Miglior MacBook per studenti 2020: quale acquistare

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Molti studenti cercano un computer portatile che possa offrire buone prestazioni senza occupare troppo spazio. Quando si passano tante ore fuori casa due sono le caratteristiche che contano più di ogni altra cosa: il peso e l’autonomia. Il miglior MacBook per studenti riesce a soddisfarle entrambe.

Se c’è una cosa in cui i MacBook eccellono è la trasportabilità: pesano poco e entrano facilmente in borsa. Con la nuova generazione di portatili Apple anche l’autonomia è migliorata notevolmente: se poi aggiungiamo che si può godere di uno sconto studenti per MacBook, i motivi per acquistarne uno diventano ancora più numerosi.

MacBook per studenti: quale scegliere

Per uno studente il prezzo è certamente una discriminante quando deve acquistare un nuovo computer. Le soluzioni top di gamma sono infatti quasi sempre non alla portata di chi sta ancora completando gli studi.

Fortunatamente il colosso di Cupertino offre anche soluzioni più economiche, con un prezzo pari o di poco superiore a quello della media degli ultrabook di altri marchi. Chi è iscritto all’università può inoltre sfruttare lo sconto studenti Apple, che rende l’acquisto ancora più vantaggioso.

macbook per studenti

In alternativa si può optare anche per una soluzione tra i MacBook usati o ricondizionati: in genere si tratta di prodotti di qualche anno fa, ma ancora perfettamente in grado di offrire un’ottima esperienza utente e dal rapporto qualità/prezzo molto elevato.

Il catalogo Apple include al momento tre tipi di MacBook: Air e Pro di nuova generazione, con processore M1, e Pro Intel con grafica AMD Radeon. Le differenze sono più o meno marcate, ma non esiste un MacBook in assoluto migliore di un altro: tutto dipende dalle singole esigenze.

Macbook Air o Pro: qual è il miglior MacBook per studenti?

Uno studente che si affaccia per la prima volta al mondo MacBook può avere qualche dubbio su quale prodotto acquistare, se un MacBook Pro o Air. Il dubbio è legittimo: i due prodotto si assomigliano tanto (la differenza tra le due serie si è ridotta notevolmente rispetto al passato).

Già guardando al prezzo si nota la prima differenza: i MacBook Pro costano di più, e possono essere necessari anche più di 2000 euro per alcune configurazioni più avanzate. I MacBook Air dal canto loro costano e pesano di meno.

Perché allora acquistare un MacBook Pro? Semplice, quando servono alte prestazioni. I MacBook Pro possono infatti contare su processori con molti core e alte frequenze, schede video dedicate AMD Radeon Pro e tanta memoria, sia RAM che per l’archiviazione.

Nati per chi usa il portatile per lavoro, sono una scelta interessante anche per quegli studenti che frequentano facoltà in cui è necessario l’uso di software con elevate richieste hardware. CAD, simulazioni, programmazione, ma anche editing audio e video.

Il MacBook Air ha comunque ottime prestazioni, ma manca della potenza bruta necessaria in certe applicazioni. All’università, comunque, non sono molte le situazioni in cui si rende necessario un MacBook Pro: chi acquista un Air può dormire sonni tranquilli.

Miglior MacBook per studenti: i nuovi MacBook con processore M1

MacBook Air M1

MacBook per studenti

Le offerte Mac Air 13 si arricchiscono di un nuovo modello che spazza via il passato. È il MacBook Air M1, nome “informale” per il MacBook Air da 13 pollici equipaggiato con il nuovo processore Apple Silicon M1 sviluppato da Apple su architettura ARM.

Il colosso di Cupertino ha deciso di non affidarsi più ad Intel per i processori dei propri computer, ma di produrseli in casa. I risultati sono stati ben oltre le aspettative. M1 si è da subito fatto notare come una delle CPU mobile più potenti mai prodotte.

Integra un Neural Engine a 16 core e una GPU integrata a 8 core grafici che offre performance simili a quelle di una dedicata di fascia medio-alta. Il tutto godendo dell’incredibile ottimizzazione software di Apple, che migliora ancora di più con le nuovi versioni di macOS.

Integrando tutto in un unico SoC, inclusa la RAM (in questa versione 8 GB), Apple è riuscita ad ottenere velocità fino a 3,5 volte superiori rispetto al passato. I nuovi MacBook si affidano per l’archiviazione a velocissimi SSD, con una buona personalizzabilità dei dischi presenti a bordo.

Migliora enormemente anche l’autonomia, che sale a 18 ore di utilizzo. Valori per questo Mac studenti uguali a quelli dei migliori ultrabook, ancor di più eccezionali se consideriamo il fatto che il display RETINA da 13,3 pollici ha una risoluzione elevatissima, pari a 2560 x 1600 pixel.

Un pannello pensato per divertirsi e produrre, con una gamma cromatica in grado di rappresentare più del 100% dello spettro sRGB e perfetto per professionisti in ambito grafico. Il tutto in un dispositivo fanless, che non emette alcun rumore. Il miglior notebook Apple di questa fascia di prezzo, lo trovi in vendita su Amazon.

Apple MacBook Pro M1

MacBook per studenti

Un secondo Apple per studenti che non posso non consigliarti è il nuovo MacBook Pro da 13 pollici che, proprio come la variante Air, è stato protagonista di un forte rinnovamento. Come il fratello minore integra ora un processore Apple Silicon M1 e, a dirla tutta, le differenze tra i due ultrabook non sono poi tanto marcate.

In questa nuova line-up per i laptop Apple prezzi molto simili tra loro: la casa statunitense ha deciso di ridurre le disparità tra un modello e l’altro, sia dal punto di vista delle caratteristiche che dei costi.

Stesso processore quindi, ma con una differenza. In alcuni Air l’M1 è limitato a 7 core grafici, mentre i Pro hanno tutti disponibili gli 8 core, comportandosi quindi meglio in produttività.

La differenza di performance è giustificata anche da un altro fattore. Il MacBook Pro ha una dissipazione attiva con ventola e può quindi spingere di più il processore senza temere surriscaldamenti. Il risultato sono punteggi leggermente più elevati.

Un’altra differenza di questo MacBook studenti sta nel display, che resta in tutto e per tutto identico a quello dell’Air se non per la luminosità leggermente maggiore e pari a 500 Nits (contro i 400 dell’Air). Migliora anche l’autonomia, toccando quota 20 ore con una sola ricarica, gli speaker e il microfono. Immancabile come da tradizione la touch-bar OLED: questo Mac per studenti è disponibile su Amazon.

Miglior MacBook per studenti: il più scelto

Apple MacBook Pro 16

MacBook per studenti

L’Apple MacBook Pro 16 rende evidente la differenza tra MacBook Air e Pro: più di ogni altro ultrabook di casa Apple rappresenta cosa oggi una workstation portatile è in grado di fare.

Il colosso di Cupertino propone, a una cifra certamente non alla portata di tutti (ma non bisogna dimenticare che anche per questo MacBook offerta studenti è sempre valida) un portatile ad altissime prestazioni e con praticamente 0 compromessi. Partiamo ad esempio dell’autonomia, che più di ogni altro aspetto va spesso in secondo piano in un notebook ad alte prestazioni.

Grazie ad una batteria da 100 Wh il MacBook Pro 16 offre ben 11 ore di utilizzo base con una sola ricarica: un tempo più che doppio rispetto ai Pro della passata generazione. La batteria monstre alimenta una configurazione hardware da capogiro: in questa versione trova posto un processore i7 esa-core di nona generazione, 16 GB di RAM DDR4 e una scheda video dedicata AMD Radeon 5500M da 4 GB DDR5.

Inutile dire che mettere in difficoltà questo computer è un’impresa ardua: è il migliore MacBook quanto a prestazioni e si esalta con ogni carico di lavoro. Tutto scorre fluido, compresi l’editing e il rendering di video ad alta risoluzione, compresi l’utilizzo di software impegnativi (quali possono essere quelli di simulazione e di grafica tridimensionale, rendendolo di fatto il miglior notebook per studenti).

Il display Retina da 16 pollici con risoluzione 3072 x 1920 con 226 PPI è un piacere per gli occhi, la tastiera torna ad essere quella comodissima di sempre dopo una parentesi poco felice per Apple. L’archiviazione è affidata in questo modello a un SSD da 512 GB, ma non mancano tagli di memoria superiori (fino a 8 TB per l’archiviazione, fino a 64 GB per la RAM).

Se se indeciso se prendere MacBook o MacBook Pro guarda questo modello e capirai le differenze. Se dovesse convincerti, ed è molto difficile non lo faccia, puoi acquistarlo su Amazon.

Miglior Macbook per studenti offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social

1,932FansLike
0FollowersFollow
556FollowersFollow
2,500SubscribersSubscribe

Ultime recensioni

Miglior TV 43 pollici, la bellezza del 4K alla portata di tutti

Scegliere il miglior tv 43 pollici non è semplice. In effetti la fascia dei televisori da 40 pollici è tra quelle più ampie e...

Mini Pc Gaming, minime le dimensioni, massime le prestazioni

Nell'eterna sfida tra console e computer, i sostenitori delle prime mettono sul piatto della bilancia una caratteristica in particolare: le dimensioni. Grazie ad un...

Miglior cyclette economica, i più interessanti modelli dal prezzo contenuto

Sempre più persone scelgono la cyclette per dimagrire, e non è difficile intuirne il motivo. E' un attrezzo compatto, semplice e comodo da utilizzare...

Miglior televisore 55 pollici, il meglio dell’intrattenimento domestico

Il miglior televisore 55 pollici è tra i prodotti più apprezzati e richiesti del momento. Le tv con questa diagonale si adattano a molte...

Smartphone con ricarica wireless: la classifica dei migliori in commercio

La ricarica wireless è senza ombra di dubbio una delle maggiori novità che ha investito il mondo degli smartphone negli ultimi anni: gran parte...