Migliori droni economici: spendere poco per iniziare a volare

Migliori droni economici: consigli per la scelta di un drone poco costoso per muovere i primi passi o per avere un buon dispositivo di riserva a basso costo

I droni hanno invaso i nostri cieli: te ne sarai accorto visitando uno dei tanti campi di volo sparsi nel nostro paese, o semplicemente girando per strada, nei parchi e nelle zone ricche di spazi aperti. Professionisti e non, piccoli e grandi, sempre più persone dedicano parte del loro tempo libero provando l’ebbrezza del volo, grazie a questi piccoli (e, come vedremo, economici) dispositivi che garantiscono qualche ora di sano divertimento. E’ sbagliato, però, pensare che si tratti semplicemente di giocattoli: anche nel segmento economico del mercato, infatti, è possibile trovare quadricotteri e affini dall’aspetto e dalle caratteristiche piuttosto interessanti, è questa mia classifica si pone proprio l’obiettiovo di individuare i migliori droni economici attualmente in commercio. Se stai pensando tra te e te “ecco la mia carta di credito, consigliami un drone per iniziare a volare”, non ti resta che allacciare le cinture e avventurati in questa classifica.

Prima di partire, però, occorre che tu abbia le idee chiare riguardo il mondo dei droni: parto col dirti che si tratta di dispositivi volanti controllati a distanza, dalle dimensioni estremamente variabili (da pochi centimetri fino a svariati metri di lunghezza) e che sono accomunati tra loro dal fatto che, a differenza degli elicotteri, montano un numero maggiore di eliche (e di relativi motori): i droni per iniziare più diffusi sono quasi tutti quadricotteri (quattro eliche), ma non mancano gli esacotteri (sei eliche); a livello professionale, invece, sono stati sviluppati anche modelli con un numero di rotori ancora maggiore (ottacotteri, decacotteri), ma non verranno analizzati in questa guida. Tieni a mente che il principio di funzionamento dei droni è basato principalmente sul fatto che metà delle eliche ruota in senso contrario all’altra metà, per evitare che il velivolo si ribalti.

Ti starai chiedendo a questo punto a cosa effettivamente servano i droni: a livello amatoriale, in linea di massima, si tratta di dispositivi da telecomandare per divertimento (vengono anche organizzate delle vere e proprie gare, di velocità e destrezza, in cui si sfidano droni appositamente modificati), ma questi velivoli vengono anche utilizzati per effettuare riprese dall’alto, o anche per filmare punti inaccessibili a piedi. In ogni caso, sia che si voglia approcciarsi al mondo dei droni per svago, sia che se ne voglia fare un mestiere, è importante conoscere quali sono i migliori droni economici, che sono (spesso) anche i migliori droni per iniziare. Ah, un’ultima cosa: in questa classifica troverai solo dispositivi piuttosto recenti, per evitare problemi di reperibilità, anche dei componenti. In generale, saranno presenti i migliori droni 2017, ma non è detto che qualche velivolo datato (ma pur sempre valido) non possa non farne parte.

Migliori droni economici: caratteristiche principali

Nello schegliere il miglior drone per iniziare, valuta innanzitutto quali dimensioni vuoi che abbia il velivolo che stai comprando: queste dipendono soprattutto dallo spazio di volo che hai a disposizione, ma in genere evita droni troppo piccoli (sono più instabili) o troppo grandi (pericolosi nelle mani di un pilota inesperto): opta quindi per quelli di medie dimensioni, grandi almeno qualche decina di centimetri per lato. Tieni poi a mente la capacità della batteria, da cui dipende il tempo di volo, per evitare di portare a casa un dispositivo che può alzarsi da terra solo per un minuto o poco più.

migliori droni economiciControlla che la distanza massima di volo non sia troppo bassa (è la distanza dopo la quale il drone perde i contatti con il radiocomando), e che il drone sia dotato dei principali sensori in grado di semplificare l’esperienza di volo (giroscopio e GPS). Bada che il radiocomando non sia complesso da utilizzare (troppi tasti, a volte anche inutili) e che non sia troppo sensibile (la sensibilità elevata è più adatta ai piloti esperti): alcuni droni addirittura non hanno un radiocomando, e sono controllabili da smartphone tramite Wi-Fi o Bluetooth, grazie ad una apposita app. Un pregio è poi la presenza di una videocamera (detta FPV se in grado di trasmettere le immagini in tempo reale), o la possibilità di montarne una esterna, così come la funzione “one key return“, che permette al drone di ritornare al punto di partenza premendo semplicemente un tasto.

Migliori droni economici sotto i 40 euro

EACHINE E010 Mini UFO

migliori droni economiciUn vero e proprio best buy, l’EACHINE E010 Mini UFO è stato e continua ad essere il primo drone di centinaia e centinaia di piloti: ad un costo veramente irrisorio potrai portarti a casa un quadricottero velocissimo e grande appena qualche centimetro, in grado di librarsi in volo per 5 minuti grazie alla batteria da 150 mAh (ti consiglio anche di acquistarne qualche altra da portare con te, costano veramente poco).

Questo drone, che è controllabile fino a 30 metri di distanza, ha poche ed essenziali funzioni, risultando così facile da manovrare: meno semplice è la prima configurazione del radiocomando (nulla di impossibile comunque), che ha anche il difetto di essere veramente, veramente piccolo. La ricarica avviene tramite un apposito adattatore USB presente nella confezione di EACHINE E010 Mini UFO, che è in vendita su Amazon, dove troverai anche 4 eliche di ricambio.

ACQUISTALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

FPVRC X5C-1

migliori droni economiciAd un prezzo leggermente superiore puoi acquistare il FPVRC X5C-1, un drone non molto veloce ma infinitamente più stabile e controllabile grazie alle maggiori dimensioni: attenzione, però, perchè il velivolo non è comunque in grado di reggere folate di vento più o meno forti. Controllabile fino a circa 50 metri, il FPVRC X5C-1 è dotato di una capiente batteria da 500 mAh, che garantisce 10 minuti di volo, e che è ricaricabile grazie ad un adattatore USB presente in confezione.

Interessanti anche i proteggi eliche, che rendono il drone molto più duraturo (sono comunque presenti 4 eliche di ricambio, oltre che un cacciavite e un set di viti per la manutenzione). A bordo del quadricottero troviamo anche una camera da 0,3 Megapixel (di cui puoi immaginare la qualità non eccelsa) che permette di scattare foto ed effettuare riprese in volo (da salvare su una MicroSD, da acquistare separatamente). Il FPVRC X5C-1 è in vendita su Amazon.

ACQUISTALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

Drone-GoolRC T100

migliori droni economiciIl Drone-GoolRC T100 ha tutto quello che il miglior drone per iniziare dovrebbe avere: dimensioni contenute, resistenza agli urti (grazie ai proteggi-elica), eliche di ricambio ed una discreta autonomia (5-8 minuti di volo). A tutto questo, però, unisce una interessante sorpresa, ovvero un controller sui generis che, invece di essere dotato dei classici stick, si controlla attraverso il movimento della mano.

Impugnato il controller, infatti, l’utilizzatore può guidare il proprio drone muovendo semplicemente la mano, e gli stessi movimenti verranno effettuati dal velivolo. Un’interessante sistema di controllo, che può semplificare il primo approccio al mondo dei droni: trovi il Drone-GoolRC T100 in vendita su Amazon.

ACQUISTALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

Migliori droni economici sotto i 60 euro

LiDi RC L15HW

migliori droni economiciVarcata la soglia dei 40 euro, troviamo ad attenderci il LiDi RC L15HW, probabilmente il miglior drone per principianti, poichè unisce semplicità d’uso e completezza, diventando l’oggetto del desiderio non solo dei neofiti, ma anche di chi ha già provato qualche drone. Il giroscopio a 6 assi lo rende estremamente stabile, la funzione high-hold mode permette di impostare una altitudine fissa, mentre il one key return fa tornare il drone al punto di partenza; da segnalare, per gli amanti delle acrobazione, il 3D flip, che permette al drone di effettuare una rotazione a 360 gradi.

La batteria da 650 mAh garantisce tra gli 8 e i 10 minuti di volo, possibile anche di notte grazie ai led presenti; la fotocamera da 0,3 Megapixel è in grado di trasmettere immagini in real-time al proprio smartphone (presente un apposito stand sul radiocomando), grazie alla connessione Wi-Fi. Molto completa la confezione, che oltre ai soliti accessori contiene anche due motori di riservaLiDi RC L15HW è in vendita su Amazon.

ACQUISTALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

Syma X5SW

migliori droni economiciMolto famoso tra gli entry-level, il Syma X5SW è uno dei droni economici più completi in circolazione: la forma e le dimensioni riprendono quelle di molti quadricotteri in questa fascia di prezzo, ma i motori sono leggermente superiori alla media per potenza: aspetto negativo di questa caratteristica è il fatto che, vista anche la batteria da soli 500 mAh, il tempo di volo è piuttosto basso, poco più di 5 minuti.

Buono il radiocomando, con il drone che è controllabile fino a 50 metri (anche se, a proprio rischio, è possibile spingersi anche qualche metro oltre), dotato anche di uno stand per lo smartphone, poichè la camera da 0,3 Megapixel (rimovibile per ridurre il peso) è in grado di inviare immagini allo smartphone in real time. Il Syma X5SW è in vendita su Amazon, ed è uno dei droni per iniziare più resistenti in circolazione.

ACQUISTALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

Migliori droni economici sotto i 120 euro

Potensic U42W

migliori droni economiciAd accoglierci nell’ultima fascia di prezzo dei migliori droni economici, troviamo il Potensic U42W, un ottimo drone sotto i 100 euro: la struttura è semplice, ma realizzata in maniera impeccabile, e il velivolo è facilmente controllabile grazia anche ad una serie di feature che migliorano l’esperienza di volo. Il Potensic U42W, infatti, è in grado di mantenere un’altitudine fissa impostabile dal pilota, utile anche per stabilizzare le riprese, e di effettuare un 3D Flip (giro completo lungo un asse) per iniziare ad impratichirsi con le acrobazie.

Sale di livello la camera, che è possibile comandare tramite il radiocomando, e che trasmette le immagini in real time allo smartphone via Wi-Fi (è presente un supporto per agganciare il proprio cellulare al radiocomando). Nella confezione del Potensic U42W, in vendita su Amazon, troverai la piacevole sorpresa di una seconda batteria da 500 mAh (uguale a quella già presente a bordo), oltre che 4 eliche di ricambio.

ACQUISTALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

Potensic U31W

migliori droni economiciChiude la classifica dei migliori droni economici un altro velivolo di Potensic, il Potensic U31W: le dimensioni ridotte lo rendono appetibile soprattutto per i piloti che abbiano acquisito un minimo di dimestichezza (ma è presenta la modalità principianti) che desiderano un drone da usare indoor. Il design è elegante è ben curato (la camera, ad esempio, non è una posticcia protuberanza, ma è ben integrata nello chassis), e nonostante le dimensioni il drone si rivela essere molto solido e stabile.

Il sensore da 720p trasmette le immagini in real time allo smartphone, ed è possibile impostare anche la modalità VR per l’utilizzo con visore per la realtà virtuale (aumenta la difficoltà di utilizzo, però). Ben costruito e privo di fronzoli il radiocomando, che ricorda molto i controller delle console: numerose le feature presenti, che collocano il Potensic U31W in una fascia decisamente più alta rispetto ai dispositivi visti in precedenza. Anche questo drone è in vendita su Amazon, ad un prezzo sicuramente interessante.

ACQUISTALO SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

Come hai avuto modo di vedere, se hai intenzione di avvicinarti al mondo dei droni, non devi per forza fare un grosso investimento iniziale, poichè prodotti validi si trovano in vendita anche per poche decine di euro: a proposito, se hai avuto modo di provare uno o più velivoli non presenti nella classifica dei migliori droni economici, e ritieni che meritino di farne parte, puoi suggerirmeli usando il box dei commenti in basso.

tindaro battaglia canale youtube