Miglior smartband:guida all’acquisto

Cerchi la miglior smartband? consulta la mia guida all'acquisto, aggiornata mensilmente per cercare e trovare la miglior smartband per le tue necessità

In questo articolo vi parlerò della miglior smartband disponibile. Partirò subito da un presupposto: non esiste in assoluto la miglior smartband: alcuni ad esempio potrebbero essere interessati alla miglior smartband per iPhone, proprio a causa del fatto che possiedono unicamente uno smartphone della mela e cercano la massima compatibilità possibile.

Altri invece potrebbero cercare un bracciale fitness che sia la miglior smartband cardio, avendo questi necessità di monitorare i parametri vitali poichè sportivi o comunque amanti di sport o attività aerobiche in cui il cuore viene messo continuamente sotto sforzo.

Vi ho già parlato delle migliori smartband disponibili ad oggi sul mercato, tuttavia la guida che vi ho linkato si riferiva unicamente ad una suddivisione tra smartband con display e smartband senza display.

In questo articolo, vedremo quindi la classifica della miglior smartband per fascia di prezzo: sono sicuro che troverete quella che sicuramente fa al caso vostro.

Quali caratteristiche deve avere la miglior smartband?

Le smartband come detto prima sono braccialetti fitness utilizzati per lo più in attività sportive ed in generale in tutte quelle situazione ove si renda necessario il monitoraggio continuo di dati, siano esse calorie o passi percorsi o ore di sonno.

Una smartband ottimale quindi, dovrà avere delle caratteristiche che la rendano adatta all’uso per il quale si deve intraprendere l’attività collegata. Essenzialmente tuttavia, essendo le smartband dei wereable abbastanza semplici se confrontati con gli smartwatch a poco prezzo, sono poche le caratteristiche che si richiedono a questo genere di indossabili.

Prima di tutto, la miglior smartband disponibile deve essere in grado, come detto già altre volte, di poter monitorare i nostri parametri vitali. Non mi riferisco solamente al monitoraggio del battito cardiaco, ma a tutta una serie di valori che riescono a fornire un quadro completo delle nostre condizioni di salute: calorie bruciate, passi percorsi, monitoraggio delle ore di sonno, con analisi della qualità delle ore dormite, sono solo alcuni esempi.

In secondo luogo, una smartband deve possedere una buona autonomia. A differenza degli smartwatch infatti, la cui durata è paragonabile a quella degli smartphone attuali (a meno che non abbiate già visto il mio articolo sugli smartphone con migliore batteria, quelli sono davvero eterni), le smartband sono braccialetti fitness realizzati per durare. Si va quindi da circa 20 giorni di autonomia ad oltre 8 mesi, sufficienti per evitare il continuo sbattimento di una ricarica giornaliera e soprattutto utili per tenere la smartband al polso quando si dorme.

Infine, se possibile, la miglior smartband che si possa scegliere, deve essere impermeabile. Il motivo è da ricercarsi nel fatto che la smartband, essendo dotata di ottima autonomia, non può essere levata dal polso quando ci lavano le mani o ci si fa una doccia.

Miglior smartband sotto i 50 euro

Iniziamo la classifica della miglior smartband disponibile, con le smartband che abbiano un costo massimo di 50 euro. Non preoccupatevi per il prezzo, una smartband racchiude spesso ottime funzionalità a prezzi bassi, e pertanto già in questa fascia di prezzo potreste trovare la miglior smartband per le vostre necessità.

Xiaomi Mi Band 2

miglior smartbandC’è ormai poco da dire su questa favolosa smartband, per la quale ho fatto anche una recensione completa. Costa poco, ha dalla sua un’app che funziona bene, sia per Android che per iOS, ed ha tante funzionalità davvero premium. Può infatti monitorare le ore di sonno (l’app vi suddivide le ore di sonno leggere da quelle profonde), monitora il battito cardiaco (integrandosi con l’app salute per iOS), vi mostra le calorie bruciate, passi compiuti, distanza percorsa. Possiede un buon display, con tasto a sfioramento che vi mostra dati personalizzabili via app. Infine, cosa non da poco, dura 20 giorni e la ricarica dura un paio di ore. Cosa dire altro?

↓ACQUISTALA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Razer Nabu X

miglior smartbandAltro prodotto davvero interessante, degno di essere annoverato tra le miglior smartband sotto i 50 euro, è la Razer Nabu X. Fa della semplicità il suo piatto forte, ed è una smartband diversa dalle classiche viste ad oggi.

E’ una smartband senza display (il che potrebbe far storcere il naso a molti) ma possiede tre piccoli led luminosi per segnalare le notifiche. E’ molto leggera ed ha una autonomia di circa 7 giorni. Carina la funzione Pulse, che cerca tra i social amici che abbiano la stessa smartband.

Consigliata a chi vuole una smartband a poco prezzo, e non pretende moltissimo.

↓ACQUISTALA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Miglior smartband sotto i 100 euro

Parliamo ora delle miglior smartband sotto i 100 euro. In questa fascia di prezzo iniziano ad affiorare brand più blasonati, e che comunque garantiscono qualità e funzionalità più avanzate.

Sony SWR12

smartband quale scegliere

Tra le miglior smartband sotto i 100 euro fa capolino lei, la Sony SWR 12. Brand blasonato, design davvero lineare e semplice (personalmente lo adoro, si scambia tranquillamente per un semplice braccialetto), è secondo me la miglior smartband per iPhone a causa della sua compatibilità da iOS 8.2 in poi. Ovviamente, la Sony SWR 12 risulta compatibile anche con smartphone Android, da Android 4.4 in su mediante l’app il cui link vi lascio di seguito:

SmartBand 2 SWR12
SmartBand 2 SWR12

Questa particolare smartband possiede 3 indicatori LED per le notifiche, possiede NFC (Near Field Comunication), ed ha la simpaticissima funzione denominata “basta poltrire”. In pratica, qualora stiate fermi per troppo tempo, la smartband ve lo segnalerà con un’appostia notific

↓ACQUISTALA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Huawei Talkband B1

miglior smartbandUn’altra tra le miglior smartband per iPhone è la Huawei Talkband B1. Tra le varie funzionalità di cui è dotata (funzioni fitness avanzate per il calcolo delle calorie bruciate, distanza percorsa), questa smartband offre un auricolare bluetooth incorporato per rispondere alle chiamate in arrivo. E’ inoltre una smartband resistente ad acqua e polvere, ha un display da 1.4” moltu luminoso, e gode del NFC per associarlo velocemente ad uno smartphone. L’autonomia? circa 14 giorni utilizzata continuamente, e si ricarica in meno di 2 ore. Un piccolo gioiello, ad un prezzo davvero conveniente.

↓ACQUISTALA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Miglior smartband sotto i 200 euro

Parliamo ora delle miglior smartband max 200 euro. Si alza l’asticella del prezzo, si alzano ovviamente le prestazioni che la smartband potrà darci.

Fitbit Charge 2

miglior smartbandNon una smartband, ma la smartband per eccellenza. Questo stupendo bracciale fitness (l’ho provato più volte e ne sono rimasto davvero entusiasta). La qualità si vede tutta: dal cinturino gommato, ma con una gomma decisamente più resistente, al display, che si legge bene sotto il sole, alle funzionalità.

Con Fitbit Charge 2 difatti potrete monitorare il battito cardiaco in maniera continua ed automatica mediante la tecnologia che la stessa Fitbit ha denominato purepulse, le calorie bruciate, usufruire di zone cardio semplificare per i vostri esercizi e monitorare l’attività dell’intera giornata. Il display OLED è molto luminoso ed il quadrante personalizzabile.

Insomma, bello, funzionale e di qualità.

↓ACQUISTALA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Samsung Gear Fit 2

miglior smartbandDal design particolare e futuristico, il Samsung Gear Fit 2 più che una smartband pare uno smartwatch vero e proprio. Sebbene l’autonomia non sia poi così eccezionale (circa 4 giorni), questa è la miglior smartband cardio che abbia mai visto. Ha un enorme display allungato OLED da 1.5 pollici, è dotato di parecchie funzionalità smart per il fitness, e, chicca delle chicche, è la ciliegina sulla torta per coloro i quali possiedono uno smartphone Samsung. Notevole, non trovate?

↓ACQUISTALA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Polar A360

miglior smartbandPolar A360 è decisamente un ottimo fitness tracker. Monitora la frequenza cardiaca (si è rivelato estremamente preciso nei miei test), monitora la qualità del sonno, ha un display interamente touchscreen a colori e ad alta definizione. Riceve notifiche da smartphone, si può interagire via smartphone con l’app Polar Flow disponibile rispettivamente per Android ed iOS e definisce obiettivi automaticamente in base ai dati che monitora.

Un must have, anche in considerazione del fatto che questo Polar A360 riceve anche chiamate e sms dallo smartphone, utilissimo per non perdere neanche una notifica.

↓ACQUISTALA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO↓

Come sempre, vi ricordo che il box dei commenti qua in basso è tutto vostro. Avete trovato la vostra miglior smartband? ne avete adocchiate altre e volete segnalarmele? fatelo tranquillamente.

POTREBBE INTERESSARTI:

 

tindaro battaglia canale youtube