Migliori Tv Box Android: leggete e spanciatevi sul divano

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

La TV (almeno quella classica) la vedo poco, molto poco. Se non fosse per qualche sporadica notizia che mi passa ogni tanto tra una accensione e l’altra della mia Apple TV, potrei affermare che il mio tasso di visione della TV tradizionale rasenti quasi lo zero. Tuttavia, se non vuoi spendere una fortuna per una Apple TV, o se semplicemente non ti piacciono i prodotti della mela o non possiedi il suo ecosistema (e magari non ci tieni proprio a possederlo), non disperare: nella mia “piccola” carriera di recensore Tech, ho esaminato decine e decine di TV Box, e proprio per questo ho deciso di rivelarti quali siano i  migliori TV Box Android attualmente presenti in commercio.

Ma prima di iniziare, è bene spendere qualche parola su questi nuovi gingilli tecnologici, e capire cosa siano ed a cosa servano esattamente, nonchè quali siano i loro limiti.

Cosa è un Android TV Box ed a cosa serve?

Chiamali pure mini pc Android. Sono dei piccoli apparecchi che ti permettono di vedere, mediante App come Netflix, le tue serie TV preferite, i tuoi film che non hai mai potuto vedere al cinema ma che hai sempre voluto vedere. Permettono di trasformare un televisore tradizionale nella miglior smart TV, o di ampliare le capacità di una tv già smart.

Inoltre, potendo usufruire di Play Store, sono anche delle piccole console (ovviamente con tutti i limiti hardware che essi possiedono) con le quali potrai intrattenerti per qualche ora, magari in compagnia dei tuoi amici preferiti. Infine, come ti dicevo prima, questi mini pc Android non sono così dispendiosi come le console, e sono molto poliedrici, potendo essere utilizzati per diversi scopi.

Essenzialmente quindi, i TV Box Android ti evitano di avere sempre collegata alla tua Smart TV di ultimissima generazione, un HDD ho una SDD (a proposito, hai letto la mia guida alle migliori schede SD?) per caricare in continuazione i tuoi video preferiti.

Quali caratteristiche devono avere i migliori Android TV Box?

Come ti ho detto prima, i TV Box Android sono essenzialmente dei piccoli computer. In quanto tali, al fine di consigliarti il miglior TV Box Android che tu possa avere, è necessario tenere conto di alcuni fattori fondamentali, e che possono farti risparmiare un sacco di soldi evitandoti spese inutili.

Sistema operativo

Per forza di cose (l’articolo ha titolo migliori TV Box Android), ti parlerò esclusivamente di TV Box Android, ovvero con sistema operativo realizzato da quei simpaticoni di Google. In realtà esistono in commercio TV Box basati su diversi sistemi operativi, alcuni dei quali proprietari o perfino open source.

Tuttavia, per lo scopo che mi sono prefisso in questo articolo, ti mostrerò unicamente i migliori TV Box Android in commercio (niente windows, niente alternative open, niente di niente), possibilmente con Android in versione più aggiornata possibile. Quanto a funzioni, queste sono molto simili a quelle delle migliori TV Android.

Hardware

Altro fattore importante da considerare per la scelta del miglior TV Box Android è sicuramente l’hardware. Ed un buon hardware dovrà garantirti la possibilità, per esempio, di poter vedere in tutta tranquillità i tuoi video in streaming senza alcun lag o incertezza, a risoluzioni che vanno dal fullHD al 4K.

Avrai quindi bisogno di un TV Box che abbia un adeguato quantitativo di RAM ma che soprattutto abbia una CPU performante, che eviti il throttling e permetta un utilizzo costante e fluido della smart TV Android.

Migliori TV Box Android: Classifica e breve recensione

T95Z MAX

Migliori Tv Box Android

Sono in tanti a cercare un tv box economico che permetta di godere dell’esperienza smart ad un prezzo stracciato. Certo, ci sono prodotti anche meno cari, ma il T95Z MAX è un’ottima base di partenza ad un costo alla portata di tutti (circa 40 euro).

La qualità costruttiva è discreta, un po’ plasticosa ma accettabile per la fascia di prezzo. Promosso a pieni voti il sistema operativo, che è Android 9.0, versione stabile e aggiornata dell’OS di Google.

Quanto a caratteristiche tecniche, anche in questo caso c’è poco di cui lamentarsi. Questo tv box Android è basato sul chipset H6 quad-core A53, affiancato da 4 GB di RAM e 32 GB per l’archiviazione. Con il 4K H.265 non ci sono problemi e promette anche la compatibilità con il 6K (ma chi realmente può essere interessato a questa risoluzione farebbe meglio a cercare un prodotto di fascia più alta).

A voler trovare un difetto la connettività internet non è il massimo: quella cablata è una LAN 10/100 Mb, quella wireless è monobanda a 2.4 GHz. Bene invece le due porte USB, di cui una 3.0. È disponibile su Amazon.

Xiaomi Mi Box S

Migliori Tv Box Android

Xiaomi ci ha abituati a prodotti di ogni tipo, dagli smartphone alle tv, e di certo non poteva farsi scappare il mercato dei tv box. Lo Xiaomi Mi Box S è un dispositivo di fascia medio-bassa, uno dei pochi economici ad avere Android TV (e tutti i relativi servizi) come sistema operativo.

Dotato di CPU quad-core Cortex A53 a 64 bit, 2 GB di RAM e 8 GB per l’archiviazione può contare su prestazioni nella media che gli permettono di gestire ottimamente anche il 4K fino a 60 fps. Netflix Certified, è compatibile anche con i contenuti HDR del noto servizio di streaming online.

Il telecomando bluetooth incluso permette di utilizzare i comandi vocali. Probabilmente il miglior tv box 2019: affidabile e ad un prezzo che fa gola a molti, è in vendita su Amazon.

NVIDIA Shield TV 2019

Migliori Tv Box Android

Particolare già dal design, l’NVIDIA Shield TV 2019 è un tv box ben diverso da tutta la concorrenza. Dimensioni contenute, corpo cilindrico: a prima vista si differenzia subito da tutta la massa di prodotti fotocopia che attualmente occupano il mercato.

Eppure, questo Shield ha tanto da offrire. Parliamo della versione base, di quella cioè dotata di 2 GB di RAM e 8 GB per l’archiviazione espandibili con MicroSD, pure è un dispositivo dotato di grandi capacità. Parte del merito va indubbiamente al processore NVIDIA Tegra X1+, netto miglioramento rispetto alla precedente generazione.

Quanto a video abbiamo il supporto al 4K e all’HDR (HDR10 e Dolby Vision) e un sistema di upscaling basato sull’intelligenza artificiale che permette di godere dell’UHD anche con contenuti nativamente a risoluzioni più basse (HD e FullHD).

Il sistema operativo è Android 9.0 Pie basato su Android TV, e non va assolutamente dimenticata la compatibilità con il servizio GeForce NOW, che permette di giocare in cloud anche a titoli AAA, che per requisiti tecnici non possono girare su una tv box tradizionale. Tra i migliori tv box 2019, è disponibile su Amazon.

Beelink GT King

Migliori Tv Box Android

Prestazioni da vendere per il Beelink GT King, ad oggi tra i tv box Android con la più grande potenza bruta. La scheda tecnica parla chiaro: un processore eccezionale e un’ottima dotazione di memorie ne fanno un vero e proprio mini pc adatto ad ogni uso.

Il SoC è l’Amlogic S922X, un esacore (quattro Arm Cortex A73 e due Cortex A53), con GPU Mali-G52, affiancato da 4 GB di RAM LPDDR4 e 64 GB eMMC per l’archiviazione. Il confronto con i tv box più economici è impietoso: questo Beelink è fulmineo in ogni operazione, anche lavorando con file pesanti come possono essere filmati ad alta risoluzione.

Support il 4K H.265 e la porta HDMI 2.1 di cui è provvisto è compatibile con il 4K a 75Hz, formato che permette di avere una maggior fluidità con i televisori compatibili. Presente l’uscita audio ottica oltre che tre porte USB, di cui una 2.0 e due 3.1. È possibile collegare dischi esterni da 2,5 e 3,5 pollici fino a 4 Terabyte.

Il sistema operativo è Android 9.0 in una versione quasi stock e priva di fastidiose app preinstallate o peggio ancora bloatware. Per la connessione a internet è presente l’interfaccia RJ45 LAN 1000 Mbps e il WiFi dual band 2,4 + 5,8 GHz. Per le periferiche senza fili c’è il Bluetooth 4.1. Lo trovi in vendita su Amazon.

Migliori TV Box Android qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social

1,939FansLike
17,242FollowerSegui
570FollowerSegui
2,500IscrittiSottoscrivi

Ultime recensioni

Huawei Mate 40 Pro, fotocamera e prestazioni mai viste prima

Huawei ha appena presentato la nuova serie Mate 40 il cui fiore all'occhiello è rappresentato da Huawei Mate 40 Pro, smartphone che...

OnePlus Nord N10, un disegno ne mostra la silhouette

Autunno di fuoco per OnePlus, da diverse settimane al centro di numerose novità. Lo scorso 14 Ottobre abbiamo assistito al debutto del...

Notebook gaming 15 pollici, i migliori modelli ad alte prestazioni

I notebook gaming 15 pollici rappresentano l'alternativa migliore per chi cerca un portatile ad alte prestazioni facile da trasportare, versatile e con...

iPhone 12 e 12 Pro, il 5G impatta notevolmente sull’autonomia

Che le nuove connessioni 5G fossero più energivore degli standard precedenti era noto da tempo. Quanto, finora, è stato difficile stimarlo: una...

Motorola, in arrivo uno smartphone con batteria da 6000 mAh

Il mercato spinge verso smartphone dall'autonomia sempre maggiore, in grado di offrire anche due e più giorni di utilizzo con una sola...