Migliore reflex per video, filmati ad alta risoluzione e di grande qualità

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

Una buona macchina fotografica registrerà anche buone clip video? Beh, la risposta, banale, sembra essere sì: del resto, il sensore è quello, tutte le altre caratteristiche sembrano essere invariate, e non c’è motivo di credere che foto e video siano, dal punto di vista tecnico, due cose diverse.

Bene, segna su un foglio di carta tutto quello che hai appena letto, arrotolalo e buttalo nel cestino: è assolutamente falso che una macchina fotografica in grado di scattare foto perfette sia altrettanto impeccabile nei video.

Certo, esempi di dispositivi che raggiungono risultati eccellenti in entrambi i campi non mancano, ma se esistono separatamente fotocamere e videocamere un motivo ci sarà.

Già da diversi anni, anche questo è vero, i produttori si stanno orientando verso la creazione di dispositivi “ibridi” in grado di svolgere entrambe le funzioni (di scatto e ripresa) e con risultati simili, anche se a livello professionale questa dicotomia rimane ancora oggi: è per questo che è indispensabile capire come scegliere sin da subito la migliore reflex per video, evitando spiacevoli sorprese dopo un acquisto più o meno avventato.

Migliore reflex per video, caratteristiche principali

Trovi un buon riassunto su quali sono le caratteristiche da valutare per l’acquisto di una reflex in questa mia classifica sulla miglior reflex sul mercato: gran parte di esse valgono anche per la scelta di una reflex per video, a cui vanno aggiunte altri feature di cui ora ti parlo.

Partiamo proprio dall’inizio: i dati provenienti dal sensore fotografico vengono elaborati attraverso un processore d’immagine, dalle cui prestazioni dipende la capacità di elaborazione video della reflex e, dunque, la risoluzione massima.

Nota bene che, in realtà, la risoluzione dipende anche e soprattutto dalla numero di Megapixel del sensore fotografico, ma in quanto ai video l’apporto del processore è indispensabile: un buon sensore, ad esempio, affiancato da un discreto processore, può girare sì video ad alta risoluzione, ma solo a frame rate bassi.

In generale, anche una reflex per video economica dovrebbe essere in grado di registrare in FullHD a 60 fps: a risoluzioni più alte, come ad esempio in 4K, potrebbero bastare anche 30 fps, anche perchè solo le reflex più costose hanno la capacità hardware di lavorare a 60 fps con risoluzioni superiori al FullHD.

Avere un frame rate elevato significa avere un video fluido ma, anche, poter lavorare con effetti come lo Slow Motion, che rendono bene solo se ci sono un numero minimo di frame al secondo.

La fluidità del video dipende poi dall’autofocus della reflex, cioè quel sistema che permette di mettere a fuoco i soggetti ritratti: nel caso dei video, è indispensabile avere un autofocus dinamico che, da un lato, riesca a mantenere a fuoco per molto tempo l’elemento scelto, dall’altro permetta di cambiare fuoco velocemente.

Sebbene questo sia un aspetto abbastanza tecnico, non è difficile scegliere al momento dell’acquisto: molte reflex, tra le caratteristiche, specificano infatti di avere un sistema di autofocus in grado di tenere a fuoco anche soggetti in rapido movimento.

migliore reflex per video

Lo stabilizzatore d’immagine, invece, si occupa di attutire gli urti e le vibrazioni che inevitabilmente ci sono in fase di registrazione (a meno che tu non usi il miglior treppiede per reflex, di cui ho scritto anche una classifica): in questo modo il video finale non sarà mai tremolante, ma sempre stabile anche nei momenti più concitati, video che potrai controllare meglio, magari dotandoti di uno schermo (qui trovi la mia classifica del miglior monitor per reflex).

Infine, una caratteristica che quasi tutti trascurano: il microfono. Eh sì, perchè i video, a differenza delle foto, sono corredati da un audio, registrato dal microfono interno della reflex che quasi sempre è di qualità mediocre.

Meglio allora ricorrere ad uno dei tantissimi microfoni esterni (ce ne sono per ogni fascia di prezzo), badando al momento dell’acquisto della migliore reflex per video che essa sia dotata di un ingresso audio dedicato.

Migliore reflex per video: i modelli consigliati

Nikon D780

migliore reflex per video

La Nikon D780 è una videocamera reflex molto avanzata, un modello aggiornato che porta con sé alcune interessanti novità, come la possibilità di effettuare riprese in 4K.

Questa Nikon per video è basata su un sensore Full Frame CMOS FX da 24,5 Megapixel. La qualità è la stessa offerta dalla più costosa Nikon Z6, con qui la D780 condivide anche i profili flat. È possibile girare in 4K fino a 30 frame al secondo, mentre in FullHD si raggiungono i 120 fps, adatti anche allo Slow Motion.

In entrambi i casi i video convincono anche i più critici, con una grande quantità di dettagli e un autofocus veloce e preciso. Girare video con la reflex diventa intuitivo e naturale, grazie anche ai controlli di facile accesso e al tracking automatico del volto. Il modulo Autofocus è l’Advanced Multi-CAM 3500 II, lo stesso che Nikon adotta sulle reflex top di gamma.

Questa migliore reflex Nikon è resistente a polvere e umidità grazie a delle speciali guarnizioni che permettono di utilizzarla anche negli ambienti più estremi. La trovi in vendita su Amazon.

Canon EOS 6D Mark II

migliore reflex per video

Se non ti interessa girare video in 4K la Canon EOS 6D Mark II è la reflex giusta per te. Un modello di fascia alta proposto ad un prezzo molto concorrenziale, con l’unico limite di registrare come massima risoluzione in FullHD.

Il sensore di questa Canon reflex video è un Full Frame da 26,2 Megapixel: le dimensioni sono però sono contenute, al pari di una classica reflex APS-C, e il corpo sembra essere molto resistente. Ottima la sensibilità ISO, che con espansione arriva fino a ISO 102400, rivelandosi adatta anche a foto e video con pochissima luce.

Questa reflex Canon video è dotata di un display orientabile da 3 pollici touchscreen, oltre che di un mirino ottico intelligente con il 98% di copertura. Il sistema di Autofocus della nostra Canon per video è a 45 punti a croce e nell’utilizzo si rivela estremamente affidabile. Senza dubbio tra le migliori reflex per video, è disponibile su Amazon.

Nikon D7500

migliore reflex per video

La Nikon D7500 ha tutto il diritto di candidarsi al titolo di migliore reflex per fare video. Una macchina con qualche anno sulle spalle, ma che sin dal suo debutto ha saputo imporsi tra le fotocamere per fare video semiprofessionali più interessanti sul mercato.

Utilizzandola è possibile realizzare video con reflex con risoluzione 4K, ma solo a 30 fps: non è un grosso limite, dal momento che sono pochissime le camere (soprattutto reflex) al momento in grado di offrire l’opzione 60 fps in UHD.

Non è una Full Frame, ma una DX, un formato intermedio usato da Nikon che si posiziona tra APS-C e FullFrame: il sensore è da 20,9 Megapixel con una sensibilità ISO nativa fino a 51.200, estensibile fino a ISO 1.640.000 (equivalenti). L’autofocus è a 51 punti: rapido e preciso, non perde mai un colpo.

Questa miglior fotocamera per video è dotata di Wi-Fi e Bluetooth, oltre che di uno schermo da 3,2 pollici orientabile (verso il basso e verso l’alto). Puoi acquistarla al miglior prezzo su Amazon.

Sony Alpha 7 IV

migliore reflex per video

La Sony Alpha 7 IV merita di entrare in questa classifica perché è per molti aspetti la migliore fotocamera per video sul mercato. In realtà, non è una reflex.

Si tratta infatti di una fotocamera per video di tipo mirrorless, sprovvista cioè del pentaprisma. Questo tipo di camera è più compatto rispetto alle reflex e per questo motivo è spesso preferito dai videomaker.

Il suo principale punto di forza è il sensore CMOS full-frame retroilluminato da 33 Megapixel, stato dell’arte per quanto riguarda la fotografia digitale. Parliamo di uno dei migliori sensori di sempre (almeno nella fascia consumer), che offre colori fantastici, pochissimo rumore digitale e HDR a 15 stop. Viene affiancato dal processore d’immagine Bionz XR, ultimo arrivato in casa Sony e riservato alle fotocamere per video top di gamma: velocissimo nell’elaborazione dei dati, offre una serie di funzioni avanzate esclusive.

A renderla perfetta per i video sono il velocissimo autofocus, la stabilizzazione a 5 assi e la possibilità di registrare in 4K fino a 60 fps. Scelta dai videomaker di tutto il mondo, la trovi in vendita su Amazon.

Nikon D500

migliore reflex per video

Nella nostra classifica reflex rientra anche la Nikon D500: una reflex per video di altissima qualità, amata anche e soprattutto da chi, per lavoro o passione, si trova a scattare foto e video a soggetti in rapido movimento: atleti che praticano sport, auto e moto, ma anche animali dagli scatti fulminei. Può registrare video in 4K a 30 fps e, grazie al Bluetooth, è in perenne collegamento con lo smartphone. Punto di forza di questa top di gamma è senza ombra di dubbio l’autofocus, che vanta 153 punti di cui ben 99 a croce: inutile ribadirlo, è pressochè impossibile trovare una reflex capace di altrettanto.

Ottime anche le raffiche di foto, che permettono di ottenere la qualità della singola foto senza preoccuparsi di trovare la frazione di secondo adatta, e utilissimo è il display touchscreen orientabile. La trovi in vendita su Amazon.

Incredibilmente veloce per una reflex di questa fascia di prezzo, ne rende l’utilizzo ancora più piacevole e meno frustrante rispetto ad alcune pari prezzo dei marchi concorrenti. La Nikon D5600 si fa apprezzare anche per le dimensioni contenute: la trovi in vendita su Amazon.

Nikon D5600

migliore reflex per video

Se ti chiedi quale reflex comprare per iniziare sin da subito a fare delle ottime riprese, ma senza spendere tanto (parliamo di circa 700 euro), la Nikon D5600 fa al caso tuo.

Parto subito col dirti che è una Nikon video Full HD, e non è in grado di registrare in 4K. Non farti ingannare, però, perché la qualità delle immagini è tra le migliori in questa fascia di prezzo. Merito dell’ottimo sensore APS-C da 24,2 Megapixel, che anche in modalità scatto si fa riconoscere per l’elevata qualità sia dei file JPEG che RAW.

Aspetto da non sottovalutare, questa macchina fotografica per video integra un ottimo microfono, che in alcuni casi rende superfluo un dispositivo di ripresa audio esterno. È compatta e maneggevole, con un peso pari a 465 grammi (comprese batteria e scheda di memoria) che la rende comoda sia da usare che da trasportare.

Tra le migliori reflex Nikon di questa fascia di prezzo, brilla anche per il comparto connettività, essendo dotata di Wi-Fi e Bluetooth, oltre che del sistema SnapBridge per la condivisione istantanea dei file con il proprio smartphone. Facile da usare, ricca di feature e dotata di display orientabile, la trovi in vendita su Amazon.

Migliore reflex per video economica

Pentax K-70

migliore reflex per video

La Pentax K-70 è la migliore reflex per girare video “estremi” hai un budget non molto elevato. Questa fotocamera permette di effettuare riprese in FullHD estremamente stabili grazie al meccanismo Pentax SR (Shake Reduction), che riduce le vibrazioni della camera durante l’utilizzo.

È equipaggiata con un sensore APS-C CMOS da 24,2 megapixel, affiancato dal processore di immagine Prime MII. È un’accoppiata vincente soprattutto in condizioni di poca luce: il sensore di questa migliore reflex qualità prezzo, infatti, ha una sensibilità ISO standard fino a 102400, mentre il processore integra degli algoritmi in grado di ridurre il rumore digitale.

È estremamente resistente, grazie al corpo tropicalizzato, è compatibile con una serie enorme di obiettivi AF Pentax. La trovi in vendita su Amazon.

Nikon D3500

migliore reflex per video

La Nikon D3500 è a tutti gli effetti la migliore reflex entry level per fare video, visto il suo prezzo inferiore ai 500 euro. Con questa cifra puoi portare a casa una reflex 4K che poco ha da invidiare ai modelli di fascia superiore, con una qualità incredibile considerando il prezzo così ridotto.

Il suo principale limite lato video è la risoluzione: è una reflex video Full HD, non essendo in grado di effettuare riprese, ma solo foto e raffiche di foto a risoluzioni maggiori. I video in FullHD vengono girati ad un massimo di 60 fps.

Il sensore è un DX da 24,2 Megapixel con processore Expeed 4. Ha una buona gamma ISO (il range arriva fino a ISO 25.600) e permette a questa reflex video hd di restituire buoni scatti anche con una illuminazione non perfetta.

Ottima l’autonomia: fino a 1550 scatti con una sola ricarica. Buono il display da 3 pollici, purtroppo non orientabile: per girare video con reflex, soprattutto VLog, sarebbe stato molto comodo. È disponibile al miglior prezzo su Amazon.

Migliore reflex per video qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

Più letti

Sharp AQUOS, il 4K alla portata di tutti

Cercando la miglior tv 4K sicuramente ti sarai imbattuto nei televisori Sharp, che colpiscono per il loro prezzo ridotto. In questa recensione, prendendo in...

Miglior Smartwatch per iPhone, gli orologi smart che meglio dialogano con iOS

Acquistare uno smartwatch per iPhone non è cosa da poco. Un po' banalmente si può optare per un Apple Watch che, quasi tutti, eleggono...

Miglior smartwatch con GPS, non solo per i runner!

Avere un GPS preciso sul proprio smartwatch è di vitale importanza: da questo sensore dipende la qualità del tracking e, quindi, l'attendibilità dei dati...

Miglior smartwatch economico, le alternative a budget limitato

I prezzi degli smartwatch sono sensibilmente calati, e sempre più opzioni (economiche e non) invadono il mercato. Scegliere oggi il miglior smartwatch economico è,...

Miglior Smartwatch Cinese, qualità low-cost?

Un po' tutti si sono lanciati nel mondo degli smartwatch, da storici marchi dell'orologeria ai produttori di smartphone, piccoli o grandi che siano. In...