Miglior notebook i7 qualità prezzo, il massimo delle prestazioni in mobilità

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Il miglior notebook i7 è la scelta obbligata per chi cerca il massimo delle prestazioni anche in mobilità. I pc portatili dotati di un procesore Intel Core i7 sono in grado di offrire performance che non ammettono paragoni: sono potenti e versatili, riuscendo a gestire anche carichi di lavoro importanti.

Rispetto al passato, quando un notebook ad alte performance era spesso pesante e dotato di una scarsa autonomia, oggi gli ultrabook permettono di avere le stesse caratteristiche di trasportabilità e autonomia dei portatili meno potenti. Questo a patto di scegliere i modelli migliori, prestando attenzione alle loro caratteristiche.

Miglior notebook i7 qualità prezzo: caratteristiche principali

Processore

Non tutti gli i7 sono uguali: ad ogni generazione vengono rilasciate diverse versione dell’Intel Core i7, diverse tra loro per prestazioni e consumi. Le CPU contrassegnate dalla lettera U finale sono quelle dai consumi minori, ma anche dalle prestazioni più modeste.

Quanto alle generazioni, ha ormai poco senso acquistare notebook con un processore precedente all’ottava generazione. Anche il miglior notebook i7 6700HQ, quello che un tempo era il non plus ultra dei processori portatili, ha ormai pochi motivi per essere acquistato: le sue prestazioni sono state raggiunte e superate dalle nuove CPU che, al tempo stesso, consumano e scaldano molto meno.

Scheda Video

I notebook i7 più economici non hanno una scheda video dedicata, ma sfruttano quella integrata del processore. Nella maggior parte dei casi si tratta della UHD 620 di Intel, una soluzione piuttosto modesta (soprattutto se confrontata con le GPU integrate dei Ryzen di casa AMD) ma comunque in grado di comportarsi bene in situazioni base, supportando anche la riproduzione di contenuti 4K.

miglior notebook i7

Quando però aumentano le esigenze (editing foto/video, gaming, CAD) avere una scheda video dedicata diventa indispensabile. Il mercato propone sostanzialmente due alternative, entrambe a marchio NVidia. Da un lato le schede della famiglia MX, a bassi consumi e con buone prestazioni, dall’altro quelle della serie GTX, ottimizzate per il gaming, datate di una potenza brutta sensibilmente maggiore ma anche più ingombranti ed esose.

La scelta varia in base all’utilizzo che si farà del notebook. Una MX250, comunque, permette anche di videogiocare senza troppi limiti.

RAM e Archiviazione

8 GB di RAM sono ormai il minimo indispensabile per qualsiasi notebook. Per un ultrabook da lavoro sarebbe comunque meglio avere 16 GB, che nei prossimi anni diventeranno lo standard per molti software e indispensabili per gestire più applicazioni contemporaneamente.

Questo non significa che i notebook con 8 GB vanno scartati a priori, anzi: quasi sempre è prevista la possibilità di espandere la RAM installando dei blocchi aggiuntivi. La spesa è veramente modesta e l’operazione è, salvo casi particolari, alla portata di tutti.

Un notebook i7 non può non avere un disco a stato solido: gli SSD offrono performance in lettura e scrittura anche 20 volte maggiori di un classico HDD meccanico. Sono più costosi e spesso, per risparmiare, i produttori optano per tagli molto modesti: 256 GB sono quasi uno standard nella fascia medio-bassa.

Alcuni modelli ricorrono a una soluzione ibrida: un SSD veloce ma poco capiente, per il sistema operativo e i programmi più usati, e un HDD lento ma voluminoso per archiviare i file più pesanti.

Display

La dimensione del display è espressa in pollici: i formati più diffusi sono 13,3, 14 e 15,6 pollici. Fino a qualche anno fa erano molto diffusi i notebook da 17 pollici, ma l’interesse nei loro confronti è andato man mano scemando. Il mercato predilige macchine compatte e facili da trasportare, caratteristiche queste che anche il miglior notebook 17 pollici i7 non può soddisfare.

Quanto alla risoluzione, il FullHD è ormai uno standard. Poichè l’i7 è montato anche su ultrabook di fascia altissima, non è difficile trovare in questa classifica anche notebook con risoluzioni maggiori al FullHD (3K e 4K). Queste risoluzioni altissime sono particolarmente utili per chi utilizza il computer in ambito grafico e necessita, oltre che di un’alta fedeltà cromatica (data dai pannelli IPS) anche di un livello di dettaglio superiore.

Connettività

Un notebook i7 deve essere sempre connesso per sfruttare al meglio le proprie potenzialità. Le connessioni possono avvenire sia via cavo che in modalità wireless: in entrambi i casi il supportare molti standard va a vantaggio dell’esperienza utente.

Pensiamo al Bluetooth per le periferiche, o al Wi-Fi per le connessioni internet. Non vanno dimenticati ingressi come l’Ethernet, di cui oggi la presenza è forse meno sentita ma indispensabile per giocare ad alti livelli. L’HDMI come uscita video, ma anche l’USB in tutte le sue versioni: 3.0, 3.1 e Type C.

miglior notebook i7

La nuova interfaccia Thunderbolt 3, poi, permette connessioni veloci con trasferimento dei file fino a 40 Gb/s: velocità di questo genere sono un alleato eccezionale per chi utilizza il computer per lavoro e si trova a trasferire file di grosse dimensioni quotidianamente.

Peso e dimensioni

Il tempo dei portatili ad alte prestazioni pesanti ed ingombranti è finito. Oggi anche i notebook i7 sono leggeri e facilmente trasportabili. L’ottimizzazione del peso ha portato ad avere ultrabook che pesano poco più di 1 Kg: dei veri e propri pesi piuma, la cui presenza in borsa quasi non si fa sentire.

Certo, orientandosi su prodotti come i notebook da gaming il discorso cambia leggermente, ma anche in questa categoria ormai è la leggerezza a farla da padrone. Un buon portatile da gioco oggi pesa 2 Kg o poco più, contro i 3-4 Kg del passato!

Stesso discorso vale per le dimensioni. In questo caso il merito è stato dei display che, grazie a cornici sempre più ridotte (e a rapporti schermo/superficie più alte) permettono di mantenere le dimensioni contenute senza sacrificare ad un’ampia area di lavoro. Oggi un buon 15,6 pollici può essere compatto quanto un 13 pollici del passato.

Prezzo

Se fino a qualche anno fa solo i notebook più costosi erano dotati di processore i7, oggi per questi computer portatili prezzi sono molto variegati. Si parte dai poco più di 500 euro per le alternative più economiche fino ad arrivare ai 1500-2000 euro delle macchine da lavoro più complete.

Per ogni budget, comunque, sono previste più di un’alternativa. Ovviamente se si ha una cifra ridotta a disposizione bisogna scendere a qualche compromesso, ma tutti i modelli mostrati sono caldamente consigliati per l’acquisto.

Miglior notebook i7 qualità prezzo sotto i 1000 euro

MSI Modern 14 A10M-445XIT

miglior notebook i7

L’MSI Modern 14 A10M-445XIT è un computer portatile votato alla produttività, un vero e proprio ultrabook economico che poco fa rimpiangere dei modelli più costosi. Fino a qualche anno fa era impensabile avere a questo prezzo una macchina così completa e, al tempo stesso, piccola e leggera.

Pesa infatti solo 1,19 Kg ed è spesso 15,9 mm: il corpo in alluminio è resistente e bello da vedere. MSI si è sempre distinta nel settore gaming, ma in questo caso ha fatto un ottimo lavoro anche con un notebook che, al contrario, deve offrire ottime prestazioni e tanta comodità.

L’autonomia dichiarata dalla casa, ad esempio, arriva a 11 ore. Cuore del pc è l’i7 10510U, affiancato da 8 GB di RAM DDR4 e da un velocissimo SSD da 256 GB Nvme. Nell’utilizzo quotidiano è una vera e propria scheggia, e anche con software più pesanti il processore fa vedere i muscoli ricordando a tutti di essere un i7.

Manca una grafica dedicata, è vero, ma l’UHD 620 ne fa bene le veci. Ottimo anche il display, un pannello IPS FullHD da 14 pollici che vanta una copertura sRGB vicina al 100%. Il lettore di schede SD integrato e la porta UBS Type-C utilizzabile anche per la ricarica lo rendono un prodotto interessante anche per fotografi/video-maker: è in vendita su Amazon in versione Free-OS.

Acer Aspire 3 A315-55G-760F

miglior notebook i7

Il miglior computer i7 non può venir meno sulle memorie, e l’Acer Aspire 3 A315-55G-760F lo sa. E’ uno dei modelli più economici ad integrare ben 16 GB di RAM DDR4, per avere le spalle coperte nel presente e nel futuro. Anche i software più impegnativi girano senza problemi su questo pc.

Del resto troviamo come processore l’Intel Core i7-10510U, un 4 core/ 8 thread che può arrivare in Turbo fino ad una frequenza di 4,90 GHz. Promosso anche il comparto grafico, vista la presenza di una buona GPU di fascia media. Parliamo della NVIDIA MX230 da 2 GB DDR5, soluzione parca nei consumi e che regala un boost notevole rispetto alla sola integrata del processore.

Per l’archiviazione questo Acer Aspire si affida invece ad un SSD NVMe da 512 GB, capiente e veloce, con un secondo slot libero per installare un secondo SSD.

Il display è un pannello 15,6 pollici LCD LED con risoluzione FullHD. Un po’ il punto debole di questo pc: non un cattivo pannello, ma non ai livelli di altre soluzioni viste su notebook dal prezzo simile. Completano il tutto 2 porte USB 3.1 e una porta USB 2.0, oltre ad un’uscita video HDMI. L’Acer Aspire 3 A315-55G-760F è disponibile su Amazon.

HP-PC 15s-fq0012nl

miglior notebook i7

Tra i notebook i7 più economici HP propone l’HP-PC 15s-fq0012nl, un portatile compatto e dalle buone prestazioni. E’ basato su un processore Intel di ottava generazione, l’i7-8565U, un quad-core/8-thread che riesce a raggiungere il giusto compromesso tra prestazioni e consumi.

Manca una scheda grafica dedicata, ripiegando sull’UHD 620 integrata. Viene affiancato da 8 GB di RAM e da un SSD da 256 GB che promette di essere 17 volte più veloce di un HDD tradizionale. La differenza si vede, e nell’uso quotidiano garantisce un’esperienza utente estremamente soddisfacente.

Merito anche del display FullHD da 15,6 pollici, con una buona resa cromatica ma soprattutto ottimi angoli di visione (178°) che lo rendono godibile appieno in ogni situazione. Brilla per l’autonomia: da segnalare la ricarica rapida che permette alla batteria di passare dal 0 al 50% di carica in circa 45 minuti.

Con microfono dual-array, sistema integrato di riduzione del rumore e webcam HP TrueVision HD Camera per videochiamate sempre nitide, è disponibile su Amazon.

Lenovo Ideapad S340

miglior notebook i7

Il Lenovo Ideapad S340 è un notebook senza compromessi nella fascia sotto i 1000 euro. Riesce ad offrire praticamente tutto: ampio display, alta trasportabilità e, cosa abbastanza rara in questa fascia di prezzo, la presenza di una scheda video dedicata.

Il computer ha uno schermo IPS FullHD da 15,6 pollici, ma grazie alle cornici ridotte all’osso (è uno dei notebook con il miglior rapporto schermo/telaio) risulta essere molto compatto. La tastiera è studiata per essere comoda da utilizzare, con un ampio poggiapolsi e il trackpad spostato sulla parte sinistra, così da concedere più spazio d’azione alla mano destra mentre digita.

Ottima la dotazione hardware, che vede il processore di decima generazione i7-1065G7 affiancato dalla scheda video MX250, ad oggi probabilmente la migliore scheda video dedicata non da gaming per un notebook. Consuma poco, è silenziosa e, grazie anche ai 2 GB DDR5, permette di giocare con molta soddisfazione e anche in FullHD (soprattutto con titoli meno impegnativi come gli eSports).

Troviamo a bordo 8 GB di RAM DDR4 con un’ottima frequenza (2666 MHz), ma con la scelta un po’ infelice di averne 4 GB saldati e non rimovibili. Ottima l’archiviazione, gestita da un SSD Nvme da 512 GB, soluzione perfetta per un notebook del genere. Rende infatti non indispensabile un HDD secondario (come accade invece con gli SSD da 256 GB) senza rinunciare alla velocità di un disco Nvme. Il Lenovo Ideapad S340 è in vendita su Amazon.

Miglior notebook i7 qualità prezzo sotto i 1500 euro

Acer Swift 5 SF514-54T-74E7

miglior notebook i7

L’Acer Swift 5 SF514-54T-74E7 il miglior notebook i7 per peso e dimensioni. Entra praticamente ovunque grazie a un body compatto dato dal display da 14 pollici privo di cornici e da uno spessore massimo di soli 15,65 mm. Il peso si ferma invece a 990 grammi, così da renderlo il prodotto più leggero di categoria.

Troviamo un pannello IPS FullHD da 14 pollici multi-touch con un’ottima resa cromatica, una sensibilità al tocco ai livelli dei migliori convertibili e una notevole luminosità massima. Tirando le somme siamo davanti ad uno dei migliori display di questo tipo.

Sotto la scocca una batteria da 56 Wh alimenta l’ultrabook per circa 12 ore continue: una ricarica rapida di 30 minuti permette di avere 4,5 ore di carica. Davvero niente male per un computer che può contare su un processore Intel Core i7-1065G7 con grafica Inter Iris Plus, una configurazione perfetta per lavorare e utilizzare anche software più impegnativi.

La RAM ammonta ad 8 GB di tipo DDR4, mentre per l’archiviazione troviamo un SSD NVMe da 512 GB. Non manca un lettore biometrico per le impronte digitali, oltre a una porta USB 3.1 e ad una Thunderbolt 3 con USB-C DC IN. Il notebook supporta il nuovo standard Wi-Fi 6 con unadownload fino a 1700 Mbps e 75% di latenza in meno rispetto alla precedente generazione: è disponibile su Amazon.

Apple MacBook Air 13 pollici

miglior notebook i7

L’Apple MacBook Air 13 pollici è un ultrabook che offre ad un ottimo prezzo tutte le caratteristiche dei MacBook di una fascia di prezzo superiore.

Il display è un IPS Retina con risoluzione 2560×1600 Pixel e tecnologia TrueTone che ne regola automaticamente luminosità e bilanciamento del bianco in base alla luce ambientale, così da avere sempre una visibilità perfetta.

Può contare su processori Intel Core di nuova generazione, 8 GB di RAM e un SSD da 128 o 256 GB. Pesa appena 1,25 Kg, caratteristica questa che lo rende estremamente trasportabile.

Dotato di due porte Thunderbolt 3 è in vendita su Amazon.

Asus Vivobook PRO N580GD-DM605T

miglior notebook i7

Molti cercano un pc portatile facilmente trasportabile che, all’occorrenza, permetta anche di giocare. I notebook da gaming veri e propri, infatti, sono spesso pesanti e voluminosi. Per fortuna il mercato propone alternative come l’Asus Vivobook PRO N580GD-DM605T, a tutti gli effetti un ibrido tra un ultrabook e un portatile da gioco.

Grazie al processore ad alte prestazioni i7 8750H e alla scheda video dedicata GTX 1050 da 4 GB DDR5 permette di godere anche dei titoli più recenti in FullHD, giocando un po’ con i dettagli per quelli più impegnativi così da avere un frame rate più stabile. Con 16 GB di RAM DDR4 si candida ad essere il miglior notebook Asus i7.

Il display è un 15,6 pollici FullHD, l’archiviazione è basata su un sistema doppio con HDD da 1 TB e SSD da 512 GB. Sulla carta sembra essere un dispositivo veramente eccezionale, e in effetti lo è per molti versi: prestazioni da paura, ottimo rapporto qualità prezzo.

In realtà questo Asus ha i suoi difetti. Il design è un po’ datato e la differenza con i notebook di nuova generazione si fa sentire; stesso discorso vale per l’autonomia, che si ferma a 4 ore contro le oltre 10 ore della maggior parte dei nuovi portatili. Anche il display soffre il paragone con gli ultimi IPS che il mercato propone, così come l’HDD e l’SSD che, nonostante l’alta capacità, offrono performance inferiori rispetto alle alternative più recenti.

Resta comunque un’ottima macchina, soprattutto per il prezzo a cui viene proposta (circa 1000 euro), ma non bisogna lasciarsi abbindolare dall’idea del portatile perfetto. Se fatto con consapevolezza, un ottimo acquisto: è in vendita su Amazon.

HP – Gaming Pavilion 15-dk0006nl

miglior notebook i7

Una interessante soluzione da gaming è data dall’HP – Gaming Pavilion 15-dk0006nl. Anche i portatili da gioco sono stati protagonisti di un’operazione di rimodernamento che ha portato, tra le altre cose, alla diminuzione dei pesi, delle dimensioni e dei consumi.

Questo HP vanta una scheda tecnica di primo livello che permette di giocare in FullHD senza problemi. Ad affiancare l’eccezionale processore i7-9750H (il miglior processore i7 per notebook) troviamo la nuova GTX 1650 da 4 GB DDR5, erede della GTX 1050 che tanto successo ha avuto negli anni passati. Le performance aumentano sensibilmente, permettendo di mantenere stabile la soglia dei 60 FPS (laddove la 1050 inizia a far fatica) e permettendo di giocare anche a frame rate maggiori su titoli meno impegnativi.

Del resto il computer può contare anche su 8 GB di RAM DDR4, su SSD primario (Nvme M.2 da 128 GB) e da un HDD da 1 TB per avere tanto spazio a disposizione. Avrebbe fatto piacere trovare un SSD più capiente (128 GB ormai è il minimo indispensabile), ma visto lo spazio occupato dai giochi di nuova generazione (anche 100 GB) era impossibile rinunciare ad un HDD da 1 TB.

Ottimo il display FullHD MicroEdge, ottima la dotazione di porte (USB 3.1 e Type C, oltre che ingresso Ethernet che, per un gamer, non può mancare). Tastiera retroilluminata, peso importante ma non male per un notebook da gaming (2,365 Kg): è in vendita su Amazon.

Lenovo Legion Y540-15IRH

miglior notebook i7

Non ci sono dubbi su quale sia il miglior notebook i7 16GB RAM per rapporto qualità/prezzo/prestazioni. Pochi prodotti possono competere con il Lenovo Legion Y540-15IRH, un portatile da gaming di nuova generazione con una scheda tecnica estremamente interessante.

E’ basato sull’Intel Core i7-9750HF (6 core/12 Thread), per molti versi il miglior processore i7 per notebook. Una CPU estremamente potente, paragonabile alle alternative desktop, ma ben ottimizzata per consumi e calore emesso. Viene affiancato da ben 16 GB di RAM DDR4 ad alta frequenza (2×8 GB) e da un sistema di archiviazione ibrido SSD+HDD.

L’SSD è un NVMe da 256 GB, mentre l’HDD è un disco da 1 TB a 7200 rpm (molti hard disk per notebook hanno invece una velocità di 5400 rpm). La possibilità di giocare ad altissimi livelli a praticamente ogni titolo del momento è garantita dalla scheda video NVIDIA GeForce RTX 2060 da 6GB GDDR6, GPU da gaming di fascia medio-alta. 

Questo Lenovo spicca tra i migliori notebook i7 anche per il display, un pannello IPS FullHD da 15,6 pollici con refresh rate a 144 Hz per il massimo della fluidità. Buona anche la luminosità massima, pari a 300 Nits.

Ottima qualità costruttiva, ottimo sistema di dissipazione: lo trovi in vendita al miglior prezzo su Amazon.

Huawei MateBook X Pro

miglior notebook i7

Il Huawei MateBook X Pro è un ultrabook pensato per chi ha bisogno di una macchina per lavorare affidabile e completa. Manca forse della potenza bruta di altre alternative (soprattutto quelle da gaming), ma il suo scopo non è mostrare i muscoli.

Possiamo definirlo senza troppa forzatura a un MacBook Windows. E’ estremamente compatto: il display è da 13,9 pollici e offre un incredibile rapporto schermo-corpo del 91%. Sul solo display ci sarebbe tanto da dire: è un FullView 3K con risoluzione 3000×2000 pixel e rapporto 3:2 multitouch. Permette, come dice lo stesso slogan del prodotto, di vedere e fare di più, rivelandosi perfetto per tutti colori che lavorano in ambito grafico (ma non solo).

A differenza di altri ultrabook e convertibili questo MateBook può contare su una potenza nascosta non da poco. Il processore è l’i7-8565U, la scheda video la MX250. Con 8 GB di RAM DDR4 questa configurazione permette di lavorare anche a progetti esosi in termini di risorse, come possono essere l’editing video ad alta risoluzione e la progettazione CAD.

Il tutto senza rinunciare all’eleganza e alla compattezza di un computer che è un vero e proprio oggetto di design. Pesa appena 1,33 Kg ed è difficile elencare tutte le feature offerte. Un buon motivo per acquistarlo potrebbe essere già la sola porta Thunderbolt 3 che permette di trasferire file fino a 40 Gb/s e di utilizzare monitor esterni 4K.

Ottima anche l’autonomia, stimata tra le 12 e le 14 ore in base all’utilizzo. Chip di sicurezza dedicato, microfono ad alta sensibilità con un raggio d’azione di 4 metri, SSD da 512 GB: difficile fare di meglio. Lo trovi in vendita su Amazon: se cerchi un notebook 13 pollici senza compromessi facci un pensierino.

Apple MacBook Pro 16

miglior notebook i7

Il nuovo MacBook Pro 16 rappresenta il meglio delle soluzioni portatili proposte da Apple. Una eccezionale workstation che in un corpo compatto e dal peso contenuto (2 Kg) offre tutta la potenza di cui abbiamo bisogno.

Può contare su un eccezionale pannello Retina IPS da 16 pollici con risoluzione 3072×1920 pixel, una vera goduria per gli occhi e ideale anche per lavori di natura grafica vista l’eccezionale copertura colore.

A muovere la macchina troviamo dei processori Intel Core: si può scegliere tra un i7 a 6 core o un nuovo i9 a otto core. Entrambe le soluzioni sono ad alte prestazioni e non fanno rimpiangere le controparti desktop.

La RAM è disponibile nei tagli 16/32/64 GB, mentre per l’archiviazione si può optare tra un SSD da 512 GB o 1 TB. Scheda video dedicata AMD Radeon Pro, 11 ore di autonomia: è in vendita su Amazon.

Miglior notebook i7 qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social

1,939FansLike
17,242FollowerSegui
575FollowerSegui
2,500IscrittiSottoscrivi

Ultime recensioni

Samsung Galaxy S20 FE, ecco le prime foto

L'arrivo sul mercato di Samsung Galaxy S20 FE è ormai questione di giorni. Lo smartphone, che si propone come versione aggiornata e...

Xiaomi Mi 10T Pro, spuntano le caratteristiche: display a 144 Hz?

Non dovrebbe mancare molto a Xiaomi Mi 10T Pro, smartphone che andrà ad arricchire l'offerta Xiaomi di fascia alta. Stando alle indiscrezioni...

Samsung Galaxy F: smartphone economici per foto eccezionali

Giorni di fuoco per Samsung, che si prepara ad affrontare l'autunno nel migliore dei modi. Dopo le ultime novità su Samsung Galaxy...

Samsung Galaxy S20 FE, manca poco al debutto

Proporre tutte le caratteristiche di un top di gamma ad un prezzo contenuto: una strategia vincente, che ha permesso già una volta...