoi farlo utilizzando il box dei commenti in basso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Migliori Tablet Economico

Recensioni Tablet

tindaro battaglia canale youtube