Mirrorless per video, fotocamere compatte per filmati ad alta risoluzione

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

In sempre più situazioni occorre uno strumento in grado di registrare clip ad alta risoluzione (FullHD e 4K): se in molti casi gli smartphone possono ricoprire questo ruolo, in altri si sente ancora la necessità di un prodotto dedicato, meglio ancora se economico. Le fotocamere mirrorless per video spesso risultano essere la scelta ideale.

La mirrorless è per molti aspetti la miglior fotocamera compatta sul mercato: viene proposta in un ampio spettro di fasce di prezzo, è più compatta e maneggevole della reflex (aspetto questo che spesso indirizza la scelta tra Reflex o Mirrorless) e in molti casi anche più facile da utilizzare per chi è alle prime armi.

Mirrorless per video, caratteristiche principali

Non basta andare molto indietro nel tempo per trovare una netta distinzione tra videocamera e fotocamera: fino ad una decina di anni fa questi due categorie di device presentavano caratteristiche (e prezzi) estremamente differenti tra loro. Troviamo oggi questa distinzione ad alti (o meglio, altissimi) livelli, parlando cioè di videocamere professionali certamente non destinate al mercato consumer.

Al 99% degli acquirenti vengono invece proposti device ibridi, che passano senza difficoltà dallo scattare foto a registrare clip video. Le fotocamere mirrorless per video sono particolarmente apprezzate, visti soprattutto le dimensioni ridotte e il costo contenuto, oltre che la compatibilità con un gran numero di ottiche.

In effetti, quando ci si trova a scegliere tra mirrorless o reflex per video, spesso si propende per la prima soluzione. Indubbiamente le reflex offrono una qualità video paragonabile (e, in certe fasce di prezzo, anche superiore) alle mirrorless, ma perdono colpi in quanto a maneggevolezza e versatilità. Non deve stupire, quindi, che chi cerca un dispositivo per registrare video ad alta risoluzione opti sempre più spesso per una mirrorless.

mirrorless per video

A favore delle mirrorless gioca anche una connettività spesso superiore alle reflex pari-prezzo. Soprattutto con un budget ridotto, è più facile trovare una mirrorless dotata di Wi-Fi, Bluetooth ed NFC piuttosto che una reflex. Un discorso che va preso con le pinze, e sempre meno valido visto il continuo aggiornarsi dei prodotti, ma comunque da tenere in considerazione.

Allo stesso modo, anche altre caratteristiche utili per chi fa video sono spesso più presenti sulle mirrorless economiche che non sulle reflex. Basti pensare al display orientabile, o meglio ancora ribaltabile per i video-selfie. Anche la stabilizzazione ottica è a volte presente su mirrorless proposte a prezzi veramente interessanti, laddove è assente su reflex vendute alla stessa cifra.

Quale fotocamera per fare video 4K

Fujifilm X-T3

mirrorless per video

Molto spesso le riprese avvengono all’esterno, senza avere la possibilità di fermarsi nemmeno in caso di intemperie. In questo caso può rivelarsi utile una mirrorless come la Fujifilm X-T3 che, grazie al suo corpo tropicalizzato in lega di magnesio, offre un’elevata resistenza.

La lega di magnesio permette di mantenere il peso contenuto, tanto che questa fotocamera continua ad essere leggera e maneggevole come tutte le altre mirrorless in classifica. Può contare su un ottimo sensore, l’X-Trans CMOS IIII da 26,1 Megapixel, un’unità retroilluminata di nuova generazione che punta forte sulla fedeltà cromatica e l’adattabilità ad ogni condizione di luce.

Di nuova generazione anche il processore X-Processor 4, che permette a questa fotocamera di offrire una serie di algoritmi di miglioramento delle immagini e una modalità automatica di assoluto livello. L’elevata potenza computazionale permette inoltre di avere riprese in 4K a 60 frame al secondo.

Il reparto video può contare anche sulla stabilizzazione ottica a 5 assi e su un velocissimo autofocus, con un tempo di soli 0.06 secondi. Il display touchscreen rende facile e intuitivo l’utilizzo della camera, ma per chi preferisce l’utilizzo tradizionale è presente un mirino elettronico EVF. Puoi acquistarla su Amazon.

Panasonic GH5

mirrorless per video

Un videomaker che cerca una mirrorless per video 4K non può ignorare la Panasonic GH5, vero e proprio punto di riferimento nel settore. Forse non la migliore per la qualità degli scatti (soprattutto con scarsa luminosità), ma in quanto a video è la migliore mirrorless 4K.

E’ in grado di effettuare riprese in 4K a 60 fps (per frame rate e risoluzioni elevate è d’obbligo utilizzare le migliori schede SD), abbassando in FullHD si arriva addirittura a un framerate di 180 fps. Qualità impeccabile, resa possibile anche dai due ottimi sistemi di stabilizzazione e messa a fuoco. Il primo è il Dual I.S. 2 a 5 assi, il secondo sfrutta la tecnologia DFD per avere un autofocus fulmineo e precisissimo.

Il risultato sono riprese mozzafiato anche a mano libera, impeccabili anche per gamma cromatica e gestione delle luci, grazie al processore Venus Engine 10  che affianca il sensore MOS Digital Live da 20,3 Megapixel. La migliore mirrorless per video, è in vendita su Amazon.

Fujifilm X-T200

mirrorless per video

Tra le migliori mirrorless per video c’è spazio anche per la Fujifilm X-T200, una fotocamera digitale di nuova generazione con un design ispirato al passato.

Questa mirrorless dal passato eredita anche il fascino degli scatti analogici, grazie a un sistema di simulazione della pellicola che permette di avere foto dal notevole impatto artistico. Con i video se la cava alla grande, essendo capace di registrare clip in 4K a 30 frame al secondo, frame rate che sale a 120 fps quando si abbassa la risoluzione al FullHD.

Questa mirrorless video è dotata di un sensore CMOS APS-C da 24 Megapixel, un sensore che si comporta bene anche a ISO medio-alti, permettendo alla fotocamera di destreggiarsi bene anche con poca luce. L’Autofocus è a 425 punti e brilla per velocità e precisione. Molto comodo è il connettore di ricarica USB Type-C, che la rende compatibile con tutti i caricatori e le power bank di nuova generazione. È in vendita su Amazon.

Miglior mirrorless per video Full HD

Panasonic Lumix GX80

mirrorless per video

Salendo leggermente di prezzo troviamo quella che è a tutti gli effetti la migliore mirrorless per fare video economica: sto parlando della Panasonic Lumix GX80, una delle mirrorless di fascia bassa più amate di sempre. Non è difficile capirne il perchè.

Dentro a un corpo compatto, leggero ma anche bello da vedere, si nasconde un sensore Live MOS da 16 Megapixel che regala non poche soddisfazioni. A brillare è però la presenza del sistema di stabilizzazione a 5 assi Dual IS, una chicca veramente difficile da trovare su una mirrorless che viene proposta spesso sotto i 400 euro.

Se la stabilizzazione stupisce, lo fa anche la possibilità di registrare video in 4K a 30 fps, anche questa possibilità non di rado assente anche su prodotti più costosi. Mancano ancora due chicche: il display è orientabile (anche se con un angolo massimo di 80°, e non manca un mirino LVF. Una scelta super consigliata, disponibile su Amazon.

Sony Alpha 6000L

mirrorless per video

La Sony Alpha 6000L è probabilmente la mirrorless per video economica più venduta degli ultimi anni. Il suo successo è dovuto all’ottimo rapporto qualità prezzo, che la rende una macchina affidabile e adatta ad ogni situazione.

Costa poco, ma ha un ottimo hardware, caratterizzato dal sensore APSC-C CMOS Exmor da 24,3 Megapixel e dal processore di immagine Bionz X, lo stesso usato anche su molte mirrorless 4K di fascia alta.

La Sony Alpha 6000L ha un sistema autofocus con 179 punti, arricchito dalla funzione Eye AF che mantiene la messa a fuoco sugli occhi del soggetto inquadrato. È dotata di un display ribaltabile e di un mirino OLED, e nella sua fascia di prezzo ammette pochi rivali: puoi acquistarla su Amazon.

Olympus PEN E-PL9

mirrorless per video

La Olympus PEN E-PL9 si fa riconoscere per un design vintage ma contornato da curve moderne, con una scelta dei materiali assolutamente azzeccata. Il risultato è una mirrorless compatta, resistente e bella da vedere, ideale per il videomaker che non vuole rinunciare all’estetica della propria macchina.

Il display ribaltabile apre la possibilità di registrare video-selfie, e la stabilizzazione a 4 assi permette di ottenere riprese soddisfacenti anche a mano libera. Il 4K c’è, solo a 25 fps e per clip della lunghezza massima di 5 minuti: per questo questa mirrorless finisce tra quelle per il FullHD, la cui qualità è veramente ottimo, grazie al processore TruePic VIII.

Un’alternativa premium ad un prezzo interessante: è in vendita su Amazon.

Miglior mirrorless per video qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

Social

1,931FansLike
0FollowersFollow
548FollowersFollow
2,500SubscribersSubscribe

Ultime recensioni

Notebook gaming economico: i modelli migliori del momento

Se anche tu cerchi un notebook gaming economico, sei nel posto giusto. In molti cercano un computer portatile ad alte prestazioni, che permetta di...

Migliori smartphone dual sim: un solo dispositivo economico per due linee telefoniche

Gli smartphone fanno parte di noi: in tasca o in borsa, sempre in mano o da sfoderare al momento giusto, i "telefoni intelligenti" ci...

Notebook Apple, i migliori MacBook del momento

I MacBook sono tra i computer portatili ad alte prestazioni più apprezzati di sempre. Il successo dei notebook Apple è dovuto ad una elevata...

Notebook sottili, performance da capogiro in pochi millimetri di spessore

I migliori notebook di nuova generazione hanno portato con sé numerosi pregi: prestazioni maggiori, una più ampia autonomia, ma anche peso e dimensioni più...

Migliori schede video economiche: ridare vita al pc con una nuova GPU dedicata

Se stai assemblando un nuovo pc, o se hai intenzione di fare un upgrade ad uno già rodato, devi prestare particolare attenzione a quale...