I droni hanno permesso di abbattere enormemente i costi delle riprese aeree: fino a qualche anno fa, infatti, per ottenere video e foto dall’alto di buona qualità era indispensabile ricorrere a soluzioni costose come l’affitto di un elicottero o di enormi e difficilmente manovrabili gru. Soluzioni che, come capirai bene, erano alla portata solo di progetti ben finanziati, lasciando fuori tutti gli amatori e i freelancer del settore. Per fortuna i tempi sono cambiati, ed è possibile ottenere eccezionali riprese aeree spendendo, una tantum, poche centinaia di euro: tutto questo grazie al miglior drone professionale, un dispositivo di facile reperimento, semplice da utilizzare e, soprattutto, estremamente più economico delle alternative viste in precedenza.


Miglior drone professionale: caratteristiche principali

A chi consiglio il miglior drone professionale? Beh, un po’ a tutti, ma soprattutto a due categorie di persone: i fotografi e gli amanti della natura. Per un fotografo, avere a disposizione un drone con telecamera, significa poter offrire ai propri clienti un servizio esclusivo e moderno, e dall’assicurato effetto wow. No, le riprese aeree non sono mai troppo e, provare per credere, piacciono un po’ a tutti: basti pensare alla classica scena degli sposi che escono festosi dalla chiesa, per capire come solo con il miglior drone professionale sia possibile immortalare non solo tutti gli invitati (spesso diverse centinaia), ma anche la location e il panorama circostante. Un effetto veramente sorprendente e che, non a caso, spinge anche molti non fotografi ad acquistare droni professionali: come accennavo prima, chi ama le gita all’aperto, al mare o in montagna poco importa, troverà nei droni con telecamere un valido alleato per catturare tutte le meraviglie che la natura ha da offrire, senza tra l’altro i fastidi e i problemi che elicotteri e altre soluzioni possono causare.Tanti poi utilizzano i droni in diversi ambiti professionali (rilevamento geomorfologico, scansioni di superifici, etc…) ma, in questo caso, non avrei altro da suggerire se non che i consigli presenti in questa classifica sono validi anche per la loro ricerca.

Veniamo al sodo, cioè all’analisi delle caratteristiche che maggiormente ci interessano nell’acquisto del miglior drone professionale. Abbiamo chiarito che questo dispositivo ci servirà per effettuare delle riprese aeree e dunque, mi sento di dire, uno degli aspetti più importanti è senza ombra di dubbio la qualità della fotocamera presente a bordo. Nota bene, quasi tutti i droni per riprese sono già dotati di una camera, ma alcuni ne sono sprovvisti: in questo caso, è presente un supporto nella parte bassa che ti permette di montare una fotocamera in tuo possesso, anche Reflex, ma in genere Action camera tipo GoPro, a patto che rispetti le condizioni del drone (peso e dimensioni). In ogni caso, la stagrande maggioranza dei droni è provvisto di una telecamera rimovibile in grado di riprese FullHD e, talvolta, anche 2K e 4K. La qualità delle riprese non dipende però solo dalla risoluzione, ma anche da altri fattori (apertura focale, ottiche), riportati comunque nella scheda tecnica del drone: il mio consiglio è cercare su Internet, prima dell’acquisto, i numerosi video di prova che si trovano dei diversi droni, così da poter scegliere personalmente quale risultato video ti aggrada maggiormente. Inoltre, alcuni droni sono dotati di speciali supporti per la telecamera che, oltre a stabilizzare il video, permettono anche di ruotare e orientare la camera attraverso il radiocomando.

miglior drone professionaleCosì come è importante una buona camera, altrettanto importante è una buona batteria, perchè avere il miglior drone professionale in grado di girare riprese mozzafiato ma di restare in volo solo pochi minuti non è certo conveniente. I droni per riprese hanno batterie con una capacità pari a diversi Ampere, quantità di carica che permette tra i 20 minuti e la mezz’ora di volo: un tempo più che soddisfacente, anche se il consiglio resta sempre quello di procurarsi una seconda batteria per allungare l’utilizzo senza aspettare i tempi di ricarica. Tra le tante feature che un drone può avere, quella irrinunciabile è sicuramente il GPS, che permette di impostare percorsi che il quadricottero seguirà autonomamente, così come di ricorrere alle funzioni “Return Home” e “Follow Me” che permettono, rispettivamente, di far tornare il drone al punto di partenza o di fargli seguire il radiocomando, per ottenere delle perfette riprese in movimento.

Miglior drone professionale sotto i 500 euro

AEE AP9

miglior drone professionaleSe vuoi avventurarti nel mondo delle riprese aeree spendendo il meno possibile, puoi optare per l’AEE AP9, un drone essenziale ma completo, che fa della possibilità di montare una camera esterna il suo principale punto di forza. Questo drone, infatti, è in grado di alloggiare nella parte bassa la popolarissima Action Cam GoPro (per i modelli supportati è bene rifarsi alla scheda tecnica), diventando un quadricottero molto appetibile per i tanti che già ne sono in possesso.

La qualità di costruzione non è paragonabile a quella dei droni porfessionali più costosi, ma come drone economico si difende estremamente bene, grazie alla batteria da 5300 mAh che permette circa 25 di autonomia: la velocità raggiungibile, invece, è pari a 20 m/s. L’AEE AP9, come detto, risulta conveniente per chi già in possesso di una leggera e resistente action cam: lo puoi acquistare su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Hubsan H109S X4 Pro

miglior drone professionaleHubsan H109S X4 Pro unisce il divertimento di un drone FPV alla qualità di ripresa di droni di fascia media: si tratta, in effetti, di uno dei droni economici più completi del mercato, con una dotazione simile a quella di dispositivi ben più costosi. Uno dei punti di forza del drone è, ad esempio, la batteria da ben 7000 mAh, in grado di regalare fino a mezz’ora di autonomia, soprattutto se non è presente vento.

La fotocamera FullHD presente a bordo, rimovibile, è stabilizzata lungo un solo asse, ma il drone riesce comunque ad offrire una qualità video sempre sufficiente, sia in streaming, dove è possibile ricevere le immagini direttamente sul radiocomando, sia in ripresa, anche questa funzione attivabile dal radiocomando (che permette di scattare anche singole foto). Il tutto viene salvato su una MicroSD, non presente in confezione. Si controlla facilmente, anche grazie a sensori e GPS che permettono di mantenere quota e traiettoria in maniera ottimale: puoi acquistarlo su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Miglior drone professionale sotto i 1000 euro

DJI Drone Phantom 3 Standard

miglior drone professionaleUno dei droni per riprese più popolari di sempre, il DJI Drone Phantom 3 Standard offre ad un prezzo accessibile ai più tutta l’affidabilità del marchio DJI, leader nel settore dei droni professionali e semiprofessionali. Le riprese sono di assoluta qualità, grazie alla videocamera da 12 Megapixel stabilizzata su tre assi, in grado di scattare foto in 2,7K; lo streaming video invece, che può essere ricevuto sul proprio smartphone, si ferma a 720, una risoluzione comunque ampiamente sufficiente per il controllo del drone.

La batteria da 4480 mAh garantisce un’autonomia di circa 25 minuti, e il GPS a bordo abilita la funzione Ritorno Automatico, che permette al drone di ritornare al punto di decollo senza nessun input da parte del guidatore. Trattandosi di un prodotto tanto popolare, il Phantom 3 Standard ha dalla sua anche un’estrema facilità nel trovare ricambi e accessori: lo trovi in vendita su Amazon.

 ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Walkera Tali H500

miglior drone professionaleGli appassionati lo sanno, fino a qualche anno fa Walkera era uno dei più grandi marchi nel mondo dei veicoli RC: nel campo dei droni però, pur offrendo ottimi prodotti, non è stata in grado di replicare il suo successo. Peccato, perchè di droni validi da offrire, Walkera ne ha, primo fra tutti il Walkera Tali H500, un esacottero FPV stabile e facile da manovrare, dotato di un carrello retrattile che, in caso di evento, può essere chiuso per aumentare la stabilità e ridurre i consumi.

La batteria da 5400 mAh garantisce circa 25 minuti di volo, un risultato nella media in questa fascia di prezzo. Ottima è la camera iLook+ da 12 Megapixel, sviluppata appositamente per le riprese aeree: un sistema gimbal a 3 assi permette una stabilizzazione pressocchè perfetta, offrendo immagini sempre ben definite, nonostante la risoluzione non sia delle più alte in commercio (no 4K). Una validissima alternativa ad un prezzo molto interessante: trovi questo Walkera in vendita su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Miglior drone professionale sotto i 1500 euro

DJI – Mavic Pro Combo

miglior drone professionaleSe hai un budget di poco superiore ai 1000 euro, non posso che consigliarti il DJI Mavic Pro Combo, un kit completo che ti permette di affacciarti con sicurezza nel mondo delle riprese aeree di qualità. Oltre al drone Mavic Pro, include un pratico zaino per il trasporto, una seconda batteria, un caricatore per auto, una power bank e un set di eliche di ricambio, oltre alla cavetteria e una scheda SD da 16 GB.

Ma è il drone a stupire, grazie al suo design richiudibile e alla camera da 12 Megapixel in grado di effettuare riprese in 4K a 30 fps e stabilizzata lungo 3 assi. Visti il peso e le dimensioni contenute, il Mavic Pro è il compagno d’avventura ideale, pronto a decollare per registrare video mozzafiato anche a grandi distanze: puoi acquistarlo su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

DJI Drone Phantom 4 Pro

miglior drone professionaleDJI Drone Phantom 4 Pro vale il suo peso in oro: certo, non è un drone per riprese alla portata di tutti, ma viene venduto comunque ad un prezzo accessibile anche al mercato consumer, nonostante si tratti di un prodotto altamente professionale. Basti pensare alla camera da 20 Megapixel in grado di registrare in 4K a 60 fps: si tratta, probabilmente, della miglior camera integrata mai portata su un drone. Una serie di accorgimenti, sia a livello meccanico che di software, permettono di registrare video mozzafiato privi di qualsiasi tremolio o artificio dovute alle alte velocità e alla rifrazione della luce.

Una qualità delle riprese cinematografica, nel vero senso della parola, che completa un drone già di per sè di altissimo livello: corpo in titanio e magnesio leggero ma resistente, parco sensori estremamente ampio e variegato, radiocomando con 3,5 Km di portata, app per smartphone dedicata che, oltre a permettere la ricezione dello streaming video, offre numerose altre funzioni, come la possibilità di disegnare un percorso che il Phantom seguirà autonomamente. Il meglio del meglio, puoi acquistarlo su Amazon.

ACQUISTALO AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON

Nonostante questi droni siano prodotti professionali, il loro costo li rende estremamente accessibili anche a chi dispone di un budget non particolarmente elevato: un investimento che, nel caso di professionisti e piccoli studi, si ripaga ampiamente nel giro di pochi mesi, o addirittura settimane. Oggi, poi, i droni fanno parte dell’equipaggiamento di fotografi e videomaker così come ne fanno parte fotocamere, treppiedi e affini: spero che in questa classifica del miglior drone professionale sia riuscito a trovare il drone che più fa al caso tuo, o che i miei consigli ti abbiano guidato verso l’acquisto di uno non presente in lista. A proposito, ti ricordo che puoi usare il box dei commenti in basso per suggerirmi un dispositivo che ti ha colpito particolarmente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

MIGLIOR DRONE

DRONI ECONOMICI

DRONI PER RIPRESE AEREE

⬇️VUOI CONTATTARMI SU FACEBOOK? USA IL TASTO IN BASSO⬇️