Migliori PC Portatili: compatti, potenti e con un’incredibile autonomia

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

I migliori pc portatili offrono prestazioni sempre più simili alla loro controparte desktop, ma con il grande vantaggio di essere facilmente trasportabili. Sono ideali per chiunque cerchi un computer da poter avere sempre con sé, magari perché spesso in viaggio o fuori casa.

La qualità dei notebook migliori è aumentata molto negli ultimi anni. La nuova generazione di portatile offre vantaggi una volta impossibili. Leggerezza, grandissima autonomia e potenza che nulla ha da invidiare ad un computer fisso.

La scelta notebook è condizionata da alcune caratteristiche di cui parleremo tra poco. Conoscerle significa essere in grado in qualsiasi momento di scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze. Significa, inoltre, evitare di cadere in tranelli e finte offerte che spesso spingono i consumatori verso un acquisto sbagliato.

Migliori PC Portatili: caratteristiche principali

Quali sono le caratteristiche che contraddistinguono il miglior notebook? In questo paragrafo cercheremo di passare in rassegna tutti gli aspetti tipici dei migliori portatili di nuova generazione, così da essere sempre in grado di scegliere il dispositivo più adatto alle proprie esigenze.

Partiamo dalle basi: il miglior portatile deve essere compatto e leggero. Compatto non significa piccolo, ma che a parità di diagonale del display riesca ad offrire l’ingombro minore. Un notebook da 15,6 pollici può essere più compatto di uno da 14 pollici se, come vedremo, integra uno schermo di fascia alta dalle cornici ridotte.

migliori pc portatili

I vantaggi di avere un computer più piccolo e leggero diventano evidenti soprattutto quando c’è da portarlo in giro. Il miglior notebook compatto entra agevolmente in ogni borsa e, pesando poco, non diventa scomodo da trasportare anche per lunghi periodi.

Questo display, quindi, è meglio abbia cornici ridotte: e poi? Deve avere un’elevata risoluzione, l’ideale sarebbe il FullHD 1080p. In realtà c’è spazio di manovra per risoluzioni minori (nel caso dei pc portatili migliori da 12 – 13 pollici) o maggiori, qualora si opti per ultrabook destinato all’ambito grafico.

Avere una risoluzione estremamente alta su un portatile non sempre è necessario o vantaggioso. Gli schermi ad alta risoluzione tendono infatti a consumare più batteria, riducendo sensibilmente l’autonomia del dispositivo. In ogni caso, valuta bene anche la tipologia di pannello.

Meglio evitare gli LCD TN e VA, tipici del passato, che hanno angoli di visione terribili e che quasi sempre peccano dal punto di vista della fedeltà cromatica. L’ideale sono i pannelli IPS, fortunatamente sempre più diffusi sui migliori pc portatili: luminosi, ben visibili da qualsiasi angolazione, con colori bellissimi e naturali.

Autonomia e prestazioni

Abbiamo detto poco fa che una risoluzione troppo elevata, oltre che essere inutile per un uso standard su un display così piccolo, può anche diminuire la durata della batteria. A proposito di questo, qual è l’autonomia tipica del miglior computer portatile di nuova generazione?

I passi in avanti fatti in questo senso hanno dell’incredibile. Se un portatile di qualche anno fa offriva non più di 4-5 ore di utilizzo con una sola ricarica, ora questa cifra è nel peggiore dei casi raddoppiata, arrivando a 10 ore. Non mancano i migliori notebook che arrivano anche a 15 o addirittura 20 ore di autonomia.

migliori pc portatili

Come si è arrivati a risultati simili? Con batterie migliori, senza dubbio, ma anche e soprattutto con componenti più efficienti dal punto di vista energetico. I processori di nuova generazione sono enormemente più potenti rispetto a quelli di pochi anni fa, ma hanno una frazione del loro assorbimento energetico e scaldano meno.

Le soluzioni più interessanti del momento sono i Ryzen di AMD, che tra l’altro possono contare su una fantastica scheda grafica integrata (Vega) e su un elevato numero di core, e gli Intel Core di ottava generazione e successive. Ad essere onesti, un secondo passo avanti si è avuto con la decima generazione, tanto che oggi prendere un computer con processore precedente ad essa non è molto consigliato.

Interessanti novità sono arrivate anche sul fronte memorie. Il miglior pc portatile oggi utilizza come disco primario un SSD, un disco a stato solido SATA o meglio ancora NVMe M.2. Rispetto ai vecchi hard disk questi dischi offrono velocità anche 20 volte superiori, rendendo i portatili migliori dal punto di vista della fluidità e della rapidità con cui immagazzinano e trasferiscono i file.

Non consiglierei mai a nessuno di comprare oggi un portatile con HDD, se non nel caso in cui questo funga da secondo disco, affiancato ad un SSD primario così da offrire tanto spazio per salvare file pesanti e che non necessitano di particolari velocità in apertura.

Quanto alla RAM, da qualche anno lo standard sono 8 GB e ancora per qualche anno non si sentirà l’esigenza di modificarlo. Del resto i nuovi moduli DDR4 ad alta frequenza, a parità di quantità installata, rendono il computer sensibilmente più agile e scattante rispetto ai modelli con RAM DDR3 di precedente generazione.

Migliori PC Portatili: i modelli consigliati

MacBook Air M1

Migliori PC Portatili

I MacBook di Apple sono da sempre tra i computer portatili migliori, ma la nuova generazione dotata di processore Apple Silicon ha alzato ancora di più l’asticella, portando il livello incredibilmente in alto. La soluzione più interessante proposta al momento è il MacBook Air M1 da 512 GB.

Ha tutte le caratteristiche tipiche dei computer portatili migliori, inclusa un’autonomia che permette di arrivare a 18 ore di utilizzo con una sola ricarica. Un risultato incredibile, ancor di più se si pensa che questo ultrabook ha un display RETINA da 13,3 pollici con risoluzione 2560 x 1600 pixel.

Ben oltre il FullHD, questo schermo è uno dei più belli di sempre con una gamma cromatica che offre il 25% di colori in più rispetto allo spettro sRGB (quasi tutti i notebook stentano anche solo a coprirlo interamente).

Ciò che il miglior notebook Apple di sempre è però il processore Apple M1, un SoC che integra al suo interno anche la GPU, la RAM e un Neural Engine a 16‐core per l’intelligenza artificiale.

Aver racchiuso tutti in unico pacchetto permette di avere prestazioni incredibilmente più alte. L’M1 è fino a 3,5 volte più potente dei processori Intel che equipaggiavano i MacBook precedenti.

È talmente efficiente dal punto di vista dei consumi e del calore che nel MacBook Air non necessita di ventole. È a tutti gli effetti tra i migliori pc fanless, e quindi assolutamente silenzioso. Il pc portatile migliore del momento, con un SSD da 512 GB, è in vendita su Amazon.

Microsoft Surface Laptop Go

Migliori PC Portatili

Anche Microsoft ha lanciato alcuni suoi prodotti tra i migliori notebook, e in particolare la serie Laptop Go. Si tratta di portatili molto interessanti, perché molto curati come design e finiture, compatti e potenti.

Il modello proposto ha un display da 12,4 pollici con pannello pannello PixelSense multi-touch da 1536 x 1024 pixel e rapporto 3:2. Una soluzione senza dubbio particolare, che ben si adatta a questo tipo di prodotto.

Il rapporto 3:2 è ottimizato per l’utilizzo in multi-tasking, mentre il touch-screen permette di usare le feature tablet integrate nativamente nel sistema operativo Windows 10. La risoluzione, a metà strada tra HD e FullHD (ma più vicino a quest’ultimo), offre un’ottima densità di pixel senza gravare troppo sulla batteria.

In questo modo il Laptop Go riesce anche ad essere molto leggero, con un peso pari a 1,110 Kg. Quanto a prestazioni, non cè da temere. Sotto la scocca c’è posto per un processore i5 quad-core, l’Intel Core i5-1035G1, con 8 GB di RAM LPDDR4x e un SSD da 128 GB.

Il Wi-Fi 6 gli permette di collegarsi a internet in modalità wireless con velocità e stabilità maggiori rispetto al passato. È disponibile al miglior prezzo su Amazon.

MSI Creator 15M A10SE-646IT

Migliori PC Portatili

Quale notebook comprare per avere un computer estremamente potente, adatto al gaming ma facile da trasportare? Facile, l’MSI Creator 15M A10SE-646IT. Si tratta di uno dei modelli più interessanti di questa categoria, con un’ottima scheda tecnica ed un prezzo giusto per le caratteristiche offerte.

Il processore è l’Intel Core I7-10750H, una CPU Intel ad alte prestazioni che, pur essendo destinata al mercato mobile, ha poco da invidiare alle controparti desktop. Alta frequenza e tanti core la rendono perfetta sia per giocare che per lavorare.

In questo MSI viene affiancata da ben 16 GB di RAM DDR4 a 2666 MHz. Tanta, tanta RAM, comprensibile se si pensa che questo miglior pc è destinato anche ai content creator. Per montare ed editare video serve tanta memoria, e al Creator 15M non manca di certo.

Non manca nemmeno un’ottima GPU, la Nvidia RTX 2060 6GB GDDR6, che supportando il RayTracing permette di giocare al meglio anche con i titoli di ultima generazione. L’archiviazione è affidata ad un SSD NVMe da 1 TB senza compromessi tra velocità e capacità.

Il display è un’unità da 15,6 pollici FullHD a 144 Hz con True Color Technology, in grado di offrire una copertura colore pari al 100% sRGB. Abbastanza unico nel suo genere: spesso gli schermi da gaming ad elevato refresh rate rinunciano alla fedeltà cromatica. Tra i migliori computer portatili da gioco (e non solo) è disponibile al miglior prezzo su Amazon.

Apple MacBook Pro M1

Migliori PC Portatili

Abbiamo già visto come i nuovi MacBook siano tra i computer portatili migliori di sempre. Il meglio della linea attuale è rappresentato dal nuovo MacBook Pro, un portatile quanto mai simile alla versione Air.

Apple già da tempo sta cercando di avvicinare le due serie, tanto che le differenze (anche di prezzo) sono veramente minime. Il MacBook Pro integra lo stesso eccezionale display della versione Air, ma con una luminosità più luminosa di 100 Nits (500 vs 400 dell’Air). È quindi meglio utilizzabile per chi lavora spesso all’aperto.

Chi lo usa fuori casa può godere inoltre di 2 ore di autonomia in più (20 ore contro le 18 dell’Air). Le prestazioni sono migliorate rispetto all’Air, anche se non di molto. Il SoC resta sempre l’M1, che però in questo caso è dotato di raffreddamento attivo con ventola che gli permette di gestire al meglio anche i carichi di lavoro prolungati.

Per produttività intensa, quindi, il Pro continua a essere la scelta consigliata. Prestazioni maggiori anche dal punto di vista grafico: la GPU in questo caso ha tutti gli 8 core utilizzabili, mentre sugli Air in base alla versione potrebbero esserne sbloccati solo 7 (o tutti e 8).

Il MacBook Pro può contare inoltre su un migliore comparte audio, sia a livello di speaker che di microfono, e sulla touch-bar OLED ancora assente sugli Air. Visto il prezzo simile, sta a decidere quale dei due comprare: è in vendita su Amazon.

Huawei MateBook X Pro 2020

Migliori PC Portatili

Come avrai avuto modo di capire, io consiglio notebook che sappiano coniugare bellezza, facilità di trasporto e prestazioni. Il Huawei MateBook X Pro 2020 è un modello che riesce a coniugare appieno queste caratteristiche e a proporle in una macchina di elevatissimo valore.

Non a caso viene spesso indicato come la migliore alternativa Windows ai MacBook perchè, proprio come gli ultrabook di Apple, offre ottime prestazioni in un corpo elegante e comodo da avere sempre con sè.

Simile ai MacBook è il display, anche se leggermente più grande. In questo caso abbiamo infatti un 13,9 pollici (mentre lo standard Apple e 13,3) con un aspect ratio particolare. Quel 3:2 già visto sui Laptop Go di Microsoft e particolarmente apprezzato da chi con il computer ci lavora.

Anche in questo caso touchscreen multi-touch, la differenza è pero abissale quando si parla di risoluzione. Il Huawei MateBook X Pro 2020 arriva infatti al 3K perfetto (3000×2000 pixel), con un pannello FullView privo di cornici e dall’altissima fedeltà cromatica.

QUanto a prestazioni, abbiamo una configurazione performante anche se non molto spinta. Il processore è l’i5 10210U, affiancato da 16 GB di RAM DDR4 e da un SSD da 512 GB. La scheda video è invece la MX250, non pensata per giocare ma più che buona per lavorare.

Considerando il prezzo e il peso di questo notebook, non si poteva chiedere di meglio. Arriva a 14 ore di autonomia e può contare su una porta Thunderbolt 3 con velocità fino a 40 Gb/s e utilizzabile con monitor esterni 4K. È in vendita al miglior prezzo su Amazon.

Migliori PC Portatili qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

Social

1,931FansLike
0FollowersFollow
547FollowersFollow
2,500SubscribersSubscribe

Ultime recensioni

Notebook sottili, performance da capogiro in pochi millimetri di spessore

I migliori notebook di nuova generazione hanno portato con sé numerosi pregi: prestazioni maggiori, una più ampia autonomia, ma anche peso e dimensioni più...

Migliori schede video economiche: ridare vita al pc con una nuova GPU dedicata

Se stai assemblando un nuovo pc, o se hai intenzione di fare un upgrade ad uno già rodato, devi prestare particolare attenzione a quale...

Smartphone con ricarica wireless: la classifica dei migliori in commercio

La ricarica wireless è senza ombra di dubbio una delle maggiori novità che ha investito il mondo degli smartphone negli ultimi anni: gran parte...

Miglior smartwatch con GPS, non solo per i runner!

Avere un GPS preciso sul proprio smartwatch è di vitale importanza: da questo sensore dipende la qualità del tracking e, quindi, l'attendibilità dei dati...

Miglior notebook gaming, il massimo delle prestazioni a un prezzo minimo

Il miglior notebook gaming è oggi più potente che mai. Per la prima volta nella storia i migliori pc portatili da gaming riescono ad...