Migliori schede video economiche: ridare vita al pc con una nuova GPU dedicata

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Se stai assemblando un nuovo pc, o se hai intenzione di fare un upgrade ad uno già rodato, devi prestare particolare attenzione alla scelta della scheda video: questa componente, infatti, si occupa della gestione di tutte le operazioni grafiche del pc, ed è quindi indispensabile non solo (come erroneamente si crede) per chi usa il computer per l’elaborazione di foto e video, o per il gaming, ma anche per chi vuole una macchina scattante nell’uso quotidiano. Fortunatamente, la lista delle migliori schede video economiche è lunga, ed è possibile trovare valide alternative anche se si dispone di un budget veramente ristretto.

migliori schede video economiche

Ti dico sin da subito, però, che questa guida non è indirizzata a chi vuole assemblare un pc da gaming, anche se alcune delle schede video qui proposte, soprattutto nell’ultima fascia di prezzo, permettono di giocare a titoli recenti anche in FullHD, ma con un frame rate non troppo alto (30-40 FPS, in media) e a patto di lavorare un po’ con le impostazioni grafiche, abbassando filtri ed effetti. Le schede grafiche che verranno analizzate, invece, sono l’ideale per dare un boost di potenza (a basso costo) ad un pc datato o poco performante, riuscendo così a rendere l’esperienza utente più fluida: inoltre, con queste schede video potrai guardare senza problemi film in alta risoluzione e giocare tranquillamente ad alcuni titoli molto popolari ma poco esosi dal punto di vista delle risorse, come ad esempio League of Legends.

Un ultimo consiglio prima di partire: molti commettono l’errore di acquistare una scheda video nella convinzione che una dedicata è sempre migliore di quella integrata. Nulla di più sbagliato: se a bordo del tuo pc è presente, ad esempio, un processore Intel Core di generazione Skylake o Kaby Lake, sappi che la sua integrata (HD 530 o HD 630) è performante quanto una scheda video dedicata di fascia bassa (diciamo pure sotto i 50 euro), e che quindi sarebbe inutile, se non addirittura controproducente, acquistare ed installare una GPU esterna economica.

Migliori schede video economiche: caratteristiche principali

Se devi scegliere le migliori schede video economiche in base al tuo budget e alle tue esigenze, è indispensabile che tu conosca almeno un minimo di cosa stiamo parlando. Non preoccuparti, non voglio farti capire come funziona una scheda video: voglio invece fornirti un breve vademecum sulle caratteristiche principali che devi valutare al momento dell’acquisto.

Dal punto di vista tecnico, in questa fascia di prezzo, ha poco senso mettersi a discutere sul clock della GPU o sulle Unità Raster: ti basta sapere, invece, che anche una scheda video economica, oggi, non deve mai avere meno di 1 GB di RAM dedicata. Bada bene, anche 1 GB è veramente poco, ma per un uso base del computer può bastare: meglio ancora sarebbero 2 GB di RAM, requisito minimo di molti software e pc recenti, mentre avvicinandoci ai 4 GB di RAM dedicata si può già avere qualche pretesa lato gaming.

C’è da dire, poi, che non tutte le RAM delle schede video (a proposito, il nome esatto è VRAM) sono uguali: possono essere di tipo GDDR-2, GDDR-3, GDDR-4 e GDDR-5, che sono le più performanti; la differenza tra una stessa quantità di RAM di tipo diverso può essere spesso enorme.

migliori schede video economiche

Passiamo ora alle caratteristiche che maggiormente determinano l’acquisto di una scheda video nella fascia bassa: le dimensioni, innanzitutto, che devono essere valutate in base alla grandezza del case e a quanto spazio è rimasto libero; in genere, le migliori schede video economiche hanno dimensioni molto contenute, proprio perchè sono destinate a computer domestici (compatti e con una gestione degli spazi non sempre sufficiente). Secondo aspetto da valutare, e altrettanto importante, sono i consumi della scheda video, espressi in Watt: come per le dimensioni, anche i consumi delle schede video economiche sono molto contenuti, perchè spesso sono dotate di dissipazione passiva e non hanno ventole da alimentare. Devi scegliere il consumo massimo accettabile in base a quanta potenza riesce ad erogare il tuo alimentatore (per evitare che la scheda video non parta per mancanza di potenza), tenendo a mente che un consumo elevato può influire più o meno sensibilmente anche sulla bolletta.

Ultimo aspetto da valutare sono le porte di cui è dotata la scheda video: nella maggior parte dei casi, l’importante è che sia presente l’uscita HDMI, presente su tutti i monitor recenti e, di conseguenza, su gran parte delle schede video. Se però vuoi utilizzare un monitor di qualche anno fa, e capita spesso, fai attenzione che sia presente l’uscita VGA, ancora oggi una delle più diffuse. Molto usata è anche l’interfaccia DVI, una sorta di predecessore dell’HDMI (che, però, non trasporta il segnale audio), spesso presente su monitor ad alta risoluzione un po’ datati.

Migliori schede video economiche sotto i 50 euro

Sapphire Radeon R5 230

migliori schede video economiche

Se vuoi spendere il meno possibile e portarti a casa una scheda video low profile adatta all’uso quotidiano, non puoi non prendere in considerazione la Sapphire Radeon R5 230, in questo caso nella versione da 1 GB di RAM GDDR3. Dimentica gaming e affini, ma a questo prezzo non puoi chiedere di più: pregi della scheda sono le dimensioni contenute, i bassi consumi (meno di 19 Watt, l’alimentatore non la sentirà nemmeno) e la mancanza assoluta di rumore, poichè dotata di dissipazione passiva.

Proprio perchè destinata anche a computer non all’ultimo grido, la Sapphire Radeon R5 230 vanta, oltre ai connettori HDMI e DVI, anche un’uscita VGA; la trovi in vendita su Amazon.

Msi GeForce GT710 2GD3H LP

migliori schede video economiche

La Msi GeForce GT710 2GD3H LP, dove LP sta per Low Profile, entra praticamente in ogni case, grazie alle dimensioni estremamente contenute e alla mancanze di ventole (dissipazione passiva) che elimina ogni rumore durante l’utilizzo e abbassa i consumi a 19 Watt. I 2 GB di RAM GDDR3 sono sempre sufficienti navigazione e visione di filmati, anche a risoluzioni piuttosto elevate (FullHD), e permettono di eseguire discretamente giochi poco esosi di qualche anno fa, a patto di ridurre tutto al minimo.

In ogni caso, in questa fascia di prezzo, è difficile trovare un prodotto che offra tanta qualità e un supporto come quello di MSI, che anche per dispositivi estremamente economici mette a disposizione un gran numero di software dedicati e aggiornamenti costanti. La Msi GeForce GT710 2GD3H LP è in vendita su Amazon.

Migliori schede video economiche sotto i 100 euro

MSI NVIDIA GeForce GT 1030 Aero ITX 2GB OC

migliori schede video economiche

E’ possibile spendere meno di cento euro e portarsi a casa un scheda video con la nuova architettura Pascal? Sì, perchè tra le migliori schede video economiche figura la MSI NVIDIA GeForce GT 1030 Aero ITX 2GB OC, la più economica delle schede video da gaming. Certo, non aspettarti 60 fps in FullHD, ma i 2 GB di RAM GDDR5 sono sufficienti per giocare a risoluzioni moderate a gran parte dei titoli recenti.

Che la MSI GT 1030 strizzi l’occhio al gaming, lo si evince anche dai numerosi tool dedicati all’overclocking e alla gestione della scheda video, oltre a un software per la registrazione di video in-game. Attenzione, però, perchè la scheda video manca dell’uscita VGA: sono presenti solo HDMI e DVI. La MSI NVIDIA GeForce GT 1030 Aero ITX 2GB OC è in vendita su Amazon.

Sapphire Radeon RX 550 2GB GDDR5

migliori schede video economiche

La rivale lato AMD della GT 1030 è la Sapphire Radeon RX 550 2GB GDDR5, una scheda video che costa poco meno di 100 euro e che permette di giocare in FullHD a pressochè la totalità dei titoli recenti, magari non schiacciando troppo l’acceleratore sui filtri. Presenti a bordo 2 GB di RAM GDDR5, e un’ampia ventola che permettono di tenere sempre sotto controllo le temperature della scheda video.

Nonostante sia dotata di dissipazione attiva, la Sapphire Radeon RX 550 vanta consumi piuttosto bassi, con una richiesta energetica mai superiore ai 50 Watt anche durante il gaming intenso. Anche in questo caso manca l’ingresso VGA, ma accanto all’HDMI e al DVI è presente anche l’interfaccia Display Port: puoi comprare su Amazon la Sapphire Radeon RX 550 2GB GDDR5 ad un prezzo molto interessante.

Migliori schede video economiche sotto i 250 euro

MSI Radeon RX 560 4 GB GDDR5

migliori schede video economiche

Tra le migliori schede video economiche, la MSI Radeon RX 560 4 GB GDDR5 è la soluzione perfetta per chi ha poco budget e poco spazio a disposizione nel case. Monoventola, compatta, consuma poco (60-80 W) e mantiene temperature piuttosto basse.

Nella versione da 4 GB di VRAM DDR5 riesce a districarsi senza troppi problemi con tutti i titoli in FullHD. Supporta le API Vulkan e DirectX 12: come tutte le schede video AMD di nuova generazione con gli aggiornamenti ottimizza sempre più le proprie performance. Probabilmente la migliore scheda video economica nella fascia dei 100 euro: è disponibile su Amazon.

Inno3D GeForce GTX 1050 Ti TWIN X2

migliori schede video economiche

Per lungo tempo la GTX 1050 Ti è stata considerata una delle migliori schede video da gaming economiche: purtroppo oggi, il suo prezzo è salito alla soglia dei 200 euro, rendendola un affare non troppo conveniente. Nel caso della Inno3D GeForce GTX 1050 Ti TWIN X2, però, il gioco vale ancora la candela.

Stiamo parlando di una delle GTX 1050 Ti più economiche in circolazione, ma che offre un buon sistema di raffreddamento biventola e prestazioni perfettamente sovrapponibili a quelle di 1050 Ti di marchi diversi che possono costare anche il 30% in più.

Con 4 GB di VRAM DDR5 e 768 Cuda Cores, si posiziona su un gradino alto della classifica schede video NVIDIA, nonostante la sua economicità e i bassi consumi (75 W): la trovi in vendita su Amazon.

Sapphire Radeon RX 570 Pulse

migliori schede video economiche

Tra le schede video gaming economiche trova posto la Sapphire Radeon RX 570 Pulse, che è a tutti gli effetti l’alternativa AMD alla appena vista GTX 1050 Ti. Il prezzo è quasi identico, ballano pochi euro di differenza che vengono però azzerati dalle oscillazioni dei vari marchi.

Come la GTX 1050 Ti, anche la RX 570 arriva con a bordo 4 GB di VRAM DDR5 (non manca una versione da 8 GB): i consumi sono in questo caso più elevati, arrivando a 180 W, e rendendo quindi necessario un connettore di alimentazione ausiliario ad 8 pin.

Maggiori consumi, ma anche prestazioni maggiori rispetto ad una 1050 Ti: se quest’ultima può talvolta tentennare in FullHD, la RX 570 affronta invece tutte le sfide senza scendere allontanarsi dalla soglia dei 60 fps. Puoi acquistarla su Amazon.

MSI Nvidia GTX1650 Ventus XS 4G

migliori schede video economiche

Le 1650 rappresentano la naturale evoluzione delle tanto popolari GTX 1050. Offrono prestazioni superiori di circa il 20%: la MSI Nvidia GTX1650 Ventus XS 4G è uno dei migliori modelli in circolazione.

Qualcuno si aspettava un salto prestazionale di maggior rilievo rispetto alla precedente generazione, ma così non è stato. Questa scheda video gaming economica resta comunque una buona scelta. Il prezzo è giusto relazionato alle performance (si trova sui 150 euro), i consumi sono contenuti (75 W) e in media scalda meno delle controparti AMD (che però offrono performance migliori).

Una scheda video economica adatta a giocare in FullHD riuscendo a stare senza troppi sacrifici nella soglia dei 60 FPS. La trovi in vendita su Amazon.

XFX RX-580

migliori schede video economiche

La XFX RX-580 è, ad oggi, la migliore scheda video rapporto qualità prezzo: ti avviso subito che però, nella classifica gpu di fascia medio-bassa, è anche una delle più energivore, con un consumo massimo che può raggiungere anche i 300 W.

A differenza di tutte le schede viste fin’ora, questa RX-580 può, con tutti i limiti del caso, affrontare sessioni di gioco a risoluzioni anche maggiori del FullHD: del resto viene equipaggiata con ben 8 GB di VRAM DDR5, chiaro segnale per la vocazione all’altissima definizione di questa scheda video.

La RX-580 a marchio XFX è una delle più economiche in circolazione, ma la qualità non si discosta tanto da altre che arrivano a costare anche 100 euro in più. Se hai un alimentatore adeguato, acquistala senza remore: è la più potente scheda grafica economica. La trovi su Amazon.

Gigabyte GTX 1060 WINDFORCE OC 3G

migliori schede video economiche

Chiude la classifica schede grafiche la Gigabyte GTX 1060 WINDFORCE OC 3G, una scheda video interessante, ma che va capita. Partiamo dal presupposto che questa scheda è identica alla versione “principale”, se non per 3 GB di VRAM (6 GB VRAM DDR5) e 128 Cuda Cores in meno.

Una differenza da non sottovalutare, ma che va presa con le pinze. In particolar modo, i soli 3 GB di VRAM DDR5 di questa scheda potrebbero sembrare un grosso limite, ma tenendo conto che stiamo parlando comunque ancora di schede da FullHD, la differenza non è tanto marcata.

Certo, con la Gigabyte GTX 1060 WINDFORCE OC 3G non potrai mai spingerti oltre il 1080p, mentre con la versione da 6 GB potresti, ma per risoluzioni maggiori ti consiglierei comunque almeno una 1070. Per i Cuda Cores, differenza minima e percettibile soprattutto in ambito produttività: valutala, è venduta su Amazon ad un prezzo concorrenziale.

Come hai visto, anche spendendo meno di 250 euro puoi dotare il tuo computer di una scheda video performante, in grado di gestire senza troppe difficoltà un ampio ventaglio di giochi: certo, queste migliori schede video economiche non sono destinate a gamer accaniti, ma aprono le porte al mondo dei videogiochi (in alcuni casi, anche di ultima generazione) a chi ha un budget molto ristretto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Migliore cpu gaming

Potrebbero interessarti

6 Commenti

  1. Ciao Tindaro,
    ma tra “Sapphire Radeon R5 230 Scheda Video da 1 GB, Nero” e “Msi GeForce GT710 1GD3H LP Scheda Grafica, Nero” tu quale prenderesti. Non la uso per giocare ma solo uso ufficio, Youtube, Video Hd….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social

1,946FansLike
17,686FollowerSegui
577FollowerSegui
2,500IscrittiSottoscrivi

Ultime recensioni

Nikon Mirrorless, fotocamere professionali compatte adatte a tutti

Nikon è da sempre un punto di riferimento nel mondo della fotografia. Più cento di anni esperienza permettono al colosso nipponico di...

Mirrorless Canon, fotocamere compatte ad alte prestazioni

Le mirrorless Canon sono tra le fotocamere più apprezzate sul mercato. Riescono a conquistare una larga fetta di fotografi grazie a sensori...

Miglior mirrorless Sony, la classifica dei modelli più interessanti

La storia recente di Sony è fortemente legata a quella delle mirrorless: la casa giapponese è attiva da più di un decennio...

Mirrorless 4K, i migliori modelli di mirrorless per l’alta definizione

Le mirrorless 4K sono tra le macchine fotografiche più ricercate del momento. Valide sia come fotocamera che per registrare video hanno riscosso...

Fotocamere compatte, i migliori modelli da portare sempre con sè

Le fotocamere compatte hanno reso la fotografia digitale alla portata di tutti. Il boom delle macchinette compatte ha portato ad avere in...