Miglior mirrorless Sony, la classifica dei modelli più interessanti

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

La storia recente di Sony è fortemente legata a quella delle mirrorless: la casa giapponese è attiva da più di un decennio nella progettazione e commercializzazione di questo tipo di fotocamera piuttosto recente. La miglior mirrorless Sony è un dispositivo compatto, performante e adatto a tutte le esigenze.

Alcune delle mirrorless Sony degli ultimi anni hanno ricevuto una calorosa accoglienza, diventando in pochissimo tempo modelli di riferimento per appassionati e non. Le migliori mirrorless Sony possono competere con le migliori reflex di fascia alta, grazie a sensori Full Frame e un parco feature ampio e innovativo.

Sony, comunque, riesce a posizionarsi bene in ogni segmento del mercato. I modelli più economici sono alla portata di tutti, anche dei principianti, e riescono ad offrire tantissima qualità nonostante il prezzo ridotto. Le ottiche compatibili sono tante e si trovano a buon prezzo, così come gli accessori: non a caso le alternative Sony sono tra le più richieste dal mercato.

Miglior mirrorless Sony, perchè acquistarne una?

Quando ci si domanda quale mirrorless comprare spesso ci si sente consigliare un modello Sony. Anche io spesso consiglio mirrorless del colosso giapponese: del resto i motivi per farlo sono veramente tanti.

Prima di capire perché una mirrorless Sony è probabilmente la scelta ideale per te è bene capire perché dovresti optare per una mirrorless. Le mirrorless nascono dall’esigenza di avere una fotocamera digitale più compatta, leggera e facilmente trasportabile di una reflex. Le fotocamere compatte , presenti sul mercato da prima delle mirrorless, riuscivano solo in parte a soddisfare questi requisiti.

Molti fotografi lamentavano la non possibilità di cambiare obiettivo su una compatta, così come la drastica diminuzione di qualità degli scatti con poca luce causata dai piccoli sensori installati sulle compatte. La mirrorless è nata quindi come una compatta con ottica removibile (e sostituibile) e con un sensore da reflex.

miglior mirrorless sony

A partire da questi requisiti Sony è stata in grado di sviluppare negli anni mirrorless sempre migliori. A differenza di molti altri marchi Sony si affida per le proprie mirrorless a sensori quasi esclusivamente APS-C e Full Frame. Il risultato è che le mirrorless Sony sono in grado, rispetto alla concorrenza, di gestire meglio gli scatti in condizione di scarsa luminosità e possono offrire un range ISO più ampio.

Nonostante possano contare su sensori più generosi le mirrorless Sony sono anche estremamente compatte. I modelli di fascia più alta, inoltre, possono coniugare leggerezza e resistenza grazie a corpi realizzati in lega di magnesio. Il livello delle rifiniture è elevato e, in generale, le mirrorless Sony sono prodotti ben costruiti e piacevoli da maneggiare.

Quanto a ottiche le fotocamere Sony possono contare sulle esclusive ottiche E-Mount, obiettivi di nuova generazione che portano con sè alcune interessanti novità. Poiché sempre più persone utilizzano le mirrorless anche per riprese video, Sony ha ben pensato di creare delle ottiche che dessero il meglio di sè anche durante la registrazione.

Uno zoom fluido e privo di scatti, una messa a fuoco veloce, un controllo dell’iris che garantisce un bokeh fluido e gradevole. Tutte queste caratteristiche contribuiscono a rendere la miglior mirrorless Sony un’alternativa da prendere in seria considerazione.

Miglior mirrorless Sony: caratteristiche principali

Nella scelta mirrorless ci sono alcune caratteristiche su cui soffermarsi prima di portare a termine l’acquisto. Non tutti hanno le stesse esigenze, è vero, ma alcune feature sono “universalmente” importanti.

Peso e dimensioni

Se nello scegliere tra reflex o mirrorless optiamo per una mirrorless, probabilmente è perchè ci interessa una fotocamera compatta da poter trasportare facilmente. Le dimensioni sono quindi una caratteristica di primaria importanza nella scelta di una mirrorless.

I modelli sul mercato sono sempre compatti, ma alcune mirrorless più di altre possono offrire un body dalle dimensioni contenute, tanto da poter entrare in una tasca. Non meno importante, in tal senso, è il peso: una macchina fotografica leggere si lascia trasportare facilmente sia in borsa che al collo, rendendoci l’utilizzo più comodo e piacevole.

Nonostante il corpo compatto molte mirrorless offrono una costruzione di elevata qualità e resistenza, che permette loro di non temere polvere e schizzi d’acqua. La lega di magnesio è un materiale sempre più utilizzato sulle fotocamere di fascia alta perchè coniuga leggerezza e resistenza.

Sensore

A differenza delle fotocamere compatte le mirrorless montano sensori fotografici da reflex. Questa caratteristica le rende in grado, in linea generale, di offrire scatti dalla migliore qualità soprattutto in condizioni di luce difficile.

Un sensore più grande cattura infatti più luce, eliminando il rumore digitale quando l’illuminazione è scarsa. Anche la miglior fotocamera compatta deve arrendersi di fronte ad una mirrorless Full Frame, pensata per un uso professionale e perfettamente equiparabile ad una reflex.

I modelli Full Frame ci sono, ma molte mirrorless Sony continuano ad affidarsi a sensori APS-C che permettono di avere un’ottima qualità senza far lievitare troppo prezzo e dimensioni.

Video

La miglior mirrorless Sony è in grado di registrare in 4K e di offrire tutti i vantaggi delle riprese ad altissima risoluzione. Alcuni modelli economici (sempre più pochi in realtà) si fermano invece al FullHD. E’ un problema?

Non c’è una risposta univoca a questa domanda: dipende. Certo, acquistare una mirrorless senza 4K potrebbe essere una scelta leggermente anacronistica. Il FullHD è ancora lo standard in molti settori, è vero, ma presto avere riprese in 4K potrebbe diventare una vera e propria esigenza.

Per i video importante quanto la risoluzione è anche la stabilizzazione: molte mirrorless Sony sono dotate di uno stabilizzatore a 5 assi integrato che permette di avere video stabili anche senza l’utilizzo di un treppiede.

Miglior mirrorless Sony sotto i 1000 euro

Sony Alpha 6000L

miglior mirrorless sony

La Sony Alpha 6000L è la proposta più economica tra le migliori mirrorless Sony: si tratta tuttavia di un’ottima fotocamera ideale tanto per chi muove i primi passi nel mondo della fotografia quanto per chi ha già un po’ di anni di esperienza alle spalle.

E’ basata sul sensore APS-C CMOR Exmor da 24.3 Megapixel, un sensore con range da ISO 100 a ISO 25.600. Il formato APS-C è tra i più diffusi anche sulle reflex di fascia media e permette di avere buoni risultati anche con una luminosità scarsa. L’utilizzo di un chip “gapless” permette a questa mirrorless di eliminare disturbi a aberrazioni cromatiche negli scatti.

In questo dà una mano importante anche il processore Bionz X, una soluzione presente su molte camere Sony anche di fascia più alta. L’elaborazione delle foto è veloce e priva di difetti: si può contare anche su uno scatto continuo a 11 fps con messa a fuoco automatica. L’autofocus è a 179 punti, non male per una mirrorless di questa fascia di prezzo.

Piccola chicca è la presenza di un mirino OLED Tru-Finder ad elevato contrasto che va ad affiancare il display inclinabile a 180°. La Sony Alpha 6000L utilizza ottiche con attacco di tipo E: nel kit è incluso un obiettivo SELP 16-50 mm. I video godono della stabilizzazione ottica ma si fermano al FullHD: è in vendita su Amazon.

Sony Alpha 5100

miglior mirrorless sony

Se sei alla ricerca della miglior mirrorless Sony economica non puoi non dare un’occhiata alla Sony Alpha 5100, una fotocamera con un solo grosso difetto: non può registrare video in 4K.

A dirla tutta sarebbe da lamentarsi anche per l’assenza di un mirino, utile soprattutto per chi proviene dal mondo reflex. A conti fatti, però, su una mirrorless così economica è una mancanza da poco: c’è comunque un ottimo display LCD.

Registra video in FullHD a 50p grazie al sensore CMOS Exmor APS-C da 24,3 MP e al processore BIONZ X, un’ottima abbinata per questa fascia di prezzo. E’ dotata di Wi-Fi e NFC e la trovi in vendita su Amazon.

Sony Alpha 7

miglior mirrorless sony

Trovare la migliore mirrorless full frame Sony non è cosa facile, ma la Sony Alpha 7 è senza dubbio una buona candidata. Offre un resistente corpo in lega di magnesio con un peso molto contenuto: appena 416 grammi con batteria inclusa, la metà di gran parte delle reflex full frame equivalenti.

Monta un sensore CMOS Exmor Full-Frame da 24.3 Megapixel con un processore Bionz X, abbinata che permette di avere scatti con elevatissimo livello di dettaglio. La camera può contare su una messa a fuoco avanzata, veloce nel rilevamento di fase e precisa del rilevamento del contrasto.

Non mancano funzioni di blocco della messa a fuoco automatica, utile per tenere a fuoco soggetti in movimento, e l’Eye-AF che si concentra sugli occhi dei soggetti ritratti e mantiene i volti sempre a fuoco.

La mirrorless può contare su un mirino elettronico di Sony EVF che, a differenza degli ottici OVF non distorce le immagini rappresentate catturandola direttamente dal sensore. Non manca anche un display da 3 pollici orientabile. La trovi su Amazon al miglior prezzo.

Sony Alpha 6100L

miglior mirrorless sony

Si ritaglia un posto tra le migliori fotocamere mirrorless anche la Sony Alpha 6100L, una camera in grado di effettuare riprese in 4K. E’ basata su un sensore Exmor APS-C CMOS da 24,2 Megapixel con processore Bionx X e range ISO 100-51200.

Uno dei punti di forza di questa mirrorless è senza dubbio la messa a fuoco: il tempo di messa a fuoco è di appena 0,02 secondi, grazie ad un motore Fast Hybrid AF (425 punti a rilevamento di fase e di contrasto) e real time Eye-AF (occhio umano e animale) e real time tracking.

Come anticipato può registrare video in 4K a 30 fps, mentre in FullHD arriva fino a 120 fps per godere dello Slow Motion (fino a 5x) e del Quick Motion (fino a 60x). E’ dotata di ingresso microfonico esterno e di display da 3 pollici inclinabile fino a 180°. L’autonomia si attesta sui 420 scatti: è disponibile su Amazon.

Miglior mirrorless Sony sotto i 2000 euro

Sony Alpha 6300

miglior mirrorless sony

Una mirrorless compatta, leggera e resistente a polvere e schizzi d’acqua: la Sony Alpha 6300 è senza dubbio una delle migliori fotocamere proposte da Sony nella fascia medio-alta. Ruota attorno ad un sensore APS-C CMOS Exmor HD da 24.2 Megapixel coadiuvato dal processore d’immagine Bionz X.

La gamma ISO 100-32.000 permette di avere disturbi ridotti anche con scarsa luminosità: la fotocamera è studiata per avere scatti dall’alta fedeltà cromatica in ogni condizione. Può effettuare riprese in 4K a 30 fps e in FullHD a 120 fps, così da poter sfruttare gli effetti di Slow Motion e Quick Motion per video mozzafiato. Supporta le curve gamma S-LOG/HLG per un ampio range dinamico per il color grading in post-produzione.

Lo schermo touch ribaltabile la rende particolarmente adatta anche a vlogger e youtuber. Ottimo l’autofocus con 425 punti a rilevamento di fase, preciso ma anche estremamente veloce: il processore Bionz X garantisce un tempo di appena 0,05 secondi.

Oltre al display è presente un mirino XGA OLED Tru-Finder con contrasto, risoluzione e visibilità elevate per riprodure in dettaglio ombre e colori. Per dare il massimo controllo anche durante le riprese è dotato di una modalità che consente di visualizzare le immagini alla frequenza fotogrammi più elevata di 120 fps.

La Sony Alpha 6300 è una mirrorless completa e dall’ottimo rapporto qualità prezzo: la trovi in vendita su Amazon. Nel kit è incluso un obiettivo SEL 16-50 mm.

Sony Alpha 6500

miglior mirrorless sony

La Sony Alpha 6500 è una delle mirrorless più interessanti proposte da Sony nel segmento medio alto del mercato. Il prezzo non è particolarmente elevato, il che la rende molto interessante anche perchè si tratta di una mirrorless che ben si presta a sostituire una reflex in tutto e per tutto.

Si affida ad un sensore APS-C CMOR Exmor da 24.2 megapixel con processore BIONZ X: il range ISO arriva fino 51600, permettendo a questa macchina di scattare bene anche con poca luce (ovviamente parliamo sempre di un APS-C e non di un full frame).

Veloce l’autofocus a 425 punti, oltre che estremamente preciso: è dotata di stabilizzazione a 5 assi e può registrare in FullHD a 120 fps e in 4K a 24 fps. Il display è inclinabile a 180°, il mirino è OLED XGA: è disponibile al miglior presso su Amazon.

Sony Alpha 6400L

miglior mirrorless sony

La Sony Alpha 6400L è una mirrorless molto popolare nel segmento medio-alto del mercato. E’ una fotocamera completa, che offre un buon sensore APS-C EXMOR CMOS da 24.2 Megapixel e un processore BIONZ X di ultima generazione.

E’ dotato di un Fast Hybrid Autofocus tra i migliori di categoria, e sicuramente il più veloce al mondo con un tempo di messa a fuoco di appena 0,02 secondi. Rilevamento di fase con 425 punti e a rilevamento di contrasto con altrettanti 425 punti: la messa a fuoco è sempre perfetta, anche grazie all’ottimo eye-tracking.

Lo schermo LCD da è ribaltabile sia verso l’alto (180°, per selfie e Vlog) sia verso il basso. La camera è in grado di registrare video in 4K HDR e gestisce bene anche livello ISO molto elevati. La trovi in vendita su Amazon.

Sony Alpha 7R2

miglior mirrorless sony
;

La Sony Alpha 7R2 è una mirrorless di fascia alta basata su un sensore Full Frame, il CMOS Exmor da 42.4 Megapixel. Le ampie dimensioni di questo sensore garantiscono a questa fotocamera ottime prestazioni anche con scarsa illuminazione.

Stabilizzata otticamente su 5 assi è in grado di effettuare riprese in 4K a 30 fps. Può contare su un veloce e preciso Autofocus da 399 punti di messa a fuoco: la funzione Eye AF mantiene il fuoco sugli occhi della persona (o dell’animale) ritratta, semplificando le riprese con volti in primo piano e non.

Oltre al display è presente un mirino XGA OLED con rivestimento Zeiss anti-riflesso. E’ disponibile su Amazon ed è una soluzione professionale ad un ottimo prezzo.

Sony Alpha 6600

miglior mirrorless sony

La Sony Alpha 6600 è al vertice della serie Alpha di Sony: una mirrorless che racchiude in sè tutti gli aspetti positivi dei modelli più economici, includendone altri che la rendono la scelta perfetta per chi ha un budget importante a disposizione.

E’ una mirorrless APS-C basata su sensore CMOS da 24,3 Megapixel e processore Bionz X (2019). Può contare sull’Autofocus più veloce al mondo (0,02 secondi) con tecnologia Fast Hybrid AF (425 punti a rilevamento di fase + 425 punti a rilevamento di contrasto) e Real Time Eye Af (occhio umano e animale), utilizzabile sia per foto che per video.

Video che possono essere girati sia in 4K (30 fps) che in FullHD (120 fps): la camera è stabilizzata, supporta il profilo immagine HLG (Hybrid Log-Gamma) e le curve gamma S-LOG/HLG. E’ dotata di display da 3 pollici touchscreen orientabile e di mirino XGA OLED Tru-Finder.

Ottima autonomia, grazie a una batteria raddoppiata rispetto al passato. E’ compatta, maneggevole ed estremamente resistente: la trovi in vendita su Amazon.

Sony Alpha 7M3

miglior mirrorless sony

La Sony Alpha 7M3 si candida a diritto al titolo di migliore macchina fotografica mirrorless Sony. Può contare su un sensore di immagine CMOS Exmor R full-frame con una risoluzione di 24,2 megapixel, retroilluminato. Il design dell’obiettivo con chip gapless permette di avere un’incredibile sensibilità e gamma dinamica.

Il sistema di elaborazione dell’immagine, basato su processore Bionz X, in tandem con il sensore consentono di ottenere un miglioramento fino a 1,5 stop in termini di qualità dell’immagine. Il range ISO arriva fino a ISO 51.200, garantendo ottimi scatti anche in condizioni difficili in termini di luminosità della scena.

La camera si affida ad un motore 693 punti AF a rilevamento di fase e 425 punti AF a rilevamento di contrasto, che assicurano un’ampia copertura ad alta densità. La messa a fuoco risulta essere molto veloce, fino a due volte più veloce rispetto alla concorrenza.

Non manca l’Eye-AF (l’autofocus con ancoraggio sugli occhi), migliorato in questa versione grazie alla modalità AF-C che garantisce una precisione ancora maggiore. Questa mirrorless è ovviamente in grado di registrare in 4K e supporta le curve gamma S-Log3 e S-Log2 che garantiscono un’elevata fedeltà cromatica e ampi spazi di manovra in post produzione.

E’ dotata di schermo LCD touchscreen inclinabile in alto fino a 107° e in basso fino a 41°, oltre che di mirino XGA OLED Tru-Finder da circa 2.359.000 punti con fattore di ingrandimento 0,78x e rivestimento ZEISS T per eliminare fastidiosi riflessi durante l’utilizzo. Stabilizzata su 5 assi, è in vendita su Amazon.

Miglior mirrorless Sony qualità prezzo offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social

1,943FansLike
17,447FollowerSegui
574FollowerSegui
2,500IscrittiSottoscrivi

Ultime recensioni

Miglior smartphone Android: quale acquistare per ogni fascia di prezzo

Trovare il miglior smartphone Android o meglio, quello migliore per le proprie esigenze, non è cosa da poco. Una ricerca che può...

Migliore smartphone 300 euro, i modelli più interessanti di fascia media

Tanti cellulari sono candidati al titolo di migliore smartphone 300 euro. In questa fascia di prezzo è possibile scegliere tra un numero...

Migliore smartphone 200 euro, i modelli economici più interessanti

Chi deve cambiare oggi il proprio smartphone e non vuole investire un budget elevato ha solo l'imbarazzo della scelta. La fascia medio-bassa...

Miglior reflex economica, i modelli a basso prezzo più interessanti sul mercato

La fotografia: un mondo affascinante e complesso in grado di attrarre tantissimi, giovani e non. Che tu sia un novellino che sta...