Miglior TV 24 pollici, l’intrattenimento compatto ed economico

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Si sa, negli ultimi anni la diagonale media dei televisori è aumentata sempre di più. Le tv 55 pollici, ad esempio, sono ora uno dei formati più diffusi apprezzati, ma non mancano situazioni in cui conviene optare per la miglior tv 24 pollici.

Piccolo ed economico, questo tipo di tv si adatta ad un gran numero di situazioni diverse. È perfetta per per un ambiente non particolarmente spazioso (come può essere una camera da letto), o anche per, o anche per dotare di un televisore un gran numero di camera senza dover spendere una cifra elevata, come può accadere ad esempio per un Hotel o un B&B.

Del resto anche le tv di piccole dimensioni possono contare adesso su caratteristiche di nuova generazione, prima fra tutte la presenza di un sistema operativo “smart” che permette di collegarsi ad internet e utilizzare servizi e app aggiuntivi (come, ad esempio, quelle per lo streaming).

In questa classifica ho raccolto le migliori tv 24 pollici in offerta, selezionando prodotti adatti a tutte le tasche.

Miglior TV 24 pollici: caratteristiche principali

Schermo

Inutile girarci attorno: lo schermo continua ad essere la caratteristica più importante da valutare al momento dell’acquisto di un nuovo televisore. Per nostra fortuna nel caso delle tv da 24 pollici la scelta non è così complessa come in altri casi.

Prendiamo ad esempio la risoluzione: se una tv da 32 pollici o più grande può essere HD, FullHD o 4K, i modelli da 24 pollici sono praticamente tutti HD. Se cerchi una tv 24 pollici Full HD, quindi, ti conviene rassegnarti all’idea che potrai scegliere tra pochissime alternative (si contano sulle dita di una mano), quasi sempre sold out.

Il motivo è semplice: i produttori non trovano conveniente usare pannelli FullHD su tv così piccole, considerando che la differenza tra HD e FullHD su uno schermo da 24 pollici è quasi impercettibile, a meno di non avvicinarsi a poche decine di centimetri dal televisore (cosa che invece accade con i monitor, che infatti possono arrivare fino al 4K anche su diagonali contenute).

Non è un problema. Se la qualità del pannello è buona, l’HD è una risoluzione più che sufficiente per godere al meglio dei propri contenuti. Del resto anche le tv 24 pollici offerte a 150 euro o poco più possono ora contare su feature come l’HDR che aumentano il realismo e la naturalezza delle scene riprodotte.

Funzioni Smart

Gran parte dei televisori oggi in vendita è smart. Eppure, soprattutto nel segmento basso del mercato, continuano ad esserci dei modelli “tradizionali”, che vengono indicati con la dicitura “no Smart”.

Per capire cosa questo significhi, occorre fare un passo indietro. Una tv tradizionale riproduce le immagini che riceve, su diversi canali, attraverso la classica antenna. Può poi riprodurre contenuti esterni, sia da dispositivi di archiviazione come pendrive e hard disk (se dotata di porte USB, ma praticamente tutte lo sono), sia ricevendo in ingresso un segnale attraverso la porta HDMI, che può provenire da device come lettori DVD o lettori Blu Ray.

Le sue capacità si fermano qui. Una Smart TV può fare molte più cose. È dotata di un sistema operativo avanzato che permette, sfruttando internet, di scaricare app e contenuti aggiuntivi e di usare i servizi in rete: non solo lo streaming di contenuti da piattaforme come Netflix e Prime Video, ma anche giochi, news, e molto altro ancora.

miglior tv 24 pollici

Anche le tv smart non sono tutte uguali tra loro. Al variare del sistema operativo variano anche le funzioni e le applicazioni disponibili, ma anche la reattività e l’usabilità del televisore.

In genere sui modelli economici è presente Android come sistema. Tantissime app compatibili, facile da utilizzare, è una soluzione che si adatta a tutti.

Audio

Delle belle immagini servono a poco se non c’è un audio altrettanto buono ad accompagnarle. Questa, lasciamelo dire, è forse la caratteristica più difficile da valutare al momento dell’acquisto.

I produttori non lasciano molte informazioni sui sistemi audio di cui sono dotati i propri prodotti, e anche quando lo fanno non sempre è possibile dedurre da questi dati l’effetto qualità del comparto sonoro.

TV dotate di sistemi sviluppati da aziende come ONKYO e Harman&Kardon sono sicuramente un passo più avanti rispetto a modelli con speaker di produttore ignoto. In genere, se a curare il comparto audio è stato un nome noto del settore, questo è chiaramente riportato nella scheda tecnica del televisore.

Un altro aspetto da valutare è la potenza del sistema: nel caso delle tv da 24 pollici si aggira, in media, attorno ai 10 W complessivi. Le indicazioni più precise si ottengono, in ogni caso, leggendo le recensioni di chi ha già provato il prodotto e può dare un feedback reale sulla qualità del suono.

Connettività

Le tv sono sempre più connesse. È importante valutare, al momento dell’acquisto, la quantità e il tipo di porte ed ingressi presenti. Cambiano da modello a modello, ma ce ne sono alcuni che non dovrebbero mai mancare.

L’HDMI è lo standard quanto ai collegamenti video ad alta risoluzione. Se vuoi collegare alla tua tv dispositivi come lettori DVD/Blu Ray, ma anche console o box esterni, tieni conto di quante porte HDMI sono presenti sul televisore. In genere, per i modelli da 24 pollici, sono 2 o 3.

In egual numero, in genere, ci sono anche le porte USB, che permettono di collegare soprattutto dispositivi di archiviazione come pendrive e hard disk, ma anche di alimentare piccole periferiche.

Ci sono poi i collegamenti per l’impianto audio: l’uscita ottica per l’audio digitale e l’uscita cuffie non possono mancare. Per collegarsi a internet via cavo, invece, è indispensabile la porta Ethernet/LAN.

A questi si aggiungono i collegamenti senza fili: Wi-Fi per internet, Bluetooth per dispositivi esterni come cuffie o altoparlanti senza fili.

Miglior TV 24 pollici: modelli consigliati

Philips 6800 series 24PFS6855/12

miglior tv 24 pollici

Non sono solo le tv 24 pollici 4K difficili da trovare, ma anche quell FullHD: su questa diagonale i produttori preferiscono mantenersi sull’HD. È per questo che se sei interessato all’alta risoluzione e hai poco spazio in casa, non puoi lasciarti sfuggire la Philips 6800 series 24PFS6855/12.

È senza dubbio la miglior smart tv 24 pollici Full HD, nonché una dei pochissimi modelli disponibili ad avere una risoluzione superiore all’HD.

Lo schermo è di tipo LED (1920 x 1080 pixel), ed è dotato del sistema di miglioramento delle immagini Pixel Plus HD. La tv supporta, inoltra, gli standard HDR10 e HLG.

Il sistema operativo è SAPHI, un OS prodotto dalla stessa Philips e usato anche su modelli di fascia più alta. Tantissime app a disposizione, al pari dei sistemi più blasonati (Tizen, Android e webOs), si rivela semplicissimo da usare anche per chi non ha mai avuto una smart tv, ed è anche molto reattivo, rendendo questa tv economica una delle più scattanti del suo segmento. La trovi in vendita su Amazon.

Sharp Aquos 24Bi6E

miglior tv 24 pollici

La Sharp Aquos 24Bi6E è una tv 24 pollici smart con un ottimo rapporto qualità prezzo. Viene proposta a meno di 200 euro e, a questa cifra, è probabilmente la migliore scelta del momento.

Una televisione piccola in termini di dimensioni, ma con una scheda tecnica completa. Lo schermo è un classico 24 pollici LED con risoluzione HD: si distingue dalle soluzioni più economiche grazie al suo supporto all’HDR, una tecnologia che permette di avere immagini più naturali e realistiche giocando su luminosità e contrasto.

Promosso a pieni voti il sistema operativo, uno dei migliori che si possa desiderare su una tv smart 24 pollici. È Android TV nella versione 9.0: aggiornato (anche se non è l’ultimissima versione), fluido e semplice da usare, permette di accedere a un gran numero di app e servizi scaricabili sul televisore.

Finisce tra i migliori tv 24 pollici anche grazie al suo comparto audio, curato da Harman & Kardon, e per la connettività, sia wireless (Wi-Fi e Bluetooth) che cablata (2xHDMI 2xUSB). La trovi in vendita su Amazon.

Toshiba 24WK3C63DA

miglior tv 24 pollici

Un problema piuttosto comune tra le tv smart economiche è quello che riguarda la loro reattività. I modelli di fascia più bassa, infatti, tendono ad essere più lenti e impacciati rispetto ai top di gamma. Questo può rovinare molto l’esperienza d’uso, ma per fortuna non mancano anche tra i televisori poco costosi alternative come il Toshiba 24WK3C63DA.

Forte del suo processore quad-core, questa smart tv 24 pollici è scattante nell’uso quotidiano. Il sistema operativo è Android TV, compatibile con i principali servizi di streaming (come Netflix e Prime Video) e che integra nativamente l’assistente Amazon Alexa, che permette di controllare la tv anche attraverso i comandi vocali.

È dotata di un pannello HD-Ready da 24 pollici. Certo, la risoluzione resta ancora ai 1366 x 768 pixel, ma su questa diagonale la differenza con un FullHD non si fa sentire così tanto, complice l’ottima qualità dello schermo. Supporta lo standard HDR10, caratteristica questa tutt’altro che scontata per un televisore 24 pollici proposto a poco più di 150 euro.

Ottima anche la dotazione di porte e ingressi: Ethernet, Bluetooth, 2 HDMI, 1 USB, 1 VGA, 1 CI+, un’uscita audio ottica digitale, un’ uscita cuffie, a cui si aggiungono i collegamenti senza fili (WLAN e Bluetooth). La trovi in vendita su Amazon.

TELEFUNKEN TE24553B42V2DZ

miglior tv 24 pollici

Design semplice e spartano per la TELEFUNKEN TE24553B42V2DZ, una tv LED 24 pollici dal prezzo molto contenuto (in questo caso siamo addirittura sotto la soglia dei 150 euro).

È perfetta per dotare piccoli ambienti di una smart tv completa di tutto: grazie al sistema operativo Android ha un’ampia compatibilità con le principali app e servizi e integra, inoltre, l’assistente vocale Amazon Alexa. Il comparto hardware include un processore quad-core da 1,5 GHz con GPU Mali 400, 8 GB di spazio di archiviazione e 1 GB di RAM.

La risoluzione dello schermo, che ha una retroilluminazione di tipo ELED, è HD; la tv supporta lo standard HDR10. La qualità delle immagini è buona, ottima se rapportata al prezzo di vendita.

La connettività include ingressi fisici (Ethernet, HDMI, USB, Uscita Audio CoAssiale, Uscita cuffie) e wireless (WLAN). È disponibile al miglior prezzo su Amazon.

Sharp 24EA4E

miglior tv 24 pollici

La Sharp 24EA4E è una delle tv piccole più economiche sul mercato. Ti avviso subito: non è una smart tv. Questo significa che non è possibile installare app e servizi aggiuntivi (come quelli per lo streaming) e che non è possibile collegarsi ad internet.

Una tv nuda e cruda, che ha le funzioni di un televisore tradizionale, ma che fa bene il suo lavoro. Lo schermo da 24 pollici è HD: le immagini sono buone, ma è l’audio a stupire in positivo. Due altoparlanti da 5 W l’uno, la qualità del suono è lodevole per la sua fascia di prezzo.

È già dotata di decoder DVB-T2 e gestisce perfettamente il codec MPEG4 HEVC e la codifica H.265. Per il prezzo a cui viene venduta è sicuramente una tv 24 pollici economica da prendere in considerazione.

Per le funzioni smart è comunque possibile affiancarle un mini pc Android, da collegare ad una delle due porte HDMI di cui è dotata. La trovi in vendita su Amazon.

Miglior TV 24 pollici fitness qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

Più letti

Cercando la miglior tv 4K sicuramente ti sarai imbattuto nei televisori Sharp, che colpiscono per il loro prezzo ridotto. In questa recensione, prendendo in...
Acquistare uno smartwatch per iPhone non è cosa da poco. Un po' banalmente si può optare per un Apple Watch che, quasi tutti, eleggono...
Avere un GPS preciso sul proprio smartwatch è di vitale importanza: da questo sensore dipende la qualità del tracking e, quindi, l'attendibilità dei dati...
I prezzi degli smartwatch sono sensibilmente calati, e sempre più opzioni (economiche e non) invadono il mercato. Scegliere oggi il miglior smartwatch economico è,...
Un po' tutti si sono lanciati nel mondo degli smartwatch, da storici marchi dell'orologeria ai produttori di smartphone, piccoli o grandi che siano. In...