Notebook Apple, i migliori MacBook del momento

Entra nel mio canale telegram per restare sempre aggiornato sulle nuove recensioni e le offerte tech del momento

I MacBook sono tra i computer portatili ad alte prestazioni più apprezzati di sempre. Il successo dei notebook Apple è dovuto ad una elevata qualità costruttiva e dei materiali, oltre che a performance eccezionali tanto per uso quotidiano che professionale.

Il catalogo Apple include diverse serie di modelli che si differenziano per prezzi, caratteristiche e target di utenza. La scelta non sempre è semplice come si potrebbe credere: in questa guida scopriremo le peculiarità di ogni modello cercando di capire qual è quello fa maggiormente al caso nostro.

Notebook Apple: quale e come scegliere

Al momento ci sono diversi modelli di Apple notebook sul mercato, posizionati in diverse fasce di prezzo e adatte a diverse esigenze. E allora, quale MacBook comprare?

Non c’è una risposta che vada bene per tutti: ogni modelli di MacBook è adatto ad un determinato uso di utilizzo, ad un determinato budget e a determinate esigenze che caratterizzano il suo futuro possessore.

Il miglior MacBook non è tale per tutti, ma tutti possono trovarlo. Chi ha bisogno di prestazioni da capogiro, ad esempio, non può che optare per la serie Pro: si tratta di vere e proprie workstation portatili basate su processori Intel di nuova generazione, con tanti core e frequenze elevate.

In alcuni casi è presente anche una scheda video dedicata che permette di usare l’ultrabook anche per operazioni in ambito grafico, come può essere l’editing e il montaggio video. I modelli di MacBook più compatti invece hanno meno potenza bruta, ma si trasportano più facilmente e sono praticamente perfetti nell’utilizzo quotidiano.

In tutti i casi, comunque, i MacBook sono delle macchine affidabili e, con quest’ultima generazione, anche con un’ottima autonomia.

notebook apple

Queste caratteristiche rendono i MacBook ideali per chi cerca una workstation portatile, facile da trasportare e dalle prestazioni uguali a quelle di un pc desktop. Non è un caso se vengono scelti spesso anche come computer per DJ, fotografi e videomaker, e in generale per tutti i professionisti che si trovano a passare molto tempo lontano da casa.

I prezzi notebook Apple non sono tra i più contenuti, è vero, ma sono ampiamente giustificati dalle caratteristiche uniche di questi dispositivi. Con un budget ridotto si può pensare anche all’acquisto di un notebook Apple usato, ma occorre fare attenzione.

Se i notebook Apple usati costano meno, è altrettanto vero che spesso si tratta di modelli di una o più generazioni fa. In alcuni casi sono prodotti ancora validi, in altri al limite dell’obsoleto. Per non correre rischi è sempre meglio valutare le offerte notebook Apple, che prevedono numerosi sconti anche per gli studenti.

Sì, perché i MacBook per studenti sono tra i migliori portatili anche per chi studia, grazie all’elevata trasportabilità, l’ottima autonomia e ad una serie di strumenti dell’ecosistema Apple pensati per chi crea e condivide appunti.

Migliori Notebook Apple economici

Apple MacBook 12

Notebook Apple

Abbiamo per alcuni notebook Apple prezzi piuttosto alti e non alla portata di chi cerca un portatile con un budget medio a disposizione. Non c’è da temere, comunque: il colosso di Cupertino include nella sua linea il MacBook da 12 pollici, un modello compatto ed economico che offre tutta la qualità dei notebook Apple ad un prezzo contenuto.

E’ la scelta ideale non solo per chi non può investire una cifra altissima nell’acquisto di un nuovo computer, ma anche per chi cerca un dispositivo estremamente semplice da trasportare. Questo MacBook è perfetto: la diagonale ridotta lo rende molto compatto e il peso ridicolmente contenuto (meno di un chilo, e per essere precisi 920 grammi) ci permette di dimenticare di averlo con noi.

Attenzione, però, perchè resta comunque un MacBook e non ha paura di dimostrarlo. Può contare su un processore Intel Core di settima generazione, disponibile in diversi varianti. Si vada dal più economico M3 ai modelli i5 e i7 ad alte prestazioni. Queste CPU, coadiuvate da 8 GB di RAM rendono il portatile adatto ad ogni situazione, anche quelle che iniziano ad essere impegnative.

Per l’archiviazione troviamo invece un SSD che può essere scelto nel taglio 256 e 512 GB. Il punto forte del portatile resta comunque il display. Il pannello scelto è un IPS da 2304×1440 pixel, una risoluzione sensibilmente superiore al FullHD che caratterizza la quasi totalità della concorrenza.

Anche per l’autonomia accetta pochi rivali: arriviamo alle 10 ore di utilizzo con una sola ricarica, che può avvenire attraverso la porta USB Type-C di cui il notebook è provvisto. E’ in vendita su Amazon.

Apple MacBook Air 13 pollici

Notebook Apple

L’Apple Macbook Air notebook da 13 pollici è uno dei portatili più interessanti proposti attualmente da Apple. In passato le differenze tra la serie Air e quella Pro erano abbastanza evidenti mentre oggi vengono fuori solo se si necessita del computer per particolari esigenze.

Il MacBook Air è comunque il compromesso ideale per chi cerca un ultrabook potente e completo sotto ogni aspetto ma non può arrivare al budget necessario per portarsi a casa un MacBook della serie Pro.

Il nuovo aggiornamento che ha coinvolto l’Air ha riguardato anche e soprattutto le prestazioni. Basti pensare che la potenza rispetto alle vecchie generazioni è raddoppiata: questo è stato possibile grazie ai nuovi processori Intel Core di decima generazione, dei capolavori di performance e ottimizzazione.

Questo laptop del resto può contare anche sulla presenza di 8 GB di RAM DDR4 ad alta frequenza, indispensabile per il multitasking e per le applicazioni più impegnative. Un occhio di riguardo si è avuto anche per l’archiviazione: ora è possibile scegliere tra un SSD da 256 GB e uno da ben 512 GB.

Il tutto in un computer che non supera gli 1,25 Kg di peso, posizionandosi come uno dei più leggeri di categoria. Certamente è quello con il display più incredibile della sua fascia di prezzo: un IPS Retina da 13 pollici con una risoluzione pari a ben 2560×1600 Pixel e la tecnologia TrueTone per avere sempre le regolazioni migliori.

La tastiera è più comoda e duratura, il trackpad più ampio per dare spazio a nuove gesture. Chi avesse necessità di una GPU esterna da affiancare a quella integrata può collegarla attraverso le due porte Thunderbolt 3, per avere un aumento di prestazioni dal punto di vista grafico.

Il nuovo Apple notebook Air è in vendita su Amazon. L’Air migliore di sempre ad un prezzo estremamente interessante.

Migliori Notebook Apple di fascia alta

Apple MacBook Pro 13

Notebook Apple

L’Apple MacBook Pro 13 è pensato per venire incontro alle necessità di chi necessita di un portatile ad alte prestazioni poco ingombrante. A ben vedere, infatti, quasi tutti i modelli di ultrabook hanno una diagonale da 15 pollici in su.

Apple va controcorrente e propone una workstation da 13,3 pollici con un fantastico display IPS Retina da 2560×1600 pixel. Il lavoro fatto da Apple con questi display è sopraffino, e per molti aspetti si tratta dei migliori schermi che si possano avere al momento su un portatile. La tecnologia TrueTone c’è e si fa sentire, con un bilanciamento autoomatico che non perde mai un colpo.

Sotto la scocca troviamo un processore Intel Core i5 quad-core con una frequenza che arriva a 3,9 GHz in TurboBoost. E’ affiancato da 8 GB di RAM e da un SSD da 256 GB. Lato scheda grafica, ci sono alcune considerazioni da fare.

In questo modello di MacBook Pro manca ancora una dedicata, che è invece presente a bordo delle versioni 15 e 16. Il notebook è comunque perfetto anche in ambito professionale, sia grazie alla proverbiale ottimizzazione Apple, sia perché la GPU integrata è di tutto rispetto.

Si tratta della Iris Plus Graphics 645, un processore grafico che si distacca sensibilmente per prestazioni dalle classiche integrate Intel UHD, pur mantenendo i consumi ridotti. Del resto questo MacBook offre 10 ore di autonomia. E’ disponibile su Amazon.

Apple MacBook Pro 15

Notebook Apple

La storia dell’Apple MacBook Pro 15 è piuttosto particolare. Nato inizialmente come alternativa di fascia alta è stato poi soppianta dal MacBook Pro 16, tanto da scomparire dal catalogo Apple. Lo stesso store del colosso di Cupertino, al momento, ne ha in vendita i soli modelli ricondizionati.

Un vero peccato per un ultrabook eccezionale, che è possibile ancora trovare in vendita anche se con qualche difficoltà. E’ basato su un processore Intel Core i7 di ottava generazione, una CPU a 6 core che lavora egregiamente anche sotto importanti carichi di lavoro.

Del resto è affiancata da 16 GB di RAM, che possono diventare anche 32 GB. Non manca, proprio come nel modello da 16 pollici, una scheda video dedicata AMD Radeon Pro della serie 555X, con 4 GB di VRAM DDR5 e prestazioni che la rendono l’ideale in ambito grafico professionale.

Pesa 1,83 Kg, il che lo rende perfetto per essere trasportato in relazione alla diagonale. E’ dotato di 4 porte Thunderbolt 3 e di un SSD da 255 o 512 GB. Puoi acquistarlo su Amazon, ma non sempre è disponibile: se riesci ad accaparrartelo è un’ottima alternativa, visto il prezzo più basso rispetto al MacBook Pro 16 e ad una scheda tecnica molto simile.

Apple MacBook Pro 16

Semplicemente il miglior MacBook del momento: il MacBook Pro 16 è un ultrabook incredibile e, anche con un budget illimitato, è difficile se non impossibile trovare un prodotto che possa eguagliare le sue capacità.

Partiamo dalle caratteristiche che rendono questo notebook un prodotto unico nel suo genere. Impossibile non parlare allora del display IPS Retina da 16 pollici con risoluzione 3072×1920 pixel.

Si tratta di un pannello che non ha nulla da invidiare a quello usato per i migliori monitor professionali. L’elevata fedeltà cromatica, l’altissima risoluzione, il contrasto enorme: tutto in questo display concorre alla ricerca dell’immagine perfetta.

Se poi ci spostiamo sulle prestazioni il discorso non cambia di molto. Per il processore possiamo scegliere un Intel Core i7 o un Intel Core i9. Nel primo caso abbiamo un esa-core a 2,6 GHz che sale in TurboBoost fino a 4,5 GHz; nel secondo caso un octa-core a 2,3 GHz con un picco di 4,8 GHz in TurboBoost.

Due CPU eccezionali, ma l’i9 arriva direttamente da un altro pianeta. Affiancato da 16/32/64 GB di RAM DDR4 permette di avere delle prestazioni incredibili e dei tempi ridotti all’osso. LAto grafico si fa aiutare una scheda video dedicata da 4 GB GDDR5, che può essere una AMD Radeon Pro 5300M o 5500M.

Il tutto in un dispositivo che non supera i 2 KG di peso e che riesce comunque a fornire ben 11 ore di utilizzo con una sola ricarica. Per l’archiviazione un SSD da 512 GB o 1 TB, con ulteriori possibilità di espansione: è in vendita su Amazon.

Notebook Apple offerte Amazon in tempo reale

Potrebbero interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social

1,935FansLike
0FollowersFollow
569FollowersFollow
2,500SubscribersSubscribe

Ultime recensioni

Motorola Moto E7, svelate le caratteristiche tecniche

Motorola aggiorna la sua linea di smartphone economici annunciando Moto E7, un dispositivo con una scheda tecnica tutt'altro che entusiasmante. Preceduto da una versione...

Miglior Notebook 14 pollici, la potenza facile da trasportare

Il miglior notebook 14 pollici si è ormai imposto come standard tra i laptop di nuova generazione. Questa diagonale ha in effetti preso il...

OnePlus 9 Pro, è già tempo di render: ecco come sarà il design

Il 2021 è alle porte e i principali marchi sono a lavoro su una nuova generazione di smartphone. Gran parte dei top di gamma...

Samsung Galaxy A12, l’economico di Samsung è sempre più vicino

La serie Galaxy A è pronta ad aggiornarsi di nuovo. Dopo l'annuncio dei modelli di fascia media è ora il turno anche del fanalino...

Poco M3, design svelato da alcuni render (e molto particolare)

Non manca molto all'uscita di Poco M3, il cui debutto è fissato tra pochi giorni, il prossimo 24 Novembre. Dello smartphone sono già note...