Notebook gaming economico: i modelli migliori del momento

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Se anche tu cerchi un notebook gaming economico, sei nel posto giusto. In molti cercano un computer portatile ad alte prestazioni, che permetta di giocare anche fuori casa nel migliore dei modi possibili.

Come vedremo tra poco ora è il momento perfetto per acquistare un dispositivo di questo tipo. I prezzi sono notevolmente calati rispetto al passato, tanto che è possibile trovare alcuni laptop per giocare che costano quanto un portatile tradizionale.

Non è più quindi necessario sborsare grosse cifre: anche i modelli migliori, quelli con un hardware di prima fascia, vengono proposti ad un prezzo ampiamente alla portata di tutti.

Notebook gaming economico: caratteristiche principali

Peso e dimensioni

Da sempre i portatili da gaming economici si contraddistinguono dagli altri tipi di notebook per un peso e delle dimensioni maggiori. Il motivo è semplice: le componenti da gaming e quelle ad esse associate (esempio, i sistemi di raffreddamento) sono piuttosto voluminosi e rendono difficile mantenere contenute le dimensioni.

Aumenta di conseguenza anche il peso, per via delle batterie più grandi montate in questi modelli. I notebook da gaming hanno infatti consumi maggiori e necessitano di più energia per funzionare, rendendo l’uso di batterie ad elevata capacità una scelta irrinunciabile.

In realtà con i migliori notebook da gaming di ultima generazione si è lavorato molto sotto questo punto di vista. Le nuove componenti, anche da gaming, hanno ridotto notevolmente le loro dimensioni e i loro consumi.

Se è vero quindi che i notebook gaming economici continuano ad essere leggermente più ingombranti degli altri modelli, è altrettanto vero che rispetto al passato sono stati fatti grossi passi avanti. Un buon portatile da gioco oggi si lascia trasportare piuttosto facilmente.

Display

Tutto quello che il computer elabora arriva all’utente grazie al display, ed è per questo che le caratteristiche di questa componente influenzano notevolmente la scelta di un notebook gaming economico.

La caratteristica più evidente è senz’altro la diagonale, ma su questa c’è poco da dire. Lo standard attuale per i portatili da gioco sono 15,6 pollici. Una buona diagonale che unisce la giusta compattezza (anche grazie ai bordi sempre più ridotti) a una superficie visiva ampia e coinvolgente.

Impossibile scendere al di sotto, sconsigliato salire a diagonali maggiori, anche perché i notebook da 17 pollici sono piuttosto ingombranti e costosi: difficilmente rientrano tra i laptop economici.

Vista la grandezza, va ora affrontato il discorso tipo di pannello e risoluzione. Quanto al primo la scelta ricade per forza di cose sull’IPS. Questa tecnologia permette di avere buoni colori, spesso anche ottimi, ad un prezzo conveniente, con una elevata luminosità massima e la possibilità di raggiungere alti refresh rate.

Il refresh rate è la frequenza con cui il display può aggiornarsi e, di conseguenza, è un valore che indica la fluidità delle immagini. Lo standard del pc economico è stato da sempre fissato a 60 Hz, ma da alcuni anni si è superato questo valore, raddoppiandolo a 120 Hz o spingendosi anche fino ai 144 Hz.

E per la risoluzione? Il discorso è un po’ diverso. Lo standard attuale è il FullHD: dopo alcuni tentativi di commercializzare notebook con risoluzioni maggiori (2K e 4K) i produttori si sono resi conto che con queste diagonali i 1920×1080 pixel sono la scelta migliore per i videogiocatori.

Rinunciando a un po’ di risoluzione i vantaggi dati dal FullHD sono notevoli. Innanzitutto i costi si abbattono sensibilmente (i pannelli UHD costano ancora molto). L’autonomia è di molto migliorata (il 4K consuma tanto) ed è possibile raggiungere frame rate più elevati a parità di hardware.

Processore e scheda video

L’incredibile miglioramento nelle prestazioni avuto negli ultimi tempi rende estremamente sconveniente acquistare anche i migliori portatili economici di appena due anni fa (se non ad un prezzo stracciato).

La nuova generazione può contare su processori e schede video che segnano un distacco notevole con il passato, arrivando ad offrire prestazioni anche 2-3 volte maggiori rispetto alle alternative pari-prezzo di precedente generazione.

Questo discorso vale tanto per i processori che per le schede video. Quanto alle CPU, sia AMD che Intel hanno lavorato benissimo negli ultimi tempi. I nuovi Ryzen sono dei mostri multi-core che soprattutto in produttività non accettano rivali.

notebook gaming economico

Di contro gli Intel di decima e undicesima generazione, pur avendo in genere meno core (molti modelli mobile sono 4 core/8 thread, con qualche soluzione 6 core/12 thread salendo di prezzo), sono ancora imbattibili come ottimizzazione in game.

In entrambi i casi, comunque, si va sul sicuro. Sono processori estremamente potenti, ma anche meno energivori rispetto al passato e più facili da raffreddare. Una notevole evoluzione si è avuta anche sul fronte schede video.

Anche un notebook per gaming economico oggi può contare su una GPU che in FullHD non ha alcun tipo di problema. Parlo di soluzioni come la GTX 1650, presente a bordo anche di un portatile gaming 700 euro e perfetta per giocare a livelli medi.

La vera rivoluzione per i portatili economici per giocare restano comunque le schede NVIDIA RTX, che supportano il RayTracing e permettono di sfruttare effetti di luce estremamente coinvolgenti.

Memorie

Le memorie impattano notevolmente sulle prestazioni di un portatile gaming economico, più di quanto si possa credere. Dalla RAM, ad esempio, dipende la capacità del computer di compiere più operazioni contemporaneamente.

Ciò non significa che serva solo quando si usano allo stesso tempo più programmi: anche un unico software o gioco può necessitare di eseguire tante operazioni insieme. Il minimo indispensabile per un computer economico per giocare sono 8 GB di RAM, ma ormai i requisiti consigliati puntano sempre di più verso i 16 GB.

I modelli con 8 GB di RAM non sono però da scartare, perché soprattutto quando si tratta di pc portatili gaming economici l’espansione della RAM è veramente facile. Questa deve essere di tipo DDR4, meglio se ad alta frequenza (3000 MHz o superiori).

Quanto allo storage, inutile dire che anche in questo caso gli HDD sono sempre meno usati in favore degli SSD. Questi ultimi, soprattutto se di tipo NVMe, riescono a garantire velocità in lettura e scrittura anche 20 volte superiori rispetto ai tradizionali dischi meccanici.

Di contro, a parità di prezzo, hanno una capacità molto minore (solo pochi tra i migliori notebook per gaming superano i 512 GB). I gamer, si sa, hanno necessità di avere molto spazio a disposizione (tantissimi giochi oggi superano i 100 GB sul disco). I produttori per questo optano spesso per una soluzione ibrida, con un SSD dove installare i contenuti più utilizzati e un secondo HDD, più lento ma più capiente, per lo storage.

Autonomia, dissipazione e connettività

In quest’ultimo paragrafo una breve rassegna sulle altre caratteristiche che dovrebbero indirizzare l’acquisto di uno tra i notebook più economici, e cioè autonomia, dissipazione e connettività.

Quanto all’autonomia vanno fatte alcune precisazioni. I portatili da gaming, oltre ad avere una scheda video dedicata, hanno anche una integrata al processore che viene utilizzata quasi sempre, in tutte quelle situazioni che non richiedono grossa potenza.

In questo modo è possibile aumentare notevolmente l’autonomia, che può arrivare anche a 10 ore con un uso “office” del dispositivo: navigazione in internet, visualizzazione di video, eccetera.

La situazione cambia quando si usa il miglior portatile per giocare. In questo caso interviene la scheda video dedicata che ha consumi ben maggiori. Aumenta la frequenza del processore e quindi, anche su questo fronte, si ha un dispendio maggiore di energia. Pochi laptop da gioco, oggi, sono in grado di superare le due ore di autonomia in gaming.

Quando si gioca aumentano i consumi e anche il calore da smaltire. Una volta questo era un problema piuttosto importante: la dissipazione era poco efficiente e le ventole molto rumorose. Il miglioramento è evidente anche sotto questo aspetto.

I nuovi notebook hanno sistemi più efficienti e silenziosi il che, unito alla già maggior efficienza delle componenti (realizzate con sistemi produttivi più precisi) permette di tenere a bada le temperature con più facilità.

Un notebook deve essere connesso, via cavo o in modalità wireless. Il gaming oggi è sempre più online, e avere una connessione stabile e veloce è indispensabile per diventare un buon gamer.

Con i portatili molti preferiscono collegarsi ad internet con il Wi-Fi, indubbiamente più comodo ma con prestazioni inferiori rispetto alle connessioni cablate (il classico Ethernet/LAN). I nuovi standard, come il Wi-Fi 6, hanno però diminuito al minimo questa differenza, che diventa praticamente impercettibile anche in gaming.

Altri tipi di connessioni riguardano il trasferimento dei dati (USB 3.1 / Type-C), l’utilizzo di periferiche senza fili (Bluetooth) o di monitor esterni ad altissima risoluzione (HDMI, Thunderbolt).

Notebook gaming economico: i più convenienti

MSI GF63 Thin 11SC-497IT

notebook gaming economico

Non poteva mancare in questa classifica un notebook da gaming economico con processore i7. Non è facile trovare portatili gaming 1000 euro con questo tipo di CPU, ma neppure impossibile: un esempio è l’MSI GF63 Thin 11SC-497IT.

Questo portatile è dotato di una Nvidia GTX 1650 da 4GB GDDR6. È una GPU di nuova generazione che troviamo su gran parte dei computer economici da gaming, con memorie velocissime e in grado di gestire meglio il FullHD anche ad elevati frame rate. Del resto questo notebook ha un display FullHD da 15,6 pollici a 144 Hz, ed era inevitabile potenziare la GPU rispetto ai classici modelli con schermo a 60 Hz.

Il processore è l’Intel Core I7-11800H, un 8-core/16-thread che arriva fino a 4,6 GHz in Turbo Boost. La H finale ci garantisce che si tratta di una CPU ad alte prestazioni, presente sui notebook gaming economici che non vogliono rinunciare al massimo della potenza. La sua presenza rende questo MSI senza alcun dubbio il miglior notebook economico per potenza del processore, essendo questo i7 una delle alternative mobile più performanti della undicesima generazione Intel.

8 di RAM, 512 GB di SSD, anche la quantità di memoria è una delle migliori tra i portatili gaming economici. È disponibile al miglior prezzo su Amazon.

ASUS TUF Dash F15 FX516PC#B09HBXYXJK

notebook gaming economico

Asus propone ottimi laptop gaming economici, come l’ASUS TUF Dash F15 FX516PC#B09HBXYXJK. Un notebook con un rapporto qualità prezzo davvero invidiabile. È, infatti, uno dei pochi computer economici a integrare la scheda video NVIDIA GeForce RTX 3050 da 4 GB GDDR6.

Questa scheda rappresenta un sensibile passo avanti rispetto alla 1650 (Ti e non) presente su gran parte dei computer da gaming economici. È adatta al FullHD con qualsiasi titolo e lo resterà ancora per parecchi anni, ed è perfetta anche per lavorare con il pc grazie all’elevato numero di CUDA Core.

In questo pc portatile da gaming le fa compagnia il processore Intel Core i7-11370H, un’ottima CPU con 4 core e 8 thread. Sono presenti a bordo 8 GB di RAM DDR4 e un SSD da 512 GB, una quantità di memoria degna dei migliori portatili.

Il design è piuttosto semplice, ma viene impreziosito dalla cerniera del display, una soluzione vista su alcuni dei computer portatili migliori, come ad esempio gli MSI. Lo trovi in vendita su Amazon.

HP – Gaming Victus 16-e0003sl

notebook gaming economico

Tra le offerte notebook gaming spicca l’HP Gaming Victus 16-e0003sl, un notebook per giocare economico che eccelle sotto tutti i punti di vista. Ha una scheda tecnica molto moderna e bilanciata, con alcune chicche notevoli.

Questo notebook gaming 900 euro è basato sul recentissimo processore Ryzen 5 5600H a cui viene affiancata la scheda video NVIDIA GeForce GTX 1650 da 4 GB. Una configurazione questa adatta al FullHD, anche ad elevati frame rate.

Il display è un IPS da 16,1 pollici con risoluzione FullHD e trattamento antiriflesso. Micro-edge (cornici ridotte), retroilluminazione WLED, non brilla però né per la luminosità massima (250 nit), né per il volume colore (45% ntsc).

Sono comunque valori in linea con quelli dei portatili gaming a basso costo. La situazione migliora con le memorie (16 GB di RAM e un SSD da 512 GB) e con il comparto audio, grazie al sistema Dual Speaker realizzato in collaborazione con Bang & Olufsen.

Un portatile da gaming economico ben costruito e con buone prestazioni: lo trovi in vendita su Amazon al miglior prezzo.

ASUS ‎ROG Strix G15

notebook gaming economico

Un altro modello Asus si piazza tra i pc portatili economici più interessanti del momento, anche se il suo prezzo superiore ai 1000 euro potrebbe far sollevare qualche obiezione su quanto sia “economico”. Mi rendo conto che parliamo di una cifra già importante, ma per la scheda tecnica che offre è a tutti gli effetti un notebook economico rispetto alla concorrenza.

Sfido chiunque, in questo momento, a trovare un portatile che costi meno e che offra la scheda video RTX 3060 affiancata dal processore Ryzen 9 5900HX. Stiamo parlando di due delle componenti da gioco migliori del momento: la GPU è enormemente più performante della RTX 3050 (anche se le sigle potrebbero trarre in inganno), adatta al gaming in FullHD senza compromessi, ma anche al gioco in 2K e con qualche limite in 4K, oltre che per la produttività grazie all’elevato numero di CUDA Core.

Il Ryzen 5900HX, octa-core con 16 thread fino a 4,6 GHz di frequenza, rende questo ROG il miglior portatile gaming anche per le prestazioni del processore. Un’accoppiata fantastica ad un prezzo tutto sommato contenuto: ecco perché possiamo definirlo senza problemi un computer economico.

Display FullHD a 144 Hz, 16 GB di RAM e 512 GB di SSD: tra i migliori portatili gaming di ultima generazione, lo trovi in vendita su Amazon.

Acer Swift X SFX14-41G-R21T

notebook gaming economico

L’Acer Swift X SFX14-41G-R21T è un portatile particolare, a metà strada tra un ultrabook e un pc da gaming economico. Dal primo eredita il peso contenuto e le dimensioni compatte, oltre che il design pulito e professionale. Dal secondo, una scheda tecnica molto interessante con una scheda video dedicata GTX.

Può contare infatti su una NVIDIA GTX 1650 da 4 GB di RAM GDDR6, la stessa presente su molti dei migliori laptop gaming sotto i 1000 euro. Ottimo anche il processore AMD Ryzen 5 5700U, non il più potente tra i Ryzen, ma perfetto per giocare senza troppe pretese e che ha il vantaggio di consumare e scaldare poco. Questo permette al nostro notebook gaming economico di essere molto silenzioso e offrire fino a 14 ore di autonomia.

A differenza di molti portatili da gaming, l’Acer Swift X ha un display più compatto, da 14 pollici. FullHD, IPS, ha un’eccellente copertura cromatica (sRGB 100%) e un elevato rapporto screen-to-body pari all’85,73%.

Lato memorie, su questo gaming notebook troviamo 8 GB di RAM DDR4 e un SSD da 512 GB. Caratteristica interessante, a bordo è già installato Windows 11 Home, versione più aggiornata del sistema operativo di Microsoft e non ancora molto diffusa tra i computer da gaming economici.

Altre feature, come il supporto al Wi-Fi 6, il Bluetooth 5.2 e l’ampia dotazione di porte (tra cui anche Type C e 3.2), lo rendono tra i portatili economici gaming più convenienti del momento, lo trovi in vendita su Amazon.

Lenovo IdeaPad Gaming 3

notebook gaming economico

Se cerchi un pc portatile gaming 700 euro non puoi non prendere in considerazione il Lenovo IdeaPad Gaming 3: è senza dubbio tra i migliori notebook da gaming per rapporto qualità prezzo e rappresenta, al momento, l’offerta più interessante sul mercato.

Con una cifra veramente piccola possiamo portare a casa un notebook dotato di scheda grafica RTX 3050 e processore Ryzen 5600H. Una configurazione, questa, che può gestire in FullHD al massimo livello di dettaglio anche i giochi più impegnativi, e che garantisce frame rate stabili ed elevati.

Del resto Lenovo ha deciso saggiamente di dotare questo laptop economico di un display FullHD a 120 Hz, così da poter sfruttare al meglio l’elevato numero di fps e avere il massimo della fluidità in gioco.

Ottime anche le memorie, con 8 GB di RAM DDR4 (espandibili fino a 16 GB) e un SSD da 512 GB. Non avrà il design o la qualità costruttiva migliori del momento, ma ha una scheda tecnica eccezionale per quanto costa, rientrando a pieno titolo tra i notebook a prezzi stracciati. Lo trovi in vendita su Amazon.

MSI GF63 Thin 11UC-1014IT

notebook gaming economico

L’MSI GF63 Thin 11UC-1014IT è un modello che a ben diritto entra tra i migliori notebook gaming economici. Lo fa grazie ad una scheda tecnica ben equilibrata, una buona qualità costruttiva e un prezzo ampiamente giustificato dalle sue caratteristiche.

Integra la nuova scheda video NVIDIA GeForce RTX 3050 4 GB, che è molto difficile da trovare su gran parte degli altri notebook gaming economici. Molti notebook economici si affidano infatti ad una NVIDIA delle serie GTX o MX, una buona scelta per un computer per giocare, ma poco adatta per la produttività. Questa RTX, benché sia la più economica della serie, è su tutto un altro livello.

Il processore è l’Intel Core i7-11800H, un Intel Core di undiceisma generazione 8 core/16 thread non molto diffuso tra i portatili per gaming economici, essendo una soluzione ad altissime prestazioni destinata ai modelli di punta. Nulla da criticare quanto a memorie, con 16 GB di RAM DDR4 e un SSD NVMe da 512 GB per l’archiviazione.

Il display è un 15,6 pollici IPS FullHD con ottimi angoli di visione e una buona resa cromatica: il refresh rate è a 144 Hz. Lo trovi in vendita su Amazon.

MSI Prestige 15 A12SC-044IT

notebook gaming economico

Tra i computer gaming economici più potenti sul mercato stupisce in positivo l’MSI Prestige 15 A12SC-044IT, un modello di nuova generazione di fascia media, ma con un prezzo alla portata di tutti (poco più di 1000 euro).

È dotato di uno schermo di tipo IPS con risoluzione FullHD e copertura cromatica sRGB prossima al 100%: il refresh rate è quello standard (60 Hz), così come la diagonale, la classica 15,6 pollici.

Quanto a prestazioni, non c’è nulla da temere. Il processore è tra i più potenti nel mercato mobile: si tratta dell’Intel I7-1280P con 14 core complessivi, 6 ad elevate prestazioni, 8 ad elevata efficienza.

Questa particolare configurazione permette al pc di sprigionare tutta la potenza necessaria quando serve, ma anche di mantenere bassi consumi e temperature nell’utilizzo di tutti i giorni.

La GPU e tra le alternative più diffuse per un computer gaming economico: parliamo della GTX 1650 con 4 GB di RAM GDDR6.

Ottima la dotazione di memorie, con 16 GB di RAM LPDDR4 già installati e un SSD da 1 TB. Questo portatile economico supporta lo storage PCIe Gen 4, per installare dischi estremamente veloci.

È anche compatibile con lo standard Thunderbolt 4, che permette di trasferire file fino a 40 Gbps e di collegare periferiche esterne come monitor 4K e GPU secondarie.

Senza dubbio tra i pc economici da gaming più interessanti del momento, lo trovi in vendita su Amazon.

Acer Swift X SFX14-41G-R5VA

notebook gaming economico

L’ultimo dei portatili da gaming Amazon consigliati è l’Acer Swift X SFX14-41G-R5VA. Acer è uno dei pochi marchi ad offrire notebook che in realtà non sono proprio da gaming, ma che permettono ugualmente di giocare ad un ottimo livello. Non a caso gran parte dei portatili gaming 700 euro sono proprio degli Acer Swift.

Il portatile da gaming economico qui proposto è un 14 pollici FullHD piuttosto standard, sia per il design, comune a molti altri notebook per giocare Acer, sia per la scheda tecnica. Al processore AMD Ryzen 7 5700U viene affiancata la GTX 1650 da 4GB GDDR6, in una configurazione molto diffusa in questa fascia di prezzo.

Quanto a memorie, non si fa mancare 8 GB di RAM DDR4 e, per l’archiviazione, un SSD NVMe da 512 GB. È compatibile con il nuovo Wi-Fi 6 GIG+, un sistema di connessione internet più veloce e stabile e, rispetto ad altri notebook gaming 700 euro, ha una serie di interessanti caratteristiche.

È più leggero e compatto, ma non solo. Spesso i pc portatili gaming economici hanno dei display ad elevato refresh rate, ma con una scarsa copertura cromatica. Questo Acer Swift, con una copertura sRGB del 100%, è una piacevolissima eccezione: puoi acquistarlo al miglior prezzo su Amazon.

Miglior notebook gaming economico qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

Più letti

Cercando la miglior tv 4K sicuramente ti sarai imbattuto nei televisori Sharp, che colpiscono per il loro prezzo ridotto. In questa recensione, prendendo in...
Acquistare uno smartwatch per iPhone non è cosa da poco. Un po' banalmente si può optare per un Apple Watch che, quasi tutti, eleggono...
Avere un GPS preciso sul proprio smartwatch è di vitale importanza: da questo sensore dipende la qualità del tracking e, quindi, l'attendibilità dei dati...
I prezzi degli smartwatch sono sensibilmente calati, e sempre più opzioni (economiche e non) invadono il mercato. Scegliere oggi il miglior smartwatch economico è,...
Un po' tutti si sono lanciati nel mondo degli smartwatch, da storici marchi dell'orologeria ai produttori di smartphone, piccoli o grandi che siano. In...