Miglior treppiede per reflex, solidità e precisione per scatti perfetti

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Acquistare una reflex è il primo passo da compiere per lanciarsi nel mondo della fotografia non puramente amatoriale (se hai dubbi su quale sia la fotocamera giusta per te, puoi sempre leggere il mio articolo sulla miglior reflex o, se cerchi una reflex per video, qui trovi il mio articolo sulla migliore reflex per video): il secondo è, senza ombra di dubbio, trovare il miglior treppiede per reflex.

Tutti infatti avranno notato almeno una volta nella loro vita che, in certe situazioni, scattare una foto può essere un’operazione veramente complicata (se ad esempio tu volessi riprenderti, dovresti sicuramente cercare il miglior monitor per reflex per le tue esigenze).

Anche se non ce ne accorgiamo, il nostro corpo non è mai perfettamente fermo, ma sempre in uno stato (seppur leggero) di vibrazione. Movimenti quasi impercettibili, che si traducono talvolta in foto mosse: se non in rare occasioni, e per alcuni tipi di scatti, ottenere lo scatto perfetto senza utilizzare un supporto per la fotocamera è pressochè impossibile.


Senza contare poi tutte le tipologie di foto che esigono necessariamente un cavalletto: basti pensare agli scatti a lunga esposizione, che richiedono l’immobilità della reflex per svariate ore, o alle Macro, un tipo di foto che si occupa di catturare soggetti piccolissimi (nell’ordine di pochi millimetri) e che richiede una precisione di movimento ottenibile solo grazie a treppiedi ben bilanciati.

Miglior treppiede per reflex, caratteristiche principali

Quali sono le caratteristiche che il miglior treppiede per reflex dovrebbe avere? Per rispondere a questa domanda, è necessario innanzitutto definire che tipo di treppiede si sta cercando per la propria reflex. Ne esistono, infatti, di svariati tipologie, ognuna di esse destinate ad un uso diverso.

Alcuni tra i migliori treppiedi, ad esempio, sono pensati per essere utilizzati in studio, altri per essere portati con sè durante sessioni di shooting e reportage all’esterno. Se i primi, poichè non devono essere trasportati (se non eccezionalmente), possono permettersi dimensioni e peso maggiori, i secondi devono essere ottimizzati per il trasporto, senza però lesinare sulla resistenza e sulla durevolezza. In linea di massima, quindi, i treppiedi da studio sono più pesanti e ingombranti, ma anche in grado di movimenti più precisi; al contrario, i treppiedi da usare in mobilità occupano meno spazio (anche perché, quasi sempre, possono essere richiusi) ma, grazie ad alcune accortezze costruttive, abbastanza resistenti da sopravvivere a urti, condizioni meteo avverse, e altre difficoltà collegate alle riprese all’esterno.

Queste caratteristiche “pratiche” corrispondono ad altrettante caratteristiche meno immediate che permettono di stilare una classifica dei diversi treppiedi (anche se la prova sul campo, come spesso accade, è un valore aggiunto a qualsiasi scheda tecnica). Un fattore importante di cui dovresti preoccuparti al momento dell’acquisto del treppiede reflex è il materiale (o, meglio ancora, i materiali) di cui il dispositivo è costruito. Treppiedi più economici possono avere il corpo in plastica e alcune parti sensibili in metallo, altri (soprattutto quelli da studio) possono avere un body full-metal, altri ancora, soprattutto i più recenti, possono essere costituiti di materiali come la fibra di carbonio, capaci di coniugare leggerezza e resistenza. Il materiale di cui è fatto il treppiede influisce direttamente sul peso dello stesso, che in genere oscilla tra gli gli 1 e i 2 Kg. Non sempre è giusto scegliere il cavalletto più leggero: un peso maggiore, infatti, può essere giustificato da una capacità di carico maggiore. Per capacità di carico si intende il peso massimo (tra testa e fotocamera) che il treppiede può sostenere senza sbilanciarsi (o, addirittura, ribaltarsi): questo valore varia dai pochi Kg dei prodotti più economici ai 10-15 Kg di treppiedi pensati per sostenere un’attrezzatura più completa e pesante.

miglior treppiede per reflex

Non meno contano le dimensioni del treppiedi, sia quelle quando esso è richiuso, sia in piena estensione. Per facilitare il trasporto, un supporto per la fotocamera deve essere richiudibile fino ad occupare (in lunghezza) un massimo di 40-50 cm. Quando aperto, invece, l’altezza massima raggiungibile è in genere collocata tra i 150 e i 160 cm (ovviamente non mancano le eccezioni e i prodotti particolari). L’altezza, ovviamente, dipende dalla lunghezza delle gambe che compongono il treppiede, che non sono quasi masi fisse, ma telescopiche, ovvero richiudibili grazie ad un numero variabile di sezioni (in genere, tra le 3 e le 5). Dal numero di sezioni dipendono dimensioni e stabilità: più sezioni ci sono, più le gambe sono “accorciabili” (passami il termine), ma minore è la stabilità del cavalletto, poichè ogni sezioni riduce la rigidità originaria della gamba.

Miglior treppiede per reflex sotto i 200 euro

Manfrotto MKBFRTA4GT-BH Befree Advanced GT

miglior treppiede per reflex

Il Manfrotto MKBFRTA4GT-BH Befree Advanced GT è tra i migliori treppiedi reflex sul mercato. Un accessorio pensato per i professionisti che cercano un treppiede robusto, stabile e anche comodo da trasportare.

Grazie alle tre gambe che possono collassare verso il centro e richiudersi con il sistema M-Lock, questo Manfrotto è un cavalletto reflex che da richiuso entra praticamente in ogni zaino. È anche estremamente leggero, pesando appena 1,85 Kg.

Nonostante il peso contenuto riesce a supportare fino a 12 Kg di carico, rivelandosi adatto anche per corpi macchina e obiettivo particolarmente voluminosi. È costruito in alluminio, ma non manca una versione in fibra di carbonio (con codice modello MKBFRTC4GT-BH) ancora più leggera (e sensibilmente più costosa).

Un buon candidato al titolo di miglior treppiedi, dotato di testa a sfera e di un selettore laterale ambidestro che permette di trovare facilmente la perfetta posizione di scatto. Lo trovi in vendita su Amazon.

Manfrotto 290 XTRA

miglior treppiede per reflex

Sicuramente non pensato per frequenti trasporti è il Manfrotto 290 XTRA, che si candida invece al titolo di miglior treppiede per reflex da studio in questa classifica: realizzato in alluminio e tecnopolimero, fa della testa a 3 vie il proprio vanto principale. I treppiedi visti in precedenza erano dotati, infatti, di testa sferica, comoda da utilizzare per gran parte dei movimenti, un po’ meno per lavori di precisione. La testa a 3 vie, invece, permette di bloccare alcuni assi di rotazione, ottenendo una stabilità massima: basti pensare alle foto panoramiche, in cui la fotocamera deve scorrere lungo un unico asse.

Perfetto in studio, questo treppiede, come anticipato, poco si presta ad essere trasportato, a causa del peso leggermente superiore ai 2,5 Kg e alle dimensioni che, anche quando richiuso, toccano quota 70,7 cm. Bene invece l’altezza massima raggiungibile, pari a 170,5 cm. Con una portata di 4 Kg, questo treppiede punto a trovare spazio come affidabilissimo treppiede per attrezzature non particolarmente pesanti: lo trovi in vendita su Amazon.

Miglior treppiede per reflex sotto i 100 euro

Manfrotto Compact Action

miglior treppiede per reflex

I treppiedi Manfrotto sono sinonimo di qualità e precisione: questo marchio italiano, non a caso, figura tra i più grandi produttori al mondo di accessori per la fotografia (treppiedi, zaini, stativi, etc..), vantando una crescita che non accenna a fermarsi. Il treppiede Manfrotto Compact Action, nonostante il prezzo contenuto, eredita a pieno la filosofia dell’azienda, proponendo una solidità difficilmente ritrovabile in prodotti della stessa fascia di prezzo.

A stupire sono la costruzione, a dir poco perfetta, ed i materiali (alluminio e tecnopolimero) che permettono, da un lato, robustezza e stabilità, dall’altro grande fluidità e precisione nei movimenti (aumentabile ancora di più selezionando la modalità “video” tramite l’apposita levetta). Da chiuso pesa 1,5 Kg, occupando circa 45,3 cm: l’altezza massima raggiungibile è invece pari a 155 cm. Compresa nel prezzo anche la borsa per il trasporto: puoi acquistarlo su Amazon.

Neewer 10089015

miglior treppiede per reflex

Un treppiede reflex Amazon che sorprende in positivo è il Neewer 10089015, un prodotto senza dubbio economico (costa meno di 50 euro), ma che tra i cavalletti per reflex che costano poco fa un’ottima figura.

È realizzato in tubi di alluminio, è molto resistente e anche leggero, pesando appena 1,8 Kg. Arriva fornito di un borsone per il trasporto. Questo treppiedi economico reflex può essere richiuso, grazie alle tre gambe a 4 sezioni che si congiungono al centro, e addirittura smontato.

L’asta centrale può infatti essere rimossa e utilizzata come un monopode: ha un’altezza che varia tra i 44 e 134 cm. Tutto il cavalletto invece, inclusa la base, varia la propria altezza tra i 53 e i 177 cm. La testa piatta girevole è molto scorrevole nei movimenti, grazie anche ad una maniglia di controllo laterale. Puoi acquistarlo al miglior prezzo su Amazon.

Miglior treppiede per reflex sotto i 60 euro

AmazonBasics Treppiede leggero estensibile

miglior treppiede per reflex

Il colosso dell’e-commerce Amazon, sotto il marchio AmazonBasics, produce e distribuisce un gran numero di prodotti, caratterizzati da un prezzo molto contenuto, una buona qualità e, soprattutto, dall’ottima e completa garanzia Amazon. Tra questi figura anche l’AmazonBasics treppiede leggero estensibile, un cavalletto per Reflex estremamente economico, non pensato certo per professionisti, ma valido alleato per tanti fotografi alle prime armi.

Oltre al prezzo piccolo, questo treppiede ha dalla sua peso e dimensioni piuttosto contenuti (63,5 cm da chiuso, peso 1,36 kg), che lo rendono facile da trasportare anche grazie alla comoda borsa in dotazione. Le gambe sono estensibili da 50,8 cm a 1,22 m, permettendo di raggiungere al treppiede un’altezza massima pari 1,52 m. La costruzione è buona, certo il cavalletto non è il massimo dal punto di vista della stabilità, ma supporta fotocamere fino a 3 Kg di peso (gran parte delle reflex di fascia medio- bassa). Ovviamente, puoi trovarlo in vendita su Amazon: una buona scelta se ti è rimasto poco da investire per un treppiede.

AFAITH Q-555

miglior treppiede per reflex

Candidato ad essere il miglior treppiede per reflex tra quelli economici, l’AFAITH Q-555 offre ad un prezzo contenuto molte caratteristiche (e costruttive, e tecniche) di cavalletti di tutt’altra fascia di prezzo. Ottimo, ad esempio, è il corpo in metallo (lega di alluminio), che unisce la possibilità di installare un carico massimo elevato (circa 8 Kg, a detta del produttore) ad un peso del treppiede estremamente ridotto: appena 1,120 Kg.

Eccezionale anche il lavoro svolto dal punto di vista dell’ottimizzazione delle dimensioni: quando richiuso, infatti, l’AFAITH Q-555 è lungo appena 35 cm. Ciononostante, in piena estensione, è possibile arrivare ad un’altezza massima 158 cm: merito delle gambe telescopiche a 5 sezioni che, secondo alcuni, hanno come unico difetto una leggera instabilità quando estese per intero. La testa a sfera, la possibilità di utilizzarlo come monopiede e la pratica borsa in dotazione sono solo alcuni tra i tanti pregi di questo treppiede, che puoi acquistare su Amazon.

Miglior treppiede per reflex qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

 

Potrebbero interessarti

Social

1,931FansLike
0FollowersFollow
548FollowersFollow
2,500SubscribersSubscribe

Ultime recensioni

Migliori schede video economiche: ridare vita al pc con una nuova GPU dedicata

Se stai assemblando un nuovo pc, o se hai intenzione di fare un upgrade ad uno già rodato, devi prestare particolare attenzione a quale...

Smartphone con ricarica wireless: la classifica dei migliori in commercio

La ricarica wireless è senza ombra di dubbio una delle maggiori novità che ha investito il mondo degli smartphone negli ultimi anni: gran parte...

Miglior smartwatch con GPS, non solo per i runner!

Avere un GPS preciso sul proprio smartwatch è di vitale importanza: da questo sensore dipende la qualità del tracking e, quindi, l'attendibilità dei dati...

Miglior notebook gaming, il massimo delle prestazioni a un prezzo minimo

Il miglior notebook gaming è oggi più potente che mai. Per la prima volta nella storia i migliori pc portatili da gaming riescono ad...

Miglior MacBook per studenti 2020: quale acquistare

Molti studenti cercano un computer portatile che possa offrire buone prestazioni senza occupare troppo spazio. Quando si passano tante ore fuori casa due sono...