Notebook sottili, performance da capogiro in pochi millimetri di spessore

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

I migliori notebook di nuova generazione hanno portato con sé numerosi pregi: prestazioni maggiori, una più ampia autonomia, ma anche peso e dimensioni più contenuti. Il mercato è ormai popolato da tantissimi notebook sottili, pc portatili che superano di poco o nulla il centimetro di spessore.

Un notebook sottile, oltre ad essere più elegante e gradevole alla vista, e anche più comodo da trasportare, adattandosi praticamente ad ogni borsa. E’ per questo che i notebook sottili e leggeri sono oggi richiestissimi: scegliere tra i vari modelli però può essere non tanto facile.

Notebook sottili, come sceglierne uno

I migliori pc portatili devono offrire uno spessore contenuto senza per questo sacrificare altri aspetti della scheda tecnica. Per mantenere contenute le dimensioni, infatti, molti produttori decidono di ricorrere a batterie meno capienti che offrono quindi un’autonomia minore.

Non tutti, per fortuna: alcuni dei notebook leggeri e potenti che ho selezionato per questa classifica arrivano anche a 20 ore di autonomia! Un vero e proprio record che solo i pc leggeri più recenti possono offrire, distaccandosi da un passato in cui pochi notebook riuscivano a restare accesi per più di 4-5 ore con una sola ricarica.

Migliora l’autonomia, migliorano anche le performance. Le nuove CPU, sia Intel (serie Core) che AMD (Ryzen), grazie ad un alto numero di core e a frequenze elevate permettono di utilizzare questi notebook anche per lavoro.

notebook sottili

Sale anche il livello delle schede grafiche integrate sui portatili ultraleggeri, in particolare di quelle che affiancano i nuovi Ryzen. Si tratta delle Vega, che a fronte di consumi molto ridotti offrono performance molto vicine a quelle di GPU dedicate di fascia media (come le MX di Nvidia che spesso affiancano i processore Intel). Anche Intel, dal canto suo, è migliorata in questo: i computer portatili sottili con processori Intel Core di undicesima generazione sfruttano la nuova grafica integrata Iris Xe, con un notevole miglioramento rispetto al passato.

Per la RAM, invece, 8 GB sono praticamente ormai uno standard. Permettono di avere un’esperienza d’uso perfetta nel quotidiano e di utilizzare gli ultrabook sottili anche con software anche più impegnativi e che hanno proprio questo quantitativo di RAM come requisito minimo. Rispetto al passato lo standard DDR4 delle nuove RAM è caratterizzato da frequenze maggiori e quindi anche da performance migliori a parità di quantità disponibile.

Grandi passi in avanti sono stati fatti anche lato archiviazione. A bordo degli ultrabook leggeri i vecchi HDD sono stati ormai quasi totalmente rimpiazzati dai nuovi e più veloci SSD: i dischi a stato solido offrono velocità di lettura e scrittura anche 20 volte maggiori. La differenza è palese anche nell’utilizzo quotidiano: tempo di accensione ridotto a pochi secondi, caricamenti fulminei e un computer estremamente più agile e scattante.

Notebook sottili: i modelli consigliati

ASUS ZenBook Flip 13 OLED

notebook sottili

L’ASUS ZenBook Flip 13 OLED è uno dei pc portatili sottili con il miglior rapporto qualità prezzo: un vero e proprio ultrabook alla portata di tutti, con ottime specifiche tecniche e alcune feature di fascia alta che lo rendono un prodotto estremamente interessante.

Un computer portatile sottile veramente sottile, con uno spessore massimo di appena 13,9 mm: estremamente ridotto è anche il peso, che sulla bilancia fa segnare appena 1,3 Kg. Il re della compattezza, anche grazie al display da 13,3 pollici FullHD con cornici quasi del tutto assenti. E che display: il pannello è di tipo OLED con certificazione Pantone Validated. Senza dubbio uno degli schermi più belli mai visti sui notebook ultraleggeri.

La tecnologia OLED, estremamente rara da trovare su un portatile slim, permette di avere una elevatissima fedeltà cromatica e il contrasto infinito, così da godere di neri estremamente profondi e realistici.

Il notebook è realizzato in alluminio, un materiale che ha aiutato a mantenere il peso contenuto, ma che è anche estremamente resistente. Questo portatile Asus sottile, a differenza di altri computer portatili leggeri, può rotare lo schermo fino a 360° grazie alla sua cerniera ErgoLift che garantisce fino a 20.000 cicli di apertura.

È basato sul processore i5-1135G7, con scheda grafica integrata Iris Xe. A fronte di consumi veramente ridotti (il TDP è di 15 W) offre prestazioni eccezionali come CPU e ottime anche per l’elaborazione grafica, rivelandosi estremamente più performante rispetto alle integrate UHD presenti sui laptop sottili di vecchia generazione.

Il risultato è un pc portatile leggero e ad alte prestazioni, con un’autonomia eccezionale: Asus dichiara fino a 22 ore di utilizzo con una sola ricarica. Buona la dotazione di memorie, con 8 GB di RAM DDR4 e un SSD da 512 GB.

Altre caratteristica notevole di questo Asus ultra sottile è il sensore ad infrarossi per lo sblocco con il volto, più preciso rispetto alla classica fotocamera. Il re dei notebook ultrasottili, lo trovi in vendita su Amazon.

HUAWEI MateBook D 15

notebook sottili

Il Huawei MateBook D 15 è senza ombra di dubbio uno dei migliori notebook sottili mai commercializzati. Riprende l’ottima eredità dei primi MateBook, correggendone alcuni difetti e offrendo un rapporto qualità prezzo difficilmente eguagliabile da qualsiasi altro portatile.

Tutto in questo notebook sembra essere perfetto. Ottimo il display da 15,6 pollici IPS FullHD con rapporto schermo superficie dell’87%, con una buona luminosità massima e colori ben tarati. Il peso si ferma ad appena 1,56 Kg, lo spessore a 16,9 mm, diventando di fatto uno dei notebook sottili economici da 15 pollici più comodi da trasportare.

Le prestazioni sono garantite dal nuovo processore Intel Core i3-10110U, soluzione Intel di undicesima generazione con 2 core e 4 trhead, a bassi consumi e perfetta per un portatile sottile economico. 8 GB di RAM DDR4, SSD da 256 GB.

A rendere questo Huawei uno dei computer leggeri più interessanti del momento ci sono anche la ricarica rapida a 65 Watt, che permette di avere fino a 2 ore di autonomia con 15 minuti di ricarica e la compatibilità con il nuovo standard Wi-Fi 6. Lettore di impronte digitali per lo sblocco senza codice, autonomia che tocca le 10 ore di utilizzo: è in vendita su Amazon.

Apple MacBook Pro M1

notebook sottili

Il nuovo MacBook Pro M1 da 13 pollici ha tutte le carte in regola per essere definito il miglior notebook 13 pollici. Apple è stata in grado di unire un design di successo a una piattaforma hardware totalmente nuova, con tantissimi pregi rispetto alla precedente generazione di MacBook.

Il cambiamento più radicale si è avuto con il processore, che su questo modello è l’Apple Silicon M1 con tutti gli 8 core grafici sbloccati. Questa CPU ha permesso di creare un notebook leggero e potente, con prestazioni simili a quelle delle migliori workstation fisse.

L’M1 in alcune task risulta essere il miglior processore mobile disponibile sul mercato, superando anche le soluzioni Intel di undicesima generazione presenti su gran parte dei laptop ultrasottili. Per non parlare della scheda grafica integrata, potente quanto le soluzioni NVIDIA dedicate di fascia media.

Un notebook ultrasottile perfetto per lavorare, con bassi consumi e un’autonomia che arriva a ben 20 ore con una sola ricarica. Anche i migliori notebook 13 pollici non riescono a fare altrettanto bene.

Fiore all’occhiello di questo miglior ultrabook 13 pollici è il display da 13 pollici con tecnologia RETINA IPS, risoluzione pari 2560×1600 pixel e luminosità massima di 500 Nits. Uno spettacolo di colori, ideale per chi usa il notebook per fare grafica. Questo ultrabook leggero a marchio Apple è in vendita su Amazon.

Lenovo IdeaPad 5

notebook sottili

Se cerchi un notebook leggero economico venduto ad un buon prezzo, prendi in considerazione il Lenovo IdeaPad 5. Un pc leggero e potente, con un display da 14 pollici che lo rende sufficientemente compatto da essere portato facilmente con sè.

Il pannello è un classico IPS FullHD e, con una luminosità massima di 300 Nits, si lascia usare bene anche sotto luce diretta. Con uno elegante design in alluminio, uno spessore massimo di 16,9 mm e un paso pari a 1,38 Kg, ha tutto il diritto di rientrare tra i laptop leggeri e sottili, pur non essendo (da questo punto di vista) tra i migliori di categoria.

Recupera però con una scheda tecnica veramente notevole, al cui centro troviamo il processore AMD Ryzen 5700U, 8-core/16-thread estremamente efficiente per rapporto prestazioni/consumi. Affiancato da 8 GB di RAM DDR4 a 3200 MHz e da un SSD NVMe M.2 da 256 GB, dà vita ad una configurazione adatta a tutti gli utilizzi, che non si spaventa neppure davanti a software più impegnativi.

A dirla tutta, tra i pc portatili leggeri è uno dei più potenti considerando la sua fascia di prezzo. Arriva con già installato Windows 10 ed ha due chicche interessanti: la tastiera retroilluminata e l’otturatore fisico per la webcam. Tra i migliori notebook consigliati, lo trovi in vendita su Amazon.

Microsoft Surface Laptop Go

notebook sottili

Molto dei portatili sottili rientrano nella categoria dei mini notebook, dispositivi con display dalla diagonale contenuta che permettono di avere una grande compattezza. Un esempio di questo tipo di device è il nuovo Microsoft Surface Laptop Go, portatile ultrasottile che rappresenta una vera e propria novità nella serie Surface.

È dotato di un display PixelSense da 12,4 pollici, con risoluzione pari a 1536 x 1024 pixel e rapporto 3:2, touchscreen multi-touch a 10 punti. Le caratteristiche di questo display fanno ben capire che si tratta di un notebook quasi convertibile, in grado di unire i vantaggi di un computer portatile ad alcune feature tipiche dei tablet.

L’hardware di questo laptop leggero è però è di gran lunga superiore alla maggioranza dei tablet veri e propri, potendo contare sul processore l’i5-1035G1 con 8 GB di RAM di tipo LPDDR4x e SSD da 128 GB. Come molti portatili ultrasottili non è dotato di una scheda video dedicata, ma di un’integrata di buon livello. Una piccola precisazione sullo storage: nei tagli da 128 e 256 GB si tratta di un SSD, in quello di 64 GB di memorie eMMC (con prestazioni minori).

Il Microsoft Surface Laptop Go è senza dubbio un portatile leggero e sottile, visto che il peso si ferma a quota 1,110 Kg (è il notebook più leggero di questa classifica), risultando tra i dispositivi meno pesanti di categoria (il record di ultrabook più leggero per ora è detenuto da un Acer Swift che pesa poco meno di 1 Kg, una differenza davvero minima con questo Laptop Go).

Un notebook sottile economico e performante, già compatibile con lo standard Wi-Fi 6 (per connessioni più stabili e veloci) e dotato di USB Type-C: lo trovi in vendita su Amazon.

Huawei MateBook X Pro 2020

notebook sottili

Il miglior computer portatile da usare in mobilità per lavoro è per molti il Huawei MateBook X Pro. Huawei si è superata nel progettare questo ultrabook che è una delle macchine più complete al momento sul mercato, re indiscusso dei computer sottili. Il prezzo, in realtà, non è nemmeno così elevato per un prodotto di questo tipo.

Tra le caratteristiche uniche di questo pc spicca il display FullView 3K, un 13,9 pollici con la particolare risoluzione 3000×2000 pixel: non un vero e proprio 4K, ma il giusto compromesso tra altissima risoluzione e autonomia. Il display è multi-touch e offre possibilità di utilizzo estremamente ampie e variegate. Lo screen-body ratio è del 91%, uno dei più alti di sempre per un notebook: il risultato è un computer estremamente compatto e leggero (appena 1,33 Kg), in grado di posizionarsi al vertice della classifica dei migliori pc ultrasottili.

Dimensioni piccole, ma prestazioni enormi: sotto la scocca del nostro pc ultra sottile trova posto l’Intel i7 10510U affiancato dalla scheda video dedicata MX250. Entrambe queste componenti, pur non essendo al vertice delle classifiche in quanto a potenza bruta, si rivelano ottime per un ultrabook di questo tipo che cerca di massimizzare prestazioni e consumi.

16 GB di RAM DDR4, SSD da 512 GB, le memorie non sono certamente un problema. Il trasferimento di file ad altissima velocità è garantito anche dalla porta Thunderbolt 3 che promette trasferimenti fino a 40 GB/s e che può essere utilizzato anche per collegare monitor esterni 4K (possibilità questa piuttosto frequente in ambito lavorativo).

12-14 ore di autonomia, elegante e potente, il MateBook X Pro è in vendita su Amazon, ed è sicuramente uno dei migliori pc sottili mai visti sul mercato.

Acer Swift 1 SF114-34-P9B7

notebook sottili

Non mancano alternative molto economiche anche tra i notebook leggeri e sottili. Ne è prova l’Acer Swift 1 SF114-34-P9B7, un portatile venduto a poco più di 300 euro, molto compatto (grazie al display da 14 pollici con cornici ridotte) e con un peso pari a 1,3 Kg.

Parliamoci chiaro, non è certo un top notebook per quanto riguarda le prestazioni, ma è ottimo per l’utilizzo di tutti i giorni. La sua configurazione è basata sul processore Intel Pentium Silver N6000, una CPU decisamente più performante dei Pentium di vecchia generazione.

Affiancata da 4 GB di RAM, permette a questo computer portatile leggero di essere reattivo e piuttosto scattante nell’uso quotidiano. Il sistema operativo è Windows 10 Home S, versione alleggerita del sistema di casa Microsoft, ma dotata di tutte le app e servizi più utilizzati.

Lo storage a disposizione non è molto, appena 128 GB. Di contro il disco è di tipo PCIe NVMe, tecnologia utilizzati dai più veloci SSD del momento. Altro grande punto di forza del nostro notebook ultraleggero a marchio Acer è l’autonomia, che arriva fino a 15 ore.

Il display è un IPS FullHD con ottimi colori e una buona luminosità massima. A questo prezzo non si può veramente chiedere molto di più: lo trovi in vendita su Amazon.

Migliori notebook sottili qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

Più letti

Sharp AQUOS, il 4K alla portata di tutti

Cercando la miglior tv 4K sicuramente ti sarai imbattuto nei televisori Sharp, che colpiscono per il loro prezzo ridotto. In questa recensione, prendendo in...

Miglior Smartwatch per iPhone, gli orologi smart che meglio dialogano con iOS

Acquistare uno smartwatch per iPhone non è cosa da poco. Un po' banalmente si può optare per un Apple Watch che, quasi tutti, eleggono...

Miglior smartwatch con GPS, non solo per i runner!

Avere un GPS preciso sul proprio smartwatch è di vitale importanza: da questo sensore dipende la qualità del tracking e, quindi, l'attendibilità dei dati...

Miglior smartwatch economico, le alternative a budget limitato

I prezzi degli smartwatch sono sensibilmente calati, e sempre più opzioni (economiche e non) invadono il mercato. Scegliere oggi il miglior smartwatch economico è,...

Miglior Smartwatch Cinese, qualità low-cost?

Un po' tutti si sono lanciati nel mondo degli smartwatch, da storici marchi dell'orologeria ai produttori di smartphone, piccoli o grandi che siano. In...