Migliore reflex per video, filmati ad alta risoluzione e di grande qualità

Migliore reflex per video, alla ricerca di una reflex in grado di coniugare buoni scatti alla possibilità di registrare filmati ad alta risoluzione di grande qualità

migliore reflex per video

Una buona macchina fotografica registrerà anche buone clip video? Beh, la risposta, banale, sembra essere sì: del resto, il sensore è quello, tutte le altre caratteristiche sembrano essere invariate, e non c’è motivo di credere che foto e video siano, dal punto di vista tecnico, due cose diverse.

Bene, segna su un foglio di carta tutto quello che hai appena letto, arrotolalo e buttalo nel cestino: è assolutamente falso che una macchina fotografica in grado di scattare foto perfette sia altrettanto impeccabile nei video.

Certo, esempi di dispositivi che raggiungono risultati eccellenti in entrambi i campi non mancano, ma se esistono separatamente fotocamere e videocamere un motivo ci sarà.

Già da diversi anni, anche questo è vero, i produttori si stanno orientando verso la creazione di dispositivi “ibridi” in grado di svolgere entrambe le funzioni (di scatto e ripresa) e con risultati simili, anche se a livello professionale questa dicotomia rimane ancora oggi: è per questo che è indispensabile capire come scegliere sin da subito la migliore reflex per video, evitando spiacevoli sorprese dopo un acquisto più o meno avventato.

Migliore reflex per video, caratteristiche principali

Trovi un buon riassunto su quali sono le caratteristiche da valutare per l’acquisto di una reflex in questa mia classifica sulla miglior reflex sul mercato: gran parte di esse valgono anche per la scelta di una reflex per video, a cui vanno aggiunte altri feature di cui ora ti parlo.

Partiamo proprio dall’inizio: i dati provenienti dal sensore fotografico vengono elaborati attraverso un processore d’immagine, dalle cui prestazioni dipende la capacità di elaborazione video della reflex e, dunque, la risoluzione massima. Nota bene che, in realtà, la risoluzione dipende anche e soprattutto dalla numero di Megapixel del sensore fotografico, ma in quanto ai video l’apporto del processore è indispensabile: un buon sensore, ad esempio, affiancato da un discreto processore, può girare sì video ad alta risoluzione, ma solo a frame rate bassi.

In generale, anche una reflex per video economica dovrebbe essere in grado di registrare in FullHD a 60 fps: a risoluzioni più alte, come ad esempio in 4K, potrebbero bastare anche 30 fps, anche perchè solo le reflex più costose hanno la capacità hardware di lavorare a 60 fps con risoluzioni superiori al FullHD.

Avere un frame rate elevato significa avere un video fluido ma, anche, poter lavorare con effetti come lo Slow Motion, che rendono bene solo se ci sono un numero minimo di frame al secondo.

La fluidità del video dipende poi dall’autofocus della reflex, cioè quel sistema che permette di mettere a fuoco i soggetti ritratti: nel caso dei video, è indispensabile avere un autofocus dinamico che, da un lato, riesca a mantenere a fuoco per molto tempo l’elemento scelto, dall’altro permetta di cambiare fuoco velocemente.

Sebbene questo sia un aspetto abbastanza tecnico, non è difficile scegliere al momento dell’acquisto: molte reflex, tra le caratteristiche, specificano infatti di avere un sistema di autofocus in grado di tenere a fuoco anche soggetti in rapido movimento.

migliore reflex per videoLo stabilizzatore d’immagine, invece, si occupa di attutire gli urti e le vibrazioni che inevitabilmente ci sono in fase di registrazione (a meno che tu non usi il miglior treppiede per reflex, di cui ho scritto anche una classifica): in questo modo il video finale non sarà mai tremolante, ma sempre stabile anche nei momenti più concitati, video che potrai controllare meglio, magari dotandoti di uno schermo (qui trovi la mia classifica del miglior monitor per reflex). Infine, una caratteristica che quasi tutti trascurano: il microfono.

Eh sì, perchè i video, a differenza delle foto, sono corredati da un audio, registrato dal microfono interno della reflex che quasi sempre è di qualità mediocre.

Meglio allora ricorrere ad uno dei tantissimi microfoni esterni (ce ne sono per ogni fascia di prezzo), badando al momento dell’acquisto della migliore reflex per video che essa sia dotata di un ingresso audio dedicato.

Migliore reflex per video sotto i 1000 euro

Nikon D5300

migliore reflex per videoUna Nikon economica che non teme confronti con reflex ben più costose: questo l’identikit della Nikon D5300, ottima scelta per chi cerca la migliore reflex per fare video, ma non vuole rinunciare ad una buona qualità fotografica e, soprattutto, non dispone di un budget troppo elevato.

Il sensore CMOS da 16.2 megapixel, pur essendo sostanzialmente un sensore da entry level, tiene il passo con tutti quelli concorrenti presenti in questa fascia di prezzo e, affiancato da un ottimo processore d’immagine, permette di registrare video in FullHD a 60fps.

Buono anche l’autofocus, che si comporta bene nelle transizioni di messa a fuoco durante la ripresa di soggetti in movimento, e estremamente utile si rivela essere il display orientabile. Un’ottima prima scelta, ad un prezzo alla portata di tutti, che trovi in vendita su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Canon EOS 80D

migliore reflex per videoLa Canon EOS 80D è il perfetto connubio di ottime foto e video di qualità ad un prezzo molto invitante: a decretare il successo di questa reflex tra i videomaker è, soprattutto, un parco di funzioni video completo e di facile utilizzo, che permette di ottenere risultati all’altezza sia con le impostazioni base sia, durante riprese più impegnative, lavorando un po’ con i vari parametri. Il sensore APS-C CMOS da 24,2 megapixel, che arriva fino a 16.000 ISO, si difende bene pur non essendo un full-frame e, soprattutto, si esalta durante la registrazione.

Merito di un autofocus da 45 punti a croce, ottimizzato per la messa a fuoco di soggetti in movimento, che abbatte qualsiasi artefatto da transizione. Il display orientabile permette di tenere sotto controllo la ripresa anche in posizioni scomode, mentre la connettività è garantita dal doppio modulo NFC e Wi-Fi. Con la possibilità di registrare video in FullHD a 60 FPS, la Canon EOS 80D si può fregiare del titolo di migliore reflex entry level per fare video: la trovi in vendita su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Migliore reflex per video sotto i 2000 euro

Nikon D7500

migliore reflex per videoLa Nikon D7500 è la migliore reflex per girare video in 4K se si dispone di un budget limitato: è, infatti, una delle reflex più economico in grado di lavorare con formati ad altissima risoluzione, anche se a frame rate piuttosto limitati (30 fps in 4K). Un risultato comunque ottimo e soddisfacente, se si pensa a quanto costassero pochi anni fa le prime videocamere in grado di riprese in 4K. Dotata di un sensore da 20,6 Megapixel, con questa reflex è possibile ottenere buone riprese anche in condizioni di scarsa luminosità, grazie ai valori ISO che arrivano fino a 51200.

Completano il quadro un ottimo autofocus e il display orientabile touchscreen, che permette di accedere facilmente alle diverse funzioni della reflex, oltre che tenere sempre sotto controllo la ripresa anche in posizioni scomode. Puoi acquistare su Amazon questa migliore reflex per video.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Panasonic DMC-GH4EG-K Lumix

migliore reflex per videoNon una vera e propria reflex, ma comunque meritevole di entrare in classifica della migliore reflex per video, la Panasonic DMC-GH4EG-K Lumix è una digitale compatta di altissima qualità, che ha il grande pregio di poter registrare in 4K a 30 fps. Le dimensioni compatte la rendono più facilmente trasportabile rispetto ad una reflex tradizionale, mentre il sensore da 16 Megapixel, che sulla carta potrebbe sembrare poco valido, offre risultati da fascia medio-alta.

Questa particolare compatta brilla anche per il comparto connettività, essendo dotata di Wi-Fi e NFC. Facile da usare, ricca di feature e dotata di mirino OLED, la trovi in vendita su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Migliore reflex per video sotto i 3000 euro

Nikon D500

migliore reflex per videoLa Nikon D500 è una reflex per video di altissima qualità, amata anche e soprattutto da chi, per lavoro o passione, si trova a scattare foto e video a soggetti in rapido movimento: atleti che praticano sport, auto e moto, ma anche animali dagli scatti fulminei. Può registrare video in 4K a 30 fps e, grazie al Bluetooth, è in perenne collegamento con lo smartphone. Punto di forza di questa top di gamma è senza ombra di dubbio l’autofocus, che vanta 153 punti di cui ben 99 a croce: inutile ribadirlo, è pressochè impossibile trovare una reflex capace di altrettanto.

Ottime anche le raffiche di foto, che permettono di ottenere la qualità della singola foto senza preoccuparsi di trovare la frazione di secondo adatta, e utilissimo è il display touchscreen orientabile. La trovi in vendita su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Canon EOS 5D Mark IV

migliore reflex per videoUna vera e propria top di gamma, la Canon EOS 5D Mark IV è quanto di meglio Canon ha da offrire nel mercato delle reflex “commerciali”, e per commerciali intendo con un costo di poche migliaia di euro, e non prodotti da cifre a 4 zeri. Il sensore da 30,4 Megapixel è uno dei migliori di categoria, con valori ISO che arrivano fino a 102400: il rumore digitale, anche in condizioni di scarsa luminosità, è quasi sempre assente.

Un ottimo autofocus e la possibilità di realizzare video in 4K a 30 fps la rendono una delle migliori reflex per video che puoi mai acquistare: l’affidabilità è a livelli stratosferici, e il rischio di file corrotti è nullo. Il display touchscreen ne rende facile l’utilizzo: la trovi in vendita su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Nonostante sia ancora possibile acquistare videocamere vere e proprie, molti preferiscono optare per la migliore reflex per video, così da ritrovarsi tra le mani, a fronte di un’unica spesa, un dispositivo in grado di dare il meglio di sè sia nei singoli scatti che nella registrazione di filmati. I risultati ottenibili con una reflex possono essere di altissimo livello, e non serve spendere cifre enormi: i dispositivi presenti in classifica hanno tutti un costo piuttosto abbordabile, anche per i “fotografi della domenica”. Se hai avuto modo di testare una reflex, soprattutto in ambito video, e ti ha stupito, ti prego di suggerirmela utilizzando il box dei commenti in basso.

⬇️VUOI CONTATTARMI SU FACEBOOK? USA IL TASTO IN BASSO⬇️