Miglior reflex economica, i modelli a basso prezzo più interessanti sul mercato

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

La fotografia: un mondo affascinante e complesso in grado di attrarre tantissimi, giovani e non. Che tu sia un novellino che sta organizzando la sua prima attrezzatura o un veterano che cerca una seconda o perchè no, anche prima fotocamera a basso costo, la miglior reflex economica è il prodotto che fa al caso tuo.

Molti ragazzi, spesso giovanissimi, restano affascinati da queste particolari fotocamere: più voluminose di una classica compatta, all’apparenza complesse e misteriose (almeno all’inizio). Le fotocamere reflex economiche possono essere il trampolino di lancio per una fiorente carriera nel mondo della fotografia.

Molti esperti suggeriscono di farsi le ossa proprio su una macchina fotografica reflex economica. La mancanza di molti “comfort” presenti sulle reflex di fascia più alta migliora l’apprendimento e fa sviluppare quell’arte dell’arrangiarsi che un grande fotografo non può non avere.

Miglior reflex economica: perché acquistarne una?

Chi inizia a muovere i primi passi nella fotografia ha bisogno di un’attrezzatura per iniziare. Lo smartphone che usiamo tutti i giorni ha sì una fotocamera, ma veramente in pochi consiglierebbero di iniziare la propria carriera da fotografo con un dispositivo simile. Molti invece suggeriscono una reflex economica.

Un consiglio così unanime non può non nascondere serie motivazioni. Facciamo finta di essere totalmente a digiuno in materia e di chiederci perché le reflex a basso costo vengono considerate le macchine fotografiche perfette per chi sogna di fare della fotografia il proprio mestiere, ma anche per chi semplicemente vuole aumentare la qualità dei propri scatti.

Una reflex (ovviamente in questa classifica parleremo solo di reflex digitali economiche, senza tirare in ballo l’analogico) è una fotocamera basata su pochi elementi. C’è un sensore, che cattura la luce, c’è un obiettivo che la dirige verso di esso: tra questi due elementi trova spazio un sistema a pentaprisma. Cos’è? Semplicemente un sistema che devia il percorso della luce facendolo arrivare a un mirino posto sulla parte posteriore della reflex.

Miglior reflex economica

Il mirino della reflex, quindi, mostra l’immagine esattamente così come verrà catturata dal sensore e immagazzinata sotto forma di fotografia. Tutte le modifiche di inquadratura e di valori delle lenti (zoom, grandangolo, sfocato) vengono visualizzate in tempo reale e permettono di avere un controllo completo sulla scena.

In passato solo le reflex offrivano questa possibilità, visto che i mirini presenti sui tipi di fotocamera più amatoriali servivano semplicemente ad inquadrare il soggetto senza avere nessun feedback sulle modifiche effettuate attraverso la lente. Oggi la situazione è un po’ diversa.

La presenza di un display permette anche alle fotocamere compatte, sprovviste di mirino, di mostrare un’anteprima fedele allo scatto. Discorso simile vale per la mirrorless economica (mirrorless significa appunto senza specchio, cioè pentaprisma), spesso sprovvista di mirino (presente invece sulla miglior mirrorless) ma sempre dotata di display.

La reflex è quindi diventata obsoleta? Niente affatto. Ad oggi la quasi totalità dei fotografi trova più comodo il mirino rispetto al display, vista la maggior comodità e leggibilità anche all’esterno sotto luce diretta. Inquadrare la scena attraverso il mirino resta un’azione tipica del mondo della fotografia professionale e semi-professionale.

Del resto, come vedremo tra poco, le migliori reflex economiche hanno tante altre caratteristiche da offrire quasi sempre assenti su fotocamere di diverso tipo. Tali caratteristiche le rendono una scelta quasi obbligata per la fotografia ad alti livelli.

Miglior reflex economica: caratteristiche principali

Dimensioni

Una reflex digitale economica è un prodotto che può essere utilizzato da tutti ma che, per ovvi motivi, è pensato per chi non ha molta esperienza con dispositivi simili. E’ per questo che i produttori vengono incontro ai principianti offrendo con la reflex più economica dimensioni e peso contenuti.

Spesso la scelta tra reflex o mirrorless è condizionata proprio da questo fattore. Le mirrorless nascono come alternativa compatta, vista l’assenza del pentaprisma. Le reflex economiche tuttavia, soprattutto nei nuovi modelli, riescono ugualmente ad offrire compattezza e peso ridotto.

Questo si traduce in una maggiore maneggevolezza che permette di governare la reflex con facilità anche da chi è alle prime armi. Una reflex di questo tipo risulta anche più comoda da portare con sè, entrando in ogni borsa e non aumentando troppo il peso dell’attrezzatura che tra fotocamera, obiettivi ed accessori può diventare notevole.

Sensore

A differenza di una mirrorless economica, una reflex economica viste le dimensioni maggiori può ospitare sensori dalla superficie più grande. Se per le mirrorless è possibile avere sensori più piccoli degli APS-C (come quelli da 1 pollice o i Micro 4:3), per le reflex questo formato è quello di partenza non che uno dei più diffusi.

Un sensore APS-C è economico e versatile: le dimensioni generose gli permettono di offrire buoni risultati anche con poca luce. Alcuni marchi, come Nikon con i suoi sensori DX, propongono sensori leggermente più grandi degli APS-C dando vita a reflex economiche che sanno farsi valere ancora meglio con una cattiva illuminazione.

Il top di categoria è comunque rappresentato dai sensori Full Frame, o sensori a pieno formato (equivalenti ai 35 mm analogici). Sono sensori da reflex di fascia alta ma presenti anche su pochi modelli relativamente economici, nell’ordine di prezzo dei 1000 euro.

Un sensore Full Frame permette di avere scatti professionali praticamente sempre grazie ad un ampio range ISO che garantisce l’assenza di rumore digitale.

Miglior reflex economica

Obiettivo

Una reflex può essere venduta come solo body, ovvero solo il corpo macchina, ma anche in kit con diversi accessori. La miglior reflex economica, essendo un prodotto destinato soprattutto a chi non è molto pratico del settore, viene spesso venduta proprio in kit.

Oltre al body la confezione include quindi un obiettivo: si tratta quasi sempre di una lente modesta, utile per prendere confidenza con la macchina e muovere i primi passi. Spesso è uno zoom non molto luminoso, il classico 18-55 mm che permette ai fotografi alle prime armi di avere un obiettivo versatile, utilizzabile per tanti tipi di scatti.

Video

Molti cercano una reflex economica per video, una fotocamera che all’occorrenza sia in grado di fare anche da videocamera. In realtà questo tipo di versatilità è più caratteristica per le mirrorless che non per le reflex.

Non bisogna fraintendere: le reflex, soprattutto alcuni modelli, sono perfettamente in grado di effettuare ottime riprese, ma non è questo il loro habitat naturale. Basti pensare al discorso risoluzione: già nella fascia bassa è possibile trovare la migliore mirrorless 4K, mentre per le reflex occorre aumentare sensibilmente il proprio budget.

Una mirrorless per video è una scelta quindi più indicata se si cercano altissima risoluzione e feature aggiuntive per i video. Le reflex poco prezzo in questo sono un po’ più scarne ma se usate con maestria possono regalare ugualmente risultati mozzafiato.

Connettività

Anche le reflex sono ormai sempre connesse. Se una volta per trasferire le nostre foto/video era necessario estrarre la scheda SD dalla macchina e inserirla in un computer, oggi anche la reflex più economica può inviare i file attraverso una connessione senza fili.

Il Bluetooth è sicuramente uno dei moduli più diffusi e uno di quelli che da più tempo sono presenti sulle macchine fotografiche. Permette di sincronizzare la reflex con il proprio smartphone e di avere una condivisione praticamente immediata.

Altri sistemi, come il Wi-Fi e l’NFC, sono più recenti e portano con loro maggiori possibilità. Velocità di trasmissione più elevate, minori consumi e la possibilità in alcuni modelli di caricare i propri scatti direttamente online senza passare attraverso un intermediario, pc o smartphone che sia.

Miglior reflex economica Canon

Canon EOS 4000D + EF-S DC III

Miglior reflex economica

La Canon EOS 4000D è la reflex Canon meno costosa, al momento una delle migliori soluzioni per chi si avvicina per la prima volta al mondo della fotografia. Con un investimento iniziale di poco più di 300 euro (per il prodotto nuovo e intonso) possiamo portare a casa una macchina in grado di regalare non poche soddisfazioni.

E’ basata su un sensore Canon CMOS APS-C da 18 megapixel con range ISO 100 – 6400 e possibilità di espansione fino a ISO 12800. Non è certo una fotocamera per scatti notturni, ma il sensore è di ottima qualità: è lo stesso che pochi anni fa equipaggiava le reflex Canon di fascia più alta. Per iniziare è ottimo, ma anche in mani esperte sa dare il meglio di sé regalando scatti di alto livello.

Dimensioni e peso sono perfetti, così come la disposizione dei tasti che rende l’utilizzo di questa reflex semplice e intuitiva. Pur mancando di trattamenti come la tropicalizzazione dà tutta l’aria di avere una discreta resistenza, complice la buona qualità costruttiva.

Il sistema di Autofocus con 9 punti e 1 a croce non è certo tra i migliori in circolazione, ma a questo prezzo difficilmente si poteva chiedere di più. Stesso discorso per i video, limitati al FullHD a 30 fps. Ottima invece la connettività Wi-Fi di cui questo modello è dotato per condividere facilmente i propri scatti.

Sono presenti sia il mirino, con copertura del 95%, che un display da 2,7 pollici con 270.000 punti. Nel kit è incluso un obiettivo EF-S DC III 18-55 mm di discreta qualità ma adatto ad un neofita. E’ in vendita su Amazon.

Canon EOS 2000D

Miglior reflex economica

Appena sopra alla 4000D si posiziona la Canon 2000D, un’altra Canon economica pensata per chi sta muovendo i primi passi da fotografo, ma anche per chi desidera una macchina che permette di avere scatti superiori a quelli fatti con il classico smartphone.

Questo modello riprende molte delle caratteristiche della sorella minore: peso e dimensioni contenuti, ottima ergonomia, range ISO 100-6400 e Wi-Fi. Il prezzo leggermente superiore è giustificato da alcune piccole modifiche che rendono questa reflex un pelo “migliore”.

Innanzitutto il sensore, che mantiene il formato APS-C ma la cui risoluzione sale fino a 24.1 Megapixel. Resta un sensore abbastanza limitato con poca luce, ma la risoluzione maggiore permette di avere un miglior dettaglio e di produrre scatti in generale meno impastati rispetto alla 4000D.

Resta invariato il sistema di Autofocus, con 9 punti e uno centrale a croce, così come il comparto video (1080p 30fps). Quello che cambia è invece il display, la cui diagonale sale a 3 pollici e la connettività, con la presenza di un modulo NFC ad affiancare il Wi-Fi. Scatto continuo a 3 fps, è disponibile su Amazon.

Canon EOS 800D

Miglior reflex economica

La Canon EOS 80D è la miglior Canon EOS economica di questa classifica. Il prezzo aumenta, ma resta comunque alla portata di molti principianti. Questa reflex, comunque, non è pensata solo per chi si avvicina per la prima volta al mondo della fotografia.

Parliamo di un prodotto maturo con alcune caratteristiche che la rendono un’ottima compagna di lavoro. Le dimensioni restano contenute, così come il peso: la camera si impugna comodamente e la disposizione dei tasti è ben studiata, facile da memorizzare anche per un principiante.

E’ basata su un sensore CMOS Canon APS-C Circa 24,2 megapixel con range ISO 100 – 25600 e possibilità di espansione a 51200 ISO. Il sensore, unito all’ottimo processore di immagine DIGIC 7 garantisce alla reflex la creazioni di scatti dall’elevata fedeltà cromatica, ben dettagliati e con un’ottima riduzione del rumore digitale.

Una delle principali differenze rispetto ai modelli più economici di reflex Canon è il sistema di Autofocus con 45 punti a croce, con 3 modalità di rilevamento e tecnologia Dual Pixel CMOS autofocus. Veloce, affidabile, e preciso, e una chicca non da poco per una camera in grado di registrare video in FullHD a 60 fps.

In questa direzione naviga anche il display touchscreen da 3 pollici orientabile che aumenta anche la semplicità d’utilizzo della macchina. E’ in vendita su Amazon: in kit è incluso un obiettivo EF-S 18-55 mm f/4-5.6 IS STM.

Canon EOS 6D Mark II

Miglior reflex economica

La Canon EOS 6D Mark II è la miglior reflex full frame economica attualmente sul mercato. E’ il prodotto più costoso presente in questa classifica delle fotocamere reflex economiche più interessanti, ma il prezzo maggiore è ampiamente giustificato da tutta una serie di caratteristiche uniche che rendono questa macchina una fotocamera di alto livello.

Tutto ruota attorno ad un sensore CMOS Canon FullFrame da 26,2 Megapixel con una sensibilità ISO che arriva in estensione a ISO 102400. Un sensore che permette di avere un ottimo controllo sulla profondità di campo, risultando ideale per i ritratti sopratutto se abbinato ad un obiettivo molto luminoso come l’EF 85mm f/1.2L II USM.

L’elevata sensibilità ISO, unita alle dimensioni generose del sensore, permette di avere una reflex che regala scatti eccezionali anche con poca luce: il rumore digitale è solo un lontano ricordo grazie anche all’ottimo processore d’immagine DIGIC 7.

Non da meno è il sistema di autofocus a 45 punti, tutti a croce con tecnologia Dual Pixel CMOS che permette una messa a fuoco rapidissima e priva di incertezze. La Canon EOS 6D Mark II può registrare video in FullHD a 60 fps e time-lapse in 4K. E’ dotata di display orientabile da 3 pollici, Wi-Fi e NFC: la trovi in vendita su Amazon.

Miglior reflex economica Nikon

Nikon D3500

Miglior reflex economica

Un po’ come avviene con le Nikon mirrorless, anche con le reflex economiche Nikon adotta una politica prezzi diversa rispetto alla concorrenza. La casa giapponese va a posizionarsi nel segmento medio, ma mai in quello veramente basso, con prodotti dall’ottimo rapporto qualità prezzo come la Nikon D3500.

Il prezzo rispetto ai modelli di fascia più bassa della concorrenza è leggermente maggiore. Parliamo comunque di una reflex economica e buona, venduta a meno di 500 euro. Con questa cifra compriamo una macchina perfetta come prima attrezzatura, ma che con la giusta lente può sorprendere anche veterani abituati a reflex ben più costose.

Tutto parte da un sensore CMOS DX da 24.2 Megapixel leggermente più grande di un APS-C tradizionale. La superficie più grande permette di catturare più luce e di avere una maggiore qualità anche con un’illuminazione non perfette. Specchio di questa caratteristica è la sensibilità ISO 100-25.600 ISO, più alta rispetto alla quasi totalità dei modelli concorrenti.

La Nikon D3500 si esalta con obiettivi molto luminosi, ma anche quello incluso in kit è ottimo per muovere i primi passi. E’ un AF-P Nikkor 18-55mm F/3.5-5.6G VR DX, non molto luminoso ma silenzioso e compatto, dotato di stabilizzazione integrata VR e che si comporta egregiamente anche in ambito video.

La macchina non può registrare in 4K, ma in FullHD a 60 fps: anche in questo caso si tratta di un frame rate superiore alla concorrenza il cui merito va al processore d’immagine EXPEED 4. Buona la messa a fuoco, con 11 punti di messa a fuoco automatica.

Buona anche l’autonomia, circa 1200 scatti, e la dotazione che include una scheda SD da 16 GB 300x Premium Lexar (classe U1, UHS-1). Una Nikon reflex economica che regala grandi soddisfazioni: è in vendita su Amazon.

Nikon D5600

Miglior reflex economica

Una seconda reflex economica Nikon caldamente consigliata è la Nikon D5600, modello leggermente più costoso della D3500 da cui eredita diverse caratteristiche ma a cui aggiunge qualche feature in più.

Parliamo sempre di una reflex compatta, che pesa appena 465 grammi con batteria e scheda di memoria, che si impugna bene e che è comodissima da trasportare). Include i moduli Bluetooth e Wi-Fi attraverso i quali è possibile sfruttare le app gratuite Nikon “Wireless Mobile Utility” e Nikon “SnapBridge” che permettono di condividere facilmente i propri scatti.

Anche in questo caso troviamo un sensore CMOS da 24,2 megapixel in formato DX, con tutti i vantaggi già elencati: scatti ben definiti, alta risoluzione, comportamento con poca luce ottimo per una reflex di questa fascia di prezzo. Questa Nikon economica si distingue però per l’eccezionale modulo AF Nikon Multi-CAM 4800DX. La messa a fuoco a rilevamento di fase è basata su 39 punti AF con 9 sensori a croce e risulta essere tra le più veloci e affidabili di categoria.

Un motore autofocus di fascia alta su una reflex a poco prezzo che può girare video in FullHD a 60 fps. Del resto grazie al display orientabile da 3,2 pollici Live View la Nikon D5600 si presta benissimo anche ad essere utilizzata come videocamera per Vlog e riprese. Una reflex versatile disponibile su Amazon al miglior prezzo.

Miglior reflex economica: altri marchi

Sony Alpha 68K

Miglior reflex economica

La Sony Alpha 68K è una fotocamera reflex economica piuttosto particolare. Riesce a proporre ad un ottimo prezzo (si trova anche a meno di 500 euro in offerta) caratteristiche molto buone, con qualche piccola lacuna qua e là. Sony non è uno dei marchi principali quanto a reflex, al contrario di quanto avviene con le mirrorless (qui puoi trovare la miglior mirrorless Sony).

Il risultato è una macchina che, come detto, stupisce per alcuni punti e lascia un po’ l’amaro in bocca per altri. E’ presente, ad esempio, un display monocromatico nella parte superiore del body, caratteristica questa abbastanza rara da trovare nelle reflex di fascia bassa. Di contro il display principale, orientabile, ha una diagonale abbastanza ridotta (2,7 pollici).

E’ basata su un buon sensore APS-C CMOR Exmor 24.2 Megapixel con range ISO 100-25600 con chip gapless che perette di catturare più luce rispetto ad un sensore tradizionale. La reflex in effetti si comporta bene anche in poca luce, pur trattandosi di un prodotto di fascia medio bassa.

Può contare sul processore di immagine BIONZ X, lo stesso presente a bordo delle fotocamere Sony di fascia alta. I video si fermano al FullHD a 30 fps, potendo contare però su un’eccellente stabilizzazione integrata. Anche in questo caso la 68K alterna aspetti molto positivi ad altri un po’ più deludenti.

Ottimo è sicuramente l’autofocus a rilevamento di fase da 79 punti (di cui 15 a croce), veloce e affidabile grazie anche all’esclusiva tecnologia Translucent Mirror che utilizza uno specchio fisso invece di uno mobile rendendo la macchina più scattante e reattiva. C’è il flash integrato, ma manca il Wi-Fi: una buona reflex ad un buon prezzo, in vendita su Amazon.

Pentax K-70

Miglior reflex economica

La Pentax K-70 è un prodotto molto popolare tra le reflex basso costo. Si tratta di un’ottima alternativa alle classiche proposte Canon e Nikon e che ha alle spalle un marchio, Pentax, che fa parte della storia della fotografia.

La K-70 è da molti considerata la migliore reflex economica: il prezzo in effetti è molto contenuto, ma questa Pentax riesce comunque ad offrire grandi cose. Il cuore della macchina è un sensore CMOS di formato APS-C da 24 Megapixel con rivestimento Pentax SP.

Questo particolare trattamento serve a prevenire l’adesione della polvere sulla superficie del sensore. Grazie al meccanismo Pentax DR (Dust Removal) la macchina effettua delle microvibrazioni ad altissima velocità che permettono di pulirlo dalle impurità. In effetti tutta la camera è pensata per sopravvivere a situazioni estreme, con 100 guarnizioni di tenuta nel corpo macchina per prevenire l’entrata di acqua e sporco all’interno.

Il tutto in un corpo estremamente compatto che riesce a resistere anche a temperature pari a -10°. Queste caratteristiche ne fanno una reflex perfetta la fotografia naturalistica e le uscite fuori porta, vista anche la facilità con cui si lascia trasportare.

All’esterno è ben visibile anche il monitor LCD da 3 pollici che aumenta la luminosità al massimo sotto luce diretta e la abbassa per la fotografia notturna. Con una sensibilità ISO fino a 102400 la macchina si presta bene anche agli scatti con pochissima luce naturale.

E’ dotata di Wi-Fi e può registrare video in FullHD: la trovi in vendita su Amazon e, per alcune caratteristiche, è la miglior reflex economica di categoria.

Miglior Reflex economica qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social

1,943FansLike
17,446FollowerSegui
574FollowerSegui
2,500IscrittiSottoscrivi

Ultime recensioni

Miglior smartphone Android: quale acquistare per ogni fascia di prezzo

Trovare il miglior smartphone Android o meglio, quello migliore per le proprie esigenze, non è cosa da poco. Una ricerca che può...

Migliore smartphone 300 euro, i modelli più interessanti di fascia media

Tanti cellulari sono candidati al titolo di migliore smartphone 300 euro. In questa fascia di prezzo è possibile scegliere tra un numero...

Migliore smartphone 200 euro, i modelli economici più interessanti

Chi deve cambiare oggi il proprio smartphone e non vuole investire un budget elevato ha solo l'imbarazzo della scelta. La fascia medio-bassa...

Miglior reflex economica, i modelli a basso prezzo più interessanti sul mercato

La fotografia: un mondo affascinante e complesso in grado di attrarre tantissimi, giovani e non. Che tu sia un novellino che sta...