Miglior TV curvo, il futuro dei televisori per tutte le tasche

Miglior tv curvo, un nuovo tipo di televisore che permette di essere abbracciati dalle immagini e godere di una maggiore immersione

419
miglior tv curvo

Sempre più spesso si sente parlare di display curvi, tanto per i monitor che per i televisori. Fino a pochi anni fa destinati a pochi prodotti di fascia alta (se non altissima), gli schermi curvi sono ora molto più diffusi, tanto che è possibile trovare il miglior tv curvo anche con un budget di poche centinaia di euro.

Nei prossimi anni diventeranno probabilmente uno standard. Il loro successo è dovuto da una serie di caratteristiche che scopriremo tra poco, oltre ad analizzare i migliori modelli attualmente sul mercato.

Miglior tv curvo: caratteristiche principali

Le caratteristiche di un televisore curvo non sono differenti da quelle di una tv tradizionale, ma vanno fatte alcune precisazioni. Innanzitutto, mentre nel caso dei monitor è possibile trovare schermi curvi di ogni diagonale, per le tv la scelta è più limitata.

E’ difficile, se non impossibile, trovare tv curve tra i 20 e i 30 pollici. In genere parliamo di tv da 40 pollici o più. Non deve sembrare strano: la tv viene guardata ad una distanza maggiore rispetto al monitor, e la curvatura su schermi piccoli diventa quasi controproducente.

Non tutte le curvature sono uguali: la caratteristica da osservare è il raggio di curvatura. Viene misurato con un valore numerico: più è alto, minore è la curvatura. Una tv 4000R sarà quindi più appiattita rispetto ad una tv 1800R.

La scelta del raggio di curvatura è piuttosto personale, ma non mancano alcune linee guida. Se ad esempio abbiamo intenzione di giocare con il nostro miglior tv 4k curvo possiamo optare per raggi di curvatura bassi. Per il gaming, infatti, avere uno schermo avvolgente può aiutare a seguire meglio l’azione.

Se invece usiamo la tv per vedere film o serie tv, magari sedendoci ad una debita distanza, conviene scegliere alti raggi di curvatura e avere quindi uno schermo più appiattito.

miglior tv curvo

Ovviamente, come tutte le tv, anche i televisori curvi presentano delle caratteristiche generali, come ad esempio la risoluzione (FullHD o 4K) da cui dipende la definizione delle immagini. La qualità di ciò che andremo a vedere, però, non è una questione di sola risoluzione.

Entrano in gioco caratteristiche come la qualità e il tipo di pannello utilizzato dal produttore (LED o OLED), come anche tutte le feature software e hardware che concorrono a migliorare la resa delle immagini.

Elencarle tutte è pressoché impossibile, visto che spesso ogni produttore sviluppa tecnologie proprietarie (ma ne discuteremo nella descrizione dei singoli modelli). Possiamo pare fare una breve panoramica sulle più diffuse.

I contenuti televisivi che vengono trasmessi al momento non sono certo 4K. Per godere della piena risoluzione il televisore deve quindi trasformarli, andando ad aumentare il livello di dettaglio. Questa tecnica si chiama UHD Upscaling e si avvale di algoritmi software più o meno efficaci.

Dall’algoritmo implementato e dalla potenza del televisore dipende la resa finale di questo processo. In alcuni casi il risultato è tanto soddisfacente da rendere difficile riconoscere un video in 4K originale da uno che è stato “upscalato” (in italiano si sente anche dire “interpolato”).

Ci sono poi tutta una serie di sistemi che, lavorando su luminosità e contrasto (non in maniera globale, ma dividendo lo schermo in migliaia di zone), permettono una resa perfetta delle diverse scene. L’HDR è tra questi, ma anche l’UHD Dimming (quasi sempre proposto da Samsung) e tante altre tecniche tipiche di un certo produttore.

Miglior TV curvo sotto i 500 euro

AKAI CTV400

miglior tv curvo

L’AKAI CTV400 è il tv curvo miglior prezzo in circolazione. Venduto ad un prezzo di poco superiore ai 200 euro è senza ombra di dubbio l’alternativa più economica per chi desidera portarsi a casa una tv curva.

Le caratteristiche tecniche non sono particolarmente interessanti, ma adeguate alla fascia di prezzo. Troviamo un buon pannello LED da 39 pollici FullHD, dalla discreta gamma cromatica: non il migliore tra i televisori economici, ma fa il suo dovere.

Dimensioni nella norma, cornici non particolarmente sottili ma la differenza cromatica tra quelle orizzontali e quelle laterali rende il design più interessante. DVB-T2, HDMI: è in vendita su Amazon.

AKAI CTV5035T

miglior tv curvo

L’AKAI CTV5035T è una smart tv curva da 49 pollici che riprende il design della già vista AKAI CTV400. Anche in questo caso ci troviamo davanti ad un buon televisore con design curato e dimensioni contenute, ma che offre anche funzioni smart.

Il pannello LED FullHD non sorprende, fermandosi a un livello più basso delle alternative Samsung. Il lato smart è affidato ad Android, la connessione Internet è sia cablata (LAN) che wireless (Wi-Fi).

Supporta ovviamente il DVB-T2 e offre un ampio numero di ingressi: oltre a 2 HDMI anche una VGA e uno SCART, che seppur datati possono servire in più di un’occasione, oltre ovviamente a USB (tre porte). E’ disponibile su Amazon.

Samsung UE49MU6500U

miglior tv curvo

Tra le televisioni curve più economiche spicca la Samsung UE49MU6500U, una smart TV completa che si difende bene anche contro i modelli più costosi. Il design, con finiture in metallo e bordi, la porta tra le grandi di categoria (nonostante si tratti a tutti gli effetti di un prodotto di fascia media).

Il pannello 4K da 49 pollici restituisce ottime immagini, supporta l’HDR e offre una eccellente gamma cromatica grazie alla tecnologia Active crystal Colour. Il raggio di curvatura è quello giusto per una visione ottimale, senza essere troppo marcato o al contrario troppo poco accentuato.

L’audio si affida a due speaker per un totale di 20 Watt e supporta il sistema Dolby Digital Plus. Il risultato è sufficiente ma non particolarmente eclatante, c’è chi riesce a fare di meglio in questa fascia di prezzo (ma non parliamo di tv curve).

Di contro le funzionalità smart sono ottime, e buona è anche la fluidità generale del sistema. Non manca la possibilità di controllare la tv tramite smartphone con l’app Smart View. Buona la connettività, che include 3 HDMI. La trovi in vendita su Amazon.

Miglior TV curvo sotto i 1500 euro

SAMSUNG UE49MU6292

miglior tv curvo

La SAMSUNG UE49MU6292 è una Smart TV 4K da 49 pollici che offre una curvatura adatta anche ad ambienti piuttosto grandi (3000R). Il design della è piuttosto tradizionale: cornici ridotte (ma non borderless), base in pezzo unico in metallo.

La qualità delle immagini è garantita da un pannello dotato di tutte le tecnologie Samsung per l’ottimizzazione delle immagini: HDR, UHD Dimming, AutoDepth Enhancer. I colori di default risultano essere un po’ troppo accesi, ma è possibile scegliere un profilo colore più “naturale”.

Ottime le funzioni Smart, grazie ad una versione stabile e matura di TyzenOS, che risulta tanto completa quanto fluida. Connettività impeccabile, sia cablata (LAN, 3 HDMI, 2 USB), sia senza fili (Wi-Fi e Bluetooth a bassi consumi). E’ in vendita su Amazon.

Samsung UE55NU7370UXZT

miglior tv curvo

Il miglior smart tv 55 pollici curvo al momento sul mercato è il Samsung UE55NU7370UXZT, un prodotto dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

Vanta uno schermo 4K da 55 pollici, con HDR e tecnologia PurColor, che permette una resa naturale dei colori. L’UHD Dimming, dividendo lo schermo in diverse zone, offre una regolazione della luminosità precisa e mai forzata, migliorando al tempo stesso i neri e i bianchi.

Il design è semplice ma ben studiato, con una curvatura naturale e dimensioni contenute (è una smart tv slim). Bene anche il lato software del dispositivo, con l’app SmartThings che permette un controllo totale direttamente dallo smartphone. La trovi in vendita su Amazon.

Samsung UE65MU9000T

miglior tv curvo

Probabilmente il miglior tv curvo Samsung, se non addirittura il miglior tv curvo 4K, il Samsung UE65MU9000T è un prodotto a cui si può contestare veramente poco. Dal design alla qualità video le performance di questo televisore sono di altissimo livello e ripagano in pieno il prezzo impegnativo.

Il pannello è un 65 pollici 4K a 10 bit, in grado di riprodurre una gamma cromatica estremamente ampia. Supporta l’HDR1000, ovvero con picchi di luminosità fino a 1000 nits. Non sono solo le luci ad essere impeccabili, ma anche le ombre.

Grazie al sistema Ultra Black lo schermo assorbe la luce ambientale, evitando riflessi che potrebbero rovinare l’esperienza. Il risultato è il massimo contrasto con una resa dei neri impeccabile. La tecnologia Dynamic Crystal Colour regola invece i colori cercando di rendere le tinte migliori al variare delle scene.

La fluidità delle immagini è garantita da Motion Rate 240: la tv, con un refresh rate di 120 Hz (il doppio rispetto a quello classico) permette di godere appieno soprattutto delle scene veloci, dove ogni singolo fotogramma può fare la differenza.

Software curato, con un numero elevato di impostazioni e un’esperienza d’uso facile e priva di rallentamenti. E’ disponibile su Amazon.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Miglior TV 43 pollici

Miglior TV 32 pollici

Miglior TV 4K

TV 4K Hisense 43 pollici

Miglior TV LED

Miglior TV Box Android

Recensione Apple TV 4K

Recensione LG 43UJ620V

Samsung UE40MU6470U recensione

Sharp AQUOS