Migliore mirrorless 4K, le alternative più interessanti per foto e video perfetti

Migliore mirrorless 4K, fotocamera compatta in grado di scattare foto e video in alta risoluzione senza far rimpiangere una reflex

3505
migliore mirrorless 4K

La migliore mirrorless 4K è una macchina fotografica che offre tutte le principali features di una reflex con un ingombro decisamente minore. Questo la rende un’ottima alternativa per chi crea video per il web, ama viaggiare o, più semplicemente, non ha sempre la possibilità di portare con sé un corpo macchina e degli obiettivi voluminosi.

A differenze delle compatte, che spesso offrono una qualità degli scatti notevolmente inferiore, le mirrorless sono equipaggiate con ottiche e sensori di assoluto livello. Possono scattare e registrare video in 4K, connettersi ad internet, offrire una modalità di scatto manuale completa: scopriamole più da vicino.

Migliore mirrorless 4k, caratteristiche principali

Come accennato, quello che differenzia una mirrorless da una più comune reflex è l’assenza del sistema di specchi che permette di avere nel mirino un’immagine perfettamente fedele a quella che verrà poi scattata.

Questo sistema, che è stato per anni la fortuna delle reflex (considerate non a caso le uniche “macchine fotografiche professionali”) è stato sostituito nelle mirrorless da un mirino digitale, in grado di offrire la stessa fedeltà pre-scatto senza bisogno di alcun sistema meccanico.

I vantaggi sono presto detti: dimensioni minori, peso contenuto, ma anche maggior silenziosità al momento dello scatto (meno parti in movimento). Queste caratteristiche hanno decretato la fortuna delle mirrorless nel mondo delle riprese in 4K per internet e per i Vlog.

Ora che anche su Youtube 4K è diventato uno standard, gran parte dei content creator ha deciso di optare per una mirrorless video, alternativa economica, facile da usare e da portare con sè e dalla qualità più che adeguata agli standard video odierni.

migliore mirrorless 4K

Dal momento che le mirrorless vengono quasi sempre usate per riprese 4K, tra le caratteristiche che maggiormente devono indirizzare verso la scelta di un modello troviamo il frame-rate, ovvero il numero di fotogrammi al secondo che la camera video 4K è in grado di gestire.

Se la quasi totalità delle videocamere moderne riesce a garantire riprese in FullHD almeno a 30 fps, altrettanto non si può dire per il 4K. Molte mirrorless, pubblicizzate come 4K, in realtà con questa risoluzione riescono offrire un massimo di 15 frame al secondo.

Troppo pochi per un video veramente godibile: il minimo dovrebbe essere 24 fps, o meglio ancora 30 fps. Dalle mirrorless top di gamma, comunque, ci aspettiamo anche riprese 4K a 60 o più fps.

La risoluzione delle foto e dei video dipende dal processore di immagini, ma anche e soprattutto dal sensore: le mirrorless più economiche montano sensori 4:3 o APS-C, quelle più costose dei sensori Full Frame. La differenza sta nelle dimensioni dello stesso, e quindi nella sua capacità di catturare luce: va da sè che dimensioni maggiori permettono scatti “migliori”.

Sensore, dimensioni, ma anche connettività: ormai quasi tutte le mirrorles integrano un modulo Wi-Fi, così da poter condividere in poche mosse i propri scatti, o controllare la camera da remoto. La gestione avviene attraverso un display, generalmente touchscreen, che può essere orientabile/ribaltabile, così da renderne più facile l’utilizzo anche, per esempio, per scattare un selfie.

Migliore mirrorless 4K sotto i 500 euro

Panasonic Lumix GX80

migliore mirrorless 4k

In questa prima fascia di prezzo la Panasonic Lumix GX80 è un’alternativa sicuramente interessante, anche solo per la possibilità di scattare foto e video in 4K a 30 fps. Peso e dimensioni azzeccate, questa Lumix è comoda da tenere in mano e bella da vedere, grazie ad un’aria vagamente retro.

Il sensore è il MOS Digital Live da 16 Megapixel, che si comporta bene sia nella resa dei colori (ottimi anche i bianchi), sia in condizioni di scarsa luminosità, offrendo scatti molto godibili fino ai 3200 ISO. Mirino OLED, display touchscreen da 3 pollici, questa mirrorless offre un parco funzioni molto buono per la fascia di prezzo.

Interessante ad esempio è la funzione Post Focus, che permette di mettere a fuoco elementi della foto anche dopo lo scatto. Non manca la connessione Wi-Fi: ottima anche l’autonomia, che permette di superare i 300 scatti senza troppi problemi. La trovi in vendita su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

RECENSIONE PANASONIC LUMIX GX80

Olympus Pen E-PL8

migliore mirrorless 4k

Difficile trovare una mirrorless più bella della Olympus Pen E-PL8 , più che una fotocamera un vero e proprio pezzo d’arte. Design venuto dal passato, corpo in cui si alternano elegantemente parti in simil-pelle ad altre in metallo: impossibile non lasciarsi sedurre.

Non solo forma, ma anche tanta sostanza: tutto gira attorno al sensore da 16 Megapixel Live MOS, molto versatile nell’uso quotidiano. Grazie anche al display ribaltabile, questa Olympus si propone essenzialmente come selfie-mirrorless, offrendo anche un nutrito parco di effetti.

Tante feature interessanti, che servono a farsi perdonare l’unica vera grande mancanza. E’ possibile scattare foto in 4K, ma i video devono fermarsi al FullHD. Una privazione non da poco: se il resto compensa, la puoi acquistare su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Migliore mirrorless 4K sotto i 1000 euro

Canon EOS M50

migliore mirrorless 4K

La Canon EOS M50 va a posizionarsi in piena fascia media, facendo da ponte tra le mirrorless più economiche e quelle già votate alla professionalità. Grazie al sensore APS-C CMOS da 24,2 Megapixel può vantare una qualità degli scatti estremamente elevata, con colori definiti tipici della tradizione Canon.

Compatta, con un design forse più orientato verso le reflex che non il vintage tanto di moda tra le mirrorless, è dotata di display orientabile touch-screen, che ne amplia le possibilità di utilizzo. Ottima la connettività, grazie al modulo Wi-Fi e al Bluetooth a risparmio energetico che ne incrementa l’autonomia.

Qualità video ottima, il 4K a 25 fps c’è ma non brilla quanto il FullHD, rivelando una capacità della camera in questo campo ancora acerba. E’ in vendita su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Fujifilm X-T20

migliore mirrorless 4K

Il vantaggio principale che la migliore mirrorless 4K ha su di una reflex è senza dubbio la maggior compattezza. La Fujifilm X-720 incarna alla perfezione questa filosofia, offrendo in un corpo macchina estremamente maneggevole una qualità a dir poco impressionante.

Il sensore è l’APS-C MOS X-Trans III da 24 Megapixel, lo stesso che troviamo anche su modelli di fascia superiore. Inutile dire che la qualità degli scatti, complice anche l’ottimo autofocus a 91 punti, è altissima: solo con poca luce vengono fuori i piccoli limiti di questa camera, che altrimenti non fa rimpiangere prodotti che costano il triplo.

Comoda da usare (peccato manchi la ruota fisica per la regolazione degli ISO), offre ovviamente la registrazione video in 4K a 30 fps. Dotata di display orientabile, è disponibile su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Migliore mirrorless 4K sotto i 2000 euro

Panasonic GH5

migliore mirrorless 4k

Se cerchi una mirrorless e ti interessa maggiormente il reparto video, non puoi non scegliere la Panasonic GH5, una delle poche fotocamere (con un prezzo accessibile) in grado di effettuare riprese in 4K a 60 fps. E’ possibile grazie al sensore Live MOS da 20,3 Megapixel, coadiuvato dal processore Venus Engine.

Brilla per i video, ma non solo: ottimo l’autofocus a 225 aree di contrasto, ottima la stabilizzazione a 5 assi Dual I.S. Anche il mirino, OLED, e uno dei più luminosi e comodi da usare sul mercato. Buona la connettività, che si serve di un modulo WI-Fi e di uno Bluetooth, oltre che di un ingresso USB di Tipo C. Puoi acquistarla su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Sony Alpha 7R2

migliore mirrorless 4k

Qualità da vendere per la Sony Alpha 7R2, una mirrorless che può vantare un sensore Full Frame 4K di incredibile qualità: CMOS Exmor da 42.4 Megapixel, che si esalta soprattutto nella gestione di valori ISO molto alti. Proprio come una reflex di fascia alta, questa mirrorless non teme la scarsa luminosità.

Stabilizzata su 5 assi, si comporta egregiamente anche nei video, permettendo riprese in 4K a 30 fps. Incredibile l’Autofocus, che con 399 punti si piazza come uno dei migliori mai implementati in una camera digitale. Particolare la funzione Eye AF, che permette di inseguire gli occhi del soggetto e tenerlo sempre a fuoco.

Il mirino non poteva essere meno incredibile: XGA OLED con rivestimento Zeiss, per ridurre i riflessi e avere un controllo totale sull’immagine. Questa Sony Alpha 4K è disponibile su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Mirrorless per video

Mirrorless economica

Reflex o Mirrorless

Migliore Reflex per video

Miglior Reflex

Attrezzatura da YouTuber

Migliori fotocamere compatte

Migliore Mirrorless economica

Migliori schede SD

Canon EOS M10 Recensione

Recensione Panasonic Lumix DMC GX80EG-K

Canon EOS M6 Recensione

Canon EOS SLR 77D Recensione

Recensione Canon ESO 750D

Nikon D3400 Recensione