Migliori schede video economiche: ridare vita al pc con una nuova GPU dedicata

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Se stai assemblando un nuovo pc, o se hai intenzione di fare un upgrade ad uno già rodato, devi prestare particolare attenzione a quale scegliere tra le migliori schede video.

Questa componente, infatti, si occupa della gestione di tutte le operazioni grafiche del pc, ed è quindi indispensabile non solo (come erroneamente si crede) per chi usa il computer per l’elaborazione di foto e video, o per il gaming, ma anche per chi vuole una macchina scattante nell’uso quotidiano.

Fortunatamente, la lista dei modelli attualmente in vendita è lunga, ed è possibile trovare valide alternative anche se si dispone di un budget veramente ristretto.

migliori schede video economiche

Questa guida è indirizzata a chi vuole assemblare un pc da gaming con prestazioni buone e spendendo poco. Alcune delle schede video qui proposte permettono di giocare a titoli recenti anche in FullHD, ma con un frame rate non troppo alto (30-40 FPS, in media) e a patto di lavorare un po’ con le impostazioni grafiche, abbassando filtri ed effetti.

Le schede grafiche che verranno analizzate, invece, sono l’ideale per dare un boost di potenza (a basso costo) ad un pc datato o poco performante, riuscendo così a rendere l’esperienza utente più fluida: inoltre, con queste schede video potrai guardare senza problemi film in alta risoluzione e giocare tranquillamente ad alcuni titoli molto popolari ma poco esosi dal punto di vista delle risorse, come ad esempio League of Legends.

Migliori schede video economiche: caratteristiche principali

Se devi scegliere le migliori schede video economiche in base al tuo budget e alle tue esigenze, è indispensabile che tu conosca almeno un minimo di cosa stiamo parlando. Non preoccuparti, non voglio farti capire come funziona una scheda video: voglio invece fornirti un breve vademecum sulle caratteristiche principali che devi valutare al momento dell’acquisto.

In questa fascia di prezzo, quando si acquista una scheda video pci express, conviene guardare soprattutto alla quantità e al tipo di memoria di cui è dotata. Il minimo indispensabile oggi sono 2 GB o, se possibile, 4 GB. Al

C’è da dire, poi, che non tutte le RAM delle schede video (a proposito, il nome esatto è VRAM) sono uguali: le schede video gaming economiche possono avere memorie di tipo GDDR-3, GDDR-4 e GDDR-5 e GDDR-6, che sono le più performanti; la differenza tra una stessa quantità di RAM di tipo diverso può essere spesso enorme.

In generale non conviene scegliere schede con memorie antecedenti le GDDR-5: le memorie schede video usate al momento sono tutte di queste tipo, o GDDR-6 per le schede video migliori.

migliori schede video economiche

Passiamo ora alle caratteristiche che maggiormente determinano l’acquisto di una scheda video nella fascia bassa: le dimensioni, innanzitutto, che devono essere valutate in base alla grandezza del case e a quanto spazio è rimasto libero.

In genere, le migliori schede video economiche hanno dimensioni molto contenute, proprio perchè sono destinate a computer domestici (compatti e con una gestione degli spazi non sempre sufficiente). Sono chiamate anche schede video low profile o, in italiano, “scheda video basso profilo“.

Secondo aspetto da valutare, e altrettanto importante, sono i consumi della scheda video, espressi in Watt: come per le dimensioni, anche i consumi delle schede video economiche sono molto contenuti, perchè spesso sono dotate di dissipazione passiva e una scheda video passiva non ha ventole da alimentare.

Devi scegliere il consumo massimo accettabile in base a quanta potenza riesce ad erogare il tuo alimentatore (per evitare che la scheda video non parta per mancanza di potenza), tenendo a mente che un consumo elevato può influire più o meno sensibilmente anche sulla bolletta.

Ultimo aspetto da valutare sono le porte di cui è dotata la scheda video: nella maggior parte dei casi, l’importante è che sia presente l’uscita HDMI, presente su tutti i monitor recenti e, di conseguenza, su gran parte delle schede video.

Se però vuoi utilizzare un monitor di qualche anno fa, e capita spesso, fai attenzione che sia presente l’uscita VGA, ancora oggi una delle più diffuse. Molto usata sulle migliori schede grafiche è anche l’interfaccia DVI, una sorta di predecessore dell’HDMI (che, però, non trasporta il segnale audio), spesso presente su monitor ad alta risoluzione un po’ datati.

Quanto costa una scheda video per pc?

Prima di passare ai modelli consigliati è bene spendere qualche parola sui prezzi delle schede video. Purtroppo, già da più di anno, la cifra richiesta per le GPU è notevolmente aumentata, anche per le schede economiche.

Questo aumento dei prezzi è causato dalla scarsa reperibilità delle schede, dovuta a diversi fattori. A causa del COVID e di una carenza di silicio la produzione è rallentata molto su scala globale, al punto che le fabbriche non hanno potuto soddisfare gli ordini dei principali produttori di componenti per pc.

Inoltre molte delle schede sono state acquistate da chi fa mining di criptovalute, attività che nei mesi scorsi è diventata estremamente conveniente visto l’aumentare del valore delle principali criptomonete.

Se una scheda video gaming economica costava qualche anno fa 150-200 euro, oggi è difficile trovarla a meno di 300 euro. Sul mercato puoi trovare comunque una scheda video 200 euro (qualche modello è proposto anche in questa classifica), ma sono prodotti veramente rari e da comprare al volo.

Migliori schede video economiche: le soluzioni più adatte al gaming

Gigabyte GeForce GTX 1650 D6 WINDFORCE OC 4GB

migliori schede video economiche

Le 1650 è una scheda video pc che rappresenta la naturale evoluzione della tanto popolare GTX 1050. Offre prestazioni superiori di circa il 20%: la Gigabyte GeForce GTX 1650 D6 WINDFORCE OC 4GB è uno dei migliori modelli in circolazione.

Qualcuno si aspettava un salto prestazionale di maggior rilievo rispetto alla precedente generazione, ma così non è stato. Questa scheda video gaming economica resta comunque una buona scelta.

Il prezzo è giusto se relazionato alle performance, i consumi sono contenuti (75 W) e in media scalda meno delle schede video economiche AMD (che però offrono performance migliori).

Una scheda video economica adatta a giocare in FullHD riuscendo a stare senza troppi sacrifici nella soglia dei 60 FPS. La trovi in vendita su Amazon.

MSI GeForce GTX 1660 Ti Ventus XS OC 6GB GDDR6

migliori schede video economiche

Tra le uscite schede video più interessanti dell’ultima generazione trova posto la MSI GeForce GTX 1660 Ti Ventus XS OC 6GB GDDR6 , una scheda pensata per chi vuole assemblare un pc da gaming ad alte prestazioni senza dissanguarsi sulla GPU.

Qualcuno avrà da ridire sulla sua economicità, ne sono certo. Si tratta a tutti gli effetti di una scheda video fascia media, con un prezzo che oscilla tra i 400 e i 500. Non sono pochissimi in termine assoluto, ma lo diventano se raffrontati a cosa questa scheda è in grado di fare.

Con a bordo 6 GB di RAM GDDR6 offre prestazioni che si collocano tra una 1070 e una 1070 Ti: chi è un po’ pratico del settore sa quanto però queste vecchie schede video pci express costassero fino a un anno fa (praticamente il doppio del prezzo della 1660 Ti). Nella classifica schede video, quindi, si posiziona appena sotto le RTX 3000, che però arrivano a costare anche il quadruplo.

È una scheda grafica usata per giocare in FullHD al massimo livello di dettaglio e ad alti frame rate, ma che non ha problemi in 2K e non disdegna neppure il 4K. La trovi in vendita su Amazon.

ASUS Phoenix GeForce GT 1030 OC Edition

migliori schede video economiche

E’ possibile spendere meno di cento euro e portarsi a casa una scheda video 2GB con architettura Pascal? Sì, perchè tra le migliori schede video economiche figura la  ASUS Phoenix GeForce GT 1030 OC Edition, la più economica delle schede video da gaming.

Certo, non aspettarti 60 fps in FullHD, ma essendo una scheda video DDR5 2GB è buona per giocare a risoluzioni moderate a gran parte dei titoli recenti. Nella comparazione schede video offre prestazioni non molto lontane dalla GTX 1050, rivelandosi adatta a titoli leggeri e/o a risoluzione HD.

Che questa scheda video 100 euro strizzi l’occhio al gaming, lo si evince anche dai numerosi tool dedicati all’overclocking e alla gestione della scheda video, oltre a un software per la registrazione di video in-game.

Attenzione, però, perchè la scheda video manca dell’uscita VGA: sono presenti solo HDMI e DVI. La scheda video da 2GB ASUS Phoenix GeForce GT 1030 OC Edition è in vendita su Amazon.

XFX Radeon RX550 2GB

migliori schede video economiche

La rivale lato AMD della GT 1030 è la XFX Radeon RX550 2GB 2GB GDDR5, una scheda video 150 euro che permette di giocare in FullHD a quasi tutti i titoli recenti, magari non schiacciando troppo l’acceleratore sui filtri.

Presenti a bordo 2 GB di RAM GDDR5, e un’ampia ventola che permettono di tenere sempre sotto controllo le temperature della scheda video.

Nonostante sia dotata di dissipazione attiva, la XFX Radeon RX550 vanta consumi piuttosto bassi: sono consigliati alimentatori da almeno 350 Watt, quindi molto modesti in termini di potenza. Si rivela quindi una scheda video per giocare adatta anche a essere integrata in preassemblati da ufficio che, in genere, non hanno un alimentatore molto potente.

Anche in questo caso manca l’ingresso VGA, ma accanto all’HDMI e al DVI è presente anche l’interfaccia Display Port: puoi comprare su Amazon la XFX Radeon RX 550 2GB GDDR5, una scheda video economica interessante visto il periodo di scarsa disponibilità che stiamo vivendo.

Gigabyte GeForce GTX 1660 Aorus

migliori schede video economiche

Le GTX 1660 sono schede video pci express pensate come punto di contatto tra il casual gaming e quello enthusiast. Diverse marche schede video propongono la loro versione, ma una delle migliori sul mercato è la Gigabyte GeForce GTX 1660 Aorus .

Gigabyte offre quasi sempre una tra le versioni più economiche di un modello, e anche in questo caso non si tradisce: la sua 1660 viene venduta ad un prezzo di poco superiore ai 350 euro.

Non male per una scheda che va meglio della storica e amatissima GTX 980 (ancora presente su tanti computer da gaming). La 1660 nel confronto schede video NVIDIA vince anche per i consumi: appena 120 Watt, cioè la metà di quanto assorbito dalla 980.

A bordo, proprio come la versione Ti, ha 6 GB di RAM ma di tipo GGDR5 che la rendono leggermente meno potente. Tra le offerte schede video più interessanti del momenti, è disponibile su Amazon al miglior prezzo.

Migliori schede video con un budget minimo

ASUS GeForce GT 710 2 GB DDR5

migliori schede video economiche

Se cerchi una scheda video senza ventola, economica e con buone prestazioni, la scelta ideale ricade sulla nuova ASUS GeForce GT 710 2 GB DDR5.

In realtà nuova non è: il modello GT 710 ha già più di qualche anno alle spalle e si piazza tra le schede video 2gb più vendute di sempre. Quello proposto è però un “restyiling” della scheda, con nuove memorie GDDR5 che ne aumentano sensibilmente le prestazioni.

Il tutto senza intaccare i punti forti di questa GPU: continua ad essere una scheda video basso consumo, con dissipazione passiva (0 rumore emesso) ed estremamente economica.

Al momento è l’unica scheda video 50 euro che puoi acquistare con una buona disponibilità, ovviamente restando su prodotti nuovi e non usati. Ha una ottima dotazione di porte (VGA, HDMI e DVI), ed essendo un scheda video low profile entra praticamente in ogni case ed è perfetta per ridare vita ad un vecchio pc o per creare una configurazione poco esigente in termini grafici.

La scheda è comunque in grado di riprodurre contenuti in 4K. Senza dubbio la migliore scheda video rapporto qualità prezzo del momento, la trovi in vendita su Amazon.

Migliori schede video economiche qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

7 COMMENTS

Social

1,931FansLike
0FollowersFollow
547FollowersFollow
2,500SubscribersSubscribe

Ultime recensioni

Miglior notebook per studenti, il portatile ideale per la scuola e l’università

Inizia la scuola, inizia l'università: migliaia e migliaia di ragazzi si mettono alla ricerca del miglior notebook per studenti. Se anche tu sei tra...

Miglior notebook HP, i modelli più interessanti sul mercato

HP è un marchio che appartiene alla storia dei personal computer, ma anche al presente e al futuro: non più di qualche anno fa...

Mini PC Portatili: i migliori computer compatti da portare sempre con sè

È il momento migliore per acquistare un notebook. La nuova generazione di portatili ha portato sul mercato modelli economici, potenti, leggeri e compatti. Sempre...

Pc fisso o portatile: i modelli migliori da acquistare

Sono in molti a domandarsi se acquistare un pc fisso o portatile. Entrambe le soluzioni hanno i propri vantaggi e svantaggi, risultando perfetti per...

Miglior notebook Asus, i modelli consigliati del momento

Asus è un marchio molto apprezzato tra i produttori di computer, sia fissi che portatili. La casa taiwanese propone dei dispositivi dall'ottimo rapporto qualità...